Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

epitrocleite e movimento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

epitrocleite e movimento

Messaggio Da rovesciointop il Lun 5 Mar 2012 - 18:01

Salve, da qualche mese non faccio che comprare e vendere racchette..perchè soffrivo di dolore al gomito, nella parte interna. Ho pure preso una pro kennex col kinect..ma dopo un pò di ore il dolore ritornava. Oggi però ho fatto caso al movimento del braccio che non era fluido..in sostanza non lasciavo andare il braccio e lo frenavo. Ebbene oggi ho giocato 3 ore con una vecchia prince graphite pro 110..incordata con rpm blast 1.30...e ho il piacere di dirvi che..lasciando andare il braccio e completando il movimento dietro la testa ..non ho assolutamente dolore. Forse molti problemi al braccio dipendono da un cattivo movimento...quindi prima di spendere soldi in cure ospedaliere o racchette del ca*** se avete problemi al braccio parlatene con un istruttore..magari tutto si risolverà prima e spontaneamente Very Happy saluti e buon tennis

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 543
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da rovesciointop il Lun 5 Mar 2012 - 18:09

...dimenticavo...la prince in questione è molto rigida e pesa 340 grammi incordata Very Happy prima ho usato attrezzi ben più leggeri e alla fine dovevo fare sessioni di ghiaccio e voltaren (pure con la kennex 295 sentivo un forte fastidio)

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 543
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da rovigo il Lun 5 Mar 2012 - 18:35

ciao anch'io da gennaio ho iniziato ad avere male al gomito parte interna, usavo una head LM MP ho provato anche il budello con leggero sollievo ora una una KI 5 x, il male si è ridotto notevolmente ma è peggiorato il mio tennis, quindi la colpa e del movimento Exclamation , domani provo a rigiocare con head a lasciare andare il braccio Shocked

rovigo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Prov Rovigo
Livello: alla ricerca ........
Racchetta: PT57A-- PK Seppi-- Prestige Liquidmetal Made austria-Made repubblica Ceka TF Speed flash 315, Pro kennex KI5 315, Prestige IG PRO, APD 2013,

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da rovesciointop il Lun 5 Mar 2012 - 19:51

esatto. Peggiora il tennis e diminuisce il divertimento. Io giocavo con una "classic" (imitazione della prince graphite pro 110) tutta sfibrata...col tappo in fondo al manico attaccato coi chiodi arrugginiti, e non ho MAI avuto problemi al gomito...i guai sono cominciati quando ho cambiato racchetta e sono passato ad una head instinct mp. Questa racchetta non toppa certo come un oversize 16x19 ed ho cominciato a frenare il braccio e giocare forzatamente piatto, perchè effettuando il solito movimento la palla andava sui teloni.

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 543
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da rovigo il Mar 6 Mar 2012 - 8:54

quindi in base alla tua esperienza è sconsigliabile le 18x20 ( se il livello e bassa 4 cat, cioè il mio) e melgio un 16x20 o 16x19,

rovigo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Prov Rovigo
Livello: alla ricerca ........
Racchetta: PT57A-- PK Seppi-- Prestige Liquidmetal Made austria-Made repubblica Ceka TF Speed flash 315, Pro kennex KI5 315, Prestige IG PRO, APD 2013,

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da rovesciointop il Mar 6 Mar 2012 - 9:08

@rovigo ha scritto:quindi in base alla tua esperienza è sconsigliabile le 18x20 ( se il livello e bassa 4 cat, cioè il mio) e melgio un 16x20 o 16x19,

Secondo la mia opinione non c'è un pattern migliore di un altro, dipende dal movimento che ti sei costruito nel tempo. Io ho un dritto molto arrotato e disegno parabole alte e perciò ho bisogno di un pattern aperto che mi aiuti in questo..un colpo più teso che viaggia più vicino alla rete, cioè più piatto, non necessità di pattern aperti anzi, un pattern chiuso (tipo 18x19) aiuta a controllare meglio la potenza e far rimanere la palla in campo.

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 543
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da rovigo il Mar 6 Mar 2012 - 9:43

ok, stasera e domani riprovo a giocare con la head e concentrarmi sul movimento Very Happy ciao

rovigo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Prov Rovigo
Livello: alla ricerca ........
Racchetta: PT57A-- PK Seppi-- Prestige Liquidmetal Made austria-Made repubblica Ceka TF Speed flash 315, Pro kennex KI5 315, Prestige IG PRO, APD 2013,

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 14 Mag 2015 - 21:31

l'epitrocleite viene a causa del servizio e dello smash, soprattutto in presenza di telai rigidi abbinati a corde monofilo troppo tese o che hanno troppe ore di gioco. il dritto e il rovescio difficilmente portano epitrocleite, il rovescio con gesti errati può causare l'epicondilite

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da albs77 il Lun 18 Mag 2015 - 14:15

@rovesciointop ha scritto:Salve, da qualche mese non faccio che comprare e vendere racchette..perchè soffrivo di dolore al gomito, nella parte interna. Ho pure preso una pro kennex col kinect..ma dopo un pò di ore il dolore ritornava. Oggi però ho fatto caso al movimento del braccio che non era fluido..in sostanza non lasciavo andare il braccio e lo frenavo. Ebbene oggi ho giocato 3 ore con una vecchia prince graphite pro 110..incordata con rpm blast 1.30...e ho il piacere di dirvi che..lasciando andare il braccio e completando il movimento dietro la testa ..non ho assolutamente dolore. Forse molti problemi al braccio dipendono da un cattivo movimento...quindi prima di spendere soldi in cure ospedaliere o racchette del ca*** se avete problemi al braccio parlatene con un istruttore..magari tutto si risolverà prima e spontaneamente Very Happy saluti e buon tennis

Magari stringi troppo la racchetta? Lo swing fluido potrebbe averti indotto a tenere una impugnatura più rilassata.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da Maso450 il Ven 29 Mag 2015 - 15:27

Sicuramente la causa del tuo male è un cattivo movimento e qualche palla decentrata di troppo.
Poi il manico della racchetta non deve essere troppo piccolo...altrimenti forzi troppo per tenere la racchetta...

Maso450
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 372
Età : 36
Località : Brisbane
Data d'iscrizione : 29.12.13

Profilo giocatore
Località: Brisbane
Livello: ITR 4.5 FIT 4.1
Racchetta: YONEZ EZONE DR98 310g custom 320g

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da lcdg il Ven 5 Giu 2015 - 20:50

confermo.
soffro di una leggera forma di epitrocleite.
il dolore lo avverto non tanto durante il gioco ma solo dopo la partita quando ho dovuto spingere molto con il servizio.
col tempo mi sono reso  perfettamente conto che i problemi derivano da una presa eccessivamente salda e dall'impatto non ben centrato.
dunque, sul servizio ormai mi concentro innanzitutto a tenere la presa molto morbida (appena sufficiente a non farmi sfuggire via la racchetta) così come tutto il resto della muscolatura di spalle e braccio, poi a centrare bene la pallina all'impatto (e questo non modificando con i muscoli il movimento del braccio ma bensì perfezionando il timing)
in verità è stato tutto molto vantaggioso, il mio servizio ha guadagnato tanta velocità e la percentuale di prime è salita.

lcdg
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 02.05.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.5 itr
Racchetta: yonex dr 98, tecnifibre hdx 1.30 23,5/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da VANDERGRAF il Ven 5 Giu 2015 - 20:59

@lcdg ha scritto:confermo.
soffro di una leggera forma di epitrocleite.
il dolore lo avverto non tanto durante il gioco ma solo dopo la partita quando ho dovuto spingere molto con il servizio.
col tempo mi sono reso  perfettamente conto che i problemi derivano da una presa eccessivamente salda e dall'impatto non ben centrato.
dunque, sul servizio ormai mi concentro innanzitutto a tenere la presa molto morbida (appena sufficiente a non farmi sfuggire via la racchetta) così come tutto il resto della muscolatura di spalle e braccio, poi a centrare bene la pallina all'impatto (e questo non modificando con i muscoli il movimento del braccio ma bensì perfezionando il timing)
in verità è stato tutto molto vantaggioso, il mio servizio ha guadagnato tanta velocità e la percentuale di prime è salita.
ciao, volevo chiederti, se hai avuto modo di approfondire questo aspetto, se conviene rimanere fermi fino a quando il dolore sparisce del tutto (anche il mio è lieve) oppure si può tranquillamente giocare evitando il servizio e gli smash. ossia giocare due ore a settimana senza forzare troppo può far peggiorare la situazione oppure no ? alcuni medici dicono che si può giocare, altri assolutamente no, quindi non è chiara questa cosa.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: epitrocleite e movimento

Messaggio Da lcdg il Sab 6 Giu 2015 - 19:31

non è chiara perchè non tutti i pazienti rispondono allo stesso modo. ovvero c'è chi pur continuando a giocare (con un minimo di attenzione) riesce a risolvere, c'è invece chi ha bisogno di un periodo di stop (generalmente 2-3 mesi).
per quanto mi riguarda, avendo abbandonato il calcio (mancanza di giocatori) e il golf (mancanza di tempo), ed essendomi rimasto solo il tennis non ho alcuna voglia di fermarmi. tuttavia ormai sarà circa un anno che ne soffro, la mia è una forma molto lieve, ma non sparisce del tutto. la scorsa estate, nel periodo in cui il gomito mi ha dato più fastidio tanto da avvertire il dolorino anche su alcuni dritti, ho fatte varie sedute di tecar e fisioterapia. e da allora ogni volta prima di giocare con una benda elastica faccio 3 ripetizioni per la parte interna dell'avambraccio e altrettante per l'esterno, poi 3 ripezioni di stretching interno ed esterno avambraccio. dopo aver giocato invece provvedo sempre con 15 min di ghiaccio. il dolore è minimo e non lo avverto praticamente mai se non dopo una partita in cui ho dovuto spingere con il servizio, però, ti ripeto, pur dopo un anno di queste attenzioni il dolorino è ancora li. dunque, credo di rientrare nella categoria di chi ha bisogno di riposo assoluto per far passare completamente l'epitrocleite...non so però quando lo farò.
dimenticavo, ho fatto anche una ecografia per verificare che il tessuto non si fosse cronicizzato ed effettivamente è emerso che vi è solo una leggera infiammazione

lcdg
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 02.05.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.5 itr
Racchetta: yonex dr 98, tecnifibre hdx 1.30 23,5/23

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum