Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da albesca il Ven 11 Dic 2009 - 10:52

Promemoria primo messaggio :

Cosa si intende esattamente per “spingere con le gambe” ?

Se in palestra lavori sulla leg-press … il compito è molto semplice .. ma sul campo, una volta girate le spalle e piegate le gambe, spostato il peso sul piede destro e percio’ messo in tensione il quatricipite, non mi è chiaro il lavoro che deve compiere questo muscolo durante il forward swing.

Mi viene ripetuto spesso “non spingi con le gambe … così la palla non prende il top “…

Effettivamente guardando i video che mi faccio per “Paperissima on the court” ( prossimamente su questi schermi..) mi accorgo che una volta che il quatricipite si contrae per sopportare i miei splendidi 90 chilogrammi.. resta li piantato a far niente.

Non so se devo usare forza esplosiva ( ..non fate battutacce… ) estendendo la gamba o semplicemente “trattenere” e ruotare rapidamente il tronco .. possibilmente senza trottolare ...

Dipende dalla stance ?
Il piede destro va “liberato” dal terreno ? Sempre ?

Ciao
Alberto

albesca
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 43
Località : Legnano - MI
Data d'iscrizione : 09.12.09

http://www.tennisinveruno.it

Tornare in alto Andare in basso


Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da seneca85 il Gio 7 Gen 2010 - 14:29

Ciao Alberto,
se noti nel video nei primi 40 secondi, quando colpisci in decontrazione, il saltello in avanti non lo fai. Quando finisci il colpo hai un'ottima ed ampia base d'appoggio. Dal 40° secondo in poi, QUANDO INCOMINCI A COLPIRE PIU' FORTE, incominci anche a saltare in avanti e perdi un po' la posizione (ciò si risente anche sul rovescio), fai metri in più che potresti evitare, perdendo scioltezza e fluidità. E' più evidente nei colpi d'attacco dentro il campo, dove giustamente giochi dei diritti in avanzamento in closed stance, ma finisci saltando in avanti. Credo che questi colpi siano finiti lunghi (forse uno anche in rete) o hai preso rischi che potevi evitare se fosti rimasto fermo, scaricando le gambe e non saltando. Cmq ti ripeto mi sembra che giochi bene, possiedi ottime basi nei due fondamentali da fondo,sei sulla strada giusta.

seneca85
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 632
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da albesca il Gio 7 Gen 2010 - 22:20

Grazie per i suggerimenti e per l'incoraggiamento. Provero' a fare delle riprese da dietro cosi' si vede anche dove vanno a finire i colpi! Adesso che ho capito come si prendono gli "appoggi", è davvero diventato facile, a velocità moderata, tenere la palla in campo profonda. E' questione di appoggi ( o meglio del timing sugli appoggi) e di scioltezza. Adesso sto tentando di mettere a posto il braccio sinistro, faccio ancora fatica ad estenderlo bene durante il caricamento delle spalle, come tu senz'altro hai notato ma che probabilmente per non infierire hai preferito non sottolineare.. Smile
Grazie mille.
Ciao
Alberto

albesca
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 43
Località : Legnano - MI
Data d'iscrizione : 09.12.09

http://www.tennisinveruno.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da seneca85 il Ven 8 Gen 2010 - 1:03

Il braccio sinistro che punta la palla serve per migliorare la rotazione del busto e delle spalle, la distensione totale va bene (se hai il tempo), ma l'importante è girare le spalle e contempraneamente aprire con la racchetta, c'è chi suggerisce di puntare la palla con il gomito sinistro chi con la spalla sinistra. Tutto ciò va bene, l'importante è trovare in tempo la distanza con la palla, mettersi bene in tempo. Cmq mi ripeto, dal video che ho visto stai messo bene, basta continuare così sulla strada giusta.

seneca85
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 632
Età : 31
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da yokupoku il Lun 14 Mar 2011 - 12:38

A mio parere c'è un aspetto molto sottovalutato nella spiegazione di come avviene la spinta di gambe sul dritto, sul servizio e sul rovescio bimane: la capacita' di torsione delle gambe a livello del femore ( coscia ).

In sintesi , per far si che le gambe producano energia trasmissibile all'impatto, per me si dovrebbe:

1 - fletterle e ruotarle;
2 - estenderle e controruotarle facendo leva sul piede che regge maggior peso.


yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da seneca85 il Lun 14 Mar 2011 - 14:09

@yokupoku ha scritto:A mio parere c'è un aspetto molto sottovalutato nella spiegazione di come avviene la spinta di gambe sul dritto, sul servizio e sul rovescio bimane: la capacita' di torsione delle gambe a livello del femore ( coscia ).

In sintesi , per far si che le gambe producano energia trasmissibile all'impatto, per me si dovrebbe:

1 - fletterle e ruotarle;
2 - estenderle e controruotarle facendo leva sul piede che regge maggior peso.


OK.
Per intenderci, immaginiamo di dover giocare un diritto comodo, da fermi ed in open stance:
- usciti dallo split step ruoto il piede di direzione (il destro per un destrimane) posizionandolo a 45° (ciò mi permette di ruotare contemporaneamente anche spalle e racchetta / unit turn) ciò effettua quella rotazione sul femore / coscia di cui parlavi;
- da questa posizione carico la gamba d'appoggio flettendola ed andando sotto la palla;
- risalgo distendendo la gamba d'appoggio ed il fatto di aver posizionato il piede a 45° mi aiuta con la controrotazione della parte superiore,

Ciò avviene anche nel rovescio bimane (naturalmente il piede di direzione è il sx per un destrimane). Ma nche per il rovescio ad una mano, il piede sx si apre a 45° e si porta la gamba destra in avanti per colpire in neutral e scaricar il colpo in avanti. Stesso discorso inverso per un diritto giocato in neutral.
Mi pare di potere dire che un gousto caricamento parte da un giusto primo passo di direzione. Che ne pensi?

Sul servizio già si parte con il piede avanti posizionato a 45° rispetto alla linea di fondo,
c'è da andare giù con le gambe per poi esplodere.


seneca85
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 632
Età : 31
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da yokupoku il Lun 14 Mar 2011 - 15:19

D'accordo seneca, la tua esposizione non fa una grinza.

Quello che mi premeva era chiarire che al termine "caricamento delle gambe" non va associato il semplice movimento di flessione.

Per me, con tutti i miei limiti di comprensione, è stato molto fuorviante ed ho continuato a flettere ed estendere in avanti per oltre un anno saltando come un canguro, ma senza riuscire a trasmettere un bel niente sulla palla.

Per la mia breve esperienza, dovessi dare un suggerimento a chi ha il classico difetto di non mettere spinta di gambe, raccomanderei all'atto di "caricare le gambe" di porre attenzione in primis a spostare il peso sulla gamba che dovra' spingere per avere massimo grip sul terreno, e poi di porre attenzione sia al loro/suo caricamento in flessione che al loro/suo caricamento in torsione.

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da Veterano il Lun 14 Mar 2011 - 15:38

Tutto questo fatto al momento giusto,perche' se sbagli i tempi e non azzecchi il timing di spinta gambe con la rotazinoe del busto in fase d'impatto tutta la spinta si perde in un niente,specialmente in open devi fermarti per caricare gli appoggi,in neutral o closed la cosa puo essere anche meno evidente perche' c'e un passo d'entrata quando si e' in movimento,ma la fase di carico appoggio ci deve sempre essere meno o piu' evidente che sia.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da araba il Lun 14 Mar 2011 - 15:46

@Veterano ha scritto:Tutto questo fatto al momento giusto,perche' se sbagli i tempi e non azzecchi il timing di spinta gambe con la rotazinoe del busto in fase d'impatto tutta la spinta si perde in un niente,specialmente in open devi fermarti per caricare gli appoggi,in neutral o closed la cosa puo essere anche meno evidente perche' c'e un passo d'entrata quando si e' in movimento,ma la fase di carico appoggio ci deve sempre essere meno o piu' evidente che sia.
vero
immagina un pistone dentro al cilindro, se lo scoppio avviene al momento sbagliato il motore non funziona e non trsmette nulla alle ruote.
Questo lo hai chiaro passando da superficie veloce a superficie lenta dove il timing è differente e hai sempre bisogno di un periodo di adattamento per trovare la resa del colpo.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da Veterano il Lun 14 Mar 2011 - 15:49

Altra cosa che mi sembra faccia notare anche Massimiliano e che se non ti fermi colpisci in movimento con il rischio di giocare in situazione di precario equilibrio,oltre a non caricare l'appoggio,certo ci saranno in fase di gioco dellle situazioni simili ma la ricerca dell'appoggio e anche legata a una ricerca di miglior equilibrio possibile,quando colpisci insomma ti devi fermare e cercare appoggio ed equilibrio oltre che alla spinta.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da Veterano il Lun 14 Mar 2011 - 15:57

Vedi per affinare questa tecnica prima di tutto dovresti capire come funziona la spinta in semi open in posizione quasi statica e poi incominciare con il footwork approppiato e ricerca palla,il problema e che da solo a volte no riesci a capirlo se non c'e nessuno che ti vede,per non parlare del lavoro che si dovrebbe fare senza palla per migliorare il tutto.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da yokupoku il Lun 14 Mar 2011 - 16:13

@Veterano ha scritto:Tutto questo fatto al momento giusto,perche' se sbagli i tempi e non azzecchi il timing di spinta gambe con la rotazinoe del busto in fase d'impatto tutta la spinta si perde in un niente,specialmente in open devi fermarti per caricare gli appoggi,in neutral o closed la cosa puo essere anche meno evidente perche' c'e un passo d'entrata quando si e' in movimento,ma la fase di carico appoggio ci deve sempre essere meno o piu' evidente che sia.

Infatti ho specificato che senza peso del corpo sulla gamba che deve spingere non c'è grip, e senza grip del piede sul terreno non ci puo' essere spinta della relativa gamba perchè non puo' fare nè leva di torsione e ne appoggiarsi per una mera estensione.

Per coordinarsi al meglio, la check-list prima dello swing dovrebbe prevedere il completo caricamento delle gambe come già detto e la completa apertura del tronco (possibilmente operata di gomito). Se riusciamo a terminare entrambe le operazioni in tempo utile, si parte di gambe ed il resto dovrebbe seguire senza intoppi...

.... ma l'avversario cerchera' di non darci mai il tempo per completare la check-list... Smile

Vet per la mia spinta di gambe, il problema è risolto.. se carico sia in flessione che in torsione ... a patto di riuscire a "governare il gomito" ... la spinta sulla palla arriva tutta.
Poi perdo anche con lo zio Pino perchè non so giocare a tennis... ma quella è un'altra storia... Smile

Il discorso gambe a me pare identico in qualsiasi stance... dove c'è peso, la gamba puo' spingere.

Sulla open spinge solo la posteriore e infatti li mettiamo tutto il peso... sulla neutral la gamba arretrata cede una parte di carico all'anteriore e infatti non c'è spinta di pura gamba arretrata... questa è la stance piu' comoda in assoluto... da equilibrio e non solo, perchè la gamba avanzata ha un margine di posizionamento che consente piccoli aggiustamenti per la distanza di palla.... in effetti è quella che tento di usare.


yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da araba il Lun 14 Mar 2011 - 16:49

@yokupoku ha scritto:
.... ma l'avversario cerchera' di non darci mai il tempo per completare la check-list... Smile[/justify]


oh che bello ! che ti dissi un anno fa ?
a tennis vince chi ha più tempo Cool e in questa frase c'è tutta la filosofia del tennis

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da alba77 il Lun 14 Mar 2011 - 18:17

@araba ha scritto:
a tennis vince chi ha più tempo Cool e in questa frase c'è tutta la filosofia del tennis

Questa me la stampo.
E' la sacrosana verità - sto sperimentando come correndo da una parte del campo all'altra trovo quella frazione di secondo per fermarmi e giocare il colpo caricando il più possibile a partire dal basso e ottengo dei colpi ben precisi.
Oppure un'altra cosa che mi sto gustando è l'anticipo sul gioco aversario e mi piazzo dove cade la pallina e ho tempo a disposizione per giocare con una maggiore apertura di campo e in questo modo tolgo il tempo all'avversario/a.

Lo so che non sto scoprendo l'acqua calda, ma sono contenta di riuscirci.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da Veterano il Lun 14 Mar 2011 - 18:33

Vedi alba quello che dice araba e' la pura base del tennis,e se ci pensiamo bene il tutto parte dall'apertura,non e mai troppo presto per preparare,come per anticipare il colpo avversario in fase di movimento,chiaro che l'esperienza aiuta perche' non e che si impara dall'oggi al domani specialmente a muoverti in anticipo sul colpo avversario,anche perche' devi riuscire a leggere il colpo dell'avversario,pero a forza di provarci i miglioramenti arrivano.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da yokupoku il Lun 14 Mar 2011 - 18:47

@Veterano ha scritto:Vedi alba quello che dice araba e' la pura base del tennis,e se ci pensiamo bene il tutto parte dall'apertura,non e mai troppo presto per preparare,come per anticipare il colpo avversario in fase di movimento ....
Ovvero... apro a prescindere e mi porto avanti con la check-list .. cosi' mi resta solo da trovare gli appoggi e caricare le gambe, e quando sentiro' le gambe pronte mi trovero' con il colpo in canna !!

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da araba il Lun 14 Mar 2011 - 18:49

oldestttttttttt, 'ndo stai ?????????
tempo, perchè non rubare il tempo a palla ed avversario andandosi a cercare la palla invece di aspettarla ?
oldestttttttttttttt................ Sleep

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto - Che cosa è esattamente la "spinta di gambe" ?

Messaggio Da alba77 il Lun 14 Mar 2011 - 18:57

@yokupoku ha scritto:
@Veterano ha scritto:Vedi alba quello che dice araba e' la pura base del tennis,e se ci pensiamo bene il tutto parte dall'apertura,non e mai troppo presto per preparare,come per anticipare il colpo avversario in fase di movimento ....
Ovvero... apro a prescindere e mi porto avanti con la check-list .. cosi' mi resta solo da trovare gli appoggi e caricare le gambe, e quando sentiro' le gambe pronte mi trovero' con il colpo in canna !!

Già dal mpomento che sto correndo verso la palla so con quale colpo l'affronterò, quindi io apro in anticipo mentre eseguo gli ultimi 2 passi (all'incirca) che mi porteranno verso la palla o se calcolo che mi rimbalzerà vicino mi preparo con i piedi apro e colpisco. Mentre corro a recuperare dei drop shots o semplicemente dei colpi risultati corti se mi accorgo di non saperci arrivare bene sul colpo porto la racchetta tutta in avanti e rimando di là e se ho angoli a disposizione li cerco o cerco un lungolinea.


@araba ha scritto:oldestttttttttt, 'ndo stai ?????????
tempo, perchè non rubare il tempo a palla ed avversario andandosi a cercare la palla invece di aspettarla ?
oldestttttttttttttt................ Sleep
Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum