Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Finalmente Ersa-Italia !

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da magazzie il Mar 22 Mag 2012 - 18:44

Promemoria primo messaggio :

http://www.ersa-stringers.it/

Finalmente la ERSA ha aperto la filiale italiana, con tanto di corsi e certificazioni varie fatte in Italia da un delegato ERSA per l'Italia. Cool

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso


Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da jasper il Gio 24 Mag 2012 - 22:30

@maverick9801 ha scritto:
Un prezzo corretto x un lavoro ben fatto, con corde proprie, dovrebbe essere di circa 15 euro. Prima di commentare fate un esame delle tariffe di altre professioni! Attenzione parlo di lavoro con scontrino![/quote

Non credo che gli altri che mediamente prendono i 5/6 € precedentemente citati ci rimettano altrimenti non avrebbe senso come attività, che la si faccia per passione o meno...15€ a mio avviso per la sola manodopera mi sembrano un tantino esagerate

Considera che molti non incordano con corde del cliente xchè non guadagnando sulle corde non ci stanno dentro.
Dimmi quale professionista in proprio studio/laboratorio chiede 10/12 euro ora?
6 euro va bene x l'anziano che incorda x il circolo in casa propria, o per il gestore del circolo che nelle pause si fa 3/4 racchette al giorno, o per il garzone che incorda in negozio di tennis, ma non per il vero incordatore professionista che spesso si pretende

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da maverick9801 il Gio 24 Mag 2012 - 22:37



Considera che molti non incordano con corde del cliente xchè non guadagnando sulle corde non ci stanno dentro.
Dimmi quale professionista in proprio studio/laboratorio chiede 10/12 euro ora?
6 euro va bene x l'anziano che incorda x il circolo in casa propria, o per il gestore del circolo che nelle pause si fa 3/4 racchette al giorno, o per il garzone che incorda in negozio di tennis, ma non per il vero incordatore professionista che spesso si pretende[/quote]

D'accordo con te, questa è un'analisi corretta fermo restando che di "professionisti" ne girino pochissimi, il resto (almeno quelli che conosco io) non meritano piú di quel che chiedono

maverick9801
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 466
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.08.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Head prestige pro ig, head extreme pro ig, babolat pure drive french open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da tiebreak il Gio 24 Mag 2012 - 23:10

@magazzie ha scritto:
E sempre tenendo conto che per far parte di un team di incordatori per i tornei ATP e WTA bisogna chiedere a chi prende il servizio, non sventolare 3mila diplomi, xchè non è automatico che chi abbia il diploma sia migliore di chi non ce l'ha. Avere il diploma vuol dire avere un attestato che dice che tu SEI BRAVO e SAI FARE IL TUO LAVORO.
Non che sei MEGLIO di altri che non ce l'hanno.

Ahò, se ti servisse mai (spero di no) ho un amico chirurgo, non è laureato in medicina, però dicono sia bravissimo Laughing Laughing

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Simoneshake il Gio 24 Mag 2012 - 23:16


io invece ho un amico dentista che ha la laurea...però l'ha comprata

Simoneshake
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 818
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 20.09.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5? - Fit: no tessera
Racchetta: Prince EXO3 Rebel 98 con ibrido reverse budello/mono o mono a 21 + in borsa Prince EXO3 Graphite 100 [le migliori x me: Blackburn PentaTwisted (BBPT) 1,27 23/23]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 25 Mag 2012 - 0:17

Qui nessuno sembra rendersi conto della sottile ironia del fatto che -mentre se prendo un diploma di laurea dottore sono e dottore resto per tutta la vita- in queste associazioni, nessuna esclusa, se non puoi, o non vuoi, "cacciare li sòrdi" dell'iscrizione, tu non sei più nulla...ed in questo non c'è un "meglio" od un "peggio", buoni o cattivi, nulla, nada de nada...non esistono "buoni IRSA" e "cattivi ERSA".

Sei MRT pagando l'iscrizione e l'abilitazione? OK .

Non ti iscrivi più? Non sei più MRT.

No dico...stiamo veramente facendo una "guerra dei poveri" con chi amabilmente ci tira per il c**o da anni...o da pochi mesi (ma in questo senso, non è meno "abile"... Twisted Evil )

Che delusione...ma già.."bisnès is bisnès".... Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40381
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da doppiofallo il Ven 25 Mag 2012 - 0:27

@Eiffel59 ha scritto:Qui nessuno sembra rendersi conto della sottile ironia del fatto che -mentre se prendo un diploma di laurea dottore sono e dottore resto per tutta la vita- in queste associazioni, nessuna esclusa, se non puoi, o non vuoi, "cacciare li sòrdi" dell'iscrizione, tu non sei più nulla...ed in questo non c'è un "meglio" od un "peggio", buoni o cattivi, nulla, nada de nada...non esistono "buoni IRSA" e "cattivi ERSA".

Sei MRT pagando l'iscrizione e l'abilitazione? OK .

Non ti iscrivi più? Non sei più MRT.

No dico...stiamo veramente facendo una "guerra dei poveri" con chi amabilmente ci tira per il c**o da anni...o da pochi mesi (ma in questo senso, non è meno "abile"... Twisted Evil )

Che delusione...ma già.."bisnès is bisnès".... Rolling Eyes
Scusa Mario, la butto li così: ;Ma tu ed altri noti incordatori in tutta e ribadisco tutta Italia, non potete aprire un'accademia o una vostra associazione? Non strabuzzare subito gli occhi, guarda che tu come me... sei un artigiano, e anche noi abbiamo un nostro consorzio. Riunitevi, aprite una scuola/accademia , un sindacato , tanto ..quelli bravi alla lunga emergono e ricordati che i giocatori del foro Italico si ricordano delle vostre facce ed i vostri polpastrelli... non dei diplomini attaccati ai muri... Ripeto, è solo una bozza... poi tu sarai sicuramente a conoscenza di molte controindicazioni si, ma sarai anche a conoscenza di molte persone che "contano" nei vari circoli, del resto due anni fa quando mi ero appena iscritto al forum... non si vedeva da nessuna parte l'idea che un giorno tu e Marco vi sareste aperti un sito con delle corde vostre... Wink
Pensaci... hai visto mai.

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 25 Mag 2012 - 0:34

Guarda, se mai nascerà..i diplomi, abilitazioni o come le si vuole chiamare...avranno durata illimitata, come è giusto che sia.... Cool

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40381
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Nostradamis il Ven 25 Mag 2012 - 1:29

@magazzie ha scritto:Cioè, secondo te uno deve essere OBBLIGATO a prendere un diploma(a pagamento....e che decade in entrambi i casi se non paghi più la quota annuale......)per dimostrare che sai fare il tuo lavoro?!?!?!
Sì. Sulle modalità del dipoloma, sulle quote e cose del genere poi si può discutere, ovvio che le cose andrebbero fatte sempre per bene e con buon senso. Purtroppo so benissimo che non sempre è così.

@magazzie ha scritto:La meritocrazia semmai E' L'ESATTO CONTRARIO: visto che sei bravo, ti dò una certificazione!
E come te lo do, sulla fiducia? Perchè Pinco Pallono ha sentito dire che sei in gamba?


@magazzie ha scritto:Infatti tutte le varie ISO ecc...........sono una grandissima mangeria e, per tanti, di dubbia utilità se non che in certi casi sei vincolato a prendere per non essere tagliato fuori dai fornitori.
Senza contare che tutto quello che "devi pagare per farti attestare......" a me fa sempre un po' sorridere, ma tant'è......
Anche le multe spesso e volentieri sono una grande mangeria. Ma quindi che facciamo, aboliamo ogni sorta di controllo e viviamo nell'anarchia? Ovvio che le certificazioni DOVREBBERO essere funzionali. E se non lo sono sarebbe bene per l'appunto correggerle e migliorarle.

@Eiffel59 ha scritto:Qui nessuno sembra rendersi conto della sottile ironia del fatto che -mentre se prendo un diploma di laurea dottore sono e dottore resto per tutta la vita- in queste associazioni, nessuna esclusa, se non puoi, o non vuoi, "cacciare li sòrdi" dell'iscrizione, tu non sei più nulla...ed in questo non c'è un "meglio" od un "peggio", buoni o cattivi, nulla, nada de nada...non esistono "buoni IRSA" e "cattivi ERSA".

Sei MRT pagando l'iscrizione e l'abilitazione? OK .

Non ti iscrivi più? Non sei più MRT.

Ma infatti è il sistema che andrebbe cambiato, se ora non serve avere alcun diploma per incordare ad un grande torneo fate benissimo a non farlo. Ma le cose non dovrebbero funzionare così. Ma se diventasse obbligatorio voi non ve lo fareste scusa? A Roma sono stati tutti contenti, evidentemente avevate un team in gamba. Ma quella volta in cui non ci sarete voi il team viene costruito su "conoscenze" e "passaporola"? Ci deve essere una struttura di fondo. C'è molta gente per cui riuscire ad incordare ad un torneo prestigioso non è il fine (riconoscenza e passione), ma un mezzo per fini commerciali (farsi pubblicità).

Sul fatto che se uno non paga più l'iscrizione non è più MRT sono d'accordo con te, non ha senso. Però io per esempio sono maestro di sci e anch'io ogni anno devo rinnovare l'iscrizione al collegio regionale per poter esercitare.

@Voloidion ha scritto:visto che non è un settore regolamentato non sei obbligato a fare niente, ma io, da cliente, preferirei affidare il lavoro a qualcuno che possa dimostrarmi di avere almeno seguito un corso di formazione. Non sarà più bravo di un autodidatta con molto talento ma io come faccio a saperlo??
Sono completamente d'accordo. Se potessi farmi incordare le racchette da Eiffel e Magazzie sarei solo che contento (magari!), ma perchè li "conosco" (tramite il forum). Ma visto che vivendo in un'altra città sono costretto ad andare da uno qualsiasi sarei ben contento di sapere che abbia seguito un corso di formazione con relativo attestato (e che quindi almeno sulla carta sappia incordare come loro).

Così come il giocatore numero 400 del mondo che si guadagna la pagnotta girando per Futures, immagino preferirebbe sapere che la sua racchetta con la quale il giorno dopo si gioca lo stipendio settimanale (con cui si deve pagare l'albergo) sia fatta da un professionista certificato piuttosto che da uno qualsiasi che magari pur di essere lì lavora gratis.


@magazzie ha scritto:Puoi avere mille diplomi MRT ma poi ho visto persone che fanno prima le orizzontali a destra e poi quelle a sinistra, che non fanno weawing per fare più veloce, che tirano 4 verticali insieme.........nel senso che un conto è sapere, un altro è mettere in pratica. Wink
Allora dovrebbero essere cambiati i corsi in questo caso, non aboliti.

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da FederYonex il Ven 25 Mag 2012 - 1:43

Mario, prova a non pagare l'EMPAM o la quota di associazione all'ordine dei medici, poi mi dici se puoi lavorare o no.
La certificazione è giusto che venga rinnovata, perché è giusto testare periodicamente l'abilitazione. Non cadere nell'equivoco che, una volta laureato, hai dimostrato tutto e nessuno ti può più chiedere nulla.
Tu lavori in un settore semplice; quello dei professionisti iscritti all'albo è un protettorato piuttosto scandaloso, con enormi rendite di posizione: dal medico all'avvocato. Prova a far radiare per colpa un medico o un avvocato, poi ne riparliamo di certificati IRSA o ERSA o LASAILCAZZA.
Non creiamo un mostro, perché stiamo parlando di associazioni (IRSA, ERSA ecc) economicamente RISIBILI. Con rispetto parlando.

FederYonex
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 548
Data d'iscrizione : 23.04.11

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello: 3.5 ITR;
Racchetta: Mantis 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da kingkongy il Ven 25 Mag 2012 - 1:53

Da "consumer" l'intervento riassuntivo di Nostra e' pienamente condivisibile.
Pragmaticamente bisognerebbe valutare "come" regolamentare il settore. La certificazione di processo potrebbe avere un senso così come la rappresentanza sindacale (magari con riferimento Confcommercio, Confesercenti o Confartigianato) per strutturare le "tutele".
Irsa o Ersa dovrebbero "anche" fare questo... In alternativa ci potrebbe pensare un personaggio carismatico come Mario...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Aerogel il Ven 25 Mag 2012 - 3:54

@magazzie ha scritto:Io ho anche un'altra azienda e ti assicuro che con la certificazione ISO per esempio devi adottare certe regole......ma queste regole non vanno ad influenzare sempre la qualità del prodotto finale.
Puoi avere mille diplomi MRT ma poi ho visto persone che fanno prima le orizzontali a destra e poi quelle a sinistra, che non fanno weawing per fare più veloce, che tirano 4 verticali insieme.........nel senso che un conto è sapere, un altro è mettere in pratica. Wink

Secondo me, invece, per fare prima le orizzontali di destra e poi quelle di sinistra (?) e per di più tirandole senza fargli fare il "su e giù" devono essere dei veri fenomeni se riescono a chiudere la racchetta

Wink

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 25 Mag 2012 - 7:40

Sergio, evitati almeno di fare la brutta figura di intervenire solo per fare dell'umorismo di bassa lega (e pure venato come al solito di una sottile vena polemica... Twisted Evil ) quando è chiaro che Marco ha scritto d'emblée, senza tanto stare a guardare "cosa", ma il significato è evidente...

Cerca di aver rispetto della mia/tua/nostra intelligenza e semmai intervieni in modo costruttivo come pretendi giustamente di essere capace di fare...

Il discorso è più profondo, e importante, di quanto non appaia in superficie. Liquidarlo con battute, o con "no comment", o peggio con larvati insulti ed insinuazioni sulla mia persona (vedi pagina FB IRSA) non porta da nessuna parte...

@FederYonex, il discorso è "leggermente" diverso...quello che ho sempre sostenuto, anche in ambito USRSA/ERSA è l'assurdità del decadere di una abilitazione una volta che questa è acquisita con merito.

Lo sai si come viene mantenuta, vero?
Beh, se non lo sai ecco come, direttamente dal sito USRSA:

MRT status will be good for one full year from testing date. Maintaining MRT status will require passing an annual written mini-test designed to demonstrate understanding of the year’s significant new technologies. This mini-test will be open book, and will be administered through the mail.
Ora, a parte la risibilità di un "esame" del genere ("casualmente" conseguente al rinnovo della quota associativa), ritengo più importante costruire una base capace a prescindere da ogni discorso di associazioni comunque meritorie per il semplice fatto di dare tale base...nella giungla di incordatori alla "membro di cane" giustamente descritti, con preparazioni inesistenti o superficiali.

@Nostradamis, questo è l'approccio giusto.
L'obiettivo è formare una base di livello di istruzione tecnica elevato, e mantenerla semmai con corsi di aggiornamento e test di nuove tecnologie presso le aziende produttrici che vanno coinvolte nel processo (e non subite passivamente o sfruttate per fini commerciali come talvolta accade....) e semmai "minacciate" di essere tagliate fuori o additate come "non etiche" a fronte di comportamenti dicutibili...
Sono perfettamente d'accordo che almeno teoricamente chi incorda ai massimi livelli dovrebbe avere una certificazione (e nel nostro gruppo, per inciso, c'è chi l'ha avuta, chi l'ha in corso, e chi l'avrà -si spera- a brevissimo), però per come sono strutturate le associazioni attuali c'è proprio qualcosa che non riesce a passarmi dal pomo d'Adamo.. No
Capisco e conosco la problematica dei maestri di sci (mio fratello aveva passato gli esami) ma lì giustamente c'entra molto anche il discorso dei possibili rischi "fisici" diretti del cliente/allievo...nel nostro campo tale rischio non è dipendente dalla tecnica dell'incordatore, ma semmai da materiali inadatti quando non dannosi (ed in quel senso appunto dovrebbe essere coinvolta in maniera più decisa la componente produttiva...)

Tutto il resto, purtroppo, sono solo chiacchiere di cortile... Suspect

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40381
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da kingkongy il Ven 25 Mag 2012 - 7:54

Ok Mario, vista dall'esterno appare una situazione un po' complicata da "regolamentare", questo nell'interesse di chi opera in nome della qualità e di chi la cerca ( il pro e il consumatore comune ).
Ma, proprio per la complessità e i risvolti personalistici... non sarebbe il caso di chieder aiuto a organizzazioni più grandi e organizzate ( vedi le varie Conf ) ?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 25 Mag 2012 - 8:15

Forse si..a patto di non tirare poi in ballo legami più o meno politici...o siamo punto ed a capo.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40381
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Aerogel il Ven 25 Mag 2012 - 8:18

@Eiffel59 ha scritto:Sergio, evitati almeno di fare la brutta figura di intervenire solo per fare dell'umorismo di bassa lega (e pure venato come al solito di una sottile vena polemica... Twisted Evil ) quando è chiaro che Marco ha scritto d'emblée, senza tanto stare a guardare "cosa", ma il significato è evidente...

Cerca di aver rispetto della mia/tua/nostra intelligenza e semmai intervieni in modo costruttivo come pretendi giustamente di essere capace di fare...

Il discorso è più profondo, e importante, di quanto non appaia in superficie. Liquidarlo con battute, o con "no comment", o peggio con larvati insulti ed insinuazioni sulla mia persona (vedi pagina FB IRSA) non porta da nessuna parte...

Mario, onestamente il tuo mi pare un cazziatone ingiustificato... proprio perché è evidente che trattavasi di refusi/imprecisioni per fretta/chiamale come vuoi da parte di Marco.

Ho colto l'occasione per fare una semplicissima/normalissima battuta come se ne fanno a decine sui forum. Il tutto confermato da questa prima: e questa dopo: Wink

A riprova di ciò, mi scuso tranquillamente con Marco nel caso anche lui ci avesse visto un intento denigratorio nei suoi confronti Wink

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 25 Mag 2012 - 8:29

Sergio, ti reputo una persona intelligente e nello specifico preparata.

Qualche volta ho il vago sospetto che molti interventi siano "non costruttivi", e guarda caso, sempre di una certa provenienza...

Nel "bene" di tutti...visto che reputo l'argomento estremamente importante...che hai un blog specifico su tennis, corde ed incordature...ritieni sia meglio una battuta che comunque al momento proprio non c'azzeccava o intervenire nell'argomento con la propria opinione, condivisibile o meno che sia? Suspect

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40381
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da kingkongy il Ven 25 Mag 2012 - 8:41

@Eiffel59 ha scritto:Forse si..a patto di non tirare poi in ballo legami più o meno politici...o siamo punto ed a capo.

se hai bisogno o solo voglia di provare a fare una verifica... suona la campana...

abbracciun.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 25 Mag 2012 - 8:47

azz..campane..campane..è un incubo... Very Happy

(appena sentita quelle delle 8.30..un vero concerto.. Very Happy)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40381
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da magazzie il Ven 25 Mag 2012 - 9:06

Nessun problema con nessuno, ci mancherebbe Wink
Siamo qui tutti per divertirci! santa

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da arena il Ven 25 Mag 2012 - 10:39

Per far vedere al consumatore i vantaggi di servirsi da un incordatore certificato, perche' non usare un po' di sana, vecchia, customer care ? "7 euro a incordatura e ci vediamo la prossima volta quando rompi le corde", c'mon, questa è roba anni 70.

Mantenere la certificazione comporta una pur minima attivita' di aggiornamento ? (nei termini descritti è una evidente buffonata, chissa' qual'e' la percentuale di certificandi che non passa il test del rinnovo perche' non preparati all'esame, lo 0% ?) bien, perche' non descriverle in una newsletter bimestrale verso i propri clienti per tenerli aggiornati e farli ingolosire

Da diversi canali (fornitori, matasse a fine vita, acquisti massivi online, subentro nell'attivita' di un collega) mi trovo ad avere corde interessanti a prezzo particolarmente basso ? suggerimenti proattivi verso i miei clienti, offerte "try & buy"; mi porti la racchetta di un amico e la tua la incordo a meta' prezzo, e sempre dimostrando fattivamente la propria competenza, "guarda questi nodi, questo è fatto bene e questo è fatto male", "guarda il dt, questi sono gli strumenti che uso", "dal mio database risulta che hai gia' provato le corde tizio e caio alle tensione X ed Y, potremmo provare la sempronio a Z", e cosi' via customercareizzando.

Grazie alle mie qualita' mi trovo a far parte del team di incordatori ad un challenger ? Magari posso distribuire qualche biglietto omaggio, inviti a vedermi all'opera nel contesto del torneo.

Tutto con l'obiettivo di coinvolgere il cliente, che è un tennista e in quanto tale si appassiona naturalmente ai materiali e ha qualche dindino da parte da spendere, e fargli dire "il mio incordatore è differente". E se il cliente percepisce che nel prezzo dell'incordatura è compreso tutto questo, competenza in primis e servizio personalizzato, nella sua mente slega gli euro dal numero di minuti necessari al lavoro di incordatura e il prezzo puo' giustamente crescere. A maggior ragione queste procedure possono essere sviluppate ed ampliate da un'associazione che moltiplica le disponibilita' di risorse da mettere a disposizione dei clienti per il numero di associati legati ad essa: "hey, io faccio parte dell' xRSA, non ci sono problemi, tu mi dici quello che dovrei fare e io lo faccio".

arena
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 146
Località : Sestri Levante
Data d'iscrizione : 13.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Nostradamis il Ven 25 Mag 2012 - 11:01

@Eiffel59 ha scritto:Sono perfettamente d'accordo che almeno teoricamente chi incorda ai massimi livelli dovrebbe avere una certificazione (e nel nostro gruppo, per inciso, c'è chi l'ha avuta, chi l'ha in corso, e chi l'avrà -si spera- a brevissimo), però per come sono strutturate le associazioni attuali c'è proprio qualcosa che non riesce a passarmi dal pomo d'Adamo.. No
Sì sì ma da questo punto di vista ti posso capire benissimo.

@magazzie ha scritto:Nessun problema con nessuno, ci mancherebbe Wink
Siamo qui tutti per divertirci! santa
Questo è poco ma sicuro! Wink

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da guidoyouth il Ven 25 Mag 2012 - 11:25

secondo me la certificazione andrebbe imposta soprattutto per chi incorda a bassi livelli (inteso come incordatore senza esperienza di tornei).
mi spiego: l'incordatore d'alto livello è assolutamente al di sopra di ogni sospetto, è un esperto affermato, sa fare alla grande il suo lavoro, conosce tutto del proprio mestiere e non ha sicuramente bisogno di un pezzo di carta o di un aggiornamento tecnico perchè se arriva una novità sul mercato lui è tra i primi ad assimilarla.
certo anche lui potrebbe avere una certificazione che però gli verrà data per competenza acquisita, diciamo tipo laurea ad honorem Smile .

la grandissima maggioranza di noi gioca a livello amatoriale e si rivolge spesso e volentieri a negozianti di cui sappiamo veramente poco...
da appassionati ci piace provare nuove corde, nuove tensioni...ma come possiamo sapere se ci viene fatta effettivamente un'incordatura con i chili/metodi giusti? certo non mi cambia la vita se sbagliano il tiraggio ma se posso sapere che l'incordatore ha una certificazione riconosciuta, diciamo pure il "pezzo di carta", allora mi posso ritenere più tranquillo. Smile

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Aerogel il Ven 25 Mag 2012 - 11:45

@Eiffel59 ha scritto:Sergio, ti reputo una persona intelligente e nello specifico preparata.

Qualche volta ho il vago sospetto che molti interventi siano "non costruttivi", e guarda caso, sempre di una certa provenienza...

Nel "bene" di tutti...visto che reputo l'argomento estremamente importante...che hai un blog specifico su tennis, corde ed incordature...ritieni sia meglio una battuta che comunque al momento proprio non c'azzeccava o intervenire nell'argomento con la propria opinione, condivisibile o meno che sia? Suspect

Va bene, Mario. Cedo alle tue "lusinghe" ( Razz ) e, visto che vuoi un intervento serio, ecco il mio intervento serio.

Un intervento serio, semplicemente, non si può fare... almeno non in questa sede.

In primo luogo perché mi sembra che il topic abbia avuto un andamento quanto meno anomalo: nella prime pagine si cazzarava. E questo sempre perché i polemici sarebbero quelli "della mia parte", mentre invece chi straparla senza un minimo di cognizione di causa... vabbè... Rolling Eyes
Poi all'improvviso si è finiti a parlare di intrighi politici di alto livello. Ma su che cosa? Sul niente!!! Le realtà è che IRSA ed ERSA esistono già: se interessa la formazione ognuno faccia la sua scelta. Se interessa il gossip o robe del genere, invece... vabbè... Rolling Eyes

In secondo luogo, mi pare che si passi troppo facilmente da discorsi del tipo "la qualifica MRT non serve ad una mazza tanto in Italia anche se vai ai Masters 1000 non te la chiedono" a "la qualifica MRT la riconoscono ovunque quindi è meglio di quella IRSA" a "fanno cagare entrambe perché son macchine per soldi" a "il diploma da incordatore serve se e solo se decido io cosa bisogna fare per prenderlo, quanto dura ecc...".
Tutti ragionamenti condivisibili, per carità, ma, semplicemente, non hanno rilevanza perché, essendo il singolo libero, può egli stesso decidere se e quale certificazione prendere, se non prendere alcuna certificazione, se fondare lui un'associazione di incordatori sperando che ci siano tante persone disposte a dargli fiducia.

La quota annuale, tra l'altro, ha anche la funzione di "remunerare" tutta una serie di servizi che le varie associazioni offrono. Tutto 'sto scandalo io non ce lo vedo. Ed è altresì chiaro che, in certe situazioni, chi prima arriva meglio alloggia. Ma perché funziona così nel mondo, NON perché chi prima arriva ha una qualche colpa atavica.

Quindi, detto nella massima franchezza, ai miei occhi è morboso il desiderio di denigrare e fare per forza i conti in tasca a delle associazioni che, come dice giustamente FederYonex, chiedono poche decine di euro all'anno.
E i motivi per farlo, poi, quali sarebbero?
Per dimostrare che rubano soldi agli affiliati? O per giustificare il fatto di non volersi sottoporre ad un esame? Boh... Ognuno fa quel che vuole e la sua scelta va rispettata. Anche e soprattutto perché in Italia non serve (ma speriamo duri poco) prendersi lo sbattimento. Punto. Per questo, addentrarsi nella piega che ha preso questa discussione mi pare proprio inutile.


Infine, e chiudo, mi rivolgo a chi fosse realmente interessato a formarsi come incordatore. Ad oggi credo (mia opinione) che in Italia la qualifica IRSA sia più spendibile e lo diventerà sempre più nel prossimo futuro. Spero che alla fine sarà indispensabile, ma per quello c'è tempo.
Dico questo perché ci sono tanti ragazzi che stanno lavorando bene e stanno facendo parlare in modo positivo delle loro capacità un po' ovunque e questa è la più grande pubblicità per un'associazione.

Fuori dall'Italia, qualificarsi come MRT ha obiettivamente un altro peso, per cui se si vuole essere completi è obbligatorio, allo stato attuale, accedere ad entrambe le certificazioni.

Non c'è altro da aggiungere, se non la mia esperienza personale che però è limitata alla IRSA. La formazione che riceve un Pro Stringer IRSA è di primissimo ordine e l'associazione è molto attiva e viva.


Smile Smile Smile

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da Simoneshake il Ven 25 Mag 2012 - 12:19

ecco, così le argomentazioni sono chiare e aperte ad un sano contraddittorio... Smile

Simoneshake
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 818
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 20.09.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5? - Fit: no tessera
Racchetta: Prince EXO3 Rebel 98 con ibrido reverse budello/mono o mono a 21 + in borsa Prince EXO3 Graphite 100 [le migliori x me: Blackburn PentaTwisted (BBPT) 1,27 23/23]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da picchio000 il Ven 25 Mag 2012 - 13:26

Volevo rispondere....ma non ce la faccio, ho la febbre e voglio andarmene a sdraiare a su mio letto!!!

Dico solo a Mario, che il denigrare o la fine polemica non c'è solo da un verso....o almeno è quello che percepisco, ma potrei sbagliare, non è facile interpretare delle parole mute scritte su un monitor, da una parte e dall'altra.

A Marco (tra l'altro mio cliente per gli integratori Laughing , dico che non si può dire che il "diplomino" non serve ad una cippa e poi scrivere che presto lo prenderai per poterlo usare in tutto il mondo......se mi permetti sono d'accordo al 100% con la seconda affermazione e non con la prima, vedo solo una piccola contraddizione in quello che scrivi Wink

Ultimo punto, l'esame da MRT ERSA, non so se qualcuno di voi (oltre a chi era con me a Bergamo) ha provato a sostenere l'esame, che si divide in due parti: pratica e teorica. La parte pratica "forse" la maggior parte delle persone qui dentro che incorda da un pò di tempo e che si occupa anche di customizzazione la potrebbe passare tranquillamente, ma vi assicuro che la parte teorica è tostissima, più di 100 domande con un margine di errore bassissimo.

Quindi non basta pagare una quota e prendere l'abilitazione, bisogna andare lì PREPARATI sia sulla pratica, sia sulla teoria, e ricordo che non è sicuro al 100% di passare l'esame.

Per quel che riguarda la "conferma" della qualifica, immagino che chi ha sostenuto l'esame sia una persona che "lavora" sul campo, quindi le sue doti tecniche sono in continuo afffinamento, l'unica cosa che si evolve nel tempo è la tecnologia, quindi non vedo scandaloso inviare un test che presumo verterà per l maggior parte, sulle nuove tecnologie costruttive di corde e telai, ma quando mi arriverà ve lo dirò!!! Wink

Detto ciò mi ritiro nelle mi regie stanze, anche oggi pur influenzato ho dovuto gestire 3 urgenze.....manco fossimo a Roma!!!! Very Happy

picchio000
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 324
Età : 41
Località : Cisterna di Latina
Data d'iscrizione : 02.12.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5
Racchetta: Volkl Catapult 10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finalmente Ersa-Italia !

Messaggio Da FederYonex il Ven 25 Mag 2012 - 13:40

Bravo Aerogel. Concordo.
Faccio un punto della situazione sui dati di fatto:
-irsa ed ersa sono associazioni che insegnano e certificano la qualità del lavoro coi loro attestati, omologhi a quelli usrsa.
-hanno gli stessi programmi nella sostanza, e docenti qualificati MRT.
-ersa non lo so come funziona, ma IRSA é una onlus, che non significa che i suoi tutor non percepiscano un guadagno dai corsi o dalle loro iniziativa, ma che la associazione non distribuisce un utile tra i soci. I ricavi li reinveste nell'associazione stessa in strumenti ed altro.
-adesso, ultimo dato di fatto, si ha una scelta certificata in Italia che prima non c'era.

Sul valore delle iscrizioni e certificazioni ERSA (o irsa): valgono, giustamente vanno riverificate anno con anno, e a fronte di una wuota che il socio deve versare. É giustissimo e il meccanismo funziona. Non é l'unico esempio.

Il fatto é che nessuno ti toglie le capacità che hai, ma quella che viene a mancare é la certificazione della qualità o dell'aderenza alle metodiche condivise.

4 esempi:
- io non sono MRT e non lo posso essere perché non ho le competenze;
-Magazzie vuole fare il test per diventare MRT e lo diventerà se simostrerà di avere le competenze
- Picchio000 é MRT, quindi sicuramente ha le competenze
- Eiffel potrebbe essere MRT oppure no, ma finché non fa un esame di certificazione NON si puó dire nulla in merito.
Dal punto di vista della ERSA ques sono le considerazioni che si possono fare.
Mi scuso per aver citato senza averglielo chiesto altri utenti del forum, ma l'ho fatto solo perché avendo espresso le loro posizioni cosí non ci si confonde.

FederYonex
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 548
Data d'iscrizione : 23.04.11

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello: 3.5 ITR;
Racchetta: Mantis 300

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum