Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

String pattern

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

String pattern

Messaggio Da Leocity il Mar 8 Dic 2009 - 11:36

sapete dirmi le differrenze tra uno string pattern 16x18 ed uno 18x20?
Grazie in anticipo

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da Smokingbs1 il Mar 8 Dic 2009 - 23:25

beh partiamo dalla base.. solitamente le racchette hanno questi due schemi:
16x19 che è un pattern aperto molte rotazioni molto spin molta spinta ma bisogna essere in grado di controllare i colpi
18x20 pattern molto più fitto meno spin meno spinta ma un ottimo controllo è molto difficile cacciare le palle fuori dal campo...

tutti gli alttri sono delle variazioni su questo tema...
16x18 secondo me va bene per i colpi piatti ma nn è facile tenere dentro le palle arrotate.. il controllo te lo sogni..
Agassi usava sulla sua mitica radical un pattern 18X19

e via alle variazioni...

Smokingbs1
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 311
Età : 32
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 15.10.09

Profilo giocatore
Località: Brescia
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: pt57a

Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da Leocity il Mer 9 Dic 2009 - 9:17

grazie Smokingbs1
Smile

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da Skorpion il Sab 12 Dic 2009 - 19:18

Oltre al pattern e cioè 16x18 - 16x19 - 16x20 - 18x19 - 18x20 etc etc etc conta molto anche la spaziatura nonchè lo schema ad essa applicato. Generalmente la distanza tra le corde e quindi le dimensioni dei rettangolini che compongono il reticolo varia a seconda del pattern per cui in un 16x19 si avrà una maggiore spaziatura mentre nel 18x20 la spaziatura sarà più ridotta. Ma non sempre è così. Ci possono o ci potrebbero essere delle eccezioni per cui un 16x19 a reticolo più stretto potrebbe comportarsi diversamente dal solito. Conta inoltre l' uniformità della spaziatura oltre che la sua dimensione. Spesso si vede che il reticolo al centro è più stretto e si allarga man mano sempre di più verso i bordi. Sono stati fatti pattern a spaziatura costante con l' idea di base di rendere uniforme la risposta del piatto corde ad esempio. Un altro elemento da considerare è l' ampiezza del piatto corde in relazione al pattern. Una combinazione inusuale per me è stato il 16x18 della Prince EXO3 Graphite 100" una racca che sul campo si è rivelata una autentica spin machine nonostante la spaziatura non esagerata. La particolarità è data dal fatto che la palla se colpita con rotazione tende a viaggiare velocissima e profonda con una precisione notevole e pochissimi se non quasi inesistenti "fuori campo". Un altro pattern interessante è il 16x19 della K-90 la ormai famosissima racchetta di Federer. La peculiarità di questo racchettino è chiaramente il controllo assoluto ma se si prova a dare rotazione o molta potenza la risposta è interessante. Una ricerca di equilibrio, in questo caso ben riuscita, tra potenza, controllo e precisione chirurgica.

Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da correnelvento il Sab 12 Dic 2009 - 19:24

Skorpion_______

Quoto.

La Federer è una racca che toppa alla grande.

Courier, che usava l'85...toppava da paura.

Certo, la forza non gli mancava di sicuro!

Il problema per il tennista di club è velocizzare la racca pesante per il top...

Io mi trovavo bene a toppare pure con la Pro Staff 88, ma di rovescio ne steccavo davvero troppe!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009 - 13:29

... e' la "maturita' "...Padrino...
che ti porta asteccare i rovesci: il ...declino deve pur iniziare da
qualche parte

R

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da correnelvento il Mar 22 Dic 2009 - 13:47

Errex_________

Purtroppo steccavo anche da ragazzo!

Cmq il declino è da mo' che è iniziato!

he he he

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Dic 2009 - 14:04

anche Big Luciano - di tanto in tanto - steccava...

...ma restava sempre lui...
x cui...consolati

R

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: String pattern

Messaggio Da abracadabra78 il Sab 26 Dic 2009 - 2:41

@Smokingbs1 ha scritto:beh partiamo dalla base.. solitamente le racchette hanno questi due schemi:
16x19 che è un pattern aperto molte rotazioni molto spin molta spinta ma bisogna essere in grado di controllare i colpi
18x20 pattern molto più fitto meno spin meno spinta ma un ottimo controllo è molto difficile cacciare le palle fuori dal campo...

tutti gli alttri sono delle variazioni su questo tema...
16x18 secondo me va bene per i colpi piatti ma nn è facile tenere dentro le palle arrotate.. il controllo te lo sogni..
Agassi usava sulla sua mitica radical un pattern 18X19

e via alle variazioni...
tutto giusto smoking,tranne che a mio parere lo schema corde 16x18 eccezionale per rotazioni e se con piatto corde piccolo abbina la buona uscita di palla alla precisione e controllo dovuta al piatto piccolo

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum