Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

palle senza peso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

palle senza peso

Messaggio Da marti il Ven 17 Feb 2012 - 16:49

Promemoria primo messaggio :

ieri ho giocato una partita del torneo sociale. mi sono trovata contro una outsider che proprio non conoscevo.tiravo abbastanza forte e questa mi restituiva una palla ancora più forte.ad un certo punto (non sapevo più che pesce pigliare e mi stavo anche un pò spazientendo) sento un mio amico e compagno di doppio che ad un cambio campo (siamo un paese di allenatori!)mi sussurra:mandale palle senza peso.

boh!non sapevo da dove iniziare so che per cambiare l'inerzia della partita ho iniziato a colpire meno forte e traettorie più alte (campanili?grandi toppoloni???ai posteri l'ardua sentenza) mandando in confusione l'avversaria. l'ho spuntata, al terzo, più per difetti atletici dell'avversaria che per brillantezza e capacità di gioco.

mi resta una domanda:ma come si fa una "palla senza peso"? (il mio amico se n'è andato alla fine del secondo set e non risponde al cell!!)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso


Re: palle senza peso

Messaggio Da alba77 il Ven 17 Feb 2012 - 22:44

Anch'io sono nata da piccolina col il rovescio bimane e sn dominante.
Ora in tarda età riesco però a giocare delle bellissime accelrazioni ad una mano piatte o con un legero top, però se sto bene sulla palla.
Da un anno ho iniziato col back di rovescio e ora cominciano a vedersi i risultati.
Non immagini quanti recuperi spalle alla rete in back si riescono a fare - colpi che col bimane anche se ci si arriva 1 su 100 controlleresti.
Negli ultimi 2-3 mesi sto aggiungendo il diritto in back basso... e nell'ultima settimana mi sto soffermando con dedizione sul diritto in back in allungo quasi di polso durante un recupero sulla destra.

Entrambe le situazioni permetono colpi difensivi e non attaccabili - ovvi ci vuole molto allenamento.


alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da frank mano de pedra il Lun 20 Feb 2012 - 11:12

um...una partita simile l'ho fatta anche io nel torneo di settimana scorsa ...ho giocato contro un signore con un pò(quel pò so na 30tina di kg Very Happy ) di panza, che però tirava delle bordate di dritto non indifferenti , alloro io mi sono messo dietro la linea di fondo e gli rimettevo la palla di là abbastanza tesa dietro la linea del servizio e appena arrivava a rete o lob a passante in topspin così ho vinto la partita... però a volte quando gioco con un ragazzo che ha un gioco e classifica molto migliore della mia, riesce quasi a togliermi la racchetta da mano nonostante io non sia un fruscello , l'unica soluzione che ho riscontrato per giocarmela contro di lui sono stati : il rovescio in back tagliatissimo che da molto fastidio a tutti ( non a caso ieri federer lo usava contro del potro nella finale di ieri) e il dritto in top con il movimento del braccio che ruota attorno la testa che se fatto bene la palla arriva bella profonda e rimbalzo alto che non da ritmo all'avversario e mette in diffilcoltà...a me tennisticamente parlando danno molto fastidio quelle persone che ad ogni scambio alzano campanili perchè a volte ti passa proprio la voglia di giocare...nel frattempo tra un colpo e l'altro di vai prendere un caffè...mentre stimo molto i giocatori che sanno variare molto il ritmo degli scambi( dritto piatto, arrotato colpo in chop rovescio in slice..ecc)

frank mano de pedra
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1026
Età : 24
Località : ischia
Data d'iscrizione : 02.11.10

Profilo giocatore
Località: ischia
Livello: 4.3 F.i.T
Racchetta: una,cento,mille :(

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da marti il Lun 20 Feb 2012 - 11:34

ieri finalmente ho giocato una partita come volevo io, ovvero senza ricorso a palle senza peso.tiravamo entrambe (forse l'avversatia più di me, ma io penso sempre di essere inferiore a chiunque).l'ho spuntata io cercando di limitare gli errori, di cercare il vincente quando mi sentivo in grado, insomma usando la testa che a volte da sola fa il 60% (insieme al carattere e all'esperienza)

il raffronto tra la partita di ieri e quella che poi ha ispirato il mio topic mi ha suggerito una riflessione:il ricorso alle cd palle senza peso rappresenta una soluzione tattica esattamente come le altre;questo tipo di palle serve a variare il ritmo a spiazzare l'avversario a cambiare l'inerzia di un match.

se al contrario la palla senza peso diventa un sistema di gioco continuo allora il discorso cambia.si potrà anche battere il socio del circolo e qualche classificato non in giornata ma non si faranno mai progressi

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da alba77 il Lun 20 Feb 2012 - 17:33

@frank mano de pedra ha scritto: il rovescio in back tagliatissimo che da molto fastidio a tutti ( non a caso ieri federer lo usava contro del potro nella finale di ieri) e il dritto in top con il movimento del braccio che ruota attorno la testa che se fatto bene la palla arriva bella profonda e rimbalzo alto che non da ritmo all'avversario e mette in diffilcoltà...a me tennisticamente parlando danno molto fastidio quelle persone che ad ogni scambio alzano campanili perchè a volte ti passa proprio la voglia di giocare...nel frattempo tra un colpo e l'altro di vai prendere un caffè...mentre stimo molto i giocatori che sanno variare molto il ritmo degli scambi( dritto piatto, arrotato colpo in chop rovescio in slice..ecc)


@marti ha scritto:
il raffronto tra la partita di ieri e quella che poi ha ispirato il mio topic mi ha suggerito una riflessione:il ricorso alle cd palle senza peso rappresenta una soluzione tattica esattamente come le altre;questo tipo di palle serve a variare il ritmo a spiazzare l'avversario a cambiare l'inerzia di un match.

se al contrario la palla senza peso diventa un sistema di gioco continuo allora il discorso cambia.si potrà anche battere il socio del circolo e qualche classificato non in giornata ma non si faranno mai progressi

Condivido assolutamente il vostro pensiero.
Per vincere bisogna usare l'intelligenza.
Se siamo aggressivi e in giornata ben venga giocare vincenti anche difficili.
Ma se siamo in condizioni normali (70-80%) dobbiamo spezzare i lritmo con tutte le armi a partire dai back tesi ed arrivare a quelli molto tagliati che hanno il rimbalzo a usire col rovescio e viceversa col diritto.... dobbiamo a volte alzare pallonetti toppati... servire qualche mozzarella che appena dopo la rete cade e muore...servire sul lato debole e sorprendere sul lato forte...giocare smorzate a volte fintate a volte palesemente eseguite o al contrario fintare le smorzate e poi chiudere dall'altra parte con u nback teso....usare il contropiede....appena possibile chiudere con delle volée o schiaffi al volo in controtempo... e poi importantissimo.... non mollare mai una palla e provare comunque anche se impossibile ributtarla che spesso dopo 3-4 recuperi pazzeschi vedi che sei condannata e l'avversario sbaglia e altre volte chiude bene il punto ma gli si mette pressione comunque e sa che i 15 non piovono dal cielo ma se li deve sudare.
Insomma, l'avversario/a non deve avere dei riferimenti... poi il tutto ci riesce se il divario non è enorme e se è tale se non si spazientisce dall'altra parte della rete, pazienza - sappiamo di averle preovate tutte.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da marti il Lun 20 Feb 2012 - 17:38

quoto alba77 (anche se il back per me ora è ancora terra di nessuno)

oltre alla mera tattica peraltro ci sono giornate in cui i colpi proprio non partono.può trattarsi di stanchezza, di tensione, di indecisione oppure chissà ma a volte capitano le c.d. giornate no (c'è stato anche un topic sul punto) e allora rifugiarsi in un palleggio più prudente può essere determinante in attesa di...tempi migliori!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da alba77 il Lun 20 Feb 2012 - 18:46

@marti ha scritto:... giornate no (c'è stato anche un topic sul punto) e allora rifugiarsi in un palleggio più prudente può essere determinante in attesa di...tempi migliori!!
Assolutamente vero. Guarda Federer quando è fallosissimo contro gli altri (tolte le bestie nere) comincia a vincere quando abbassa la testa e cerca gli scambi. Se è una giornata così così nel 2° set gli passa - se no vince al tie breack come contro Nieminen 2-3 gg fa Very Happy
Poi se è la giornata più NO del NO o è la bestia nera di turno non c'è verso e spesso perde ma lì subentra la frustrazione, la perdita di fiducia e la mancanza di pazienza.

Provare a ridurre gli errori e il rischio con palleggio in sicurezza cercando precisione e direzione e non potenza ai nostri limiti.
Il vincente va giocato se sicuri 100x1000 quasi come se avessimo un dejavù di avre già giocato bene il colpo. Sono quei momenti quando i ltempo si rallenta e qusi ferma e si è in grado di colpire come e dove vuoi.
Io così ho vinto un set perso. Mi sono imposta di remare ed essere regolare - alla fine ha cominciato a sbagliare lei.
Nel 2° set stavo andando via scordandomi del momento no...


alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da Zagreus60 il Lun 20 Feb 2012 - 19:54

Tutto vero! Aggiungo soltanto: non cambiare gioco se stai vincendo, cambia gioco se stai perdendo.

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da alba77 il Lun 20 Feb 2012 - 20:38

@Zagreus60 ha scritto:Tutto vero! Aggiungo soltanto: non cambiare gioco se stai vincendo, cambia gioco se stai perdendo.
Questo assolutamente - hai fatto bene a sottolinearlo e marcarlo Smile anche se era sottointeso da quanto scritto:

@alba77 ha scritto:
Se siamo aggressivi e in giornata ben venga giocare vincenti anche difficili.

E qui ci stà un po' tutto - dalle smorzate agli attacchi in contro tempo, chi è più bravo S&V, ai vincenti che fanno il buco per terra o dagli angoli inimmaginabili.
Però anche se si vince qualche scambio più prolungato comunque capita ed è lì che bisogna togliere ogni riferimento all'avversario/a perché altrimenti rischiamo che ci prenda le misure e che possa salire.
E dal momento che stiamo vincendo dobbiamo far si che l'avversario/a non possa nemmeno sperare di potercela fare.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: palle senza peso

Messaggio Da b52_ste il Mar 21 Feb 2012 - 10:49

@alba77 ha scritto:
...

Insomma, l'avversario/a non deve avere dei riferimenti...


Questa è l'ESSENZA del mio gioco!!! Quoto, sottoscrivo e archivio in duplice copia! Razz

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum