Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Il variegato mondo dei quarta categoria

Pagina 29 di 31 Precedente  1 ... 16 ... 28, 29, 30, 31  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Sonny Liston il Mar 17 Apr 2012 - 17:33

Promemoria primo messaggio :

Apriamo una discussione con un argomento molto "sentito" dal Forum:

IL MONDO VARIEGATO DEI QUARTA

Avendo una vasta esperienza dei tornei di QUARTA, da quando è nata questa nuova categoria, maturata da diversi decenni di tennis giocato... penso di avere una visione (anche se non condivisa) piuttosto ampia.

Innanzi tutto occorre sottolineare che la FIT ha creato la QUARTA CATEGORIA per dare la possibilità agli AMATORI di competere in tornei ufficiali con una classifica, giocando contro pari-livello... ed eventualmente confrontarsi successivamente con quelli più forti.

Quindi, noi tutti "quarta", siamo TENNISTI AMATORIALI che si dilettano a fare tornei.

Vorrei fare ora una piccola divagazione: una volta c'erano i tennisti A, B, ed i C, che si sottodividevano in C1, C2, C3, C4.

Un C4 di 20 anni fa equivaleva ad un 4.1 vero di oggi (all'età di 30 mi fecero C4, dopo una bellissima stagione).

Questo significa che tutti i tennisti di livello inferiore ad un 4.1 odierno erano NC.

Fatta questa divagazione,occorre specificare che all'interno della "quarta" abbiamo tipologie di giocatori ESTREMAMENTE differenti: tra un 4.5 ed un 4.1 (reali, non "mascherati")la differenza di rendimento è IMMENSA: il primo è un giocatore che riesce a tenere un palleggio a velocità dignitosa per diversi scambi, e sa dove e come indirizzare la palla...e, cosa più importante, non regala troppi punti gratuiti in partita (al suo livello di quarta, ovviamente). Sa gestire lo stress di un torneo, ed ha un'idea precisa di quello che deve fare in mezzo al campo, in relazione al proprio bagaglio tenico.

Più noi scendiamo di classifica (all'interno della quarta), meno il giocatore riesce a mettere in pratica quello che ho descritto sopra.

Sempre scendendo di classifica, mi sono accorto che la MAGGIORANZA dei giocatori non riesce a valutarsi in modo obiettivo... nel senso che pensa di essere molto più forte di quello che in realtà sia.

O meglio, il quarta "basso" (consentitemi questa espressione poco elegante) riesce perfettamente a rendersi conto dello STILE delo giocatore... ma non del RENDIMENTO in campo dello stesso.

E da qui nascono delle tremende frustrazioni.

Quante volte avrete sentito dire:

"ho perso contro una PIPPA!"..."Non sapeva fare nulla, buttava solo la palla di là!"..."non ha fatto un vincente!".

Ora devo darvi una cattivissima notizia: NEL TENNIS NON SI VINCE FACENDO VINCENTI!

Solo pochissimi tennisti nella storia possono vantarsi di aver vinto facendo vincenti... e state tranquilli che non sono del nostro infimo livello.

Tra l'altro, anche la televione fa i suoi bei danni... nel senso che è bellissimo vedere Federer, ma questo può portare ad un devastante senso di emulazione che è fuorviante dalla realtà.

L'obiettivo, sempre a mio parere, di un quarta dovrebbe essere quello innanzi tutto di sviluppare un buon gioco di piedi, e conseguentemente una tecnica che gli permetta, anche sotto stress, di gestire un palleggio sulle diagonali in discreta sicurezza.

Provate a farvi filmare DURANTE UNA PARTITA (meglio se di torneo) e provate a contare quante volte riuscirete a fare più di 10 palleggi: probabilmente POCHE volte.

Ergo è chiaro che farete poca strada, in torneo: quando incontrerete un giocatore che butta di là 10 palle di seguito perderete.

Voi direte che l'avversario riesce a giocare solo 10 palle a 8 km l'ora. Bene. se voi non riuscite a tenere questo palleggio, sbagliando prima, significa che il vostro livello è INFERIORE ad un palleggio da 8 km l'ora.

Chiaro?

Perchè se non vi stampate BENE questo concetto nella capoccia, sarà molto difficile che voi possiate migliorare in modo consistente.

Ovviamente ci sarà chi mi contesta il fatto che è meglio tirare forte... e piano piano imparare a tenerle dentro.

Ma io non la penso così!

Cominciamo ad imparare a tenere uno scambio sulle diagonali a 8 km l'ora... quando acquisiremo sicurezza, aumenteremo a 10 km l'ora... poi a 15 e così via...

L'ultima cosa che vi serve è tirare a 200 all'ora sui teloni di fondo, facendo un vincente ogni anno bisestile.

La cosa che OGNI quarta (e non solo) dovrebbe inseguire è la SOLIDITA', che è imprescidibilmente legata alla TECNICA...

Occhio che ho parlato di TECNICA, non di STILE, che sono 2 cose diverse.

La tecnica è quell'insieme di azioni che ci portano ad ottenere risultati positivi in un determinato gesto sportivo.

Come spiegavo in un altro post, esse non sono necessariamente legate, (Federer le sposa alla perfezione)... , ma noi possiamo anche osservare gesti tennistici "brutti" ma tremendamente efficaci (pensate ad dritto di Bruguera, o Berasategui).

Divente essenziale quindi sapersi valutare in base alla propria CONSISTENZA TENNISTICA, e non in funzione del bello stile.

Vi ricordate l'impareggiabile Bruce Lee?

Una volta, durante un torneo di arti Marziali, stese con facilità più campioni di Karate, usando una tecnica veloce e personale da lui sviluppata.

I "puristi" la contestarono ferocemente, dicendo che non fosse ortodossa, lontana dai canoni "puri".

Bruce, per tutta risposta disse: "Io devo tirare pugni e calci, e stendere l'avversario. E lo faccio bene."

Prendete esempio da Bruce Lee: il vostro tennis potrebbe guadagnarne!

Ed infine un'ultima raccomandazione:

Quando uscite dal campo "bastonati" dal vostro avversario... rendetegli onore, anche (e soprattutto) se ha giocato "straccetti".

Ricordatevi che gli sono bastati quelli per battervi... e vi ha dato una lezione che vale 10 volte quella che pagate profumatamente al vostro Maestro.

Ricordandovi che lui, in quel momento, è stato il migliore.



Scusate se mi sono dilungato.

Un saluto dal vecchio Sonny. Basketball

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8049
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso


Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Theo_84 il Ven 6 Mag 2016 - 16:12

Io ho un paio di Maxima Torneo Deluxe in legno di mio padre, potrei farci un pensierino.

Smile

Theo_84
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 214
Data d'iscrizione : 11.06.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4 NC
Racchetta: Yonex VCore Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 6 Mag 2016 - 16:45

@Theo_84 ha scritto:Io ho un paio di Maxima Torneo Deluxe in legno di mio padre, potrei farci un pensierino.

Smile


Ok, se mi ricordo metto la Adidas in borsa...

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da jasper il Ven 6 Mag 2016 - 17:14

Io al massimo posso venire col battipanni!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da MB66 il Ven 6 Mag 2016 - 17:41



Sonny mi ricorda un po' Kafelnikov in questo filmato contro Sampras.
Fatte un po' le debite proporzioni, si capisce come un certo tipo di gioco faccia incartare anche uno come Sampras.
La palla non sembra viaggiare moltissimo, eppure stiamo parlando di due numeri 1 del mondo (in tempi e modi diversi).

MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 50
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Robbyc il Ven 6 Mag 2016 - 17:48

@Mai paura ha scritto:Paradossalmente tra " amici / rivali" per me è potrebbe essere pure peggio allora...... Al mio circolo, oltre alle classifiche Fit , abbiamo tutto un sistema di punteggi interni , per cui , ogni partita ha un valore che si traduce in una classifica....... E nessuno ci sta a stare sotto qualcun altro che considera inferiore.... Siamo una sessantina  ( niente di che ) con un livello Fit che va dal 4/3 al 3/5 e tutti le partite sono segnate.... Sotto gli occhi di tutti... E il clima è assai competitivo, sportivamente parlando, per cui , come ti dicevo, è assai difficile che ci sia un impegno differente dai tornei ufficiali.... Ecco perché ho maturato quel tipo di pensiero .... Massimo impegno si , ma senza stressarsi troppo!!!
Sono tutt'altro che amichevoli allora....

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 832
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 6 Mag 2016 - 17:50

Sampras si è messo i pantaloncini del pigiama estivo invece di quelli da tennis?

Comunque, preferisco Sonny....

I capelli di Kafelnicov mi ricordano Adzo da Melk...

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Mai paura il Ven 6 Mag 2016 - 19:05

Robbyc , di amichevole c'è solo il dopo partita! 
Ti assicuro che il clima è ottimo , supercompetitivo, nessuno molla un 15, e ci divertiamo molto!

Mai paura
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 610
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Niente male... Per battermi devi vincermi...ma non sarà facile...
Racchetta: Yonex Vcore SV 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Dagoberto il Ven 6 Mag 2016 - 20:13

@MB66 ha scritto:

Sonny mi ricorda un po' Kafelnikov in questo filmato contro Sampras.
Fatte un po' le debite proporzioni, si capisce come un certo tipo di gioco faccia incartare anche uno come Sampras.
La palla non sembra viaggiare moltissimo, eppure stiamo parlando di due numeri 1 del mondo (in tempi e modi diversi).
Questi si che possono essere dei 4° ... Very Happy .
Incominciava la decadenza nelle proposte estetiche dei completi indossati nel circuito professionistico; non ho mai capito se fossero i testimonial a spingere verso soluzioni di gusto discutibile o fossero le case a non avere più stilisti degni di questo nome. Con l'all white, almeno, non si correvano il rischio di apparire come degli scaramacai Shocked .

Dagoberto
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 118
Età : 55
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Dunlop oversize

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Dagoberto il Ven 6 Mag 2016 - 20:22

@Matteo1970 ha scritto:
@Dagoberto ha scritto:
@Matteo1970 ha scritto:Bravo KK, ecco chi mi ricorda Sonny...

Comunque Dago, il fascino del vintage è innegabile, sarebbe bello fare un torneo vintage, ma non una parodia "tutti vestiti anni 70 e con le parrucche"  (anche se questa sarebbe una goliardata divertente), ma unicamente con le racche limitate 1980.
io mi prenoto sin d'ora, purtroppo su Milano non recepisco molto interesse sul tema, eppure in giro per l'Italia ne organizzano diverse di iniziative in tal senso. Pensare che negli USA c'è perfino un campionato nazionale Laughing http://www.menofwood.com/


Dagoberto, io lavoro a Monza, in settimana riesco ad esserci abbastanza, se vuoi rispolvero la mia ilie nastase, ma il mio ITR sarà sia e no 0,5 Very Happy
Matteo, dici davvero, ma la racchetta che useresti è già incordata e pronta all'uso?
Io accetterei volentieri 2 tiri vintage. Dunque, per le prossime due settimane sono impegnato in un torneo plurisettimanale, se sei dell'idea potremmo organizzare per mercoledì 25 maggio (mercoledì è il mio tennis day). Fammi sapere in MP.
Ultimamente mi appoggio al Tennis Corvetto, ma possiamo andare a giocare anche al Bonacossa di Mecenate o al Marconi di Segrate, abbastnza comodi se arrivi da Monza, e solitamente con campi disponibili ad ore volanti, oppure fammi sapere tu dove preferiresti. Intanto incomincio ad ingrassare il grip di cuoio delle mie Jack Krammer. Fammi sapere con un po' di anticipo che fissiamo i campi, ciao. cheers

Dagoberto
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 118
Età : 55
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Dunlop oversize

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Dagoberto il Ven 6 Mag 2016 - 20:33

@Theo_84 ha scritto:Io ho un paio di Maxima Torneo Deluxe in legno di mio padre, potrei farci un pensierino.

Smile
Theo, se sei interessato al vintage sappi che possiamo organizzare quando vuoi, scrivimi pure in MP e vediamo se riusciamo a conciliare i reciproci impegni. nel caso ti suggerisco di fare reincordare la maxima di tuo padre, la corda che ha montata avrà perso, credo, tutte le sue capacità elastiche e con un 70 pollici scarsi è indispensabile avere una corda fresca e reattiva. fammi sapere, ciao.

Dagoberto
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 118
Età : 55
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Dunlop oversize

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Robbyc il Ven 6 Mag 2016 - 21:31

@Mai paura ha scritto:Robbyc , di amichevole c'è solo il dopo partita! 
Ti assicuro che il clima è ottimo , supercompetitivo, nessuno molla un 15, e ci divertiamo molto!
E così dovrebbe essere sempre! dalle mie parti purtroppo solo qualche torneo sociale con livello dei giocatori moooolto vario.... sennò la fit  Sad

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 832
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Mai paura il Ven 6 Mag 2016 - 21:33

Tocca che ti trasferisci.....Very Happy

Mai paura
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 610
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Niente male... Per battermi devi vincermi...ma non sarà facile...
Racchetta: Yonex Vcore SV 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Robbyc il Ven 6 Mag 2016 - 23:50

eh addirittura....  Smile
Comunque i tornei vintage con racchette di legno sono quelli che invidio di più.... anche se sarei di sicuro una pippa cosmica!

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 832
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Mai paura il Sab 7 Mag 2016 - 9:29

Nessuno ha mai pensato al Badminton??? Le racchette non sono male.....Very Happy

Mai paura
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 610
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Niente male... Per battermi devi vincermi...ma non sarà facile...
Racchetta: Yonex Vcore SV 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Lun 9 Mag 2016 - 10:25

@Dagoberto ha scritto:
 Very Happy
Matteo, dici davvero, ma la racchetta che useresti è già incordata e pronta all'uso?
Io accetterei volentieri 2 tiri vintage. Dunque, per le prossime due settimane sono impegnato in un torneo plurisettimanale, se sei dell'idea potremmo organizzare per mercoledì 25 maggio (mercoledì è il mio tennis day). Fammi sapere in MP.
Ultimamente mi appoggio al Tennis Corvetto, ma possiamo andare a giocare anche al Bonacossa di Mecenate o al Marconi di Segrate, abbastnza comodi se arrivi da Monza, e solitamente con campi disponibili ad ore volanti, oppure fammi sapere tu dove preferiresti. Intanto incomincio ad ingrassare il grip di cuoio delle mie Jack Krammer. Fammi sapere con un po' di anticipo che fissiamo i campi, ciao. cheers


Hai ragione, la mia vecchia Adidas Ilie Nastase non è mai stata reincordata, quindi rischio la polverizzazione delle corde...

Fammi organizzare... appena pronto si va!

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Fedolester il Gio 12 Mag 2016 - 10:08

Buongiorno, vorrei raccontarvi quanto ho appena scoperto. Come qualcuno di voi si ricorderà, sono un 4 nc che la settimana scorsa ho fatto il primo torneo perdendo contro un 4.nc 6-0 6-0 che però nc non è. Ha ripreso a  giocare quest’anno ma ha numerosi anni di esperienza. Infatti è andato avanti vari turni nel torneo battendo anche un 4.1 e perdendo  contro un 4.2. Bene dopo la mia sconfitta negli spogliatoi arriva un bel signore che mi invita a partecipare ad un torneo (che dovrebbe iniziare oggi) che dista pochi chilometri dal mio primo torneo. Bene indovinare un poco contro chi dovrei rigiocare questa sera ? Proprio contro lo stesso ragazzo della settimana scorsa. Guarda un poco il mondo quanto è piccolo. I miei primi due tornei della vita è al secondo torneo rigioco proprio contro lo stesso quattro n.c. della settimana scorsa. Ora io mi sento preso in giro. Tanto più che la persona con cui ho preso i contatti per partecipare a questo torneo era presente allo scorso, è entrato nello spogliatoio ad invitarmi e non al cellulare non mi ha palesato l’opportunità di dover rigiocare proprio contro la stessa persona.  Questa volta sono in dubbio se andarci. E’ logico che lo hanno fatto per dare la possibilità agli altri 4. Nc magari del club di vincere almeno una partita. Però mi dovrei fare tre ore di macchina tra andata e ritorno a quale pro ? MA oltretutto questa volta mi sento preso in giro. La prima volta potevo credere nella buona fede o comunque nella sfortuna del sorteggio questa volta no.

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Fedolester il Gio 12 Mag 2016 - 10:17

Vorrei sapere se ci sono penalità previste se decido giustamente di non andare.
Hanno solo una email in cui do i dati per l'iscrizione ma non ho mandato firmato nulla.

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 12 Mag 2016 - 10:26

Ma va a giocare, ed impegnati al massimo...magari perdi lo stesso, ma un avversario forte ti fa godere di più ogni 15 che fai.

Non è che sembra una presa in giro... lo è proprio... ma questo è lo sport amatoriale, ma almeno fai esperienza...

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Fedolester il Gio 12 Mag 2016 - 10:30

Guarda io non avrei alcun problema a perdere 6 0 6 0 da uno che mi dà una batosta. Il problema è che tra costi di iscrizione e benzina tra andata e ritorno fare una partita che mi scivola via in un ora mi girano le cosiddette .... Cioè sono 50 euro e passa  per un ora di gioco/batosta.

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 12 Mag 2016 - 10:33

Ma è così "inarrivabile"? non hai letto punti deboli, carenze, colpi debili dove puoi far breccia?
Se è a livello 4.2/4.1 non può essere così impossibile giocarci...

chessò...rovescio ballerino? servizio attaccabile? poco fiato (se ha appena ripreso...) ?

nulla?

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Fedolester il Gio 12 Mag 2016 - 10:39

palle corte forse è poco mobile.... ma io sono un 4 nc, gioco da un anno e mezzo, ora sto acquisendo delle diagonali semidecenti, non ho tutto questo tocco per le palle corte.

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 12 Mag 2016 - 10:54

Per come la vedo io... ora lo conosci, e sai cosa non fare, ovvero giocare come la volta scorsa.
Prova a sorprenderlo cambiando gioco. Non è facile, sia chiaro, ma per aumentare il numero dei 15, almeno inizialmente, sorprendere l'avversario è un inizio. Se è un picchiatore, potresti anche provare a "mozzarellare", per vedere come reagisce.... presa in giro per presa in giro, e puoi imparare una lezione importante.

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Fedolester il Gio 12 Mag 2016 - 11:02

si però che palle .... dai ......... nel tennis non si inventa molto in fondo.... uno che ha 10 anni di tennis alle spalle batte uno che ha un anno e mezzo. Abbiamo anche la stessa età. Sono leggermente più in forma di lui ma lui ha un controllo emotivo molto migliore ovviamente che alla fine lo fa stancare di meno. Che palle. Quindi il risultato è scontato faccio quel che faccio. Ci proverò però così è una rottura ........ ufffffffffffffffffff

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 12 Mag 2016 - 11:09

Mamma che pessimismo.... manco fosse Dijokovic... un po' di positività non guasterebbe, se parti così hai già perso prima di giocare. L'avversario si rispetta, ma non lo si teme. Non è un duello dove chi perde ci resta secco...

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Attila17 il Gio 12 Mag 2016 - 11:30

Vai , gioca, divertiti, fallo diventare matto, cambia continuamente, fa niente se perdi 60 60 , prova a fare delle cose che non hai mai fatto, prova le palle corte, prova dei servizi al corpo , varia il ritmo palla senza peso, palla forte,
La cosa che da più fastidio è trovare qlc che manda fuori ritmo l avversario, se uno che picchia, te dagli palle basse senza peso, se un toppatore no  stare al suo gioco cerca di accorciarlo, attacca sulla sua seconda se riesci in lungolinea e poi vai a rete, se ti passa fagli un applauso.
Nel tennis si perde più di quello che si vince, ma se ti approcci così allora forse meglio che fai come me e di tornei a parte con i nonnini in doppio con cui mi diverto un sacco nn ne faccio più. Come ha detto Matteo DIVERTITI! lol!
Ciao ciao

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1481
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il variegato mondo dei quarta categoria

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 12 Mag 2016 - 11:40

Giusto Attila...

Fedolester, pensa  a ma...sabato giocherò contro mio nipote, che ha iniziato a fare agonismo (16 anni) ed al primo torneo ha passato 2 turni battendo un 4.4...  30 anni in meno, fisicamente è il mio clone (un paio di cm in meno, 183 circa, ma più muscoli nelle gambe), 10 volte il mio fiato... tecnica da scuola tennis agonistica... inizierò con il mio gioco, ma se serve inizierò a giocare con i colpi più sporchi del mondo... Very Happy

...questa si che è una partita che non posso perdere... c'è in gioco la visione da cazzuto che ha nello zio...  Very Happy

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 29 di 31 Precedente  1 ... 16 ... 28, 29, 30, 31  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum