Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Head rip control
Oggi alle 10:48 Da onehandjack

» E' tutto relativo ... nel tennis
Oggi alle 10:44 Da wetton76

» Sindrome della racchetta pesante.
Oggi alle 10:40 Da Dagoberto

» Head extreme mp custom presto know + tour bites diamond rough
Oggi alle 10:39 Da bwillyb

» differente tensione delle verticali nell'incordatura a 4 nodi
Oggi alle 10:36 Da simone74

» Chi è il tennista con il rovescio più pesante registrato?
Oggi alle 10:33 Da gabr179

» Che corde montare su Wilson burn100 cv
Oggi alle 10:17 Da Toroscatenato

» Nuove Burn CV
Oggi alle 10:10 Da geriko007

» corde per blade98 Cv 16x19
Oggi alle 10:03 Da emot

» Profilata o non profilata?
Oggi alle 9:33 Da Mauro 66

» Stupore...
Oggi alle 9:23 Da andyvakgj

» Budello per prestige rev pro
Oggi alle 9:05 Da Aeroblast

» NICKY non mollare!
Oggi alle 9:01 Da andyvakgj

» Solinco hyepr G
Oggi alle 8:51 Da goldrake

» Forza Schumacher
Oggi alle 8:42 Da mattiaajduetre

» 3 partite in 3 giorni, come prepararsi
Oggi alle 8:42 Da Andrea Malagoli

» Alexander Zverev
Oggi alle 8:38 Da mattiaajduetre

» Xcel power VS Xcel Frech Open
Oggi alle 8:36 Da Matusa

» Classifica dei multifilamento
Oggi alle 8:27 Da Mauro978

» Yonex VCore SV
Oggi alle 8:07 Da Eiffel59

» Scelta nuova racchetta più "avanzata"
Oggi alle 7:56 Da Eiffel59

» Babolat Pure Aero 2016
Oggi alle 7:40 Da Danny 61

» Corda per pure aero
Oggi alle 7:38 Da Eiffel59

» aero pro drive gt giallona
Oggi alle 7:35 Da Eiffel59

» Ibrido per Head Speed Touch MP 300
Oggi alle 7:27 Da Eiffel59

» corde per Vcore SV100
Oggi alle 7:16 Da philo vance

» Corde Synthetic Gut
Oggi alle 6:53 Da Eiffel59

» da Razor code a altro monofilo per più controllo
Oggi alle 6:38 Da Eiffel59

» Sostituire Pro Tour con un telaio contemporaneo
Oggi alle 0:53 Da franzx

» Babolat Pure Control 2014
Oggi alle 0:36 Da pinimbe



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19512 Utenti registrati
191 forum attivi
657719 Messaggi
New entry: aledago

Corde durevoli e costanti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corde durevoli e costanti

Messaggio Da kauss il Ven 6 Lug 2012 - 12:22

Salve,
Ultimamente ho un bel po di tempo libero e gioco a tennis circa 10 ore a settimana.
Ho sempre giocato con i monofilamento, in particolare con le Black Code tirate a 23-22 su una Head Microgel Radical MP.
Ad ogni incordatura ho un ottimo feeling con la palla la prima settimana (10 ore) poi comincia ad essere un vero disastro.
Non potendo spendere 20 euro a settimana solo per le corde mi trovo costretto a cambiare.

Vorrei passare ad una nuova corda (mono o multi che sia) con queste caratteristiche in ordine di importanza, magari potete darmi una mano:

- Abbia un rendimento il più possibile "costante" con il passare delle ore.
- Mi permetta di giocarci tante, ma tante ore prima di doverla cambiare.
- Sia facilmente reperibile nei comuni negozi.
- Gioco principalmente da fondo in top, magari una corda che mi aiuti in questo.

Poi sarò io ad abituarmi alla corda, basta che questa mi dia un rendimento costante tanto da potermici abituare senza dover giocare da Dio una settimana e da principiante la successiva.

Grazie.

kauss
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da Jaco il Ven 6 Lug 2012 - 13:11

L'ipotesi di cominciare ad incordare da solo non ti è ancora passata per la testa? nel giro di 6 mesi portesti esserti ripagato l'investimento già solo con le tue incordature, se poi fai anche quelle degli altri tuoi "compari"... Smile

Il rischio è quello di ammalarsi di "cordite"
avatar
Jaco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 50
Località : Grugliasco (TO)
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Grugliasco (TO)
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Troppe... e tutte vecchie, per fortuna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 6 Lug 2012 - 14:54

@Jaco ha scritto:
Il rischio è quello di ammalarsi di "cordite"

No, che poi esplode..Very Happy

Scherzi a parte...come già detto altrove, una corda sintetica che sia durevole e costante non può esistere...per un infinità di ragioni fisico/chimiche.

Lo può essere -relativamente- nell'ambito di quella che è la sua durata dinamica, che va rapportata ad un infinità di parametri (telaio, tensione, tipo e livello di gioco...)
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 42570
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da kauss il Ven 6 Lug 2012 - 16:19

Semplificando la domanda:
Delle buone corde, mono o multi che siano, con una buona durabilità e facili da trovare?

kauss
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da alech il Ven 6 Lug 2012 - 16:35

weiss cannon skorpion 1,28
in giro non le ho mai viste ma le ha ottalekos sul mercatino
avatar
alech
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 20.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da jagui il Ven 6 Lug 2012 - 17:24

tecnifibre red code
avatar
jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1458
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 7 Lug 2012 - 6:50

Entrambe ottime corde...ma come detto, dove danno in più, perdono qualcosa dall'altra parte.

La Scorpion dà ottimi risultati generali in 1.22, ma in 1.28 cala tutto anche in maniera considerevole tranne la durata.
La RedCode ha durate notevoli, ma la sensibilità è quella che è e la potenza devi comunque mettercela tu.

Multi che durino quanto un mono non ne esistono, ergo sono esclusi in partenza.
Un mono che abbia buone prestazioni generali abbinate ad ottima durata c'è, anzi ce n'è più d'uno, ma generalmente sono prodotti di non facilissima reperibilità se non in negozi molto specializzati od online.

Con una Signum pro Poly Plasma HEXtreme 1.25 dovresti avere buoni risultati generali, ma anche questa, sia pur più diffusa, non ha la reperibilità di una LXN, una Babo, una TF. Ed i prodotti di queste ditte, quand'anche si avvicinano ai tuoi desideri, hanno comunque costi più elevati.

Soluzione non semplicissima come vedi.

Sapendo che cosa è disponibile nei tuoi negozi di riferimento (e magari, il tuo livello di gioco) ti si potrebbe dire cosa si avvicina di più a quanto cerchi.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 42570
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da kauss il Sab 7 Lug 2012 - 8:36

Grazie per le info.

Io però sapevo che le multifilo possono anche arrivare a 20+ ore prima della rottura, e che fino alla fine restano giocabili senza problemi.
Avevo in effetti in mente un multifilo dal calibro magari non troppo fino, come le Tecnifibre XR1 1,35, o le Wilson Sensation 135
Sbagliavo?

Ecco, volendo scegliere una corda da decathlon (clicca) quale mi consigliereste?

kauss
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde durevoli e costanti

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 7 Lug 2012 - 9:14

Premessa: ciò che si dice sui multi riguardo alla durata è vero..se giochi solo di piatto, però.

Tra quelli di decathlon (buona fortuna per la qualità dell'incordatura, forse c'entra anche quella... Rolling Eyes ) direi XR1 o Duramix.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 42570
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum