Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

psicologia nel torneo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

psicologia nel torneo

Messaggio Da Alessandro0110 il Sab 31 Mar 2012 - 10:53

allora tra questo è l'anno scorso ho fatto si e no tre tornei di cui uno ieri dove ho perso con persone molto ma molto più scarse di me questo perchè non riesco a rendere in torneo. ovvero io arrivato in campo quando gioco sembro che abbia preso la racchetta da 2 giorni mentre al circolo riesco a battere anche dei 4.5... quindi mi chiedevo come devo fare per potermi esprimere al meglio in torneo? sicuramente sarà una cosa psicoligica ma mi fa impazzire ogni volta... mi viene un braccino pazzesco e inoltre mi arrabbio tantissimo cosa che nelle partite al circolo non faccio... aiuto!!!

Alessandro0110
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 fit
Racchetta: wilson blx pro open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da asterix il Sab 31 Mar 2012 - 11:39

http://www.passionetennis.com/t16019-depressione-post-sconfitta#232539 qui cè qualcosa che potrebbe esserti utile postato da bornstuborn....

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da asterix il Sab 31 Mar 2012 - 11:46

in pratica dovresti giocare al di sotto delle tue effettive possibilità quando affronti un torneo per le prime volte , poi con il "tempo e la pazienza maturano anche le nespole" dicono;)

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da Alessandro0110 il Sab 31 Mar 2012 - 12:38

non è il fatto che forzo tanto ecc ecc il fatto è un altro che gioco così tanto al di sotto delle mie possibilità che la palla a mala pena arriva dall'altra parte...

Alessandro0110
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 fit
Racchetta: wilson blx pro open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da mcristian il Sab 31 Mar 2012 - 13:10

L'effetto braccino: swing indecente, gambe rigide e lentissime che se si piegano si spezzano, sempre con il timing sbagliato e una palla che arriv all'avversario lenta e corta e lunga oltre la linea ... so decisamente di cosa stai parlando !!!!

La mia prima (e unica per ora) partita di torneo ufficiale è stata così !!!

mcristian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 802
Età : 43
Località : Noale
Data d'iscrizione : 31.08.11

Profilo giocatore
Località: Noale (VE)
Livello: 3.5 ITR FIT NC
Racchetta: Head LiquidMetal Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da Alessandro0110 il Sab 31 Mar 2012 - 13:16

Tra l'altro quando si dice non c'è mai fine al peggio è vero c'è ho giocato il primo set male è l'ho vinto il secondo peggio e il terzo ancora peggio e ovviamente ho perso... Non c'è nessuno in grado di spiegarmi come giocare decentemente nei torne sciogliere un po' il braccio cercare di giocare almeno in parte come fosse una partita normale

Alessandro0110
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 fit
Racchetta: wilson blx pro open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da maffo72 il Sab 31 Mar 2012 - 13:58

Io ho esattamente il tuo stesso problema, anche se ultimamente va meglio, il segreto è giocare tanti tornei in modo che diventi normale come le partite al circolo.

maffo72
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 661
Età : 43
Data d'iscrizione : 25.09.10

Profilo giocatore
Località: MI/CO
Livello: ITR 4 (autovalutazione), 4.4 FIT
Racchetta: Blx Pro Open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da bornstuborn il Sab 31 Mar 2012 - 15:43

la domanda è: cosa pensi mentre giochi? prova a fare una lista dei pensieri precisi che fai durante la partita di torneo e da li possiamo provare a trovare le contro mosse!

bornstuborn
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 334
Età : 40
Località : Fabriano
Data d'iscrizione : 01.10.11

Profilo giocatore
Località: Fabriano (AN)
Livello: 4.nc
Racchetta: Head Microgel Prestige pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da Alessandro0110 il Sab 31 Mar 2012 - 16:26

Diciamo che spesso durante la partita mi innervosisco cosa che normalmente non mi succede solitamente e poi non ti saprei dire forse penso che devo vincere per forza non so diciamo che non sono di certo sereno è quasi un angoscia anche perché io sono una persona molto agonista e quindi certe volte quando vedo che l'avversario è inferiore a me e non riesco a vincere mi innervosisco ancora di più... Non so che fare... Sinceramente precisamente quello che penso non lo so ma di certo non sono sereno...

Alessandro0110
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 fit
Racchetta: wilson blx pro open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da tennista97 il Sab 31 Mar 2012 - 16:48

1 ora fà è finita la mia prima partita di torneo un disastro non ho fatto un rovescio con lo swing fatto bene e il dritto sempre e solo in top (tipo nadal col finale alto) non potete capire cosa mi è successo mi veniva da piangere non avevo la forza per parlare il maestro(il mio avversario) mi ha detto ti devi fermare stai male? respiravo in modo cosi affannoso che stavo collassando mi tremava la mano e mi cadeva la pallina al servizio mi è venuta una contrattura e ho giocato malissimo... è il maestro più scarso non dico che potevo vincere ma potevo fare almeno 2 game e non 1 solo help! pls se gioco cosi nei tornei mi esprimo a un livello talmente basso torno a casa demoralizzatissimo!

tennista97
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 270
Età : 19
Località : Noci (BA)
Data d'iscrizione : 01.02.12

Profilo giocatore
Località: Noci (BA)
Livello: 3.5 ITR /4.6 obbiettivo:7.0 ITR
Racchetta: Wilson prostaff 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da FedEx il Sab 31 Mar 2012 - 16:53

Ahia....pensate che a me 'sta roba succede anche in partita amichevole...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da Alessandro0110 il Sab 31 Mar 2012 - 17:02

Vedo che sono molte le persone come me che hanno bisogno di aiuto in questo campo non c'è qualche buon samaritano in grado di darci qualche consiglio?

Alessandro0110
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 fit
Racchetta: wilson blx pro open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da bornstuborn il Sab 31 Mar 2012 - 19:51

io ti aiuterei ma ormai dobbiamo aspettare il prossimo torneo.
E' importante cercare di ricordare con precisione quello che pensi. Solo sapendo i pensieri precisi possiamo smontare la catena dei pensieri "negativa" sostituendola con una "positiva".

Quindi aspetto aggiornamenti.....senza poter individuare i pensieri che fai durante il torneo con precisione mi lasci senza armi confused
spesso dicono "pensa a divertirti" secondo me quando si entra cosi tanto nel personale non aiutano molto i consigli generici......

bornstuborn
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 334
Età : 40
Località : Fabriano
Data d'iscrizione : 01.10.11

Profilo giocatore
Località: Fabriano (AN)
Livello: 4.nc
Racchetta: Head Microgel Prestige pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da Alessandro0110 il Dom 1 Apr 2012 - 0:22

cercherò di farci caso tanto l'8 aprile dovrei averne un'altro quindi eventualmente ti faccio sapere...

Alessandro0110
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 fit
Racchetta: wilson blx pro open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da Zagreus60 il Dom 1 Apr 2012 - 6:52

La mentalità vincente, che è quella che tifa vincere "sempre" contro quelli più scarsi di te e qualche volta con quelli più forti di te, nasce fondamentalmente da due fattori: l'esperienza e la consapevolezza di dove sei, di quello che fai e di chi hai di fronte. Il fatto è che che quando sei molto giovane fai fatica a renderti conto che si gioca in due. La partita la devi vincere conto il tuo avversario. Se giochi già tornei qualche colpo lo avrai pure e dunque lo devi sfruttare, possibilmente per mettere in difficoltà il tuo avversario. Se i tuoi colpi migliori non entrano, perché sei emozionato, respira! Prova a mandare la palla dall'altra parte, poi prova ad angolare, poi incrementa la forza dei colpi. Vedrai che lentamente entrerai in palla. Non ti fare prendere dall'ansia di voler fare benissimo tutto sin dall'inizio. E soprattutto gioca ogni fase della partita con lo stesso atteggiamento. Quando maturerai l'esperienza necessaria e l'abitudine agli incontri di torneo potrai variare il tuo gioco e accelerare o decelerare a seconda dei momenti del match. Imparerai, ad esempio, che nei momenti cruciali ad alcuni viene il "braccino, e in quei momenti dovrai spingere come un dannato. Ma questa consapevolezza l'avrai tra qualche anno. Lo scotto dei primi tornei lo abbiamo pagato tutti, non ti preoccupare Smile

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: psicologia nel torneo

Messaggio Da Alessandro0110 il Dom 1 Apr 2012 - 11:25

penso di aver capito quello che vuoi dire e concordo in pieno... però il fatto e che io in torneo vorrei giocare come gioco in partita... non ho voglia di strafare voglio solo fare il mio gioco... speriamo al prossimo torneo di riuscirci...

Alessandro0110
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 24
Data d'iscrizione : 19.01.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 fit
Racchetta: wilson blx pro open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum