Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Babolat di Quinzi

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Babolat di Quinzi

Messaggio Da Marat1 il Mer 4 Lug 2012 - 9:02

Promemoria primo messaggio :

Che Babolat usa G.Quinzi ??....

Marat1
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 112
Data d'iscrizione : 18.04.12

Tornare in alto Andare in basso


Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da SempreesoloSuperMac il Lun 10 Mar 2014 - 0:45

scusa Andrea ne approfitto visto che mi sembri il massimo esperto : hai mai provato una i-prestige mp ? differenze ? perche' a leggere i numeri sono molto simili....tranne che per il reticolo. Grazie mille .

SempreesoloSuperMac
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 428
Data d'iscrizione : 12.03.13

Profilo giocatore
Località: RIMINI
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson RF97 Autograph

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da andrea1672 il Lun 10 Mar 2014 - 1:13

Grazie per le belle (ed esagerate) parole: sono solo un appassionato che cerca di fare bene il suo lavoro, che amo molto.
Torniamo a noi: anche se i numeri possono sembrare simili, le sensazioni no. Ho provato diverse volte la Prestige Intelligence, antesignana della PT57E: più severa, meno manovrabile e più difficile della Storm Tour (o Control Tour che dir si voglia... anche se devo dire che la nuova Control Tour non l'ho ancora provata, ma non dovrebbe cambiar molto...). La iPrestige, rispetto alla Pro Tour 630 (ossia PT57A) sembra molto meno pastosa e più pesante da gestire, perdona molto poco e non aiuta come può aiutare invece la Storm Tour che, per quanto appesantita come lo sono ora le mie, restano comunque più permissive.
Insomma, come sempre: le racchette vanno provate e i numeri lasciano molto il tempo che trovano, seppur apparentemente identici.

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da SempreesoloSuperMac il Lun 10 Mar 2014 - 1:20

grazie mille ( anche per la velocità ) quindi sostanzialmente molto piu' simile alla pro tour 630 .....ma ancora meglio ! ok ne compro 4 !  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy

SempreesoloSuperMac
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 428
Data d'iscrizione : 12.03.13

Profilo giocatore
Località: RIMINI
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson RF97 Autograph

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da andrea1672 il Lun 10 Mar 2014 - 1:26

Non so se ho capito bene: mi chiedi se la Storm Tour sia simile alla Pro Tour 630?
Se è così, direi: non molto, anzi.
La PT flette molto di più, hai la sensazione quasi delle vecchie racchette di legno, che flettevano che era una bellezza. Non spinge molto di suo e, soprattutto, perdona molto molto meno della Babolat. Insomma... due telai molto diversi, per quanto appartenenti alla stessa fascia: racchette non profilate, a profilo costante e votate al controllo.

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da SempreesoloSuperMac il Lun 10 Mar 2014 - 15:00

beh se è addirittura meglio della mitica 630 ....allora siamo a cavallo !

SempreesoloSuperMac
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 428
Data d'iscrizione : 12.03.13

Profilo giocatore
Località: RIMINI
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson RF97 Autograph

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da KingRoger il Lun 10 Mar 2014 - 17:30

ciao a tutti! scusa andrea ne approfitto anche io per chiederti una cosa: ho letto un tuo post su questo 3d in cui dicevi di avere provato la pro staff 95. Visto che io adesso sto utilizzando questa racchetta ma per avere un piatto maggiore e un po più di spinta volevo passare alla nuova pure control, potrebbero essere simili come racchette? Mi spiego meglio: vorrei avere le stesse sensazioni della pro staff (confort, feeling, impatto "pastoso") ma con un po più di tolleranza e di spinta. grazie!

KingRoger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 188
Età : 26
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 11.01.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson Pro Staff Six One 95 BLX / Head YouTek Graphene Speed Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da andrea1672 il Lun 10 Mar 2014 - 22:43

Allora, siamo un po' off topic in questa sede, ma se nessuno si arrabbia, ti rispondo volentieri.
La Pro Staff 95 l'ho provata due anni fa, ma le sensazioni. più o meno, le ricordo.
La Pure Control non l'ho mai provata: né normale da 295gr, né tour da 320gr.
Sulla Pure Storm Tour, invece, posso ovviamente dirti tutto ciò che vuoi.
Le due racchette non sono molto simili: la Wilson ha un gran feeling, flette molto, non spinge niente e non ha molta stabilità. La Babolat è stabile, precisa, potente, con un discreto feeling, ma non paragonabile alla Staff. Il comfort è buono su entrambe, ma occorre considerare alcune cose: la Pro Staff flette di più ed è più pastosa. Questo potrebbe portare alla facile conclusione per dire che è più confortevole della Storm Tour. Ma bisogna anche considerare che se si palleggia con qualcuno, come è capitato a me, dalla palla davvero pesante, ribattere e spingere alla stessa stregua dell'avversario, comporta uno sforzo quasi innaturale di corpo e braccio, cosa che alla lunga stanca e vizia le articolazioni... e addio comfort.

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da cavallo di pietra il Mar 11 Mar 2014 - 10:45

ciao Andrea, leggendo le varie recensioni sembra che la pure control tour sia molto più maneggevole della storm tour e che a livello di tocco e sensibilità sia superiore..di contro pare abbia perso potenza e stabilità tanto che necessiterebbe di custom...io ho avuto la storm ma ne ero rimasto deluso trovandola un pò pesante. Approfitto e ti chiedo anche: avendo sempre giocato con telai pesanti ed essendo la storm tour bilanciata al manico, il fatto che la sentissi poco maneggevole poteva essere dovuto a un manico troppo grande?

cavallo di pietra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 284
Data d'iscrizione : 11.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da andrea1672 il Mar 11 Mar 2014 - 11:05

Come ho detto in precedenza, non ho ancora provato la nuova versione, quindi non mi sbilancio e non posso dire nulla. Dai valori, comunque, mi parrebbe strano che possano esserci tante differenze... addirittura nella stabilità. Le recensioni vanno sempre filtrate per il livello e la sensibilità del giocatore e, in ogni caso, sono sempre troppo soggettive. Un esempio stupido: sto facendo un torneo di quarta qui a Roma. Sono al quinto turno. L'altro ieri ho giocato da schifo: non sentivo la palla, se forzavo mi uscivano tutte e avevo la sensibilità di un elefante in una cristalleria! Ho vinto, ma non so neanche io come, recuperando una partita che stavo perdendo 61, 41... . Se avessi provato la mia Storm l'altro ieri l'avrei giudicata un pezzo di legno, insensibile, ingiocabile, nervosa. Ieri ho giocato un primo set incredibile: mi entrava tutto, tutto forte e sulle righe, palle corte millimetriche, ecc ecc. Cosa è cambiato? E' migliorato il telaio? No... solo la mia testa e il mio fisico, in una giornata diversa.
Detto ciò, le racchette vanno provate, con la corda alla quale sei abituato, e palleggiando molto, a lungo, cercando di sentire la palla e le minime sfumature.
Comunque non credo che abbiano cambiato il telaio neanche se vedessi la catena di montaggio!... Mi ci gioco la Baiardo che è uguale!... no, scherzo, la Baiardo no! Laughing 
Riguardo al manico, la serie Storm monta di serie lo Skin Feel, uno dei grip più sottili in commercio. Quindi, se hai provato un telaio che aveva il tuo solito numero di manico, non è possibile ipotizzare ad un giro-manico più grande, anzi, semmai il contrario. Se, invece, hai provato un telaio con un manico superiore al tuo standard, allora la risposta alla tua domanda è affermativa: non solo la misura può incidere sulla maneggevolezza ma, cambiando il punto di contrazione dell'avambraccio (puoi fare un semplice test stringendo un pennarello prima nella mano e poi una bottiglia d'acqua... e sentire dove contrae il muscolo), può anche causare problemi fisici.

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da KingRoger il Mar 11 Mar 2014 - 11:30

grazie mille andrea chiarissimo!  Wink

KingRoger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 188
Età : 26
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 11.01.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson Pro Staff Six One 95 BLX / Head YouTek Graphene Speed Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da cavallo di pietra il Mar 11 Mar 2014 - 12:16

grazie andrea, il fatto è che essendo abituato ai manici head quello babolat mi è sembrato più spesso..per tutto il resto sono perfettamente d'accordo.

cavallo di pietra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 284
Data d'iscrizione : 11.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Babolat di Quinzi

Messaggio Da macro il Sab 12 Lug 2014 - 17:46

so da fonti certe, e l'ho anche visto dal vivo questa settimana al Challenger di San Benedetto del Tronto, che Quinzi gioca con le Babolat Pure Storm Tour GT, ovviamente customizzate. Quest'inverno ha provato per qualche settimana le Babolat Pure Strike.

macro
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 165
Età : 37
Data d'iscrizione : 26.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4/NC
Racchetta: 2x Prince Classic Graphite 100 LB

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum