Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Le racchette più "robuste"

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 12 Lug 2012 - 15:46

Qui ci vuole il Master... ma è gradito ogni contributo.

Tra le racchette moderne... qual'è la più ROBUSTA?

Quella che meglio sopporta gli stress dell'incordatura, che si sfibra di meno... la più resistente agli urti?

Anni fa, mi ricordo... vidi un amico che scagliò una N-Code 6.1 (sacrilegio) contro un muro: per romrerla dovette ripetere l'operazione 4 o 5 volte! Razz

A mio avviso una delle racche più DURE in commercio!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da FedEx il Gio 12 Lug 2012 - 16:21

L'altro giorno servendo con la mano sudata e il grip un po' usurato, la mia Prestige S è scivolata e l'ho scagliata involontariamente nel pavimento in CEMENTO...
Risultato: nè un graffio, nè rottura, nè crepa, nè salti di vernice...niente di niente...
Mi sa che è anche merito del bumper lungo...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da colosso91 il Gio 12 Lug 2012 - 16:27

pro staff sampras...de'ferro

colosso91
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 139
Data d'iscrizione : 09.01.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da oncescj il Gio 12 Lug 2012 - 20:47

le wilson n code 95 che avevo 4 anni fa hanno fatto molti "voli" e sono "cadute" molte volte...ma non si sono mai fatte niente se non qualche graffio

oncescj
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Ex 3.2
Racchetta: Pro staff 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da kingkongy il Ven 13 Lug 2012 - 11:18

Boh... quindi se uno è arrabbiato lancia la racchetta.
Allora la Pellegrini, quando nuota male, toglie il tappa della vasca e svuota la piscina.... Twisted Evil

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 13 Lug 2012 - 11:24

@kingkongy ha scritto:Boh... quindi se uno è arrabbiato lancia la racchetta.
Allora la Pellegrini, quando nuota male, toglie il tappa della vasca e svuota la piscina.... Twisted Evil


non hai capito kk... la pellegrini tira i blocchi di partenza in tribuna...

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 13 Lug 2012 - 15:13

Direi che...più si va sul "vecchio", più son robuste.

Vedi le 8 (ora 7) SixOne Hyper Hammer di Delpo..vanno a pezzi..ma tengono ancora... Shocked

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 13 Lug 2012 - 15:22

ricordo male o la max 200g era proprio robusta?

un mio amico la tirava più volte a partita e non mi ricordo che si sia mia rotta!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 13 Lug 2012 - 15:40

@Eiffel59 ha scritto:Direi che...più si va sul "vecchio", più son robuste.

Vedi le 8 (ora 7) SixOne Hyper Hammer di Delpo..vanno a pezzi..ma tengono ancora... Shocked

Allora ci ho quasi "beccato" riguardo il modello!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Konrad63 il Ven 13 Lug 2012 - 17:39

delle vecchie, ho un ricordo annebbiato di robustezza di una Volkl Servo giallaenera.... ho sta visione di un tombino di ghisa con un manico attaccato affraid

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 14 Lug 2012 - 8:17

Visione? Io la chiamo incubo..ce n'è una nei miei scatoloni..e mi guarda sempre con uno sguardo che pare dire "damme in mano pure a tu'fratello...tanto 'un me romperò MAIIIIIIII" e coonseguente risata mefistofelica... affraid

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Konrad63 il Sab 14 Lug 2012 - 8:29

@Eiffel59 ha scritto:Visione? Io la chiamo incubo..ce n'è una nei miei scatoloni..e mi guarda sempre con uno sguardo che pare dire "damme in mano pure a tu'fratello...tanto 'un me romperò MAIIIIIIII" e coonseguente risata mefistofelica... affraid

hahahaha.... allora mi ricordavo bene!
fortuna che andata persa in qualche trasloco Wink

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Sonny Liston il Sab 14 Lug 2012 - 8:36

@Eiffel59 ha scritto:Visione? Io la chiamo incubo..ce n'è una nei miei scatoloni..e mi guarda sempre con uno sguardo che pare dire "damme in mano pure a tu'fratello...tanto 'un me romperò MAIIIIIIII" e coonseguente risata mefistofelica... affraid

E chi lo metterebbe in dubbio? Cool

http://www.80s-tennis.com/pages/three-voelkl.html

Si potrebbero usare come mazzette spacca-cemento! affraid

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 14 Lug 2012 - 9:36

Mamma mia!!! affraid

Terrore e spavento...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Cesare il Lun 16 Lug 2012 - 23:19

@Eiffel59 ha scritto:Direi che...più si va sul "vecchio", più son robuste.

Vedi le 8 (ora 7) SixOne Hyper Hammer di Delpo..vanno a pezzi..ma tengono ancora... Shocked

Mario, ma quante incordature hanno sul groppone, circa, secondo te, quelle racchette? Suspect

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 17 Lug 2012 - 8:09

Calcola che ne fa ruotare 4 per volta ogni settimana...non siamo distanti dalle 180 affraid . Troppo per qualsiasi telaio, ed in effetti la rigidità media di quei telai si è ormai attestata tre i 58 ed i 60 RA, un bel po' meno dell'originario 67.
Ma lui le ama così..sfibrate.
Piuttosto si cambia di sponsor...ma non le molla. La cosa buffa è che chi le ha provate dice che il feeling , così, è eccezionale...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 17 Lug 2012 - 8:22

Master... credo che una racca, una volta sfibrata, mantenga inalterate le proprie caratteristiche nel tempo...

Alla fine il delpo gioca con il classico flex di tutti i PRO!

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 17 Lug 2012 - 8:33

verissimo...come è vero che oltre un certo limite, le variazioni di rigidità verso il basso diventano talmente ridotte -e lente e progressive- da risultare quasi non percepibili.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da kingkongy il Mar 17 Lug 2012 - 8:35

Beh, un senso ce l'ha... La "stagionatura", intendo. A immaginarmi un telaio sfibrato come ottimo...ho delle difficoltà. Forse non e' sfibrato come lo intendiamo noi.
Ci devo pensare...hehehehe domani chiamo un amico della Dallara compositi...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 17 Lug 2012 - 8:39

Non a caso, discutendo tempo fa con Todd Martin, ex pro ora commentatore televisivo e da sempre uno dei più attenti all'evoluzione dei materiali, lo stesso affermava che quasi nessun pro è tanto pazzo da usare un nuovo attrezzo in torneo senza un periodo di "break-in" (assestamento) del telaio stesso..e che tale periodo raramente è inferiore ai due mesi...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da kingkongy il Mar 17 Lug 2012 - 8:39

La cosa piu' intrigante che mi viene in mente e' il ruolo delle vibrazioni e delle risonanze. Un po' come i violini e gli strumenti ad arco... Vanno rodati e poi suonati tutti i giorni perché "si nutrono" di suono.
Ci sta, carina!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da kingkongy il Mar 17 Lug 2012 - 8:42

Beh, Mario, con le racchette in legno il "rodaggio" lo si faceva. Mai il telaio nuovo alla prima incordatura... Ero uno scimmione "avanti" Hahahaha Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 17 Lug 2012 - 8:43

@Eiffel59 ha scritto:

nessun pro è tanto pazzo da usare un nuovo attrezzo in torneo senza un periodo di "break-in" (assestamento) del telaio stesso..e che tale periodo raramente è inferiore ai due mesi...

tra l'altro (e qui tutti noi dovremmo riflettere)... una racca usata da un PRO per 2 mesi....corrisponde ad una usata da noi per 2 anni (almeno)... Rolling Eyes

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 17 Lug 2012 - 8:45

Mi spiego meglio...per il tipo di stress a cui sono sottoposti (specie coi pro...) i telai sono continuamente "in evoluzione", tendendo a sfibrarsi.
Lavorando su densità e composizione, questa sfibratura è tanto più lenta e progressiva fino ad un punto in cui diventa quasi impercettibile (ma pur sempre presente).
Ovvio che un tale studio e realizzazione di materiali e layup ha una sua logica per pro di alto livello, visti i costi..ed è la ragione dell'esistenza di telai pro room e prostock Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le racchette più "robuste"

Messaggio Da SiiWon il Mer 18 Lug 2012 - 16:56

Dico...Master, KK, Sonny vi rendete conto che dopo i vostri ultimi interventi il mercatino si riempirà di "PD e affini sfibrate con rigidità 60RA", "l' arma definitiva per ogni 4 categoria", "tira missili e con la rigidità che ha non temete + per la vostra epicondilite" ecc il tutto a 250€ (perchè con tutto lo sforzo che ho fatto per sfibrarla e poi così è come avere la racchetta di un pro)...

Per non parlare delle chiacchiere da spogliatoio: "sai mi sa che cambio racchetta, dopo un paio di anni, con tutte le incordature che ha su, mi sa che si è sfibrata!" -"che sei scemo?!? pensa che tutti i pro giocano solo con telai sfibrati! ho conosciuto uno che di mestiere le sfibra per XXX!" -"ma dai! sai che quasi quasi, ora che ci penso, dopo l' ultima incordatura a rete va meglio e pure il rovescio è migliorato!!!"

SiiWon
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.11.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Boris Becker Delta Core London; Dunlop AG 4D 200; Yamaha Secret12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum