Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Mar 21 Feb 2012 - 16:38

Buona giornata a tutti. Sono nuovo nel forum e volevo ringraziarvi per questo magnifico spazio. Ho ripreso a giocare a tennis dopo 15 anni ed il mio livello di gioco al momento equivale ad un giocatore di classifica 4.2.
Gioco con una yonex vcore 98d e con questa corda "gosen polylon polibreak 18 tirata a 24kg con 4 nodi.Vengo subito al dunque. Questa corda per me ha un ottimo tocco, controllo e confort. Come pecche devo dire che per me non spinge parecchio e non mi offre molto top. Inoltre sempre per me questa corda perde terribilmente la tensione(spacco abbastanza ma mai questa corda).
Sono interessato a provare le tecnifibre black code calibro 1.18 o le biphase(qui il prezzo mi frena ma valuto anche delle luxilon che non conosco.
Mi piacerebbe trovare una corda che abbia come caratteristiche il confort e il tocco di palla delle gosen ma vorrei una corda che mi aiutasse a spingere ed ad arrotare maggiormente. Qualcuno potrebbe darmi qualche impressione stando però in casa tecnifibre, gosen o luxilon?
Grazie a tutti.

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 22 Feb 2012 - 0:17

Parlando di confort, lascia perdere LXN, parlando di potenza, lascia perdere Gosen, A questo punto, rimane Tf...ma con tutte le richieste che hai c'è poco. Anzi, ce n'è una sola, la Ruff Code.
Risolti i problemi di gioventù, è una delle corde più interessanti della "new wave"....

24/23, e 4 nodi assolutamente. Calibro 1.25

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 22 Feb 2012 - 0:32

@foco ha scritto:Buona giornata a tutti. Sono nuovo nel forum e volevo ringraziarvi per questo magnifico spazio. Ho ripreso a giocare a tennis dopo 15 anni ed il mio livello di gioco al momento equivale ad un giocatore di classifica 4.2.
Gioco con una yonex vcore 98d e con questa corda "gosen polylon polibreak 18 tirata a 24kg con 4 nodi.Vengo subito al dunque. Questa corda per me ha un ottimo tocco, controllo e confort. Come pecche devo dire che per me non spinge parecchio e non mi offre molto top. Inoltre sempre per me questa corda perde terribilmente la tensione(spacco abbastanza ma mai questa corda).
Sono interessato a provare le tecnifibre black code calibro 1.18 o le biphase(qui il prezzo mi frena ma valuto anche delle luxilon che non conosco.
Mi piacerebbe trovare una corda che abbia come caratteristiche il confort e il tocco di palla delle gosen ma vorrei una corda che mi aiutasse a spingere ed ad arrotare maggiormente. Qualcuno potrebbe darmi qualche impressione stando però in casa tecnifibre, gosen o luxilon?
Grazie a tutti.
la ruff code nn l'ho mai provata ma conosco bene la black code 1.18....secondo me potrebbe essere la scelta giusta,hanno buona potenza in questo calibro,ottimo spin e discreto confort,magari abituati a giocare con tensione piu' bassa,tipo 22/21,se arroti alla lunga ti potresti trovare meglio facendo meno fatica.....resta da vedere se le rompi o meno

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Mer 22 Feb 2012 - 2:16

Vi ringrazio per la vostra risposta. Da ragazzo quando giocavo a livello di C4 C3(vecchie classifiche) usavo corde sintetiche della Prince da poco e di calibro 1.25 circa. Ora un amico mi ha fatto provare la gosen polylon polibreak 18(calibro 1.20) e devo dire che è stato molto piacevole giocare con un calibro del genere. Queste corde mi appagano al 100% ma solo per le prime 2-3 ore. Dalla 7-8 ora in poi per me come ho già detto perdono potenza, tensione ed anche controllo. In ogni caso il calibro sottile è stato appagante e per questo motivo ero/sono interessato alla tecnifibre da 1.18. In ogni caso mi sono accorto che le corde negli ultimi anni hanno fatto passi da gigante. Proverò le corde che mi avete consigliato sia di calibro 1.18 che di calibro 1.25.Abracadabra ma la corda che mi hai consigliato l'hai provata per caso anche di calibro 1.25?
Eiffel la Luxilon è da esludere perchè può causare problemi al braccio?
Non nego che mi entusiasmava molto. Se può aiutare il mio gioco è questo: diritto forte di piatto o in top, rovescio ad una mano prevalentemente in back ma anche coperto di piatto, buon gioco al volo, prima di servizio forte e seconda abbastanza arrotata. Per intenderci gioco come si giocava 20 anni fa Smile .

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Mer 22 Feb 2012 - 2:41

Dimenticavo, per le ruff code seguirò il consiglio di eiffel ma per le black code 1.18 a quanto posso provare a tirarle? Quattro nodi anche qui?
Grazie ancora.

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 22 Feb 2012 - 7:20

"Quattro nodi" sempre.
Non sono le corde che lo richiedono, bensì il telaio.
Yonex non può essere incordata altrimenti, pena decadenza della garanzia. Ed anche incordata ATW a due nodi (sistema più "sicuro" in quanto obbliga le corde orizzontali a scendere dall'alto come in un 4 nodi) e sempre ammesso e non concesso che trovi un incordatore capace di farlo, la resa non è mai quella del sistema consigliato.

Le LXN sono da escludere in quanto nessuna attualmente rientra nei parametri di confort da te stabiliti.

La BC 1.18 mai oltre i 24 kg.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da bumbummichi il Mer 22 Feb 2012 - 9:47

foco@ la Luxilon è da esludere perchè può causare problemi al braccio?
Non nego che mi entusiasmava molto.

inoltre luxilon oltre ad esseremeno confortevole non cambia di molto i parametri di durata delle tue goses, ad 8 ore si spengono, giocarci dopo spente può causare dolori al braccio...

diciamo che se sai dove trovarle a poco e vuoi provare la sensazione di tanta spinta a discapito del confort, puoi tentare e valutare tu stesso, sono forse il + bel cannone per chi lascia andare il braccio, e magari ha anche un bel vincente piatto, ma spara per poco

black code è forse la più morbida a sensazione e ti arriva alle 10/15 ore, 15 meglio in calibro 1.24
poi eiffel ti saprà dare sicuramente un equivalente della sua linea starburn, ottime uguali, ma miglior prezzo; (ricordo che avevo due becker legend identiche per peso e bilanciamento, su una montai BC e su altra la starburn penta nera, poi ci giocai e le posi senza segnarle nella borsa, da quel giorno non seppi più con quale corda stavo giocando)

discorso a parte le solinco tour bite, hai la sensazione di spingere come con le luxilon, hanno un impatto un po' + morbido, diciamo a metà via con le BC, e rotano come o + delle BC. al momento è la mia corda preferita (per quel che può valere jocolor )

bumbummichi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 315
Età : 37
Località : misano
Data d'iscrizione : 28.12.10

Profilo giocatore
Località: misano rn
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: 2 x bb 11 SpecialEdition; 2 x prince rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 22 Feb 2012 - 9:55

Sono talmente "fan" delle TB che al nostro produttore abbiam fatto fare una quadrata... Very Happy

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Mer 22 Feb 2012 - 10:48

Grazie ragazzi, siete veramente molto gentili e preparati. A casa ho il secondo telaio incordato con una gosen polylon polibreak 17(calibro 1.25) tirato a 23kg e un altro telaio con una penta black mamba calibro 1.25. Visto che le racchette sono già incordate le proverò. Il confort della gosen calibro 1.20 è stato piacevole ma è la prima volta che gioco con corde con questa caratteristica. Questo confort e tocco di palla mi rende la smorzata un colpo "killer".In ogni caso le corde non spingono tanto da qui la voglia di cambiare. Non so se devo considerare il confort come una priorità visto che al momento il braccio non mi crea problemi.
In ogni caso proverò le seguenti corde:
Tecnifibre black code calibro 1.18
Tecnifibre ruff code
Solinco tour bite
Luxilon alu power rough(mi voglio cavare la soddisfazione) Smile

Da queste corde devo trovare la mia corda. Vi prego non aggiungete più corde altrimenti sono economicamente e psicologicamente rovinato Smile
Eiffel TB sta per solinco tour bite o per tecnifibre?
Quanti kg mi consigliate di tirare la luxilon e la tour bite?
Come ultimo cosa sapete dove vengono prodotte (paese) queste corde (solinco, luxilon, tecnifibre)?
Grazie

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Sab 25 Feb 2012 - 3:24

Aggiornamenti,
oggi ho provato la gosen polylon polibreak 17 a 23kg. Decisamente meglio della versione più sottile 18 calibro 1.20mm. La palla viaggiava di più(palla pesante) ed in particolare il top viaggiava a meraviglia. Finalmente ho ritrovato la seconda di servizio con uno slice notevole cosa che pensavo non sapessi più giocare.
Riassumendo ho perso un poco di tocco di palla rispetto la versione più sottile ma per il resto la corda mi è piaciuta molto di più. Ma siamo sicuri che il calibro sottile favorisca la potenza e le rotazioni? Vi terrò aggiornato sulle altre corde che proverò. Ciao a tutti.

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 25 Feb 2012 - 6:53

Noto solo ora che la mia risposta precedente si è persa... scratch

Comunque: Solinco è coreana ma le corde sono costruite in Taiwan (su brevetto isospeed Austria) ed appunto...in Austria.
Luxilon è belga, TF francese.

Per il discorso "calibro sottile=potenza e rotazioni", normalmente è così, ma non sempre ed in misura variabile con calibri e materiali. E quella è una delle eccezioni...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Sab 25 Feb 2012 - 10:46

Grazie Eiffel per la tua risposta.La polylon 17 mi è piaciuta, vedremo se tra qualche ora perderà tensione come la 18 oppure no.
Vi terrò aggiornati sulle corde ordinate.
A presto.

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Sab 31 Mar 2012 - 2:14

Un saluto a tutti gli amici del forum. Vorrei condividere le mie prove per aggiornare la situazione sperando che LE MIE CONSIDERAZIONI DEL TUTTO PERSONALI possano portare aiuto e chiarezza agli altri utenti.

CORDE PROVATE MONIFILO E BREVE SINTESI IMPRESSIONI DI GIOCO:

1) Luxilon alu power rough: Reputo questa corda adatta per i professionisti o per i giocatori forti. Le prime 2-3 ore la palla viaggiava ma bisognava spingere forte e sempre. Appena in difficoltà a mio parere penalizza i giocatori di 4 cat e anche molti di terza. Da stanco non arrivavo di la dalla rete. Molto dura alla 4 ora ho detto basta.

2) Dunlop explosive : molto simile alla luxilon ma spinge meno. Versione più povera della Luxilon con tutti i pro e contro della luxilon.

3) Tecnifibre black code calibro 1.18: Il miglior monifilo a mio pareri tra questi. Abbastanza confortevole, ottima spinta e top. Alla 5 ora funzionava ancora bene.

4)Gosen polylon 17: simile alla 18 ma non ha i pregi della 18 e ha i difetti della 18.

5)Black mamba penta: va bene per quello che costa.

Ebbene se fra tutte queste corde dovessi scegliere un monifilo riprenderei il gosen 18 per i seguenti motivi:
Nelle prime ore di gioco è fantastico in tutto. Considerando che costa la metà del Luxilon lo userei per 7-8 ore poi taglierei(stagione tornei, d'inverno lo userei fino alla rottura). In questo modo i costi non sono improponibili e sarei sempre appagato dalle corde.

COSA SCEGLIEREI?
Tecnifibre biphase 1.24. Ho scoperto solo da poco che non sono un giocatore da monofilo. Non avevo mai provato un multi. Corda fantastica, spinta notevole, confort alle stelle, gioco al volo una meraviglia, e quando si è in difficoltà basta un tocco e la palla va sempre di la a 2 spanne dalla riga.
Purtroppo costa molto ma accordando in casa si ammortizzano i costi.
Ho letto qui sul vostro forum qualche parere riguardo alla versione colore rossa e a quella colore naturale. Qualcuno ha voglia di scrivermi il suo parere dettagliato?

Ciao e buon tennis

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 31 Mar 2012 - 7:37

La "rossa" risulta più secca già da nuova ed indurisce più rapidamente. Sta per uscire la nera (già presente in TGV e Duramix HD) che non ha differenze dinamiche rispetto alla naturale ( o meglio, le ha ma sono moooooolto più marginali rispetto alla "rossa" che pare proprio un'altra corda) e pare duri qualcosa in più..però pare non se ne parli fino a giugno.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Sab 31 Mar 2012 - 10:51

Come sempre grazie Mario.
Ho provato la rossa e mi è piaciuta molto(prime 2 ore). Noti diffirenze tra la rossa e la naturale a livello di potenza e di perdita di tensione?
Leggo che queste corde sono già pre-stirate dalla casa. Consigli ugualmente un pre-stiramento o risulterebbe ininfluente?
Ho iniziato ad accordarmi le racchette da solo con una "vecchia" arfaian 6000, davvero molto appagante. Ho accordato la biphase a 24kg e mi è piaciuta. Consigli una tensione differente tra corde verticali e orizzontali? Ne otterei benefici?
Ciao.

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 31 Mar 2012 - 12:42

La "rossa", a parità di tensione (la tua), è più rigida (181 lb/sq.in.>166), ha meno dwelltime (30.5 msec<30.Cool, ha più indurimento all'impatto (39.9 lbs>39.0), ha meno perdita di tensione (7.2 lbs<7.7) ed ha leggermente meno potenza (93.2%<93.5). Differenze relative -tranne quella del confort- che la rendono però meno performante.
Sulla Yonex puoi anche non differenziare V/O (però personalmente lo faccio quasi sempre), ma consiglio "vivamente" i 4 nodi sempre e comunque (anche perchè la garanzia decade se incordata a due nodi) sia per espandere lo sweetspot che per avere una risposta più uniforme dal telaio.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40504
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio corde gosen polylon polibreak calibro 18

Messaggio Da foco il Sab 31 Mar 2012 - 15:51

Grazie Mario per la tua immensa professionalità.

foco
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 42
Località : Romagna east coast
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum