Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Bebe ... tedofora a Londra 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da Ospite il Gio 5 Apr 2012 - 17:23



La corsa di Bebe.
Sulle lame, con la fiaccola paraolimpica!


Bebe ci andrà di corsa. Sì, di corsa. Lei, amputata alle gambe, oltre le braccia, quando aveva 11 anni. Correrà. Con la fiaccola paralimpica, il sorriso bello dei suoi quindici anni, gli occhi profondi e felici che chi non li ha visti non può capire. Correrà. Con le sue protesi nuove, quelle lame sulle quali sta imparando, con un po’ di paura, simili a quelle dell’amico Oscar Pistorius. Correrà. Quel giorno di fine agosto, verso lo stadio Olimpico di Londra, all’apertura della Paralimpiade, portando la torcia.

“Sono proprio felice!”. A rappresentare i “Futuri Paralimpici” è stata scelta lei, dopo l’ondata di segnalazioni, email, articoli, che l’hanno fatta conoscere al Comitato Paralimpico Internazionale.

“Tedofora alla Paralimpiade! Ancora non ci posso credere. Non vi ringrazierò mai abbastanza”. Le parole di Bebe sul Corriere della Sera sono per tutti quelli che l’hanno sostenuta e aiutata, mandando oltre mille email a Bonn, sede del Comitato Paralimpico. “Overwhelming”, travolgente. Dal massimo organismo al mondo sullo sport per persone con disabilità, dove di atleti che sanno ispirare la vita hanno una certa conoscenza, è uscita questa parola quando si sono trovati davanti il ciclone Bebe. Quell’idea nata un po’ per caso (“Visto che non le hanno permesso di esserci come atleta, candidiamola a rappresentare i Futuri Paralimpici portando la torcia”), ha fatto breccia nel cuore e nella mente di molti. E’ l’altro aspetto meraviglioso di questa storia: quanta ispirazione sa dare Beatrice, il suo modo di affrontare la vita, la sua passione e quel sorriso che vale mille libri letti e mille parole dette? La risposta è solo in parte nella mobilitazione di questi giorni. Venuta anche dal maggior quotidiano italiano, il Corriere della Sera, da quello sportivo per eccellenza, La Gazzetta dello Sport (Candido Cannavò, che degli atleti si innamorava, avrebbe scritto pensieri memorabili per lei…), dal giornale locale, La Tribuna di Treviso, che ha portato Bebe nelle case della sua terra. Nei suoi occhi si trova la voglia di Oscar Pistorius a 16 anni, di Jessica Long a 12, di Rudy Garcia Tolson a 10, di Francesca Porcellato a 15. Cliccate su Google per sapere chi sono ora.

Bebe ci sarà di corsa. Nel vero senso della parola. “A Rio, nel 2016, vorrei esserci a tirare di scherma, ma anche a correre nell’atletica”. Intanto comincia da Londra e dalla fiaccola. La sua prima volta con le lame per correre (della Otto Bock, una delle migliori aziende di protesi del mondo) è nel breve video qui sotto (e nel canale disabilità di Corriere.it), con i tecnici ortopedici (a loro deve molto, ecco perché sono anche nella foto del titolo), a dire: “Spettacolo”. Perché stare su quelle lame in fibra di carbonio è tutt’altro che facile. Lo si chieda a Giusy Versace, splendida sprinter paralimpica, che ha Londra come obiettivo. E la prima volta di Bebe è proprio uno ‘spettacolo’: “Avevo un po’ di paura, ma è divertente”.

Potenza di Oscar Pistorius e di quello che lui sa ispirare. E pensare che qualcuno, con la Iaaf in prima fila, voleva vietargli di correre verso le Olimpiadi: una persona senza gambe avvantaggiata nella corsa su persone con le gambe. A dirlo fa ridere più che sorridere, ma qualcuno ci credeva e ci crede ancora (chi vuole approfondire, legga qui). Non è così, ma anche fosse, francamente, non è il punto fondamentale: l’esempio di Oscar ha cambiato il modo di pensare la disabilità nel mondo e aperto le menti. Mi diceva Ruggero, il papà di Bebe: “Prima della malattia, non sapevo nemmeno che esistesse lo sport per persone con disabilità. E’ un mondo meraviglioso. E sono contento che Bebe sia fiera di farne parte”. Fiera. Stupendo e per alcuni stupefacente. Non per chi conosce lo sport paralimpico.

Bebe correrà, quel giorno di fine agosto, a Londra, su quelle lame che oggi le fanno un po’ paura. Ma non sarà sola.
E questa è la cosa più bella
.


Corriere della Sera - Claudio Arrigoni (n.d.r.)


cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 5 Apr 2012 - 17:34

che altro dire... in bocca al lupo per rio 2016!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da Nostradamis il Ven 6 Apr 2012 - 0:03

LA LETTERA




Ciao Mondo!!!
Allora, la volete la super notizia? Vado a fare la tedofora alle Paralimpiadi!!! Sono troppo felice. Quelli dell'organizzazione di Londra hanno chiamato papà e gli hanno detto che sono rimasti colpiti dalle oltre 1.000 mail che sono arrivate dall'Italia per sostenere la mia candidatura. Siete stati tutti fantastici, voi della redazione che mi avete aiutato con il vostro giornale, tutti gli amici che hanno tifato per me e soprattutto tutta la gente che ha mandato le mail che mi hanno piano piano spinta verso Londra. Non vi ringrazierò mai abbastanza... Thank you very much! (eh sì, ormai devo cominciare a parlare in inglese).


Ora però mi devo organizzare per benino. Intanto devo dedicarmi allo studio, che papà ha detto che se ho anche una sola materia a settembre non mi porta a Londra (bel disgraziato, eh? Ma tanto, se vado avanti così, non dovrei avere problemi... e speriamo che i miei prof siano d'accordo!). Poi vorrei riprendere bene gli allenamenti di scherma. Tra maggio e luglio ho una serie di gare molto importanti, tra le quali i Mondiali under 17 a Varsavia (che l'anno scorso ho vinto) e il mio esordio in Coppa del Mondo con gli adulti, e vorrei fare bella figura. Nel frattempo continuerò ad aiutare i miei genitori nell'organizzazione dei progetti di art4sport, per aiutare altri ragazzi amputati come me a fare sport. Ne abbiamo uno molto bello che si chiama Giochi senza barriere, in programma per il 21 aprile allo stadio di Mogliano Veneto (TV). È un po' come i vecchi Giochi senza frontiere, che dicono erano bellissimi ma io non me li ricordo, però già so che qui ce la spasseremo un mondo. Ci saranno 10 squadre da tutta Italia, tanti campioni sportivi e personaggi dello spettacolo (ci saranno anche i miei due comici preferiti, Paolo Migone e Baz) e faremo dei giochi veramente divertenti. Ovviamente non vorrei neanche mancare le ultime uscite con gli scout, perché quest'anno mi sto proprio divertendo con loro (e poi sono diventata vicecapo della squadriglia delle Lontre). Nel frattempo non vedo l'ora di poter riprendere ad usare le gambe. Dall'ultima operazione al moncone della gamba sono passate ormai 3 settimane e non mi fa più male, quindi, tra poco potrò ripartire! E a questo punto, se avanza un po' di tempo, mi piacerebbe riprendere il discorso con le lame da corsa, come quelle di Oscar Pistorius. Le avevo provate a gennaio (e mi ero divertita un sacco! Yes, very funny!) ma poi ho dovuto lasciarle per l'operazione. Ma ora che sono di nuovo a posto...


Un disegno di Bebe fatto da lei stessa su come si immagina tedofora
Insomma, ho tanti bei programmi e tante belle cose da fare (e non ditemi che la vita non è una figata!) e poi, la ciliegina sulla torta: Tedofora alle Paralimpiadi. Ancora non ci posso credere, sarà un'esperienza unica, che ricorderò forever. E voglio viverla tutta, fino in fondo. Vorrei girare per Londra e visitarla per benino, e anche andare a vedere il musical Mamma mia, mamma mi ha detto che è bellissimo. Poi vorrei conoscere tutti gli atleti paralimpici che ci saranno al villaggio olimpico, per capire perché sono così fantastici come mi dicono. Ovviamente vorrei assistere a tutte le gare e fare il tifo per tutti gli atleti italiani. Sono sicura che con una super tifosa come me vinceranno un sacco di medaglie. E se non vinceremo non fa niente, io non vado a Londra per vincere ma per imparare e divertirmi... stavolta!
Un mega bacio.

Bebe

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da abracadabra78 il Ven 6 Apr 2012 - 0:12

da apprezzare l'entusiasmo e la voglia di vivere di questa ragazza.........noi,con gambe e braccia,abbiamo solo da imparare da lei.....

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da Ospite il Ven 6 Apr 2012 - 0:16






Bebe e' un esempio che invita tutti a guardare al futuro, sorridendo,
con la gioia di vivere

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 6 Apr 2012 - 9:14

leggendo la lettera di bebe mi sono commosso... ha un entusiasmo e una voglia di vivere invidiabili e contagiosi...
brava bebe, continua con questo spirito!!! cheers

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 6 Apr 2012 - 9:16

Mi vengono i brividi (positivi...)..specie se penso a certi ragazzetti viziati...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 6 Apr 2012 - 9:32

@Eiffel59 ha scritto:Mi vengono i brividi (positivi...)..specie se penso a certi ragazzetti viziati...

lo stavo pensando anche io... queste cose ti fanno mettere in ordine le cose importanti della vita!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da Nostradamis il Ven 6 Apr 2012 - 16:38

Il video dell'intervista rilasciata da Bebe nella sua casa di campagna vicino a Mogliano Veneto: http://www.abilitychannel.tv/wp-content/themes/abilitychannel/accessible.php?id=910872550001

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da mcristian il Ven 6 Apr 2012 - 17:00

Ricordo di averla vista al programma di Berry gli invincibili e mi ha profondamente toccato.
Un esempio di positività e forza sua per prima ma anche della sua famiglia.
Queste sono le cose di cui andare fieri !!!
Complimenti

mcristian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 802
Età : 43
Località : Noale
Data d'iscrizione : 31.08.11

Profilo giocatore
Località: Noale (VE)
Livello: 3.5 ITR FIT NC
Racchetta: Head LiquidMetal Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bebe ... tedofora a Londra 2012

Messaggio Da FedEx il Sab 7 Apr 2012 - 11:23

Complimenti... queste sì che sono le vere vittorie della vita: superare i propri limiti con il cuore per avverare un sogno!!

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum