Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

quando giocare piatto

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

quando giocare piatto

Messaggio Da marti il Lun 12 Mar 2012 - 15:55

posto che giocare in sicurezza con rotazione in top spin è sempre raccomandabile, esistono momenti in cui è consigliabile al contrario utilizzare un colpo meno coperto, ovvero più piatto?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da otello69 il Lun 12 Mar 2012 - 16:27

Piattone di dritto con palla a metà campo che rimbalza sopra la rete?

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da marti il Lun 12 Mar 2012 - 16:33

@otello69 ha scritto:Piattone di dritto con palla a metà campo che rimbalza sopra la rete?

sono d'accordo.

quindi se siamo a fondo campo il piattone è sconsigliabile?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da MikeF18 il Lun 12 Mar 2012 - 16:43

Io personalmente gioco piatto quando faccio il dritto a sventaglio e quando, generalmente, cerco un'accellerazione...specialmente lungo linea

MikeF18
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 888
Data d'iscrizione : 15.01.12

Profilo giocatore
Località: Mugello
Livello: 4.nc
Racchetta: Wilson blade 98s

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da b52_ste il Lun 12 Mar 2012 - 17:13

A parte lo smash dici? Very Happy

Io gioco piatto semplicemente quando vorrei fare il topspin ma non mi viene bene Embarassed , oppure nelle demi-volée, oppure mi capita nei recuperi al limite, quando non sto tanto a pensare a che rotazione dare, quanto a prendere la palla in ogni modo possibile, anche con il telaio Razz

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da otello69 il Lun 12 Mar 2012 - 17:39

@marti ha scritto:
@otello69 ha scritto:Piattone di dritto con palla a metà campo che rimbalza sopra la rete?

sono d'accordo.

quindi se siamo a fondo campo il piattone è sconsigliabile?

A mio parere il piattone è un colpo più rischioso (maggiore rischio di metterla in rete o andare lunghi) del top e che mette in difficoltà l'avversario solo se fatto con ottima esecuzione (al piattone ci si appoggia bene e non ha elementi di complessità tipo rotazioni etc quindi o tiri una legnata bella profonda o il tuo avversario va a nozze); il piattone da fondo è per questi motivi (sempre a mio parere) da usare con molta moderazione

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da marti il Lun 12 Mar 2012 - 17:42

quindi è corretto utilizzarlo come colpo di chiusura:

quando si è con i piedi ben dentro il campo, oppure quando facciamo un passante oppure quando ci siamo aperti il campo

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da kingkongy il Lun 12 Mar 2012 - 17:48

b52...tra me e te... sembriamo due dei fratelli Marx in fatto di nonsense...
Marti, poni una questione "esoterica" !

Personalmente: NON LO SO! heheheheh

Ci ho pensato...ma non fa parte dei miei schemi mentali automatici. Ma non solo il "piattone"...proprio la scelta in assoluto e a priori.
Devo dire che...facendo l'inventario...ne ho pochissimi di "tic-tac", ma a livello di "prurito alle mani" perché mi piace farlo...

Boh?!?!
Io guardo l'avversario, guardo la palla, guardo l'avversario, poi fisso la palla...e mi viene in mente qualcosa. Chiamala trance o "rincoglionimento". Non penso a niente: faccio. Qualche "trick", legato allo schema tattico lo medito, è vero, ma al 99% non penso mai: "adesso tiro piatto".

Ma voi sì?
Ci sono troppe variabili!
Dipende da come si arriva sulla palla!

In genere si sceglie il colpo quando l'avversario ti dà il tempo per farlo, altrimenti vai con quello che hai imparato e con quello che il "dio del tennis ti fa vedere come illuminazione".

Rilancio l'idea: quando decidi su un rovescio di tirare un chip, uno slice, una choppata (che è uno slice ma alla Panatta) o una smorzata?
Forse quando sei "di continental di dritto"? Ma io (come molti giocatori un po' vecchio stile) posso decidere di giocare un normalissimo back anche con "due tacche sotto" di rovescio...

Secondo me, l'importante, è avere pronto il "Piano B"... Ma anche in questo caso...è istinto puro!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da marti il Lun 12 Mar 2012 - 18:00

ovviamente king ti quoto.ti quoto sempre, ormai lo dovresti aver capito....affinità elettive?non so.forse mi sento in debito con te per la storia del pachiderma che ha davvero aggiunto qualità al mio top!!!!!!

la mia non solo è una questione che fai benissimo a definire esoterica ma è anche un problema che è forse maggiormente risolvibile ...sul campo...rispetto che a parole.

ovvio che l'istinto puro, oltre che la situazione specifica e le inclinazioni o capacità personali determinano una scelta che non può essere fatta aprioristicamente a tavolino.

oggi però mi è capitato in campo per un paio di volte di trovarmi nella situazione di poter colpire in una maniera o nell'altra e allora mi sono detta:che faccio?ovvio che se non me lo chiedo faccio la scelta giusta però ho notato che da quando ho acquisito maggiori capacità di variazione del gioco un pò di confusione tattica nella mente mi si è formata.

prima solo piattoni;ora che gioco colpi con rotazione in top mi capita di farmi qualche problema in più circa il colpo da eseguire in determinati frangenti.

ma hai ragione tu (come sempre , dumbo docet)lasciamo fare all'istinto

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da kingkongy il Lun 12 Mar 2012 - 18:16

hhehehe Marti...sei eri indecisa...vuol dire arrivavi bene sulla palla dell'avversario...!!!
Non ci vuole Einstein per affermare che un buon giocatore si vede subito dalla "posizione", dalla "presenza", da come occupa lo spazio in campo e durante lo scambio.

La "posizione" è quel "qualcosina" in più che ti permette di avere tutti i legittimi dubbi (o NON-dubbi) su come tirare la palla. Che te ne frega del piatto e della chiusura! Grande giornata per te!

La prossima volta gioca con la tua testa matta da tennista: "Adesso tocca piatto...", "Aspetta che il top si offende...", "E alla terza tocca al back...su, su, ce n'è per tutti!".

....e ti fai una bella risata destressante.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da marti il Lun 12 Mar 2012 - 18:19

in effetti sono in un gran periodo di forma fisica (non so quanto durerà ma arrivo su tutto e senza problemi)

peccato per la testa.....

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da kingkongy il Lun 12 Mar 2012 - 18:23

NON SI DICE! Non si dice mai!
La testa è il nostro colpo migliore. Per definizione. E quando sei giù, quando sei in calo, quando sei sotto pressione, quando ti stanno suonando come una zampogna...l'unico colpo da giocare è la testa! Puoi anche non vincere...ma MAI perdere.
Dici bene: Dumbo docet!
Et de hoc satis .... hehehehhehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da jagui il Lun 12 Mar 2012 - 20:06

Riguardo l'istinto e il non pensare in campo: giusto.

Però bisogna pensare fuori dal campo, e tanto anche, e visualizzare io che gioco nelle varie situazioni che possono capitare e i colpi che andrebbero tirati in quelle situazioni.

In questo modo si "programma" la mente, che poi sul campo sa istintivamente cosa fare.

Questo, detto in maniera vergognosamente semplice, è la base della programmazione neuro-linguistica.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da ANgy_RF il Lun 12 Mar 2012 - 21:06

Io sono del parere che se uno ha un buon tiro e una buona tecnica puo proprio fare del suo gioco il tiro piatto...a patto che sia cmq un colpo giocato abbastanza forte e che superi la linea del servizio SEMPRE...anche perchè fatto sulle superfici dure...è un colpo che rimane basso e che mette in difficolta l avversario..quindi se fatto bene puo essere utulizzato sempre Smile

ANgy_RF
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 102
Età : 24
Località : filiano
Data d'iscrizione : 14.09.11

Profilo giocatore
Località: filiano
Livello: Fit 4.5....ITR 4
Racchetta: Pure storm gt- aero prodrive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da kingkongy il Lun 12 Mar 2012 - 21:18

Hihihi jagui la PNL in campo?
Io sono visivo con la palla, uditivo con l'attrezzo e kinestesico con tutto il resto... Ma Grinder era una cippa sotto rete e Bandler serviva da schifo... Niente metamodelli sulla demi-volee: sempre stato il doppio più discusso del Palo Alto Tennis Club... Hahahaha
Ma tu pensa! Le Facs su una chiamata out!!! Mitico jagui!!! Hahaha

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da Zagreus60 il Lun 12 Mar 2012 - 21:27

I migliori piattoni della mia vita, sempre sulla risposta al servizio. Magari quando ti arrivano quei missili che non hai il tempo di pensare "che faccio?" ma le tue gambe si muovono e il braccio armato cerca e colpisce la palla. Come? Col piattone! E sono missili di ritorno...

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da rovesciointop il Lun 12 Mar 2012 - 21:39

io gioco piatto (o cerco di farlo) quando l'avversario ha una seconda debole e lo attacco sull'angolo destro, cerco una traiettoria corta e tesa così anche nel caso dovesse arrivarci, sarebbe costretto ad alzarmi la palla . Gioco piatto anche quando l'avversario è spiazzato e devo infilare un lungolinea teso senza troppa potenza..di piazzamento. Giocare piatto poi, è una variante anche dei colpi da fondo, visto che, il mio gioco è solitamente molto arrotato.

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da casa il Lun 12 Mar 2012 - 22:33

@kingkongy ha scritto:b52...tra me e te... sembriamo due dei fratelli Marx in fatto di nonsense...
Marti, poni una questione "esoterica" !

Personalmente: NON LO SO! heheheheh

Ci ho pensato...ma non fa parte dei miei schemi mentali automatici. Ma non solo il "piattone"...proprio la scelta in assoluto e a priori.
Devo dire che...facendo l'inventario...ne ho pochissimi di "tic-tac", ma a livello di "prurito alle mani" perché mi piace farlo...

Boh?!?!
Io guardo l'avversario, guardo la palla, guardo l'avversario, poi fisso la palla...e mi viene in mente qualcosa. Chiamala trance o "rincoglionimento". Non penso a niente: faccio. Qualche "trick", legato allo schema tattico lo medito, è vero, ma al 99% non penso mai: "adesso tiro piatto".

Ma voi sì?
Ci sono troppe variabili!
Dipende da come si arriva sulla palla!

In genere si sceglie il colpo quando l'avversario ti dà il tempo per farlo, altrimenti vai con quello che hai imparato e con quello che il "dio del tennis ti fa vedere come illuminazione".

Rilancio l'idea: quando decidi su un rovescio di tirare un chip, uno slice, una choppata (che è uno slice ma alla Panatta) o una smorzata?
Forse quando sei "di continental di dritto"? Ma io (come molti giocatori un po' vecchio stile) posso decidere di giocare un normalissimo back anche con "due tacche sotto" di rovescio...

Secondo me, l'importante, è avere pronto il "Piano B"... Ma anche in questo caso...è istinto puro!

non concordo, siamo costantemente obbligati a decidere che tipo di colpo fare perchè e vero che come dici tu "In genere si sceglie il colpo quando l'avversario ti dà il tempo per farlo" ma questo accade per circa il 90% dello scambio! (in genere non si ha tempo in risposta e all'ultimo scambio)

pensa ad uno scambio sulla diagonale di dritto dove piamo piano perdi terreno e vieni spostato sempre più: ad un certo punto viene quasi naturale scegliere di alzare un lob per resettare lo scambio piuttosto che continuare ad essere buttato fuori definitivamente; oppure palla alta a metà campo... ci sono varie opzioni: piattone all'incrocio, cross stretto o perchè no back di dritto con smorzata, ecc...ecc..ecc...

tornando al quesito io il piattone, nel senso classico del termine, non lo giocherei mai volontariamente.

casa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 340
Età : 42
Località : rimini
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: rimini
Livello: itr 3.5
Racchetta: head radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 0:14

Come sarebbe a dire, Casa, che non sei d'accordo se poi scrivi:

"...pensa ad uno scambio sulla diagonale di dritto dove piamo piano perdi
terreno e vieni spostato sempre più: ad un certo punto viene quasi
naturale
scegliere di alzare un lob per resettare lo scambio piuttosto
che continuare ad essere buttato fuori definitivamente; oppure palla
alta a metà campo... ci sono varie opzioni: ecc...ecc..ecc.."

"Viene naturale"...o "scegli"???
Se tiri in corsa 3 metri fuori del campo a lato, cosa fai? Tiri un colpo interlocutorio o cerchi una soluzione d'istinto?

Per carità, mi rendo conto che la mia è una presa di posizione un po' particolare ma non voglio convincere alcuno.

Secondo me (ribadisco), è vero che ci sono tante soluzioni per colpire la palla, TUTTE le volte. Ma, per me, ci sono:
1) Quella giusta,
2) Quella sbagliata,
3) Quella "credevo fosse giusta",
4) Quella geniale.

La n.1 si costruisce con: la testa che funziona, l'allenamento e l'esperienza.
La n. 2 è il prodotto di scarto della n. 1 quando uno dei 3 elementi scarseggia.
La n. 3 dipende dalla bravura dall'avversario (altrimenti rientra nella categoria "n. 2").
La n. 4 è tutto quello che non c'entra un fico con n. 1, 2, 3....anche se, a volte, è un "distillato" del n. 1.

Facciamo finta che il n. 4 (genio) non esista.
Cosa vorresti fare in campo? Semplice: la cosa giusta. La n. 1. Lo dice anche Spike Lee e la Nike: "Just Do It".... hehehheheheheheh

Per come son fatto io...tiro in base a tutte le variabili. E' per questo che non riesco a immaginarmi uno che dica: "il piattone si tira quando la palla è così, così e così".

Il tuo "lob" o "palla alta" non è uno schema per me accettabile. Se in uno scambio mi spingono fuori, il mio "n. 1" mi tira fuori dai guai. Come? Ripeto la risposta: che cavolo ne so!
Magari, se vedo che l'avversario legge il mio corpo, anticipo con la spalla il colpo e chiudo lo swing con il polso. Troppo difficile per te? Per me è un "giochino" per il quale mi sono allenato tirando una piscina olimpionica di palle... Mi risponde con un vincente? Vuol dire che era un "n. 3"... E io devo trovare nel cappello a cilindro nuove soluzioni.
Risetto il cervello tennistico e riparto.

Quello che voglio dire è che "usare l'istinto" non vuol dire tirare a caso. Se hai capito questo, mi sono espresso male e chiedo scusa.
Per me usare l'istinto è una cosa un po' diversa dal pensare "un colpo" ma tirare "il colpo" giusto.
Boh, spero di non aver creato troppo confusione.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da jagui il Mar 13 Mar 2012 - 1:25

@kingkongy ha scritto:Hihihi jagui la PNL in campo?
Io sono visivo con la palla, uditivo con l'attrezzo e kinestesico con tutto il resto... Ma Grinder era una cippa sotto rete e Bandler serviva da schifo... Niente metamodelli sulla demi-volee: sempre stato il doppio più discusso del Palo Alto Tennis Club... Hahahaha
Ma tu pensa! Le Facs su una chiamata out!!! Mitico jagui!!! Hahaha

Cos'avrà voluto dire scratch

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 1:39

Ueh! Jagui, guarda che l'hai tirata fuori tu la PNL... Ed io apprezzavo! La conosco bene...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da jagui il Mar 13 Mar 2012 - 1:58

Ah ecco, non si capiva mica se apprezzavi o sbeffeggiavi, sarà perchè non mi fumo la stessa roba che usi tu... Very Happy

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da Zagreus60 il Mar 13 Mar 2012 - 6:15

King, gestaltista !!!! Very Happy Very Happy Very Happy

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da kingkongy il Mar 13 Mar 2012 - 7:12

Zag... Le tue sono Perls di saggezza...!
Pero' l'idea di applicare i codici facciali a uno che chiama un out mi fa morire!!! "Lie to me" in campo...
Allora, la palla era dentro?
No, lo giuro, fuori di mezzo metro...
Tu mentiiii!! Il movimento dell'occhio ti ha tradito! Bastardo!!!
Maledetto psicanalista!
Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando giocare piatto

Messaggio Da b52_ste il Mar 13 Mar 2012 - 9:14

Hahaha King, la differenza tra te e me è che tu scrivi assurdità consapevolmente, mentre io vorrei essere serio, ma proprio non mi riesce! Smile Rolling Eyes

Comunque, la suddivisione dei colpi è perfetta, sono assolutamente d'accordo con te!!! Anche se spesso mi viene fuori il n.3 hehehehe Embarassed infatti la mia analisi è "a posteriori", cioè ho descritto quando di solito gioco piatto, visto che mentre gioco penso solo:

-1 Ad arrivare sulla palla nel miglior modo possibile e prendere la giusta distanza dalla maledetta sfera giallognola
-2 Dove tirarla per mettere in difficoltà l'avversario, o per evitare che lui mi metta in difficoltà, se è un recupero.

Quindi, da giocatore superpippa che sono, penso più a DOVE metterla rispetto al COME, ovvio che se devo fare una palla corta non gioco in top, ma credo che siano più automatismi che reali decisioni! Wink

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum