Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Fortuna con la C maiuscola

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da Zagreus60 il Ven 16 Mar 2012 - 11:35

Vi propongo una situazione che mi accade abbastanza frequentemente, specie col mio avversario abituale. Solitamente vinco abbastanza facilmente (almeno nel punteggio finale, anche se si tratta sempre di games combattuti!), qualche volta però ce la giochiamo punto a punto e si finisce al tie-breack o 6-4. Ecco, in queste circostanze accade che tiro fuori giocate millimetriche o particolarmente difficili, oppure prendo qualche riga. Si tratta solo di fortuna con la C maiuscola o, secondo voi, si tratta di una superiorità anche mentale oltre che tecnica che viene fuori nei momenti importanti? La questione non è semplice perché se è il nostro avversario a vincere così, nel nostro intimo, quasi sempre siamo indotti a pensare che qualche divinità nascosta lo protegge e lo fa vincere ingiustamente. Ma se a godere di queste condizioni siamo noi?

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 16 Mar 2012 - 11:52

io normalmente sono abituato a pensare che la fortuna non esista, se l'avversario prende il nastro o la riga, fa parte del gioco e non mi demoralizzo affatto... mi dispiace solo se capita nel set point o nel match point degli incontri molto lottati... perchè mi sembra di non essere stato io a decidere della mia partita!
mi secca di più quando la palla prende una buca del campo... la buca fa parte del gioco, ma può non esserci... nastro e righe devono esserci, la buca deriva da una poca cura del campo, e lì inizio ad "odiare" il custode per non aver fatto bene il suo lavoro!
io non sono cattolico, ma credo fermamente nelle dività del tennis:
io probabilmente in passato ho fatto qualcosa che ha fatto arrabbiare la divinità del rovescio... e questo lo pago tutte le volte che gioco...
forse con qualche sacrificio di racchette potrei risollevare il problema! Very Happy

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da Zagreus60 il Ven 16 Mar 2012 - 11:56

Very Happy Very Happy Very Happy

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da emmedue il Ven 16 Mar 2012 - 12:48

Credo che il nostro cervello voglia ricordare sempre quello che gli pare! Ti ricordi le giocate millimetriche ma non ricordi tutte le decine o centinaia di punti che hai giocato con perizia e hai portato a casa. Poi alla fine la memoria enfatizza il bel punto ardito sulla riga (o dell'avversario! Sad ).
per risponderti quindi: non c'è fortuna, sei stato bravo e coraggioso. se avessi sbagliato quel colpo, avresti cercato il modo di provarne un altro Smile è una questione di superiorità, di autoefficacia come diciamo noi docenti-insegnanti

emmedue
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 72
Età : 42
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.12.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.4 - ITR 3.5/4.0
Racchetta: Head IG Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da Andras il Ven 16 Mar 2012 - 13:02

@nanobabbo8672 ha scritto:io normalmente sono abituato a pensare che la fortuna non esista

quel che dici fa la grossa differenza tra i Giocatori ed i giocatori

Wink

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da marti il Ven 16 Mar 2012 - 16:07

@emmedue ha scritto:Credo che il nostro cervello voglia ricordare sempre quello che gli pare! Ti ricordi le giocate millimetriche ma non ricordi tutte le decine o centinaia di punti che hai giocato con perizia e hai portato a casa. Poi alla fine la memoria enfatizza il bel punto ardito sulla riga (o dell'avversario! ).
per risponderti quindi: non c'è fortuna, sei stato bravo e coraggioso. se avessi sbagliato quel colpo, avresti cercato il modo di provarne un altro Smile è una questione di superiorità, di autoefficacia come diciamo noi docenti-insegnanti

verissimo:per migliorare secondo me ci vuole una buona dose di autocritica.pensare ai bei punti fa piacere ma occorre focalizzare la propria attenzione sugli errori commessi e soprattutto sulla frequenza di certi tipi di errori (io per esempio sto cercando di lavorare sul diritto in crociato perchè mi rendevo conto di mandare troppo spesso la palla in corridoio)

tempo fa ho giocato con una tizia che a fine partita (finita 61 63 per me) mi ha detto che avevo molta fortuna perchè avevo beccato due righe e forse un nastro,le ho lasciato credere che un punteggio così impietoso fosse proprio colpa della mia fortuna!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da asterix il Ven 16 Mar 2012 - 16:20

gli hai detto che la prossima volta sarà più fortunata?...ossia " riprova e sarai più fortunata "....Twisted Evil

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da marti il Ven 16 Mar 2012 - 16:33

e comuqnue io sono dell'idea che se prendi una riga tu non sia stato fortunato ma bravo (la riga fa parte del campo)

infatti io se prendo una riga non mi scuso.

mentre per il net la penso diversamente.infatti a meno che la scelta di giocare rasente nastro corrsiponda ad un disegno ben preciso(perchè per esempio l'avversario è a rete e lo si vuole passare o fargli giocare una voleè bassa molto difficile) ritengo che se la palla colpisce il net significa che l'esecuzione del colpo non è stata corretta.

infatti se becco il nastro io mi scuso

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da ace59 il Ven 16 Mar 2012 - 16:39

concordo con Marti

dipende anche dai numeri, nel senso che se prendi 10 righe a partita è perchè stai giocando di proposito presso le righe per il cui colpo non si può dire fortunato

viceversa se in due set prendi una riga per sbaglio mentre tutti i colpi sono a 1 metro dalla stessa allora è proprio fortuna

il net è giustamente è diverso , in quel caso mi scuso sempre anche io

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da asterix il Ven 16 Mar 2012 - 16:40

ma certo ! da sempre il net chiama scuse e le righe chiamano discussioni ma mai scuse !!!

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da Zagreus60 il Ven 16 Mar 2012 - 16:47

Io parlavo però anche di vincenti particolarmente difficili che avvengono proprio nei momenti topici della partita. La considerazione del mio avversario è la seguente: " a me in questi momenti i colpi vanno fuori per pochi centimetri, a te entrano per pochi centimetri. Dunque è fortuna". Personalmente non sono d'accordo ma attendo giudizi e considerazioni da parte vostra.

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da marti il Ven 16 Mar 2012 - 16:57

guarda che questo tipo di avversari sono quelli dicono di aver perso perchè tu prendevi le righe e i nastri, perchè il vento, la zolla, la pietra il moscerino hanno deviato la pallina, per il cattivo rimbalzo 8solo nel suo campo e non imporat se avete sempre cambiato il campo) ecc ecc.

io mi sono anche sentita dire da una che se avessimo giocato all'aperto e non indoor avrebbe vinto lei!!!!!!!!!!

bisogna spiegare al tuo avversario (ma io non sprecherei il fiato) che se le palline vanno fuori trattasi non di vincenti ma di errori e che se all'altro i vincenti entrano nei momenti topici vuol dire che l'altro ha il sangue freddo mentre chi sbaglia ne è del tutto privo.

cmq di solito chi si appella alla sfiga alla fortuna altrui e ad altre alchimie di solito ha un autostima spropositata ed p convinto di valere molto più di quello che in realtà vale



PS:poi può succedere anche che nei momenti topici uno abbia la fortuna di beccare il nastro o la zolla vincente ecceccecc; ma che qusti colpi di c...determinimo la vittoria è davvero difficile.

il tennis è piuttosto MERITOCRATICO ed è forse questo aspetto (insieme a 1000 altri) a farmelo amare così tanto

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da asterix il Ven 16 Mar 2012 - 17:05

condivido al 100% marti.....non saprei cosa aggiungere per spiegarti meglio...riga = punto.... riga sfiorata = accorciare un pò i colpi ... tutto il resto solo chiacchere

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 16 Mar 2012 - 17:12

campionato a squadre uisp: derby con l'altra squadra del circolo, doppio decisivo, stiamo giocando male ma conduciamo 5-3 15-30... 3 pallonetti di fila steccati sulla riga... risultato 5/7 2/6...
lo so che la sfortuna non esiste, perchè per giocare 3 pallonetti di fila steccati sulla riga ci vuole coraggio e tecnica sopraffina...
dopo quei 3 punti il cervello è andato sotto la doccia e la partita è finita... lol!
chi vince ha sempre ragione...
nella uisp si gioca il tezo set con un tie-break ai 9 senza vantaggi:
se prendi il nastro sull'8 pari (visto con i miei occhi), allora un po' di fortuna c'è stata... però non capita così spesso!!! Very Happy

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da b52_ste il Ven 16 Mar 2012 - 17:19

Ahahah 3 di fila? che c...tecnica sopraffina! Very Happy

Comunque anche a me dispiace un sacco quando faccio punto prendendo il nastro, oppure stecco la palla e va dalla parte opposta a dove la vorrei mandare, spiazzando l'avversario... mentre quando succede a chi mi sta di fronte, sinceramente non mi fa ne' caldo ne' freddo! Smile

Per le righe anch'io solitamente non mi scuso, tranne sulla terra quando, prendendo la riga, la "giallina" fa rimbalzi strani e mette in difficoltà l'avversario!

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 16 Mar 2012 - 17:23

io mi scuso sempre, palla sulla riga, sul nastro, steccata, addosso (di solito in doppio), e ringrazio quando mi danno una pallina dubbia...
di solito questo modo di fare rende gli incontri più sereni...
@zag: se nei momenti topici prendi le righe, significa che forse ti sei preso qualche rischio di troppo... anche lui ha provato a prenderselo ma non ci è riuscito... questa è la vita e il tennis!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da asterix il Ven 16 Mar 2012 - 17:26

hahahah ma siii succede anche questo !!! ma nel tennis credo che il secchio di fortuna lo hanno entrambi ... ma come dice marti a volte ( spesso ) si confonde bravura concentrazione impegno con fortuna...

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da otello69 il Ven 16 Mar 2012 - 17:33

@marti ha scritto:e comuqnue io sono dell'idea che se prendi una riga tu non sia stato fortunato ma bravo (la riga fa parte del campo)

infatti io se prendo una riga non mi scuso.

mentre per il net la penso diversamente.infatti a meno che la scelta di giocare rasente nastro corrsiponda ad un disegno ben preciso(perchè per esempio l'avversario è a rete e lo si vuole passare o fargli giocare una voleè bassa molto difficile) ritengo che se la palla colpisce il net significa che l'esecuzione del colpo non è stata corretta.

infatti se becco il nastro io mi scuso

Sulla terra quando prendi la riga la palla di solito schizza via o rimbalza male ergo l'avversario si trova in grande difficoltà indipendentemente dal tuo colpo. In questi casi chiedo scusa. Al contrario sul "duro" concordo che la riga fa parte del campo quindi le scuse non sono dovute anche se fanno cmq bene all'atmosfera della partita (come al solito è sempre parere personale)

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da otello69 il Ven 16 Mar 2012 - 17:36

@nanobabbo8672 ha scritto:io mi scuso sempre, palla sulla riga, sul nastro, steccata, addosso (di solito in doppio), e ringrazio quando mi danno una pallina dubbia...
di solito questo modo di fare rende gli incontri più sereni...
@zag: se nei momenti topici prendi le righe, significa che forse ti sei preso qualche rischio di troppo... anche lui ha provato a prenderselo ma non ci è riuscito... questa è la vita e il tennis!

come non quotarti! aggiungo che dico sempre un "bravo" all'avversario quando fa un bel colpo. Questo non mi impedisce di giocarmela comunque al massimo dell'agonismo Wink

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da marti il Ven 16 Mar 2012 - 17:41

un esempio per rendere l'idea.

torneo sociale:la mia avversaria brava, simpatica con un dritto davvero potente e di difficile lettura (a volte mi sembrava che andasse a destra invece andava a sinistra).porto faticosamente a casa il primo set 64 in rimonta da 41 per lei (con una partita da rematrice umile umile perchè non sapevo come uscirne)

secondo set più equilibrato sempre in pareggio fino a quando sul 54 per me 30 15 per me eseguo un dritto contrario e la pallina prende il nastro e felicemente atterra nel territorio avversario:(mi sono profusa in mille imbarazzate scuse)40 15 per me poi lei sparacchia la risposta sul mio servizio.

game set and match per me.

a fine partita la mia avversaria (persona intelligente ed equilibrata) mi dice che quel nastro in quel momento le aveva tagliato le gambe facendole venire meno la forza di lottare.

è stata una lettura intelligente la sua, non mi ha certo detto (e non intendeva certo dirlo) che ho vinto per via del nastro.

quel nastro però è stato fortunato (non l'ho nascosto con lei e lo ammetto tutt'ora) perchè è capitato in un momento della partita e del punteggio che ha finito oltremodo con l'avvantaggiarmi

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da marti il Ven 16 Mar 2012 - 17:44

@otello69 ha scritto:
@marti ha scritto:e comuqnue io sono dell'idea che se prendi una riga tu non sia stato fortunato ma bravo (la riga fa parte del campo)

infatti io se prendo una riga non mi scuso.

mentre per il net la penso diversamente.infatti a meno che la scelta di giocare rasente nastro corrsiponda ad un disegno ben preciso(perchè per esempio l'avversario è a rete e lo si vuole passare o fargli giocare una voleè bassa molto difficile) ritengo che se la palla colpisce il net significa che l'esecuzione del colpo non è stata corretta.

infatti se becco il nastro io mi scuso

Sulla terra quando prendi la riga la palla di solito schizza via o rimbalza male ergo l'avversario si trova in grande difficoltà indipendentemente dal tuo colpo. In questi casi chiedo scusa. Al contrario sul "duro" concordo che la riga fa parte del campo quindi le scuse non sono dovute anche se fanno cmq bene all'atmosfera della partita (come al solito è sempre parere personale)

sono d'accordo che la riga sul campo in terra da problemi ma è campo pure quello anche in terra rossa.

io cmq tendo a chiedere scusa quasi sempre però niente mi leva dalla testa circa la riga (sia campo in terra o meno) ci sia poco da scusarsi.

sto allenando molto la profondità dei colpi quindi se becco la riga vuiol dire che i miei allenamenti funzionano!!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da asterix il Ven 16 Mar 2012 - 17:57

...ma allora io che non chiedo mai scusa sulle righe risulto un antipatico asociale?!Shocked !scratch ...Laughing

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da marti il Ven 16 Mar 2012 - 17:59

detto inter nos le scuse sono ipocrite (uno gode come un riccio quando fa punto così.........!!!!)

ovviamente scherzo:uno gode quando fa il punto con un vincente però nastri, righe, moscerini, lato B fa tutto parte del gioco!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da Zagreus60 il Ven 16 Mar 2012 - 17:59

Continuo ad avere dubbi Suspect : non parliamo di net ma di vincenti. Devo chiedere scusa anche perché il vincente arriva in un un momento topico della partita, perché pur non toccando la linea gli va molto vicino? Francamente mi sembra eccessivo. Se faccio punto steccando o colpendo il net o la palla ha un rimbalzo anomalo per via di una riga o una buca faccio le mie scuse, eccome! E sono pure imbarazzato Embarassed . Nanobabbo, questo non è certamente in discussione Smile , è evidente per sé. Io volevo evidenziare però che è difficile in generale distinguere tra bravura e fortuna. E che la nostra situazione contingente, cioè se subiamo o ne usufruiamo, spesso fa pendere il piatto della bilancia nella interpretazione delle situazioni di gioco. Quanto al "rischio di troppo", secondo me i momenti importanti vanno giocati al limite delle proprie possibilità, altrimenti viene il "braccino" . Ma questo fa un po' parte, lo riconosco, del mio carattere. Qualche volta va bene, altre va male. L'importante, credo che siamo tutti d'accordo, è divertirsi. E quoto Otello69 quando dice di complimentarsi sempre con l'avversario quando fa un bel colpo. Mi viene istintivo farlo, anche quando perdo a causa di quel colpo.

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fortuna con la C maiuscola

Messaggio Da asterix il Ven 16 Mar 2012 - 18:01

.... menomale !!!

asterix
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 412
Età : 51
Località : padova
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: camposampiero ( PD )
Livello: 3.0
Racchetta: pro kennex ki 5 295

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum