Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da RogerKing il Mer 16 Dic 2009 - 18:27

ciao ragazzi..
tra questi :
BABOLAT REVENGE1.25
LUXILON ALU POWER 1.25
TECNIFIBRE BLACK CODE 1.25

secondo voi qual'è quello migliore come rapporto spinta e durata??
grazie

RogerKing
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 158
Età : 23
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: BLX SIX ONE 95 16*18

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da scozzese78 il Mer 16 Dic 2009 - 21:21

sto usando le babolat revenge su una yonex con pattern largo adatta per lo spin ecc..
Tirate a 24, dopo la prima oretta buona ho sentito perdere un kiletto e da li' la situazione resta fissa ed ideale direi.
Come resa di corda, secondo me sono perfette per chi gioca da "incontrista", perche' sulla pallata tesa dell'avversario ti danno un grande controllo. Se controtiri e impatti bene, la palla ti esce secca e difficilmente ti esce fuori in lunghezza.
Quando si tratta invece di picchiare in progressione su palle morbide in scambi a ritmi piu' bassi, se non stai attento rischi di andare fuorigiri al terzo quarto spin.
Questo e' il motivo per cui sul duro ci sto facendo dei partitoni(nelle mie possibilita')mentre sulla terra faccio molta piu' fatica.


Al prossimo giro vorrei tanto provare le black code, anche se il mio incordatore di fiducia mi disse che non le aveva ancora

scozzese78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 38
Località : Bari
Data d'iscrizione : 12.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: insospettabile
Racchetta: dunlop biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 17 Dic 2009 - 6:51

Condivido pienamente quanto scritto da scozzese, come già ebbia dire in fase di test della Revenge, è un armeggio adatto ai "power hitters", ottimo fichè si guida lo scambio ma a causa di una durezza meccanica superiore anche alla BBAlu inefficente a ritmi blandi o giocando in progressione.
In questo senso il Black Code è molto superiore, vuoi per la differente composizione che lo rende più confortevole, vuoi perchè grazie a forma e materiali riesce a gestire meglio le varie fasi e velocità dello scambio. Ottimo nel tocco (cosa rara per un mono almeno fino a pochi mesi fa), ottimo nello spin (grazie alla sagomatura pentagonale), più che buono anche nel controllo (grazie alla particolare stratificazione dei componenti) pecca però in durata meccanica, nel senso che più viene sfruttato e più la struttura si compatta rendendolo "plasticoso", cosa avvertibile soprattutto nei diametri inferiori ma molto meno nell'1,28, in cui dopo un iniziale perdita di tensione maggiore rispetto all'1,18 ed all'1,24 la stabilizzazione dei componenti mantirne pressochè intatte le prestazioni fino alla rottura.
Sul BBAlu penso ci sia poco da dire...inarrivabile fino a pochi mesi fa come prestazioni pure nelle prime ore, dura poco, costa molto e se non usato in maniera adeguata è una delle corde più dannose a gomito ed articolazioni...i top players lo hanno di continuo fresco e quindi al massimo della resa, i terrestri non possono permettersi rotoli da quasi 300€ più montaggio alla frequenza di uno al mese per mantenerlo efficente...considerata poi la semplicità costruttiva della corda ed il suo eccessivo impiego di leganti chimici (alluminio, teflon e polietheretherketone) la polimerizzazione (compattazione per riscaldamento meccanico delle fibre) è semplicemente troppo rapida anche per un agonista di livello medio-basso...

P.S. scozzese, penso che il tuo incordatore ti stia prendendo per i fondelli..la corda è sul mercato da quasi un anno ormai,
Se ti serve un armeggio fammi un fischio che te lo mando al più presto....

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da LaRana il Gio 17 Dic 2009 - 9:00

Aggiungo una domanda, pareri sulla Signum Pro Plasma Pure?

Per il resto anche io sono sorpreso dal comfort e dalla giocabilità del BlackCode, mentre mi ha un po' deluso il Polyfibre TCS, che però riproverò meglio perchè anche lui parecchio confortevole.

Ciao
A

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da correnelvento il Gio 17 Dic 2009 - 9:03

Il TCS trovo abbia in "suono" non gradevole al mio orecchio.

Ma ha una gran resa sullo spin.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da LaRana il Gio 17 Dic 2009 - 9:15

Forse perchè gioco con poco spin mi è sembrato che in alcune situazioni la palla tendesse un po' a morire sulle corde, specie se non perfettamente centrata, però la facilità nel prendere le rotazioni è molto alta. Il Black Code però mi sembra migliore un po' in tutto...

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da correnelvento il Gio 17 Dic 2009 - 9:16

Sono d'accordo con te...

Solo nello Spin, a mio parere, è meglio il TCS, che tra l'altro perde molta tensione

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da scozzese78 il Gio 17 Dic 2009 - 10:09

@Eiffel59 ha scritto:

P.S. scozzese, penso che il tuo incordatore ti stia prendendo per i fondelli..la corda è sul mercato da quasi un anno ormai,
Se ti serve un armeggio fammi un fischio che te lo mando al più presto....

Guarda, l'ultima volta che incordai ando' cosi': "senti, vorrei un monofilo che prende bene le rotazioni...ho sentito parlare bene delle black code" ..lui "e' una bella corda quella, pero' non la ho al momento.. ti metto l'ultimo della babolat che e' ottimo.. fidati"

Alla fine solo il prezzo delle corde mi ha fatto pagare(20 euro). Non penso che le black code costino molto meno. Tieni presente che questo incordatore mi fu consigliato da un mio amico classificato che fa tornei piuttosto conosciuto a Bari.
Ti ringrazio cmq per la disponibilita'

scozzese78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 38
Località : Bari
Data d'iscrizione : 12.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: insospettabile
Racchetta: dunlop biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: BABOLAT REVENGE VS LUXILON ALU POWER VS TECNIFIBRE BLACK CODE

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 17 Dic 2009 - 13:34

@Eiffel59 ha scritto:Condivido pienamente quanto scritto da scozzese, come già ebbia dire in fase di test della Revenge, è un armeggio adatto ai "power hitters", ottimo fichè si guida lo scambio ma a causa di una durezza meccanica superiore anche alla BBAlu inefficente a ritmi blandi o giocando in progressione.
In questo senso il Black Code è molto superiore, vuoi per la differente composizione che lo rende più confortevole, vuoi perchè grazie a forma e materiali riesce a gestire meglio le varie fasi e velocità dello scambio. Ottimo nel tocco (cosa rara per un mono almeno fino a pochi mesi fa), ottimo nello spin (grazie alla sagomatura pentagonale), più che buono anche nel controllo (grazie alla particolare stratificazione dei componenti) pecca però in durata meccanica, nel senso che più viene sfruttato e più la struttura si compatta rendendolo "plasticoso", cosa avvertibile soprattutto nei diametri inferiori ma molto meno nell'1,28, in cui dopo un iniziale perdita di tensione maggiore rispetto all'1,18 ed all'1,24 la stabilizzazione dei componenti mantirne pressochè intatte le prestazioni fino alla rottura.
Sul BBAlu penso ci sia poco da dire...inarrivabile fino a pochi mesi fa come prestazioni pure nelle prime ore, dura poco, costa molto e se non usato in maniera adeguata è una delle corde più dannose a gomito ed articolazioni...i top players lo hanno di continuo fresco e quindi al massimo della resa, i terrestri non possono permettersi rotoli da quasi 300€ più montaggio alla frequenza di uno al mese per mantenerlo efficente...considerata poi la semplicità costruttiva della corda ed il suo eccessivo impiego di leganti chimici (alluminio, teflon e polietheretherketone) la polimerizzazione (compattazione per riscaldamento meccanico delle fibre) è semplicemente troppo rapida anche per un agonista di livello medio-basso...

P.S. scozzese, penso che il tuo incordatore ti stia prendendo per i fondelli..la corda è sul mercato da quasi un anno ormai,
Se ti serve un armeggio fammi un fischio che te lo mando al più presto....
quoto quanto scritto dal master eiffel,tranne che per una cosa,parere personale...io avendo usato le black code su tutte le racche avute da aprile in poi,cioe' da quando le ho prese a montecarlo per pura curiosita' ed essendomene innamorato,penso che sia una gran corda per lo spin,per la spinta,e per il controllo(c'e' di meglio su questo ma cmq buona),l'unico difetto che gli trovo e' la poca sensibilita',diciamo che per il tocco ho provato corde migliori,ma per me nn giocando molto a tocchi e tocchettini sono piu' che perfette....poi dipende anche su che racca si montano,su alcune mi venivano colpi "di tocco" soddisfacenti,su altre molto meno,ma in questi casi scatta l'ibrido con un bel mono di tocco e controllo puro e si risolve la cosa,almeno queste sono state le mie sensazioni,voto personale alle black code 9.........

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum