Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da Simoneshake il Mar 21 Feb 2012 - 13:30

sottotitolo: il Barolo è buono ma la sogliola protesta

a volte mi sembra che ci sia un parallelo tra venditori/incordatori e venditori/sommelier di vino ed olio:

  1. sommelier inglese: l'importante è la qualità del vino, l'abbinamento non è importante = la black code va su tutto
  2. sommelier francese: l'abbinamento è importante, purché il vino e la cucina siano francesi = tale ottima corda si sposa benissimo su tale altro telaio
  3. sommelier italiano: siccome abbiamo centinaia di vitigni (e cultivar di ulivo) e ricette locali l'abbinamento va ricercato cercando di esaltare al meglio il piatto, il vino e l'olio = cerco di capire che giocatore sei, che telaio usi, quali corde siano più adatte e a quale tensione
esempi gastronomici:

  1. "il Barolo è buono ma la sogliola protesta"
  2. olio toscano su ribollita toscana (che va bene, ma non è l'unico)
  3. sulla mozzarella sembrerebbe sbagliato mettere un olio molto fruttato ma la caseina smorza l'effetto e quindi si può andare tranquilli con una Nocellara del Belice o con una Grossa di Cassano
voi che ne pensate...relativamente a corde o telai?
non vi scannate!!!

P.S.: non ho messo il topic in off-topic perché ritengo l'argomento tecnico (anche se ho usato paragoni con vino e olio...anch'essi tecnici)

Simoneshake
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 818
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 20.09.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5? - Fit: no tessera
Racchetta: Prince EXO3 Rebel 98 con ibrido reverse budello/mono o mono a 21 + in borsa Prince EXO3 Graphite 100 [le migliori x me: Blackburn PentaTwisted (BBPT) 1,27 23/23]

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da FedEx il Mar 21 Feb 2012 - 13:36

Beh, per tecnicità siamo proprio in periodo!! lol!
Io naturalmente sto dalla parte del sommelier italiano!!
Poi c'è l'incordatore Mario Monti che incorda coi residui di vecchie matassine e preferisce incordare racchette da badminton perchè costa meno!!

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 21 Feb 2012 - 13:54

Simone, io non faccio testo, sai benissimo come la penso. Se sto partecipando allo sviluppo di un software specifico per la scelta con più parametri possibili...è perchè non sono un sommellier inglese (tra l'altro, i figli della Perfida Albione aborrono l'uso di termini gallici... Very Happy)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da magazzie il Mar 21 Feb 2012 - 15:35

Io sono sommellier!!! lol! Anche se da qche anno non sono più iscritto all' AIS Wink

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da Simoneshake il Mar 21 Feb 2012 - 15:52

@FedEx: complimenti per la conoscenza politica, alla tua età non è cosa da poco! ora che mi appresto a comprare una terza prince (anche se in un arco di 20 anni) devo pagarci il bollo in quanto grande possidente?
@Mario /Eiffel magazzie: beh, voi siete degli specialisti nel settore...italiano! Il post mi è venuto in mente perché certe volte i negozianti (forse per andare all'essenziale e non dilungarsi in inutili disanime) tendono a parlare, ad esmpio, di "rigidità di corda e di telaio" come parametro guida...ma il resto? se uno vuole approfondire dove sono i sentori di pomodoro, carciofo o quelli di frutti di bosco?...ehm drunken ...volevo dire le caratteristiche di precisione, confort, spin, velocità, bilanciamento...?
P.S.: io invece sommellier olio AIS e assaggiatore regionale
P.S.2: mi è venuta un'idea, la prossima settimana, quando torno a Roma dal tour lavorativo, ti (magazzie) mando un PM

Simoneshake
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 818
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 20.09.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5? - Fit: no tessera
Racchetta: Prince EXO3 Rebel 98 con ibrido reverse budello/mono o mono a 21 + in borsa Prince EXO3 Graphite 100 [le migliori x me: Blackburn PentaTwisted (BBPT) 1,27 23/23]

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da FedEx il Mar 21 Feb 2012 - 16:12

Grazie, grazie, ormai 'ste robe di politica ci vengono fuori dalle orecchie (per non dire altro... Suspect pig )!! lol!

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da Simoneshake il Mar 21 Feb 2012 - 16:18

@FedEx ha scritto:Grazie, grazie, ormai 'ste robe di politica ci vengono fuori dalle orecchie (per non dire altro... Suspect pig )!! lol!
e sì...un rumore sempre più assordante che non si segue più il filo di un discorso costruttivo...tranne adesso che si capisce benissimo dove ci stanno portando Mad
P.S.: per quanto riguarda il precedente periodo, dove anche lì sei ferrato, a me la Ford non mi è mai piaciuta molto, né Escort, né tantomeno Transit pig

Simoneshake
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 818
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 20.09.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5? - Fit: no tessera
Racchetta: Prince EXO3 Rebel 98 con ibrido reverse budello/mono o mono a 21 + in borsa Prince EXO3 Graphite 100 [le migliori x me: Blackburn PentaTwisted (BBPT) 1,27 23/23]

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da FedEx il Mar 21 Feb 2012 - 16:22

@Simoneshake ha scritto:
@FedEx ha scritto:Grazie, grazie, ormai 'ste robe di politica ci vengono fuori dalle orecchie (per non dire altro... Suspect pig )!! lol!
e sì...un rumore sempre più assordante che non si segue più il filo di un discorso costruttivo...tranne adesso che si capisce benissimo dove ci stanno portando Mad
P.S.: per quanto riguarda il precedente periodo, dove anche lì sei ferrato, a me la Ford non mi è mai piaciuta molto, né Escort, né tantomeno Transit pig

Eh sì, meglio la farfallina di Belen... pig

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da Crisidelm il Mar 21 Feb 2012 - 17:10

Anche le racchette (e le corde) hanno i loro specifici terroir... Smile

Per non parlare delle vintage.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da johnmcenroe96 il Mar 21 Feb 2012 - 19:30

Fedex viene da una zona che si fa per tradizione certa politica !!!
Io devo pagare il bollo supplementare anche sulle spedizione dall'UE !!!
Spiegatelo qui giù a miei concittadini delle rifondazione ( che per inciso alcuni di loro giocano ad uno sport nobile chiamato Tennis )...Che tristezza il Sud...

johnmcenroe96
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Data d'iscrizione : 01.01.12

Profilo giocatore
Località: Scalea
Livello: 4.3
Racchetta: Wilson K Factor Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da FedEx il Mar 21 Feb 2012 - 19:32

@johnmcenroe96 ha scritto:Fedex viene da una zona che si fa per tradizione certa politica !!!


FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da emauriz il Gio 8 Mar 2012 - 23:35

@Simoneshake ha scritto:sottotitolo: il Barolo è buono ma la sogliola protesta

a volte mi sembra che ci sia un parallelo tra venditori/incordatori e venditori/sommelier di vino ed olio:

  1. sommelier inglese: l'importante è la qualità del vino, l'abbinamento non è importante = la black code va su tutto
  2. sommelier francese: l'abbinamento è importante, purché il vino e la cucina siano francesi = tale ottima corda si sposa benissimo su tale altro telaio
  3. sommelier italiano: siccome abbiamo centinaia di vitigni (e cultivar di ulivo) e ricette locali l'abbinamento va ricercato cercando di esaltare al meglio il piatto........



se vuoi esaltare il top invece?

emauriz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 178
Età : 58
Località : Verona
Data d'iscrizione : 08.03.12

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello: 4.5
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli incordatori e l'arte dell'abbinamento

Messaggio Da Simoneshake il Ven 9 Mar 2012 - 9:58


  1. black code/nero d'avola/coratina
  2. babolat aeropro drive+RPM Blast/cabernet sauvignon/moraiolo
  3. dicci come giochi che poi ne parliamo (altezza, peso, tipo di gioco, stance utilizzate, anni, ...)

Simoneshake
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 818
Età : 43
Località : Roma
Data d'iscrizione : 20.09.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 3.5? - Fit: no tessera
Racchetta: Prince EXO3 Rebel 98 con ibrido reverse budello/mono o mono a 21 + in borsa Prince EXO3 Graphite 100 [le migliori x me: Blackburn PentaTwisted (BBPT) 1,27 23/23]

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum