Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

In che circostanza si fa più fatica ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da albythegame il Lun 28 Mag 2012 - 11:09

A livello di bio-meccanica e di coinvolgimento del corpo e dei suoi muscoli , si fa più fatica a giocare con una semi-western o con una eastern ?

albythegame
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Babolat Pure Drive GT

Tornare in alto Andare in basso

Re: In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da motombo il Lun 28 Mag 2012 - 12:05

bhe' penso che si faccia piu' fatica con una semi-western in quanto non e' proprio un impugnatura naturale..........

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da alba77 il Lun 28 Mag 2012 - 20:08

Secondo me nel tennis moderno essendo anche il gioco piatto un po' carico di rotazione con la eastern si andrebbe a sforzare troppo il polso... almeno almeno nel mio piccolo mi muoverei tra la così detta e discussa strong eastern e la semiwestern.
Su palle all'atezza della spalla credo sia davvero difficile impattare in eastern.

la full western invece credo richieda più preparazione atletica perché per colpire bene palle nemmeno bassisime bisogna stare davvero giù con le gambe. E anch'essa mi sembra "scomoda" per il polso perché se in SW in mancanza di tempo per girare su continental si riescono a fare colpi di tocco poi esasperando lo vedo impossibile.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da fuma87 il Lun 28 Mag 2012 - 20:28

Io va bene che gioco da poco, ma a colpire palle alte(ad esempio intorno alla spalla o un po più in basso) con la eastern faccio molta fatica

fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da sifitha il Lun 28 Mag 2012 - 23:53

in termini di biomeccanica nessuna impugnatura ti fa fare piu fatica o meno fatica

sifitha
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 84
Data d'iscrizione : 23.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da sifitha il Mar 29 Mag 2012 - 0:04

è un discorso complesso,nel senso che passando da una eastern ad una full western lavorano muscoli "diversi" a dire il vero lavorano con carichi differenti,la fatica principalmente non la puoi vedere come fattore costante.
Considera la Fatica come risposta alla palla che ti arriva.Se ho impugnatura eastern faccio piu fatica con palle alte in genere con la western in contrario quelle basse.
Tutto sommato è si uno sport tecnico ma è un open sport dove ognuno deve trovare delle soluzioni biomeccaniche a dei problemi,tante sono spiegate in giro sul web,ma nel concreto devi trovare un maestro in grado di seguirti nello sviluppo di piccoli accorgimenti che vadano bene nel tuo caso e che siano "muscolarmente" intelligenti.

sifitha
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 84
Data d'iscrizione : 23.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da albythegame il Mar 29 Mag 2012 - 9:16

Innanzitutto grazie a tutti delle risposte !
Per precisare intendo dire "fatica" proprio nel senso che durante una partita , almeno nel mio caso , il mio corpo dopo un pò si sente più stanco colpendo di semi-western ... Io me la sono giustificata pensando che di eastern si concentra tutto ( o molto ) sul movimento del braccio ( e sul polso ) , mentre con una semi-western si coinvolge anche tutto il busto ,gli addominali, ed anche le spalle , che devono contribuire ad una giusta "frustata" e rotazione del corpo . E quindi mi sento più stanco perchè appunto coinvolgo più componenti che con una eastern.................... dico eresie ?

albythegame
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Babolat Pure Drive GT

Tornare in alto Andare in basso

Re: In che circostanza si fa più fatica ?

Messaggio Da sifitha il Mar 29 Mag 2012 - 10:34

Ora capisco meglio cosa intendevi per fatica Smile
Diciamo che sostanzialmente quello che senti come fatica come semiwestern è il prodotto della Open stance,anche con la eastern presuppongo tu sia in open ma cosi su due piedi,non vedendoti,penso che con la eastern trovandoti meglio a livello di "presa su un oggetto" tu utilizzi di piu il braccio ed il polso lasciandolo piu "disteso"meglio dire meno contratto ovvero che l angolo formato da braccio e avanbraccio nel momento impatto e momento del backswing siam molto piu ampio e quindi utilizzi di piu muscoli inerenti per chiudere il colpo,senza ricorrere ad addominali laterali,anca (intendo anticipo d anca) ,etc
Ci sta che tu faccia meno fatica assolutamente,ma se c ho preso nel motivo per cui fai piu fatica (ovvero angolo piu chiuso avambraccio- braccio) potresti usare le stesse energie adottando lo stesso tipo di angolo usando eastern e semiwester:Se provi lo swing lento e a vuoto vedrai il noramle cambiamento del punto di impatto fra una e l altra Smile

sifitha
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 84
Data d'iscrizione : 23.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum