Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Errani e racchetta

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Errani e racchetta

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 4 Giu 2012 - 10:35

Qualche tempo fa dissi che la Errani, con cambio di attrezzo, ha effettuato un gran salto di qualità...

Pochi erano d'accordo con me.

Riporto qui una parte di articolo/intervista da UBITENNIS:

Sara attribuisce il merito in particolare alla nuova racchetta, adottata quest’anno, la Babolat Pure Drive un po’ più lunga (“O allungavo il braccio o la racchetta” ha detto con sense of humour facendomi ricordare una frase analoga che disse Michael Chang, il campione qui nell’89, quando anche lui optò per una racchetta di un paio di centimetri più lunga) regalando così all’azienda di Lione uno straordinario spot pubblicitario, migliore di qualsiasi pagina acquistata su una qualche rivista usa e getta. Ma, anche se lei ha ulteriormente spiegato che grazie a quella racchetta “riesco a replicare anche a chi è molto più potente di me”, io credo che il grande clic lo abbia fatto anche nella testa, ma certo la racchetta è importante e Sara ha dato una dimostrazione di grande personalità quando ha preferito pagare una penale di 30.000 euro con il precedente sponsor (la Wilson) pur di giocare con la nuova giocatrice. Pochi l'avrebbero fatto..

«La nuova racchetta: è un centimetro più lunga e più pesante (320 grammi). Così diventa più pesante anche la mia palla, mi dà più potenza (il 20%) _ aveva detto Sara _ Appena l'ho provata mi sono resa conto che il mio potenziale era molto cresciuto"». E l'operazione l'ha gestita il fratello di Sara Davide che ha sostituito il vecchio manager, Fabio Della Vida che aveva subito la stessa disavventura quando era stato lasciato da Ana Ivanovic che avrebbe poi vinto il Roland Garros. Della Vida adesso ogni tanto lo sentite su Supertennis come commentatore Fit. Il padre, Carlo, è stato un grande organizzatore di eventi sportivi, inclusi gli Internazionali d'Italia.

Per avere la stessa racchetta della Li Na e della Clijsters, di Nadal, Tsonga, Fognini e Andreev, Sara ha pagato una penale di 30mila dollari per rottura di contratto. «Dopo 3 anni che finiva intorno al 40 del mondo o cambiava me o la racchetta», aveva scherzato Pablo Lozano. «Certo, per chi non guadagna tantissimo, cominciare da meno 30mila euro è stata un'altra prova di personalità». Quando si vuole arrivare a tutti i costi si deve avere anche la forza di prendere certe decisioni. Conosco tanti giocatori, e giocatrici, che non l'avrebbero fatto. Per la Babolat se la Errani arriverà fra le prime 4 al Roland Garros e fra le prime 10 al mondo sarà un grandissimo colpo. Vi immaginate poter lanciare uno slogan: "Per giocare con le nostre racchette le campionesse pagano?"



Morale: tutti a comprare la RODDICK! Razz

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Giu 2012 - 10:52

Sara, Sara...
era sufficiente che scrivevi su questo forum qualche anno fa e ti avremmo detto subito che con le tue caratteristiche una longbody ti avrebbe aiutato...
Comunque, se vuoi, possiamo darti qualche suggerimento sulle corde!

Tornando seri: per risparmiare i 30.000 euro Sara non poteva giocare con la wilson open? Oppure farsi paintjobbare la babolat con i colori della wilson?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Crisidelm il Lun 4 Giu 2012 - 10:54

Sicuramente le Babolat sono più indicate per il gioco che fa la Errani (e qui mi domando: provarla prima no? Che gliela aveva consigliata la Wilson come racchetta adatta al suo gioco, prima?). Poi, secondo me, conta anche la psicologia...autonconvincersi insomma.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Konrad63 il Lun 4 Giu 2012 - 12:41

g867500 ha scritto:Tornando seri: per risparmiare i 30.000 euro ...
vero, comunque facendo un paio di conti al volo dal sito WTA, ha guadagnato circa 800K euro solo quest'anno, tra singoli e doppi, un buon investimento direi!

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da spalama il Lun 4 Giu 2012 - 14:39

La Errani e' passata da un telaio simil tradizionale ad un telaio modernissimo che per il gioco che esprime le si confa' sicuramente di piu'.
Sicuramente i 30 mila euro se li e' ripagati ampiamente, se non li ha pagati la Babolat direttamente, di certo questo fatto deve far riflettere molti di noi che paghiamo per comprare le racchette.
Nel senso che, a parte tutte le manie che abbiamo, poi alla fine dobbiamo fare i conti con la modernita', e la modernita' e' sicuramente Pure Drive.
Tale racchetta e' quella che piu' di tutte ha cambiato il tennis negli ultimi anni ed ha avvicinato ed accomunato giocatori di diverse categorie, dai pro ai doppisti della domenica, dai quarta categoria ai dopolavoristi.
Sara Errani non e' un colosso fisicamente, non e' pesante, non e' altissima, non e' potentissima......ed allora cosa c'e' di meglio della racchetta agonistica piu' potente sul mercato ed in versione long?
Nulla, era un'equazione scontatissima che noi che non siamo vincolati da contratti e non dobbiamo pagare penali, dovremmo seguire piu' spesso invece che incaponirci in prove inutili su telai mid size o simil prestige......
Una long ha si il 20% di potenza in piu' di una normale, ma garantisce il 13% di copertura in piu' del campo.......vi pare poco????
Vale la pena perdere quel mese di tempo per adattarsi??
Io dico di si, anche per esperienza personale.
La PD Plus non l'ho mai provata, quindi non so dirvi se e come va e come magari va customizzata per renderla giocabile e meno cattiva sul braccio.
Magari i ragazzi che hanno incordato a Roma possono dirci come e' quella di Sara.
Pero' ad esempio ho provato la sorella in casa kennex, la PK Ki15 300 e vi devo dire di essere rimasto sbalordito dalla pastosita', dalla precisione, dalla potenza e da quanto e' facile ma anche cattivo un telaio del genere.
Una vera goduria.
Varrebbe la pena riflettere......tanto.....

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 4 Giu 2012 - 14:49

la sorella (anzi la mamma) in casa kennex è la destiny, che è meno potente, più controllosa e pastosa della PD

in effetti la ki15 somiglia parecchio come sensazioni alla PD, ed è anche lunga 27.5"...

per noi amatori conta di più giocare con una super racchetta che con la racchetta migliore per noi, tanto non ci fa differenza sostanziale in termini di vittoria... almeno lasciateci godere il nostro "non-tennis"

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 4 Giu 2012 - 14:57

@spalama ha scritto:

Nel senso che, a parte tutte le manie che abbiamo, poi alla fine dobbiamo fare i conti con la modernita', e la modernita' e' sicuramente Pure Drive.


Tale racchetta e' quella che piu' di tutte ha cambiato il tennis negli ultimi anni ed ha avvicinato ed accomunato giocatori di diverse categorie, dai pro ai doppisti della domenica, dai quarta categoria ai dopolavoristi.


Sara Errani non e' un colosso fisicamente, non e' pesante, non e' altissima, non e' potentissima......ed allora cosa c'e' di meglio della racchetta agonistica piu' potente sul mercato ed in versione long?


Nulla, era un'equazione scontatissima che noi che non siamo vincolati da contratti e non dobbiamo pagare penali, dovremmo seguire piu' spesso invece che incaponirci in prove inutili su telai mid size o simil prestige......


Una long ha si il 20% di potenza in piu' di una normale, ma garantisce il 13% di copertura in piu' del campo.......vi pare poco????


Vale la pena perdere quel mese di tempo per adattarsi??
Io dico di si, anche per esperienza personale.


Pero' ad esempio ho provato la sorella in casa kennex, la PK Ki15 300 e vi devo dire di essere rimasto sbalordito dalla pastosita', dalla precisione, dalla potenza e da quanto e' facile ma anche cattivo un telaio del genere.
Una vera goduria.
Varrebbe la pena riflettere......tanto.....

Simone... non so se ti rendi conto della GRAVITA' della tue affermazioni...

...soprattutto delle conseguenze.

Ora Frank (e altri) si comprerà le RODDICK PLUS! Razz

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da spalama il Lun 4 Giu 2012 - 14:57

Parlavo di sorella in quanto a diffusione, e poi la Destiny e' la mamma della PD.

Invece l'equazione "racchetta migliore per noi" alla lunga paga, anche in termini di vittorie ed in questo Sara docet.

E che noi amatori riversiamo sulla racchetta tutte le nostre frustrazioni e quindi scegliamo con l'emozione piuttosto che con la ragione.
Scegliamo per emulazione, riuscire a maneggiare una prestige fa piu' fico che entrare in campo con una PK ki15......pero' magari alla lunga, invece di tirare due passanti da orgasmo a partita con la prestige, sarebbe meglio raccogliere qualche set in piu' con la PD o la PK.
Inoltre di quella tipologia di telai ce ne sono a scatafascio, quindi sicuramente provandoli si trova anche quello col feeling piu' adatto al nostro tennis.

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 4 Giu 2012 - 15:04

@spalama ha scritto:Parlavo di sorella in quanto a diffusione, e poi la Destiny e' la mamma della PD.

come diffusione non so, da noi la ki15 è una rarità... però è quella che ho fatto prendere a mia moglie quando ha iniziato a giocae a tennis...

@spalama ha scritto:Invece l'equazione "racchetta migliore per noi" alla lunga paga, anche in termini di vittorie ed in questo Sara docet.

in quarta le tecnica è talmente bassa, che secondo me non fa tantissima differenza con cosa giochi... e la libidine dei 2 passanti a partita con la prestige non ha prezzo per chi paga per giocare... lol!

NB io con la prestige non riesco a tirare la palla di là per più di 2 volte di fila...e con immensa fatica! gioco con la destiny perchè ci gioco dal 1992 circa...

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da spalama il Lun 4 Giu 2012 - 15:07

Sonny....Frank non e' limitabile nelle sue escursioni su tutti i telai sul mercato.

Dico queste cose perche' anche io ho sempre giocato con telai difficilotti, anche perche' se nasci giocando con il legno, e' difficile concepire una racchetta che pesi meno di 350 grammi tutto incluso.

Pero' arrivato ad un certo punto, ho fatto una ricerca ragionata su un attrezzo che mi potesse dare qualcosa in piu' di reale, stavo cercando proprio le PD plus, o normali o Roddick, quando ho trovato la mia occasione sul mercatino, ed ho preso dei telai con le caratteristiche che cercavo per fare un tentativo.
Le mie racche pesano 320 gr. naked, sono lunghe 70 cm, hanno ovale 100....
Io sono 175 cm per 70 kili quindi non un colosso.....
Beh...ho sofferto non poco ad adattarmi, soprattutto con il rovescio ad una mano, e tante volte sono stato tentato di tornare indietro, vendere tutto e passare di nuovo a qualcosa di iperagonistico, ma oggi alla luce di due stagioni in cui ho perso veramente pochi match e tutti con gente molto piu' forte di me, ed essere passato da 4.3 a 4.1 veramente col minimo sforzo, adesso ti dico che non tornero' piu' indietro, anzi, piu' in la', quando avro' finito i miei 5 telai, andro' sul piu' facile ancora, anche perche' l'eta' avanza.

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 4 Giu 2012 - 15:11

tu spalama non sei proprio un giocatore di quarta bassa che quando vince una partita ogni tanto è già contento... io non devo adattarmi alla racchetta, quando il rovescio va dall'altra parte della rete sono già contento e spero che torni indietro il meno possibile...

altro che passare facilmente da 4.3 a 4.1... qui si lotta per essere 4.4!!!

complimenti per la facilità con cui hai raggiunto il 4.1

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 4 Giu 2012 - 15:14

@spalama ha scritto:

Le mie racche pesano 320 gr. naked, sono lunghe 70 cm, hanno ovale 100....
Io sono 175 cm per 70 kili quindi non un colosso.....
Beh...ho sofferto non poco ad adattarmi, soprattutto con il rovescio ad una mano, e tante volte sono stato tentato di tornare indietro, vendere tutto e passare di nuovo a qualcosa di iperagonistico, ma oggi alla luce di due stagioni in cui ho perso veramente pochi match e tutti con gente molto piu' forte di me, ed essere passato da 4.3 a 4.1 veramente col minimo sforzo, adesso ti dico che non tornero' piu' indietro, anzi, piu' in la', quando avro' finito i miei 5 telai, andro' sul piu' facile ancora, anche perche' l'eta' avanza.

Ti capisco Simo...

Io ho sempre giocato con tutto... dall'85' al 120' per il gusto di maneggiare/collezionare telai.

Recentemente ho (s)venduto una dozzina di telai FANTASTICI, perchè mi sono stancato di provare tutto (forse).

Attualmente sto giocando con le Yonex Pro RD 70 long, un telaio particolarissimo, lungo 71 cm, piatto 105, molto flessibile... 350 grammi finito.

Noto che faccio MOLTA meno fatica che con le tradizionali agonistiche che (175x83kg non grasso) manovro agevolmente.

il prossimo passo... se lo farò... sarà la APD PLUS.



PS: Mi piacerebbe giocare, se ti va. Io gioco zona Tuscolana.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da spalama il Lun 4 Giu 2012 - 15:33

Sonny quando vuoi, io gioco all'oasi di pace.

La racchetta e' un fattore del gioco, a tutti i livelli, ed ha la stessa importanza sia che sei un pro, sia che sei un 4.1 oppure un 4.4. od un 4nc.

Certo il peso di incidenza sul risultato e' diverso a seconda della condizione tecnica, fisica e psicologica.

Pero' se ragioni, la racchetta incide anche su tutte queste tre componenti.

Mi sono capitati tanti canacci davanti, brutti, storti, che tirano con una tecnica improbabile, sia quando ero 4.4 che quando ero 4.3 e poi 4.2 e poi adesso me ne capitano ancora, e tutti quelli che mi si presentano con una babolat PD o APD mi incutono timore.
Diffido di loro,
Perche' lo sento, da avversario, magari anche palesemente piu' bravo, che la racchetta gli regala qualcosa in piu' al di la' dell'estetica con cui colpiscono, e sono quelli che mi danno piu' filo da torcere.
Magari ci metto 3 ore e sputo sangue per vincere, ma con una racchetta diversa in mano probabilmente e' gente con cui perderei facile in due set....e mi e' successo quando usavo la wilson federer.
Quando invece uno mi sfodera una pro staff o una blx95 o una prestige/radical, beh sto gia' un set avanti per me gia' prima di entrare in campo, si gioca a tennis, sono piu' prevedibili e spesso usano attrezzi oltre la loro portata tecnica, un mix negativo che li penalizza nel match.
Io so di avere il 20% di potenza in piu', il 13% di copertura di campo in piu', 100 pollici quadrati, 18x20 corde quindi tanto controllo, e so che posso giocarmela anche quando gioco male o mi fanno giocare male, basta stare in campo e tenere.
Ho cioe' eliminato un fattore mentale di disturbo, la racchetta, e mi concentro solo sui colpi, sulla tattica e sulla corsa.
Mi pare che Sara ci stia aiutando in questo senso a pensare ad una soluzione di testa nella scelta del telaio.
Ed e' un esempio per tutti.


spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 4 Giu 2012 - 15:44

@spalama ha scritto:Sonny quando vuoi, io gioco all'oasi di pace.


Hai MP

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da arena il Lun 4 Giu 2012 - 15:46

Cosa si intende per "13% di copertura del campo in piu'" ?

arena
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Località : Sestri Levante
Data d'iscrizione : 13.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 4 Giu 2012 - 15:47

@arena ha scritto:Cosa si intende per "13% di copertura del campo in piu'" ?

Essendo la racca più lunga... si arriva meglio su palle lontane, coprendo una porzione maggiore di campo.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da arena il Lun 4 Giu 2012 - 15:58

uhm, ci penso un po' su: righello alla mano i 15mm di differenza tra la Prestige Pro (68,5) e la racchetta di Spalama (che a questo punto non sara' la exo3 tour della firma, che leggo essere 68,6) a prima vista non mi sembrerebbero cosi' decisivi se non nel caso estremo dell'allungo su una volee' che altrimenti verrebbe steccata, e che viene, con 15 mm in meno, presa giusto per i capelli.

arena
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Località : Sestri Levante
Data d'iscrizione : 13.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da arena il Lun 4 Giu 2012 - 16:12

ho visto, qui viene indicato il 13% di copertura

http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2012/02/01/662069-questi_piccoli_grandi_trucchi.shtml

[edited] compreso di intervento correttore di correrenelvento nei commenti Smile

arena
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Località : Sestri Levante
Data d'iscrizione : 13.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 4 Giu 2012 - 16:22

@arena ha scritto:uhm, ci penso un po' su: righello alla mano i 15mm di differenza tra la Prestige Pro (68,5) e la racchetta di Spalama (che a questo punto non sara' la exo3 tour della firma, che leggo essere 68,6) a prima vista non mi sembrerebbero cosi' decisivi se non nel caso estremo dell'allungo su una volee' che altrimenti verrebbe steccata, e che viene, con 15 mm in meno, presa giusto per i capelli.



Credo che Spala usi una pro room lunga olte 70 cm.... Rolling Eyes

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da tiebreak il Lun 4 Giu 2012 - 16:23

@Sonny Liston ha scritto:

il prossimo passo... se lo farò... sarà la APD PLUS.




OK domani la compro. (E non sto scherzando, tanto una prova in più o una in meno ....)

Se non ne tengo una in campo, o se mi viene l'epicondilite ve la sfracello sulla testa (a te e a Spalama)

jocolor jocolor

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 4 Giu 2012 - 16:24

giusto per capire: 5% per un pollice di lunghezza in più, ma dai 27 pollici normali, ai 27.5 della PD plus, c'è mezzo pollice di differenza, cioè meno del 3%...

o ho capito male?

@arena ha scritto:ho visto, qui viene indicato il 13% di copertura

http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2012/02/01/662069-questi_piccoli_grandi_trucchi.shtml

[edited] compreso di intervento correttore di correrenelvento nei commenti Smile

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da Sonny Liston il Lun 4 Giu 2012 - 16:26

@tiebreak ha scritto:
@Sonny Liston ha scritto:

il prossimo passo... se lo farò... sarà la APD PLUS.




OK domani la compro. (E non sto scherzando, tanto una prova in più o una in meno ....)

Se non ne tengo una in campo, o se mi viene l'epicondilite ve la sfracello sulla testa (a te e a Spalama)

jocolor jocolor

Se hai difficoltà di controllo... o fastidi al gomito, ti suggerisco un'ottima soluzione:

HEAD RIP CONTROL (1,30) intorno ai 24 kg.

La palla verrà di molto "calmierata"... ed il gomito ringrazierà.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da arena il Lun 4 Giu 2012 - 16:34

@nanobabbo8672 ha scritto:giusto per capire: 5% per un pollice di lunghezza in più, ma dai 27 pollici normali, ai 27.5 della PD plus, c'è mezzo pollice di differenza, cioè meno del 3%...

o ho capito male?


Pur ancora leggermente scettico sul dato, immagino che il calcolo vada fatto sui cm2, o superficie in pollici, in piu' risultanti dalla lunghezza maggiorata (ma posso dire una cagata pazzesca).

arena
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Località : Sestri Levante
Data d'iscrizione : 13.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da arena il Lun 4 Giu 2012 - 16:43

@arena ha scritto:
@nanobabbo8672 ha scritto:giusto per capire: 5% per un pollice di lunghezza in più, ma dai 27 pollici normali, ai 27.5 della PD plus, c'è mezzo pollice di differenza, cioè meno del 3%...

o ho capito male?


Pur ancora leggermente scettico sul dato, immagino che il calcolo vada fatto sui cm2, o superficie in pollici, in piu' risultanti dalla lunghezza maggiorata (ma posso dire una cagata pazzesca).

Infatti mi sa che l'ho detta, guardando le specifiche di due babolat della stessa serie e lunghezza diversa il piatto corde rimane delle stesse dimensioni, mi ritiro in silenzio verso posizioni meno esposte...anche se il ragionamento funziona piu' o meno ugualmente, l'allungo maggiore comporta il raggiungimento di cm2 in piu' di spazio


Ultima modifica di arena il Lun 4 Giu 2012 - 16:46, modificato 1 volta

arena
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Località : Sestri Levante
Data d'iscrizione : 13.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Errani e racchetta

Messaggio Da tiebreak il Lun 4 Giu 2012 - 16:44

@spalama ha scritto: 18x20 corde quindi tanto controllo,


????????????

http://www.tenniswarehouse-europe.com/descpageRCBABH-BPDP12-IT.html

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum