Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Sicurezza...un problema comune

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sicurezza...un problema comune

Messaggio Da Ospite il Sab 26 Dic 2009 - 17:39

10 giorni fa un cosiddetto "psicolabile" ha lanciato una statuetta del Duomo di Milano in faccia al premier; la vigilia di Natale una cosiddetta "psicolabile" ha atterrato il Papa:
a quanto pare il nostro Paese e' la patri dei cosiddetti "psico labili" o presunti tali, e nessuno li controlla
Non ostante una valanga di auto blu "anti-tutto" e/o schiere di body guard, nessun personaggio pubblico sembra sufficientemente protetto; ma nemmeno noi poveri "mortali" siamo esenti da rischi: prendiamo per esempio quell' universitario Nigeriano che ieri - per puro c...o - ha mancato la strage sull' aereo diretto ngli US...

La lista potrebbe essere chilometrica, ma bastano questi esempi per farci pensare...
O sbaglio?

R

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza...un problema comune

Messaggio Da RenaTheWiz il Sab 26 Dic 2009 - 17:46

Purtroppo per certi personaggi la sicurezza è sempre mediata dall'esigenza del contatto con il pubblico. In questo caso è impossibile eliminare tutte le possibili fonti di pericolo anche perchè come abbiamo visto basta un innocuo suovenir a poter essere pericoloso...fa parte dei "rischi del mestiere".

ciao Smile

RenaTheWiz
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 967
Età : 39
Data d'iscrizione : 20.09.09

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson Ultra 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza...un problema comune

Messaggio Da correnelvento il Sab 26 Dic 2009 - 17:51

Ma avete mai visto un Capo di Stato che si butta in mezzo alla folla come una Rock Star?

Vi immaginate B. Obama, Sarkozy... Blair nella stessa situazione?

Non ci si metterebbero mai.

E' comunque troppo pericoloso.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza...un problema comune

Messaggio Da montox il Sab 26 Dic 2009 - 22:55

@correnelvento ha scritto:Ma avete mai visto un Capo di Stato che si butta in mezzo alla folla come una Rock Star?

Vi immaginate B. Obama, Sarkozy... Blair nella stessa situazione?

Non ci si metterebbero mai.

E' comunque troppo pericoloso.

E' vero. Giusto.

montox
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Data d'iscrizione : 09.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex RDiS 200 (320g) +RDiS 100 98" e mai le cinesi !

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza...un problema comune

Messaggio Da Ospite il Dom 27 Dic 2009 - 7:58

ricorda JFK...

R

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum