Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 18 Giu 2012 - 11:31

Promemoria primo messaggio :

Apro questo post per affrontare un argomento piuttosto dibattuto nel mondo del tennis:

Partita d'allenamento vs partita di torneo.

Ogni giocatore esistente sulla faccia della terra che ha giocato tornei, vi spiegherà dettagliatamente che tra i due tipi di partita ci sta un ABISSO di differenza.

In torneo, la componente emotiva-psicologica, la posta in gioco, la situazione agonistica stessa... pongono in giocatore in uno "stato mentale" completamente diverso rispetto alla partitella di circolo.

Ovviamente sto dicendo cose lapalissiane...

Quello che mi stupisce e che gli unici che NEGANO questa sacrosanta verità sono coloro che non fanno (e non hanno mai fatto) tornei.

Sia chiaro che non ci sta nulla di male a non affrontare le competizioni...

Ognuno ha i suoi validissimi motivi: tempo, denaro, voglia, risentimento verso la FIT.

E sono tutte motivazioni validissime e degne del massimo rispetto.

Ma signori miei CHE NON FATE TORNEI: non cercate di spiegare A CHI LI FA... che il torneo e la partitella tra amici sia la stessa cosa.

Per un motivo molto semplice: Il Torneo è una cosa, la partitella... un'altra.





PS: onde evitare malintesi, non sto affermando che tutti quelli che fanno tornei sono "più forti" di chi non li fa... ci stanno "torneisti" scarsissimi, e "partitellari" che giocano bene...

Ma è in torneo che bisogna tirare fuori "LA GARRA" come dicono gli Spagnoli! Cool

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8059
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso


Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Mr Lybra il Lun 18 Giu 2012 - 14:28

@Frank71 ha scritto:Motombo, contro 2.000 persone giochi con altri 10 compagni....la tensione è diversa, ho giocato a calcio anche io ma le due cose non sono assolutamente paragonabili...

Quoto! Anche io a calcio non sentivo mai la tensione, neanche nel torneo più importante che ho fatto davanti a 500-600 persone... Con 10 compagni è un'altra cosa. Da solo in campo è tutt'altra. Il tennis è molto diverso dal calcio. Per fortuna non soffro quasi mai la tensione, in nessun ambito della mia vita, rimango sempre molto calmo, ma ammetto che tra il calcio e il tennis c'è un abisso su questo...

Mr Lybra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 426
Data d'iscrizione : 18.08.11

Profilo giocatore
Località: Quarto D'Altino (VE)
Livello: 4.2
Racchetta: Wilson Pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Frank71 il Lun 18 Giu 2012 - 14:38

@Mr Lybra ha scritto:
@Frank71 ha scritto:Motombo, contro 2.000 persone giochi con altri 10 compagni....la tensione è diversa, ho giocato a calcio anche io ma le due cose non sono assolutamente paragonabili...

Quoto! Anche io a calcio non sentivo mai la tensione, neanche nel torneo più importante che ho fatto davanti a 500-600 persone... Con 10 compagni è un'altra cosa. Da solo in campo è tutt'altra. Il tennis è molto diverso dal calcio. Per fortuna non soffro quasi mai la tensione, in nessun ambito della mia vita, rimango sempre molto calmo, ma ammetto che tra il calcio e il tennis c'è un abisso su questo...




Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da nw-t il Lun 18 Giu 2012 - 14:54

@Mr Lybra ha scritto:
@Frank71 ha scritto:Motombo, contro 2.000 persone giochi con altri 10 compagni....la tensione è diversa, ho giocato a calcio anche io ma le due cose non sono assolutamente paragonabili...

Quoto! Anche io a calcio non sentivo mai la tensione, neanche nel torneo più importante che ho fatto davanti a 500-600 persone... Con 10 compagni è un'altra cosa. Da solo in campo è tutt'altra. Il tennis è molto diverso dal calcio. Per fortuna non soffro quasi mai la tensione, in nessun ambito della mia vita, rimango sempre molto calmo, ma ammetto che tra il calcio e il tennis c'è un abisso su questo...
Scusa posso sapere a che livelli hai giocato a calcio? 600 persone le avevo la domenica mattina a 12 anni...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15468
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da b52_ste il Lun 18 Giu 2012 - 15:21

@kingkongy ha scritto:
...Quando potevano, amici e maestri, mentivano spudoratamente sul livello dell'avversario... C4 che diventavano improvvisamente B "ma in forte ascesa", nc che picchiavano il fratellino e stupravano i gatti del vicino e via così. Al che era diventato una sorta di rito: giocavo sulla carta solo contro Apt prospect e tennisti in domicilio coatto...

E chi avevi come allenatore, Alberto Puig? Very Happy

Comunque, a mio parere, nessuno può dare "consigli sulla testa", dato che ognuno ha la sua! Prendi 10 persone ed una situazione tipo... vedrai che avrai almeno 8 modi diversi di viverla/affrontarla! Si può solo andare di statistica, ovvero "la maggior parte della gente fa così" ma non esiste una legge assoluta!!! Tutto, ovviamente, IMAO Wink


b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da kingkongy il Lun 18 Giu 2012 - 15:27

Caro Enola Gay...condivido il tuo intervento... hehehehehhehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da alba77 il Lun 18 Giu 2012 - 15:29

@b52_ste ha scritto:
Comunque, a mio parere, nessuno può dare "consigli sulla testa", dato che ognuno ha la sua! Prendi 10 persone ed una situazione tipo... vedrai che avrai almeno 8 modi diversi di viverla/affrontarla!

Secondo me ci sono delle linee guida che se rispettate si avranno dei progressi - chi di più chi di meno.
Non abbattersi e la positività.
Purtroppo se ci si lascia prendere dagli eventi o ci si sveglia o si perde direttamente.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 18 Giu 2012 - 15:31

@kingkongy ha scritto:Caro Enola Gay...condivido il tuo intervento... hehehehehhehe

Enola Gay era un B-29, non un B-52.

Per la precisione... study

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8059
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da kingkongy il Lun 18 Giu 2012 - 15:41

Lo so Sonny...ma almeno gli ho dato del Gay !!!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da b52_ste il Lun 18 Giu 2012 - 15:49

@kingkongy ha scritto:Lo so Sonny...ma almeno gli ho dato del Gay !!!!

Stavo per farti lo stesso appunto di Sonny... hahahaha ogni scusa è buona eh, KK? Very Happy

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da marti il Lun 18 Giu 2012 - 16:29

[quote="kingkongy"]Io ho sempre avuto un gran mal di pancia e un'emozione pazzesca anche al primo turno contro l'ultimo dei nani da giardino.
Poi, pero', in campo, più era forte l'avversario e più aumentava la "disinvoltura", la voglia di sgretolare il suo gioco (difficilmente il giocatore o la persona...con qualche rara ma significativa eccezione per antipatie storiche "a fior di pelle")!!!
Il problema, per me, e' sempre stato invece il confronto, contro quello meno forte, dove rischiavo sempre di fare accademia. Brutto vizio!


quoto kk e non solo perchè è kk ma soprattutto perchè ha espresso perfettamente quel che accade anche a me soprattutto quando mi trovo a giocare con i meno forti......

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da motombo il Lun 18 Giu 2012 - 17:10

@Mr Lybra ha scritto:
@Frank71 ha scritto:Motombo, contro 2.000 persone giochi con altri 10 compagni....la tensione è diversa, ho giocato a calcio anche io ma le due cose non sono assolutamente paragonabili...

Quoto! Anche io a calcio non sentivo mai la tensione, neanche nel torneo più importante che ho fatto davanti a 500-600 persone... Con 10 compagni è un'altra cosa. Da solo in campo è tutt'altra. Il tennis è molto diverso dal calcio. Per fortuna non soffro quasi mai la tensione, in nessun ambito della mia vita, rimango sempre molto calmo, ma ammetto che tra il calcio e il tennis c'è un abisso su questo...

infatti.............
io andavo in ritiro e via dicendo........non so' se hai fatto le mie stesse cose cmq my opinion

@sonny:il campo ce lo giochiamo alla prox se mi sono avvicinato al tuo livello e saro' il primo a dirtelo contro di te per me non serve giocarmi il campo per dare il massimo perche' so' che devo dare il massimo(per ora limitiamoci alla bevuta) se ti faccio fare pochi game giochiamoci i libretti di circolazione delle racchette ahahahahahahah

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Veterano il Lun 18 Giu 2012 - 23:57

Comunque per ritornare al discorso di sonny tra la differenza di una partita di torneo e un amichevole a me fa sorridere il classico personaggio che dice che in allenamento se la gioca con dei terza e magari qualche volta li batte e poi in torneo guarda a caso non riesce ad esprimersi e le beca dal piu infimo palletaro di quarta,
Non fatevi ingannre dalla partita d'allenamento molto probabilmente se giocate con il maestro che estao un buon b magari non piu alentisimo e che non fa piu tornei e vi fa credere che potete far partita in una partita vera non vi farebbe vedeer palla e chiuderebbe il punto appena se ne presenta l'occasione,sicuramente se fate la partitella con l'amico di categoria siccome vuole allenarsi anche lui qualche palla in piu ve la fa giocaretanto in campo ci deve stare per un ora o piu,Ma nella realta di un Torneo uffciale credo propio che le cose andrebbero in modo diverso,Voi siete quello che valete in una partita ufficiale il campo non mente niente di piu niente di meno.
Saluti e buon tennis.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Zagreus60 il Mar 19 Giu 2012 - 7:31

Mah, per quanto mi riguarda, la mia esperienza in gare ufficiali che ho sostenuto negli sport più disparati (tennis compreso) è che il livello della performance è più basso delle prove in allenamento se riferito ai colpi ma enormemente più solido. In torneo si sbaglia di meno e le chiusure sono vere chiusure, si è meno sciolti, meno spregiudicati, più cinici. La tensione c'è, eccome, ma la differenza tra i vari giocatori la fa proprio la differenza nella gestione. Personalmente entravo in uno stato di sospensione della realtà per cui tutto quello che c'era intorno non esisteva più. Mi esaltavano gli applausi, quando c'erano, questo sì. E gli ultimi punti (o gli ultimi metri, per esempio, nel nuoto) erano quelli in cui davo il meglio di me. però è chiaro che ho perso qualche partita per il braccino, ho perso qualche gara di nuoto perché la tensione mi aveva divorato lo stomaco, ecc. Capita tutti, basta saperlo. Il mio primo torneo di tennis ho perso al primo turno con una ragazzino che avrei battuto facilmente in allenamento ma quella mattina avevo difficoltà a mandare la pallina dall'altra parte della rete (ho anche fatto un numero imbarazzante di doppi falli, ricordo). Altre volte ho vinto invece approfittando del braccino dell'avversario, superandolo in volata quando ormai assaporava la vittoria. La verità è che molto dipende dal carattere più che dal livello di gioco. Sempre che il divario non sia eccessivo si può vincere con un avversario più forte e perdere con un avversario più debole. Perché poi la forza di un giocatore non è solo nella tecnica ma anche nella gestione dei punti, del game, del set, della partita. Puoi vincere i tornei di quarta anche giocando il rovescio solo in back, se è più produttivo rispetto l'avversario, la superficie, l'architettura dell'incontro. Comunque più giochi tornei, meglio li giochi, questo è ovvio. E vorrei aggiungere che nei tornei c'è l'adrenalina del match ufficiale ma, in generale, ti diverti di meno.

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 19 Giu 2012 - 8:00

@Veterano ha scritto:Comunque per ritornare al discorso di sonny tra la differenza di una partita di torneo e un amichevole a me fa sorridere il classico personaggio che dice che in allenamento se la gioca con dei terza




Vet.. ma i Forum PULLULANO di fenomeni che tiano missili e se la giocano con i terza! Cool

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8059
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Ospite il Mar 19 Giu 2012 - 8:20

Il ragionamento di sonny è giustissimo in via generale, però poi ci sono i matti come me per cui avviene il contrario.

Non ho grande esperienza di tornei FIT (ne ho fatti solo 3 con pessimi risultati e fino a settembre non ne farò), però devo dire che in torneo fit ho sempre giocato inb maniera rilassata, pensando che l'avversario dall'altra parte era un perfetto sconosciuto che non avrei più rivisto per cui l'importante è giocare e cercare di fare il punto. Poi pazienza se perdo, il risultato non ha impatti sulla mia "reputazione".
Quando invece il mio maestro mi organizza al circolo una partita con un altro avversario sono molto più nervoso, perchè voglio far bella figura sopratutto con il maestro e che magari mi dirà "ma come hai fatto a perdere con quello" oppure "bravo, tizio è un avversario duro".

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 19 Giu 2012 - 8:27

g867500 ha scritto:Il ragionamento di sonny è giustissimo in via generale, però poi ci sono i matti come me per cui avviene il contrario.

Non ho grande esperienza di tornei FIT (ne ho fatti solo 3 con pessimi risultati e fino a settembre non ne farò), però devo dire che in torneo fit ho sempre giocato inb maniera rilassata, pensando che l'avversario dall'altra parte era un perfetto sconosciuto che non avrei più rivisto per cui l'importante è giocare e cercare di fare il punto. Poi pazienza se perdo, il risultato non ha impatti sulla mia "reputazione".
Quando invece il mio maestro mi organizza al circolo una partita con un altro avversario sono molto più nervoso, perchè voglio far bella figura sopratutto con il maestro e che magari mi dirà "ma come hai fatto a perdere con quello" oppure "bravo, tizio è un avversario duro".

E se incontrassi un "cliente conosciuto" in torneo? Cool

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8059
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Frank71 il Mar 19 Giu 2012 - 8:27

@Sonny Liston ha scritto:
@Veterano ha scritto:Comunque per ritornare al discorso di sonny tra la differenza di una partita di torneo e un amichevole a me fa sorridere il classico personaggio che dice che in allenamento se la gioca con dei terza




Vet.. ma i Forum PULLULANO di fenomeni che tiano missili e se la giocano con i terza! Cool

Ogni riferimento a millantatori vari è puramente casuale

Ma secondo voi, perchè tanti millantatori in giro?

che gusto c'è a millantare livelli o classifiche che nella realtà non esistono?

io vado fiero di potermela giocare con i 4.4 Embarassed almeno non millanto Twisted Evil

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Ospite il Mar 19 Giu 2012 - 8:42

sarei nervosissimo se incontrassi in torneo uno che conosco...

Per capire come vivo il tennis, vi racconto un episodio.
Domenica giocavo con il solito amico, che batto regolarmente con punteggi netti, ed ero al solito in vantaggio.
Sul campo vicino è poi arrivato uno che conoscevo e quasi per magia ho iniziato a giocare malissimo, addirittura nel servizio mi è scivolata la racchetta di mano. Ho chiesto allora all'amico di interrompere la partita...

Chiamiamola ansia da prestazione, cioè mi sento come se dovessi dimostrare a chi conosco (anche se solo sommariamente) qualcosa.
In torneo questo non mi succede.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 19 Giu 2012 - 8:44

@Frank71 ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:
@Veterano ha scritto:Comunque per ritornare al discorso di sonny tra la differenza di una partita di torneo e un amichevole a me fa sorridere il classico personaggio che dice che in allenamento se la gioca con dei terza




Vet.. ma i Forum PULLULANO di fenomeni che tiano missili e se la giocano con i terza! Cool

Ogni riferimento a millantatori vari è puramente casuale

Ma secondo voi, perchè tanti millantatori in giro?

che gusto c'è a millantare livelli o classifiche che nella realtà non esistono?

io vado fiero di potermela giocare con i 4.4 Embarassed almeno non millanto Twisted Evil



A proposito:

Che fine hanno fatto i due fenomeni che giravano per il Forum?

1. Un ex Prima Categoria

2. Un ex B1 che faceva da sparring a Tomic? Cool

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8059
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Frank71 il Mar 19 Giu 2012 - 8:46

Sparring a Tomic???? Shocked

questa me l'ero persa

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da motombo il Mar 19 Giu 2012 - 9:16

sparring a tomic e' chi e' costui?

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 19 Giu 2012 - 9:19

@motombo ha scritto:sparring a tomic e' chi e' costui?



Roba di un paio di anni fa, Sandro...

Meglio non fare nomi, tanto non ci sta più.

Diciamo un bugiardo patologico...

Il problema è che ci stava un sacco di gente che credeva alle sue immense invenzioni! Cool

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8059
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da marti il Mar 19 Giu 2012 - 9:30

@Sonny Liston ha scritto:
@Veterano ha scritto:Comunque per ritornare al discorso di sonny tra la differenza di una partita di torneo e un amichevole a me fa sorridere il classico personaggio che dice che in allenamento se la gioca con dei terza




Vet.. ma i Forum PULLULANO di fenomeni che tiano missili e se la giocano con i terza! Cool

anche i circoli pullulano di banfoni ridicoli:c'è chi dice di potersela giocare con un terza solo che il ginocchio ora non regge, c'è chi racconta che "ai suoi tempi" faceva partita con panatta, c'è quello che dice che non ha mai fatto tornei ma è un terza in pectore.

poi si piazzano sulle panche a bordo campo e iniziano a pontificare: a volte ti bloccano mentre esci dal campo e iniziano a dirti che il dritto lo devi fare così, che con quell'avversario devi giocargli sul rovescio, che devi andare a rete.

MERAVIGLIOSI.

settimane fa mentre giocavo in d3 uno da fuori ha iniziato a dirmi cosa dovevo fare:gli ho detto che non glielo avevo chiesto...così se ne è andato...purtroppo si è ripresentato dopo il match (avevo perso e avevo pure giocat male quindi ero inavvicinabile) e ha inizitao a pontificare sulla tattica che avrei dovuto adottare:per poco non lo mangio....

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da motombo il Mar 19 Giu 2012 - 9:52

io pure avevo il portiere dove abitavo con i miei che mi diceva che giocava cn di bartolomei nella primavera della roma solo che il ginocchio ha ceduto.......il problema che alla fine le razzate alla fine si smacherano sopratutto ora che c'e' internet

Cool

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Penna il Mar 19 Giu 2012 - 10:00

ahahahahahahahahah Tutto veroooooooooooooo!!!!Che bello accorgersi o meglio rammentare che ogni "luogo è paese"!!!!!! Si è verissimo che in torneo il braccio si bolcca che si hanno i "turtanielli nello stomaco" e che in partitella queste sensazioni sono moooooolto più ridotte!!!Per quanto uno si alleni........la partita di torneo è un altro sport.........e, non si arrabbi nessuno, si diventa tutti un pò pallettari, ovviamente con le proprie peculiarità!!!Si cerca, infatti, di sbagliare il meno possibile....rimandando di là ogni cosa!!!!Questo ad ogni livello di gioco!!! Missili? ne vedo pochi in giro tra noi quarta.......!!!I Santoni del tennis? Ne vedo una mareaaaaa in giro che, pur non giocando mai, si sentono Barazzutti!!!Ma è così anche nel calcio e negli altri sport!!quanti commissari tecnici abbiamo in Italia!!? Occorre la politica del rispetto per il lavoro altrui che una certa classe giornalistica ha distrutto, difondendo l'idea che ciascuno è all'altezza di fare commenti tecnici su ogni cosa!!anche nei lavori di ogni giorno di tuttologi ne incontro tanti!!!!Umiltaaaaaaaaaaaaaaaaaa please!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Partitella d'allenamento vs partita di torneo

Messaggio Da Frank71 il Mar 19 Giu 2012 - 10:18

Vi racconto un aneddoto fresco fresco:

prima delle gare di torneo di questo ultimo fine settimana, avevo piombato le Tour 97, perchè palleggiando e facendo partita di allenamento con i miei soliti avversari di circolo, tiravo a tutto braccio e mi uscivano pure belle saette!

Poi il torneo, caldo soffocante, swing rallentato.....quanta fatica inutile tutto quel piombo.....ho riportato stock i telai e tutto più semplice.

Questo per dire che, quando ci si allena, ci crediamo (erroneamente) più forti di quello che siamo realmente e crediamo (erroneamente) di poter gestire "mazze" pesanti ed inerzie elevate, perchè crediamo (erroneamente) che anche noi possiamo tirare mine da lasciare di sale gli avversari Suspect

Poi arriva il giorno fatidico del torneo e ci svegliamo tutti sudati

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum