Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

saltello

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

saltello

Messaggio Da netplay il Lun 26 Mar 2012 - 16:40

ciao a tutti,

avete mai analizzato bene il saltello che fanno i tennisti a fondocampo qualche secondo prima di eseguire un servizio oppure in fase di attesa prima che inizi un game? io ho notato che alcuni saltellano su un avampiede alternativamente a sinistra e a destra altri invece saltellano sugli avampiedi sinistro e destro contemporaneamente, che ne pensate ? a che serve? voi praticate e come il saltello? ciao Shocked

netplay
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 283
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da memento il Mer 28 Mar 2012 - 14:33

Credo che il saltello in risposta, sia una sorta di caricamento per avere più spinta per "parare" il servizio. Lo fanno anche sulla volèè se ci fai caso.

Il salto in battuta è dovuto al movimento. Se esegui un movimento corretto, caricando con le gambe, lanciando bene la palla avanti il salto viene automatico

memento
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 80
Età : 31
Località : Caserta
Data d'iscrizione : 28.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Fit / 5.0 itr
Racchetta: Wilson BLX Steam 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da netplay il Mer 28 Mar 2012 - 15:22

ciao io mi riferivo al saltello di riscaldamento, non durante il gioco, cioè quando ad esempio stai in attesa del tuo avversario che si va a posizionare..... io ho visto che molti saltellano 2-3 secondi

netplay
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 283
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da b52_ste il Mer 28 Mar 2012 - 15:29

@netplay ha scritto:ciao io mi riferivo al saltello di riscaldamento, non durante il gioco, cioè quando ad esempio stai in attesa del tuo avversario che si va a posizionare..... io ho visto che molti saltellano 2-3 secondi

Aaaaaah QUEL saltello!!! Lo faccio anch'io, un po' perchè non sto mai fermo di mio Razz e un po' per mantenere i muscoli caldi e reattivi, ormai è diventata un'abitudine... ogni tanto se l'avversario si dilunga faccio anche qualche balzo a gambe raccolte... Wink

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da memento il Mer 28 Mar 2012 - 16:06

Ahh..

Beh, quello...riscaldamento credo.

memento
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 80
Età : 31
Località : Caserta
Data d'iscrizione : 28.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Fit / 5.0 itr
Racchetta: Wilson BLX Steam 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da Crisidelm il Mer 28 Mar 2012 - 16:19

Come cambiano i tempi: una volta nessno lo faceva e anzi era sconsigliatissimo, durante una partita, perché l'obiettivo era risparmiare più energie possibili, quindi fra un punto e l'altro il diktat era muoversi il meno possibile e il più lentamente possibile...

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da alain proust il Mer 28 Mar 2012 - 16:27

più che per riscaldamento (che altrimenti non ce ne sarebbe motivo dopo un'ora di gioco) serve per mantenere alta la reattività delle gambe ed essere sempre carichi. in effetti anche io come dice crisidelm in passato stavo fermo come un ciocco, a gioco fermo (e spesso anche durante... ).
il saltello citato da memento è evidentemente lo split step che è tutt'altra cosa.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da Hammer72 il Mer 28 Mar 2012 - 16:53

@alain proust ha scritto:più che per riscaldamento (che altrimenti non ce ne sarebbe motivo dopo un'ora di gioco) serve per mantenere alta la reattività delle gambe ed essere sempre carichi. in effetti anche io come dice crisidelm in passato stavo fermo come un ciocco, a gioco fermo (e spesso anche durante... ).
il saltello citato da memento è evidentemente lo split step che è tutt'altra cosa.



che tennista saggio .... lunedi' son stato nel centro STARBUM di Casale prresto le provo poi ti dico Wink

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da alain proust il Mer 28 Mar 2012 - 16:58

@Hammer72 ha scritto:

che tennista saggio .... lunedi' son stato nel centro STARBUM di Casale prresto le provo poi ti dico Wink
ma ben tornato tra noi tennisti da tastiera!!
sì sì, son saggio finchè non ho la racca in mano...
dimmi dimmi, io ne ho provato due tipi e non credo che farò il bis...

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da b52_ste il Mer 28 Mar 2012 - 17:11

@Crisidelm ha scritto:Come cambiano i tempi: una volta nessno lo faceva e anzi era sconsigliatissimo, durante una partita, perché l'obiettivo era risparmiare più energie possibili, quindi fra un punto e l'altro il diktat era muoversi il meno possibile e il più lentamente possibile...

Ma dai... invece il mio maestro da piccolini (20 anni fa circa) ci faceva saltellare in continuazione!!! durante i corsi collettivi estivi stavamo un giorno intero al tennis club, ed essendo veramente tanti cercavano di farci fare di tutto, tra gli esercizi che facevamo c'era il salto con la corda! infatti ora sono un drago a saltarla Very Happy

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da motombo il Mer 28 Mar 2012 - 17:25

bhe' se ci pensi bene il tennis e' uno sport anomalo come dispendio di energie.........i muscoli lavorano a velocita' stratosfrica in fase di scambio e poi di botto si fermano a punto chiuso..cosa che se ci pensi bene nn e' il massimo della vita per i muscoli....il saltello e' solo un modo per tenere i muscoli caldi ed evitare infortuni muscolari

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da kingkongy il Mer 28 Mar 2012 - 17:57

....mmmm....

Lo split step è un passaggio tecnico troppo importante per esser liquidato come un "saltello" scaldamuscoli.
E a vedere il livello di ITR e FIT...sono sorpreso.

Cominciamo col dire che nel 1976, quando ho iniziato a giocare io....si saltellava come dei canguri! E se non lo facevi ti prendevi una pallettata nelle caviglie dal maestro.
Addirittura, c'erano dei maestri che, come al mercato del bestiame, controllavano le caviglie dei giocatori per capire "quanto" il ragazzino potesse esprimere in campo tecnicamente... Alla faccia di Darwin...

Allora...lo split step serve a.....
ad avere la massima reattività muscolare sugli spostamenti laterali (e trasversali).

Ovvero...dici "cacca!".
Se non lo sai fare...sei destinato a soccombere ...hehehehehehhe Molto "Era Glaciale".

Come funziona?
Ci vuole timing! Tutto il tennis è ritmo. C'è un tempo e un timing: qui ci vuole timing.
Teoricamente, uno è all'apice della parabola del saltello quando l'avversario colpisce la palla.
Vi dice nulla il servizio? Ok..ok...lo split step è per il servizio dell'avversario e per tutti i colpi, da fondo e a rete! E' come il prezzemolo. Mamma mia, se non saltelli a rete sei un pollo allo spiedo!

Allora, tu saltelli, sei in "volo" e l'avversario tira. Tu "sei in volo" e vedi la palla dove va.
Il "trucco" è atterrare con il piede opposto a quello alla direzione della palla in arrivo. Questo significa che atterri, scarichi più energia del tuo peso corporeo e superi il momento d'inerzia del tuo corpo "RIMBALZANDO" verso la palla.

In poche parole ti muovi in accelerazione al meglio delle tue possibilità e con la massima reattività delle gambe.

Il "saltello"!!!!!!! Racchettate negli stinchi! hehehehehheheheheh

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da Simoneshake il Mer 28 Mar 2012 - 18:29

ottimo kingkongy, ma...
@netplay ha scritto:ciao io mi riferivo al saltello di riscaldamento, non durante il gioco, cioè quando ad esempio stai in attesa del tuo avversario che si va a posizionare..... io ho visto che molti saltellano 2-3 secondi
@netplay: come ti hanno detto serve per tenere i muscoli caldi e reattivi...e forse anche per caricarsi (vedo le donne tra cui la Bartoli...nun la sopporto! Rolling Eyes)

Simoneshake
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 818
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 20.09.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5? - Fit: no tessera
Racchetta: Prince EXO3 Rebel 98 con ibrido reverse budello/mono o mono a 21 + in borsa Prince EXO3 Graphite 100 [le migliori x me: Blackburn PentaTwisted (BBPT) 1,27 23/23]

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da kingkongy il Mer 28 Mar 2012 - 18:37

porca puzzola Simone...son stato troppo con la pagina aperta e ho risposto quando ho potuto...hahahahhahaha

L'asino sono io!

I saltellini non servono comunque a tenere caldi i muscoli...perché quelli fumano già.

E' in parte per riflesso condizionato, tipo pugili, che mantengono alta la reattività. In parte per prendere il ritmo. La parabola del saltello deve corrispondere al timing dello swing dell'avversario...un po' come fanno i musicisti prima di iniziare il concerto... Infine perché ti ricordi delle pallettate che hai preso dal maestro e quindi sei terrorizzato che il maestro ti guardi dagli spalti: "Sto saltellando! Non vedi? saltello, saltello...Ekkekakkio che cattivo carattere!".

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da motombo il Mer 28 Mar 2012 - 18:42

ok ma posso dissentire.......ok lo split step lo conosco e lo uso pero' la domanda era un'altra.........

io dico che e' per riscaldare i muscoli poi nn so'
se ci fai caso cominciano a saltellare nel 90% dei casi o nei primi game mentre in seguito nei cambi campo

sicuramente avrai ragione ma in questa cosa per me e' un semplico modo per mandare un po' in temperatura i muscoli dopo il riposo

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da kingkongy il Mer 28 Mar 2012 - 18:45

motombo...se son un bradipo...sono un bradipo...devi portare pazienza! hehehehehhe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da Crisidelm il Gio 29 Mar 2012 - 10:22

Io comunque mi riferivo agli agonisti, ai pro. Provate a vedere come "saltellavano" 25-30 anni fa fra un punto e l'altro durante una partita...al massimo passavano il peso da una gamba all'altra, e molto lentamente pure.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da kingkongy il Gio 29 Mar 2012 - 11:10

Il "ballo dell'orso"...
Lo continuo a dire: timing, ritmo ...e un po' di fegaticamento più stretch per polpacci (vedi calci nel sedere fai da te...) !!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da netplay il Gio 29 Mar 2012 - 11:59

io ho notato che tutti o quasi tutti saltellano con le punte contemporaneameente e i talloni che ricadono a destra e poi a sinistra alternativamente, invece che il saltello che appoggia sulla punta del piede sinistra e poi il saltello che ricade sulla pounta del piede destro, cioè volevo sapere se voi lo praticate 'sto saltello, cioè io ci provo ma non ci riesco dopo un po mi pesa farlo, vedo che i pro sembrano che galleggino senza peso!

netplay
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 283
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Tornare in alto Andare in basso

Re: saltello

Messaggio Da kingkongy il Gio 29 Mar 2012 - 14:30

Ritorno al mio primo messaggio: quando sono ricorso alla fisioterapia sportiva, lo specialista, senza chieder nulla, ha guardato la muscolatura delle gambe, poi per bene la caviglia e ha sentenziato: "tennista?". L'articolazione della caviglia e della pianta del piede fanno un grandissimo lavoro insieme alle ginocchia. Pensa a quanti kg sono scaricati per cm/quadrato per un tiro in corsa in cui arrivi in spaccata!
I campioni "volano", hai detto benissimo, tra split-step, defatigamento, spostamenti e colpi "a coprire"... sono più in volo che con i piedi per terra !!! Hehehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum