Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

n code 95

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

n code 95

Messaggio Da oncescj il Lun 2 Lug 2012 - 20:29

Promemoria primo messaggio :

Domani prova la mia vecchia n code 95 customizzata e portata a 360 grammi....vi dirò come va...secondo voi il peso è troppo?...Tenete conto che il peso è stato aggiunto alla base del manico e nella parte bassa dell'ovale

oncescj
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Ex 3.2
Racchetta: Pro staff 90

Tornare in alto Andare in basso


Re: n code 95

Messaggio Da nw-t il Mer 4 Lug 2012 - 20:57

@ariel85 ha scritto:Lo studio proposto da Sonny in verità sembrerebbe affermare che ad una minor tensione corrisponda un maggiore dwell time, intendendo con questo termine il tempo in cui la palla "dimora" sul piatto corde. Ciò determina inevitabilmente un maggior controllo direzionale, contrariamente a quanti si sia soliti credere.
Inoltre la maggiore elasticità del piatto provoca una minor torsione e un maggior coefficiente di restituzione, che in soldoni si traduce con riduzione dello shock da impatto e conseguente migliore accuratezza del colpo.
L'unico vantaggio nell'utilizzo di tensioni alte risiederebbe nel top spin generabile, che sembrerebbe crescere proporzionalmente con la tensione.
In tal caso più che avere un controllo superiore, ci ritroveremmo con piatto che, a parità di forza applicata, restituisce minor energia ( perdita di profondità di palla ) e spinna di piu' . Da cio' nasce la fittizia sensazione del maggio controllo, potendo di fatto tirare i colpi con maggiore forza e top spin, avendo in realtà una minore precisione del colpo.
Ergo l'ideale sarebbe utilizzare la minor tensione possibile, compatibilmente con la nostra capacità di gestire un piatto corde elastico e il top spin che si intende generare.
La mia esperienza personale tende a confermare questa tesi...ed ho notato anche tra i pro una tendenza ad utilizzare tensioni piuttosto basse.
Ariel...GRAZIE ha scritto pari pari quello che c'era in quell'articolo che avevo letto io...evito di ricercarlo...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da Sonny Liston il Mer 4 Lug 2012 - 21:09

@ariel85 ha scritto:Lo studio proposto da Sonny in verità sembrerebbe affermare che ad una minor tensione corrisponda un maggiore dwell time, intendendo con questo termine il tempo in cui la palla "dimora" sul piatto corde. Ciò determina inevitabilmente un maggior controllo direzionale, contrariamente a quanti si sia soliti credere.
Inoltre la maggiore elasticità del piatto provoca una minor torsione e un maggior coefficiente di restituzione, che in soldoni si traduce con riduzione dello shock da impatto e conseguente migliore accuratezza del colpo.
L'unico vantaggio nell'utilizzo di tensioni alte risiederebbe nel top spin generabile, che sembrerebbe crescere proporzionalmente con la tensione.
In tal caso più che avere un controllo superiore, ci ritroveremmo con piatto che, a parità di forza applicata, restituisce minor energia ( perdita di profondità di palla ) e spinna di piu' . Da cio' nasce la fittizia sensazione del maggio controllo, potendo di fatto tirare i colpi con maggiore forza e top spin, avendo in realtà una minore precisione del colpo.
Ergo l'ideale sarebbe utilizzare la minor tensione possibile, compatibilmente con la nostra capacità di gestire un piatto corde elastico e il top spin che si intende generare.
La mia esperienza personale tende a confermare questa tesi...ed ho notato anche tra i pro una tendenza ad utilizzare tensioni piuttosto basse.

L'articolo dice anche che, a tensione bassa, le palle prese fuori centro tendono a compiere un errore maggiore, per una elevata deflessione delle corde, che causa una torsione maggiore lungo l'asse verticale del telaio.

Tale errore viene minimizzate con una tensione maggiore, che limita la torsione, garantendo quindi una precisione maggiore.

In ultima analisi... si tratta di questioni totalmente soggettive: basta osservare le grandissime variazioni di tensione corde tra giocatori che hanno tipologie di gioco omogenee:

Wawrinka: 30 kg

Ferrer: 22 kg

Volandri: 14 kg (o anche meno)


Molto dipende dal Feeling che il giocatore stesso sente alle diverse tensioni.

Personalmente, non riesco proprio a giocare sotto i 24 kg...




Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da ariel85 il Mer 4 Lug 2012 - 21:15

@nw-t ha scritto:Ariel...GRAZIE ha scritto pari pari quello che c'era in quell'articolo che avevo letto io...evito di ricercarlo...
A buon rendere Twisted Evil Twisted Evil
Scherzo, ovviamente Very Happy Very Happy
In realtà ho solo provato ad interpretare l'articolo proposto da Sonny Wink
Ovvio che ciascuno poi si fa portatore della propria esperienza e conoscenza...ho notato che i tennisti sono particolarmente sensibili all'argomento, me compreso ovviamente Very Happy Very Happy

ariel85
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 279
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da ariel85 il Mer 4 Lug 2012 - 21:31

@Sonny Liston ha scritto:

L'articolo dice anche che, a tensione bassa, le palle prese fuori centro tendono a compiere un errore maggiore, per una elevata deflessione delle corde, che causa una torsione maggiore lungo l'asse verticale del telaio.

Tale errore viene minimizzate con una tensione maggiore, che limita la torsione, garantendo quindi una precisione maggiore.
Verissimo,
ma tra tutti gli svantaggi possibili nell'utilizzare tensioni alte, l'idea di indirizzare meglio i colpi fuori centro non e' esattamente un incentivo Very Happy Very Happy

Assolutamente d'accordo sulla preminenza della sensibilità personale...ribadisco che, per un tennista, l'evidenza e' un'optional Twisted Evil

ariel85
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 279
Data d'iscrizione : 23.09.10

Profilo giocatore
Località: Frattaminore(Na)
Livello: Not bad
Racchetta: Blade 98 18-20

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da oncescj il Gio 5 Lug 2012 - 0:18

Giocando ad un discreto livello posso dire che le palle fuori centro sono poche...se non i vari recuperi....quindi per quanto mi riguarda non vado mai oltre i 23 come tensione...però è un discorso soggettivo....altrimenti saremmo tutti qui a giocare tutti con lo stesso telaio stesse corde e stessa tensione se ci fosse la perfezione assoluta

oncescj
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Ex 3.2
Racchetta: Pro staff 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da nw-t il Gio 5 Lug 2012 - 0:33

Io sulle racche che ho di Seppi che sono XL da 370 gr. ci gioco con le Firestorm da 1,20 a 21/20 ...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da kingkongy il Gio 5 Lug 2012 - 7:26

Mmmm non e' solo questione di sensibilità personale. Certo, se uno ha il tocco di Mac, palla sempre centrata e budello a 18 kg sulla 200G...!!!!

A livello di materiali, non credo che tutti i telai siano adatti a incordature a bassa tensione. Di sicuro serve massa per avere stabilita' inerziale (effetto retino da farfalle) e, ho il sospetto, serva un buon TwistWeight, proprio per evitare un sovrapporsi di torsioni corda + telaio. Sulla rigidità longitudinale altro punto interrogativo: preferisco pensare a un Flex Point basso per avere la zona dell'ovale meno soggetta a "onde".
Per il resto....caramelle di bicarbonato, ovvero Effetto Placebo a go-go...

P.s. Si può avere per cortesia l'articolo o il link????

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 5 Lug 2012 - 7:48

@kingkongy ha scritto:

P.s. Si può avere per cortesia l'articolo o il link????

Eccolo

http://www.racquetresearch.com/

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da kingkongy il Gio 5 Lug 2012 - 7:51

Bestia, Sonny, sei un fulmine! Grazie!!!
Tu che sei un "vintage" come me, cosa ne pensi?
Io ho provato sempre tutto per curiosità e divertimento...pero' a 14 Kg...non ci son mai arrivato! Proviamo?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da Sonny Liston il Gio 5 Lug 2012 - 7:54

@kingkongy ha scritto:Bestia, Sonny, sei un fulmine! Grazie!!!
Tu che sei un "vintage" come me, cosa ne pensi?
Io ho provato sempre tutto per curiosità e divertimento...pero' a 14 Kg...non ci son mai arrivato! Proviamo?

Io scesi una volta, con una prestige pro (la prima, quella vera)... a 16 kg con il kirshbaum super smash.

Mi trovai bene.

Ma solo su quel telaio.

Su tutto il resto dovevo salire....

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 5 Lug 2012 - 8:12

Apposta per questo c'è chi sta studiando un software di armonizzazione (o si fa du'palle così con tutti i database che sono disponibili per cercare il miglior setup ad un atleta come fa il sottoscritto...)
Non tutti i telai sono uguali, non tutte le corde sono uguali, e non è assolutamente detto che due telai nominalmente identici per caratteristiche (materiali, flex, bilanciatura) reagiscono in egual modo alla stessa corda, alla stessa tensione, montata dallo stesso incordatore.
Bisogna essere in possesso di dati che raramente (stabilità torsionale) o mai (frequenza di risonanza longitudinale e trasversale) si trovano, meglio ancora se sono forniti dalle ditte stesse.
Ecco perchè diventa poi così difficile gestire in tempo breve un agonista di alto livello (pure uno di bassa che voglia "veramente" ottenere il massimo dal proprio telaio).
Difficile e costoso: noi per i nostri sponsorizzati "ufficiali" (okkio..si parla di seconda/WTA ed a breve ATP) lo facciamo "aggratis", ma una giornata di lavoro, in trasferta, per chiunque altro costa 250€ più spese eventuali con fino ad otto incordature comprese...ma alla fine, sai di avere in mano un attrezzo totalmente adattato alle tue esigenze.

Tutto quello che ci sta "in mezzo" sono teorie, o placebo, se non si conosce a fondo la meccanica di funzionamento del mix telaio/corde/tensioni ed il loro rapporto rispetto all'atleta... study

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40379
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da kingkongy il Gio 5 Lug 2012 - 8:23

Ecco. Non ero andato tanto lontano!
Le frequenze di risonanza servono eccome! Mamma che meraviglia! Troppo carina 'sta cosetta, l'apocalisse del set up!!!
Bravo Quasimodo! E tu, Mario, impara! Fannullone!!! Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 5 Lug 2012 - 14:25

A continuar a sònar campane, son tutto risonato... Very Happy

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40379
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da kingkongy il Gio 5 Lug 2012 - 14:53

Ascolta Fra Martino, Very Happy nei parametri, per determinare la massa inerziale totale della racchetta, si usa ancora misurare il peso del braccio dell'atleta?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 5 Lug 2012 - 14:58

Certo, lo stacchi e poi lo riattacchi. Wink

L'ultima volta, così mi sono fregato quello di Gulbis (a tutto c'è una spiegazione... Very Happy)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40379
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da kingkongy il Gio 5 Lug 2012 - 15:16

Uff lo appoggI su una bilancia..... Poi c'è una formuletta.... Prrrr!
Prossima volta chiedo a Quasimodo!!! Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 5 Lug 2012 - 15:50

'ntipatico, manco scherzare se pò' Very Happy

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40379
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da kingkongy il Gio 5 Lug 2012 - 16:08

Zitto te, Muzio Scevola!

Truva'! Radice quadrata del prodotto tra peso pallina e peso braccio. Ovvero 58 grammi X tot grammi del tuo braccino da stringatore, il tutto sotto radice quadrata. Secondo me, vien fuori 250 grammi e mezzo...
A meno che tu non giochi con lo stesso braccio con cui agiti il cordone (della campana)... Li' viene 400 grammi secchi....
Hihihihi Twisted Evil

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: n code 95

Messaggio Da emauriz il Ven 20 Lug 2012 - 20:44

interessanti le teorie, è a tirar le somme che è un problema....

emauriz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 178
Età : 58
Località : Verona
Data d'iscrizione : 08.03.12

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello: 4.5
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum