Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

tattica contro i regolaristi

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

tattica contro i regolaristi

Messaggio Da marti il Ven 2 Mar 2012 - 3:54

Promemoria primo messaggio :

ne avrete già parlato sicuramente in questo forum ma voglio reintrodurre l'argomento.

quale tattica va applicata secondo voi contro il cd "regolarista", ovvero colui che senza avere un colpo "fatale", possiede i fondamentali sicuri, ha in altri termini un gioco da fondocampo regolare, un'ottima tenuta atletica (oltre che di testa, ovviamente),commette pochi erroti gratuiti.

alcuni li chiamano pallettari.a me sembra offensivo (anche se a volte sul campo, in preda a rabbia agonistica, nella mia mente li chiamo proprio così!).fatto sta che, al mio livello (quarta), di regolaristi se ne incontrano tanti e sono anche gli avversari più temibili, perchè ti restituiscono sempre una palla non particolarmente potente ma che è anche difficile da spingere. io che personalmente fondo il mio gioco sulla profondità dei miei colpi nonchè sulla mia capacità a spostare di continuo l'avversario per poi chiudere nell'angolo opposto patisco molto questo tipo di giocatori.

in questi casi che cosa conviene fare: iniziare a remare anche noi ?(per me personalmente è una tattica suicida), cercare un vincente sin dalla risposta al servizio?fiondarsi a rete?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 24.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso


Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da nardac il Mar 6 Mar 2012 - 21:02

@rovesciointop ha scritto:

Ok Embarassed confesso che per me i pallettari ed i regolaristi erano al stessa categoria..sorry! Si potrebbe dire che i pallettari sono dei regolaristi mediocri? study

Molto mediocri.
Il regolarista usa la sua tecnica per vincere , il pallettaro vuole vincere e basta e non avendo tecnica alza i pallonetti.

Comunque in linea di massima il tuo slice in lungo linea é efficace anche sulla diagonale del rovescio , perché comunque é piú difficile alzare un Back con il rovescio che con il dritto e metterlo profondo. E in generale il top aiuta i regolaristi a fare il loro gioco.

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 21.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 6 Mar 2012 - 21:03

@kingkongy ha scritto:mmmm i pallettari son quelli che non son capaci di fare i regolaristi.... heheheheh
Siamo un po' alle categorie kantiane del tennis (su Wikipedia, leggi alla voce "pippe"), però, più o meno, siam tutti d'accordo su questa classificazione e siam tutti concordi che se sei in giornata no o se trovi "quello del formaggio", giocare con un regolarista è piacevole come un cactus nelle mutande...

mi piacciono queste disquisizioni metafilosofiche...
a volte viene fuori il meglio di noi... più spesso il peggio!!! Very Happy

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 11.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da marti il Mar 6 Mar 2012 - 21:05

@b52_ste ha scritto:Hehe a mio modestissimo parere, o sei più forte di loro... oppure utilizzi la partita come un OTTIMO allenamento!!! Tieni il palleggio e ti fai 3 ore gratis di "lezione" Wink

hai ragioe da vendere però meglio non arrendersi!!!

PS a proposito di allenamento: io la scorsa settimana con un regolarista ho provato a non tenere il palleggio e ad andare spesso a rete.della serie:lavori in corso, o meglio proviamo varie strategie per abbatterli (o almeno stupirli!!!!)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 24.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da marti il Mar 6 Mar 2012 - 21:08

@kingkongy ha scritto:mmmm i pallettari son quelli che non son capaci di fare i regolaristi.... heheheheh
Siamo un po' alle categorie kantiane del tennis (su Wikipedia, leggi alla voce "pippe"), però, più o meno, siam tutti d'accordo su questa classificazione e siam tutti concordi che se sei in giornata no o se trovi "quello del formaggio", giocare con un regolarista è piacevole come un cactus nelle mutande...
Ah, dimenticavo, vale per i IV, gli nc, i C1, C2, C3 etc etc etc...e pure qualcuno al piano di sopra. San Pietro, del Tennis Club di Cafarnao, per esempio, ha un dritto dovuto al suo braccio da pescatore....

king numero uno!!!!!!!

cactus nelle mutande.....ehehehehehe!!sai perfettamente di che intendo quando parlo di REGOLARISTI!!hai reso l'idea!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 24.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da rovesciointop il Mar 6 Mar 2012 - 21:09

Vediamo se ho capito: un esempio di regolarista è Gill Simon? (parliamo di livelli stratosferici ma ho preso questo esempio per farmi capire) Ecco allora estremizzando il tutto potremmo riguardarci qualche incontro in cui Simon viene scassato da Roger.

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 6 Mar 2012 - 21:32

@rovesciointop ha scritto:Vediamo se ho capito: un esempio di regolarista è Gill Simon? (parliamo di livelli stratosferici ma ho preso questo esempio per farmi capire) Ecco allora estremizzando il tutto potremmo riguardarci qualche incontro in cui Simon viene scassato da Roger.

questo funzionerebbe se noi (roger) fossimo dotati di tecnica molto superiore ai nostri avversari (simon)... ma di solito in quarta i regolaristi sono capaci di giocare a tennis, non come i pallettari!!! Very Happy
forse è meglio trovare simon che perde da qualcuno che sia dal 20 in poi... lol!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 11.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da guidoyouth il Mar 6 Mar 2012 - 21:36

@rovesciointop ha scritto:Vediamo se ho capito: un esempio di regolarista è Gill Simon? (parliamo di livelli stratosferici ma ho preso questo esempio per farmi capire) Ecco allora estremizzando il tutto potremmo riguardarci qualche incontro in cui Simon viene scassato da Roger.

simon è in effetti un ottimo regolarista, ha ottimi colpi sia sul rovescio che sul dritto (anche ottimo servizio) e visto il fisico non proprio erculeo si trova bene a giocare contro chi colpisce bene la palla (vedi federer o del potro).

ma piuttosto che considerare come esempio lo svizzero io consiglio di guardare al gioco di andy murray, uno che ha un record di 8-1 contro il francese (ci ha perso la prima volta e poi basta) oppure osservare mikhail youzhny che vanta un record di 7-2 contro simon.

il russo ma soprattutto murray fanno ammattire simon giocando profondo con lo slice una volta sul dritto e una volta sul rovescio, con estrema pazienza e inserendo ogni tanto qualche colpo in dritto paraboloide e senza grosso peso.
quando simon si abitua allora ecco che partono gli slice bassi e corti a metà campo con il francese costretto a correre in avanti (non lo fa benissimo)....diabolici! Twisted Evil

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 6 Mar 2012 - 22:09

vada per il russo, ma murray è un regolarista ancora più forte di simon...
insomma la strategia deve essere variare il gioco spesso e volentieri e avere pazienza... il tutto senza sbagliare!!! affraid

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 11.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da b52_ste il Mar 6 Mar 2012 - 22:10

@marti ha scritto:
@b52_ste ha scritto:Hehe a mio modestissimo parere, o sei più forte di loro... oppure utilizzi la partita come un OTTIMO allenamento!!! Tieni il palleggio e ti fai 3 ore gratis di "lezione" Wink

hai ragioe da vendere però meglio non arrendersi!!!

PS a proposito di allenamento: io la scorsa settimana con un regolarista ho provato a non tenere il palleggio e ad andare spesso a rete.della serie:lavori in corso, o meglio proviamo varie strategie per abbatterli (o almeno stupirli!!!!)

Beh, ovvio, MAI arrendersi!!! però dopo qualche game lo capisci se sei tecnicamente inferiore (perchè se un regolarista ti batte, vuol dire che il tuo tennis è peggio del suo, poche scuse), quindi provi a metterla sul palleggio, vuoi mai che vien fuori un suo punto debole! Smile

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 31.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 6 Mar 2012 - 22:11

metterla sulla regolarità contro un regolarista, se non lo sei anche tu, è un po' un suicidio!!!
se viene fuori un difetto di regolarità, allora sono pallettari e non regolaristi... Very Happy

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 11.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da marti il Mar 6 Mar 2012 - 22:22

nano sono d'accordo con te: i regolaristi sono molto solidi, magari non hanno un colpo che "ti uccide", ma riescono a mantenere costantemente profondità sia di dritto che di rovescio, quindi metterla sulla regolarità corrisponde ad un suicidio.

sul punto però devo fare una precisione, per quel che può interessare a voi. io, a mio modo, sono una regolarista, nel senso che reggo anche una buona serie di scambi con continuità e senza accorciare;ho una buona tenuta atletica (grazie al fatto che ho sempre fatto sport e faccio preparazione atletica)

il mio problema è che non riesco ad impostare per intero una partita sulla regolarità, nel senso che ho la tendenza a mantenere io il comando del gioco cercando il più delle volte di far spostare io l'avversario e non viceversa e cercando poi di attaccare appena l'avversario accorcia c comunque lascia spazio nel campo.il problema è che spesso un regolarista non ti mette in condizioni di attaccare ed è quasi felice quando lo fai spostare di continuo. alla fine perdo la pazienza sia che mi metta a per così dire "fare la regolare anch'io", sia che provi ad accorciare lo scambio attaccando palle che magar sono senza peso e che quindi rischiamo di finire...nei teloni

PS:messaggio confuso, lo so, chiedo scusa!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 24.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da Zagreus60 il Mer 7 Mar 2012 - 1:18

Secondo me dovresti tentare di variare intensità dei colpi ed effetti. E anche scendere a rete non appena il tuo avversario è in difficoltà. A patto naturalmente di avere tra le tue armi lo smash. E magari se ti eserciti anche in qualche smorzata non è male...

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da rovesciointop il Mer 7 Mar 2012 - 1:37

esercitare la smorzata è qualcosa che si dovrebbe fare spesso!! però è l'allenamento più difficile da effettuare..chi sta dall'altra parte non si diverte affatto Very Happy

rovesciointop
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da tiebreak il Mer 7 Mar 2012 - 2:42

@nanobabbo8672 ha scritto:
insomma la strategia deve essere variare il gioco spesso e volentieri e avere pazienza... il tutto senza sbagliare!!! affraid

hai detto niente Laughing

l'essenza stessa del duello con un regolarista e/o pallettaro

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 24.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da tiebreak il Mer 7 Mar 2012 - 2:46

@marti ha scritto:i regolaristi sono molto solidi, magari non hanno un colpo che "ti uccide", ma riescono a mantenere costantemente profondità sia di dritto che di rovescio, quindi metterla sulla regolarità corrisponde ad un suicidio.


il mio problema è che non riesco ad impostare per intero una partita sulla regolarità, nel senso che ho la tendenza a mantenere io il comando del gioco cercando il più delle volte di far spostare io l'avversario e non viceversa e cercando poi di attaccare appena l'avversario accorcia c comunque lascia spazio nel campo.il problema è che spesso un regolarista non ti mette in condizioni di attaccare ed è quasi felice quando lo fai spostare di continuo. alla fine perdo la pazienza sia che mi metta a per così dire "fare la regolare anch'io", sia che provi ad accorciare lo scambio attaccando palle che magar sono senza peso e che quindi rischiamo di finire...nei teloni

PS:messaggio confuso, lo so, chiedo scusa!!!!

assolutamente non confuso, anzi... chiarissimo, visto che hai scritto con parole mie:lol:

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 24.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da emmedue il Mer 7 Mar 2012 - 6:56

@marti ha scritto:
(1) sono una regolarista, nel senso che reggo anche una buona serie di scambi con continuità e senza accorciare;

(2) ho la tendenza a mantenere io il comando del gioco cercando il più delle volte di far spostare io l'avversario e non viceversa

(3) alla fine perdo la pazienza sia che mi metta a per così dire "fare la regolare anch'io", sia che provi ad accorciare lo scambio

PS:messaggio confuso, lo so, chiedo scusa!!!!

non è affatto confuso e ho pensato che si può leggere in modo divergente e creativo per proporre:
- partendo dal fatto che terresti lo scambio (1) perché non provi a controllare lo scambio (2), senza strafare però, ovvero gradualmente ampliando l'angolo dei tuoi colpi, fino a fare uscire l'avversaria dal campo? io ad esempio, prima che parta lo scambio mi metto in testa di giocare secondo uno schema del tipo tre/quattro dritti/rovesci incrociati ed uno lungolinea...questo perché penso che il regolarista è subdolo Very Happy : ha il suo schema e gode nel sapere che magari noi ci concentriamo sul suo e non ne disponiamo di validi o alternativi...
Spero di non aver scritto IO un messaggio confuso, mi perdonerete vero? Sad




emmedue
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 72
Età : 42
Località : Roma
Data d'iscrizione : 02.12.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.4 - ITR 3.5/4.0
Racchetta: Head IG Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da marti il Gio 8 Mar 2012 - 5:01

@emmedue ha scritto:
@marti ha scritto:
(1) sono una regolarista, nel senso che reggo anche una buona serie di scambi con continuità e senza accorciare;

(2) ho la tendenza a mantenere io il comando del gioco cercando il più delle volte di far spostare io l'avversario e non viceversa

(3) alla fine perdo la pazienza sia che mi metta a per così dire "fare la regolare anch'io", sia che provi ad accorciare lo scambio

PS:messaggio confuso, lo so, chiedo scusa!!!!

non è affatto confuso e ho pensato che si può leggere in modo divergente e creativo per proporre:
- partendo dal fatto che terresti lo scambio (1) perché non provi a controllare lo scambio (2), senza strafare però, ovvero gradualmente ampliando l'angolo dei tuoi colpi, fino a fare uscire l'avversaria dal campo? io ad esempio, prima che parta lo scambio mi metto in testa di giocare secondo uno schema del tipo tre/quattro dritti/rovesci incrociati ed uno lungolinea...questo perché penso che il regolarista è subdolo : ha il suo schema e gode nel sapere che magari noi ci concentriamo sul suo e non ne disponiamo di validi o alternativi...
Spero di non aver scritto IO un messaggio confuso, mi perdonerete vero?




sto appunto lavorando sulle aperture degli angoli.ieri con la mia avversaria picchiavo sul suo rovescio angolando sempre di più per poi chiude sul lato opposto.

il problema del regolarista comunque è che se anche ha percezione che ...qualcosa bolle in pentola e tu stai predisponendo schemi e tattiche lui continua impertterito a fare il suo gioco

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 24.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da emmedue il Gio 8 Mar 2012 - 5:26

@marti ha scritto:
@emmedue ha scritto:
@marti ha scritto:
(1) sono una regolarista, nel senso che reggo anche una buona serie di scambi con continuità e senza accorciare;

(2) ho la tendenza a mantenere io il comando del gioco cercando il più delle volte di far spostare io l'avversario e non viceversa

(3) alla fine perdo la pazienza sia che mi metta a per così dire "fare la regolare anch'io", sia che provi ad accorciare lo scambio

PS:messaggio confuso, lo so, chiedo scusa!!!!

non è affatto confuso e ho pensato che si può leggere in modo divergente e creativo per proporre:
- partendo dal fatto che terresti lo scambio (1) perché non provi a controllare lo scambio (2), senza strafare però, ovvero gradualmente ampliando l'angolo dei tuoi colpi, fino a fare uscire l'avversaria dal campo? io ad esempio, prima che parta lo scambio mi metto in testa di giocare secondo uno schema del tipo tre/quattro dritti/rovesci incrociati ed uno lungolinea...questo perché penso che il regolarista è subdolo : ha il suo schema e gode nel sapere che magari noi ci concentriamo sul suo e non ne disponiamo di validi o alternativi...
Spero di non aver scritto IO un messaggio confuso, mi perdonerete vero?




sto appunto lavorando sulle aperture degli angoli.ieri con la mia avversaria picchiavo sul suo rovescio angolando sempre di più per poi chiude sul lato opposto.

il problema del regolarista comunque è che se anche ha percezione che ...qualcosa bolle in pentola e tu stai predisponendo schemi e tattiche lui continua impertterito a fare il suo gioco

Parole sante, sono d'accordo completamente! è proprio quello che intendevo dire...è che tocca ammazzarli da piccoli Twisted Evil

emmedue
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 72
Età : 42
Località : Roma
Data d'iscrizione : 02.12.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.4 - ITR 3.5/4.0
Racchetta: Head IG Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: tattica contro i regolaristi

Messaggio Da marti il Gio 8 Mar 2012 - 5:29

ho scritto impertetrito con due T e una sola R.

altro che tennis!!! qui mi occorre rifare le elementari!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 24.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum