Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

avversario a rete

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

avversario a rete

Messaggio Da frank mano de pedra il Mar 14 Feb 2012 - 10:02

Ogni volta che faccio una partita è mi trovo un avversario a rete gli mette comodamente la palla nel centro della racchetta ...è indovinate chi vince il punto(io no Very Happy ) e ormai provo quais esclusivamente pallonetti anche se il 50% delle volte mi becco uno bello smash qualche altra volta il punto lo faccio...invece quando faccio il passante anche teso la palla la metto perfettamente all'avversario....voi quando tirate un passante con l'avversario a rete di solito dove mirate e sopratutto a cosa pensate?

frank mano de pedra
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 24
Località : ischia
Data d'iscrizione : 02.11.10

Profilo giocatore
Località: ischia
Livello: 4.3 F.i.T
Racchetta: una,cento,mille :(

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 14 Feb 2012 - 11:40

la risposta è molto variabile a seconda delle situazioni
1-attacco sul nosto diritto:
sol. a: se siamo messi bene con le gambe possiamo provare il passante lungolinea o incrociato a seconda di come l'avversario è piazzato
sol. b: se la palla è abbastanza corta possiamo porvare a tirare al corpo (potremmo dire all'almagro!!! Smile )
sol. c: finta passante e invece parte il lob liftato... (è il mio preferito e quello che ultimamente mi dà più soddisfazioni, soprattutto in doppio!)
sol. d: mcenroe giocherebbe la palla corta... non per niente lo chiamano the genius... (sconsigliato)
2-attacco sul nostro rovescio:
sol. a: se decido che il punto è ormai perso, posso provare il passante in top ad occhi chiusi, o la và o la spacca... tutto quello che viene è guadagnato!
sol. b: se la palla non è troppo profonda posso provare il lungolinea in back, sperando che l'avversario sia un po' indietro e cercando di tenere la palla bassa. ogni tanto funziona in doppio sulla risposta da sinistra se l'avversario a rete decide di entrare e lascia il tempo di girare il polso!
sol. c: pallonetto alto e piatto... meglio se giocato all'aperto, si può tirare più in alto. in questo caso, se ben fatto, otteniamo il tempo di riguadagnare il campo respirando, costringere l'avversario ad uno smash difficile, costringerlo a tornare indietro (qui possiamo attaccare in controtempo)... è la mia scelta preferita!
sol. d: sperare che l'attacco sia lungo!!! sarebbe l'ideale!!! Very Happy
3-attacco al centro (il più raro):
sol. a: non abbiamo angoli e spariamo forte all'ombelico
sol. b: lob liftato

questo è quello che faccio io... però mi capita più spesso la situazione contraria, in cui sono io che attacco!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da netplay il Mar 14 Feb 2012 - 11:46

DIRITTO: dipende pure da che distanza sto dalla rete....se devo fare un passante di diritto e sto vicino alla rete sto tranquiollo e tiro leggermente angolato ma soprattutto non cerco di tirare il missile.... invece se sto a fondo campo tiro una bella botta a mezza altezza sul rovescio dell'avversario (quando riesco.... Smile )

ROVESCIO: difficile fare il passante lungolinea, la palla mi esce non molto veloce quindi quando posso preferisco il lob. ovviamente a volte tiro anche il passante lungolinea, sperando che il mio avversario sbalgi.

.... ciao!Neutral

netplay
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 283
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da ace59 il Mar 14 Feb 2012 - 11:57

avversario che scende a rete , wow secondo me è la migliore sensazione nel tennis

prima di tutto lo vedi che avanza , e pensi " ... ma dove sta andando quello li, adesso lo sistemo io " , poi c'è una frazione di secondo , prima che la alla arrivi, nel quale consideri tutte le migliori opzioni, passante lungolinea,incrociato ,lob palla corta, in base a come sei posizionato e poi.....

e poi io, resetto tutto quello di buono che ho pensato e tiro sempre il passante a tutto braccio meglio di rovescio incrociato e se va bene ne parlo per giorni con gli amici

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da alfredo scigliano il Mar 14 Feb 2012 - 12:02

Vero, per chi ha nel passante un arma vincente vedere scendere a rete l'avversario è il top della libidine. Certo dipende da come ci arriva a rete, se scende sempre bene, colpo profondo, magari tagliato e basso sono c.... , ma vale la pena provare a "bucare" a tutto braccio!

Al pallonetto effettivamente ci penso poco, ma è un alternativa.

Saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 14 Feb 2012 - 12:02

@ace59 ha scritto:e poi io, resetto tutto quello di buono che ho pensato e tiro sempre il passante a tutto braccio meglio di rovescio incrociato e se va bene ne parlo per giorni con gli amici

confermo... ace fa proprio così... infatti tutto il tempo che spreca a pensare a cosa comunque non farà poterbbe utilizzarlo per fare altre cose!!! lol!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da ace59 il Mar 14 Feb 2012 - 12:05

@nanobabbo8672 ha scritto:
@ace59 ha scritto:e poi io, resetto tutto quello di buono che ho pensato e tiro sempre il passante a tutto braccio meglio di rovescio incrociato e se va bene ne parlo per giorni con gli amici

confermo... ace fa proprio così... infatti tutto il tempo che spreca a pensare a cosa comunque non farà poterbbe utilizzarlo per fare altre cose!!! lol!



OT la prossima settimana ho in prova la PK KI5 315 gr, dopo ti aggiorno

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da mcristian il Mar 14 Feb 2012 - 12:06

Ho fatto qualche esercizio di allenamento proprio su questo problema l'ultimo allenamento fatto.
L'avversario scende a rete e io sono a fondo campo, adotto due colpi in sequenza che solitamente (per i livelli cui gioco) danno discreti frutti e il primo serve di preparazione considerato che probabilmente sono stato attaccato con un colpo profondo dall'avversario, in caso contrario (l'ho chiamato io a rete e la risposta mi si presenta comodo salto al colpo 2):
1) cerco di tenere la palla bassa e miro al corpo possibilmente con un po' di peso nel colpo, questo dovrebbe far rispondere all'avversario senza mettermi in grossa difficoltà
2) cerco il passante visualizzando lo spazio tra la racchetta in estensione e la riga laterale che mi risulta visivamente più comoda e, senza sparare a tutto braccio cerco la precisione.

Se non riesco provo un pallonetto, provo perché i miei mezzi tecnici sono ancora scarsi Sad

NOTA: per il passante mi ci vuole un discreta autodisciplina !!!!!

mcristian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 802
Età : 43
Località : Noale
Data d'iscrizione : 31.08.11

Profilo giocatore
Località: Noale (VE)
Livello: 3.5 ITR FIT NC
Racchetta: Head LiquidMetal Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da Robmar24 il Mar 14 Feb 2012 - 12:08

Io faccio la stessa cosa di ace59, ovvio a volte mi capita di giocare con stangoni alti 1.90 con servizio power e volée, li' bisogna variare per sorprenderli, a volte giocare il lungolinea,a volte l'incrociato,buona idea anche la palla al corpo(possibilmente bassa)Smile , il pallonetto è un'altra opzione, però dipende anche dall'altezza dell'avversario se non è molto alto è forse la soluzione più semplice da utilizzare.

Robmar24
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 28.01.11

Profilo giocatore
Località: Triuggio (MB)
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Slazenger open 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da FedEx il Mar 14 Feb 2012 - 13:41

@nanobabbo8672 ha scritto:
2-attacco sul nostro rovescio:
sol. a: se decido che il punto è ormai perso, posso provare il passante in top ad occhi chiusi, o la và o la spacca... tutto quello che viene è guadagnato!

Questo si chiama passante "volo d'angelo" alla FedEx... Laughing Suspect

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 14 Feb 2012 - 13:46

@FedEx ha scritto:
@nanobabbo8672 ha scritto:
2-attacco sul nostro rovescio:
sol. a: se decido che il punto è ormai perso, posso provare il passante in top ad occhi chiusi, o la và o la spacca... tutto quello che viene è guadagnato!

Questo si chiama passante "volo d'angelo" alla FedEx... Laughing Suspect

ecco, allora ho capito di cosa parlavi... ma io il rovescio lo gioco solo in back, quindi in top lo provo solo se non ho alternative... e contro quelli molto molto più forti perchè in back non ho la forza di tenere la palla (mi è capitato poco tempo fa in allenamento contro un ex c2) Shocked

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da marti il Mar 14 Feb 2012 - 16:17

giocando spesso con maschietti mi sono trovo costretta a giocare spesso passanti; ho rinunciato a fare il pallonetto perchè o mi riesce lungo o troppo basso e quindi comodo per un uomo, morale della favola: mi sono specializzata in passanti che devo dire mi riescono anche abbastanza bene.

le regole che mi sono autoimposta sono essenzialmente tre: stare calma (quello a rete è solo un avversario non un serial killer che mi vuole sgozzare), decidere subito la direzione dove giocherò il passante (se all'ultimo cambio idea rischio sempre di mandare a rete o alle stelle), stare bassa con le gambe.poi le variabili sono ovviamente dettate da dove proviene la palla.

se la palla arriva sul mio ROVESCIO in genere gioco il passante lungolinea perchè è il mio colpo naturale altre volte mi azzardo a incrociare stretto, cercando di tenere la palla molto bassa

se la palla arriva di DRITTO gioco il passante lungolinea o il lob liftato, il passante incrociato lo gioco solo se l'avversario è un pò in ritardo con l'attacco oppure è un mancino

non tiro mai al corpo perchè così non sono capace a mettere in difficoltà l'avversario (o forse sono troppo gentile)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da Keo94 il Mar 14 Feb 2012 - 19:56

Quando vedi l'avversario a rete puoi fare due cose: Provare un lob che vada sulla sua fine campo, oppure devi prendergli il tempo, appena lo vedi scendere angola la palla e tirala con tutta la forza in modo da avere lui una palla avvelenata su racchetta. Se poi sotto rete è un maestro puoi solo inchinarti davanti alla sua superiorità e affidarti alla fortuna xD

Keo94
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 40
Età : 22
Data d'iscrizione : 08.02.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2
Racchetta: Head Speed YouTeck 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da vdario il Mer 15 Feb 2012 - 0:57

Sarà una cosa magari ovvia, ma io quando mi trovo un avversario a rete cambio il piano di mira.
Nel senso che se quando colpisco con l’avversario a fondo miro sul piano orizzontale del campo (cerco di far cadere la pallina lì dove voglio che cada, senza concentrarmi più di tanto a che altezza passerà sulla rete), con l’avversario a rete, se lo voglio superare con un passante, penso solo a tirar forte appena sopra al nastro (il mio piano di mira è quello dove c’è la rete, è perpendicolare all'altro), autoconvincendomi che se la pallina passa è punto.
Sarà stupido ma essendo l’obiettivo fisicamente più vicino, sono molto più invogliato a rischiare.

I lob invece, su consiglio del mio maestro, ultimamente sto cercando di metterli quasi sempre dalla parte del rovescio dell’avversario, anche se a volte mi verrebbe più naturale metterli dall’altra parte.
Così facendo, anche se esce un lob corto, si costringe comunque l'avversario a giocare una voleè alta di rovescio, o a spostarsi velocemente in orizzontare per uno smash, e, se il suo livello tecnico non è eccelso, spesso ci si porta a casa il punto

vdario
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Età : 31
Data d'iscrizione : 15.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Dunlop Aerogel 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da Antaniserse il Mer 15 Feb 2012 - 1:33

@marti ha scritto:giocando spesso con maschietti mi sono trovo costretta a giocare spesso passanti; ho rinunciato a fare il pallonetto perchè o mi riesce lungo o troppo basso e quindi comodo per un uomo, morale della favola: mi sono specializzata in passanti che devo dire mi riescono anche abbastanza bene.
Casomai volessi dare una seconda chance al caro, vecchio, pallonetto (inteso come offensivo, non di recupero), tieni conto che è più difficile farlo come primo colpo dopo l'attacco, mentre invece come secondo, dopo il primo passante->prima voleè, è in genere meglio gestibile ed efficace...più che un alternativa, è un ottimo complemento al passante non vincente iniziale.

Antaniserse
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 542
Età : 43
Località : Genova
Data d'iscrizione : 26.11.08

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.0 FIT 4.2
Racchetta: Yonex VCore Tour 97 310g, Vantage 100'' 310g

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da bumbummichi il Mer 15 Feb 2012 - 9:19

la risposta è molto variabile a seconda delle situazioni
1-attacco sul nosto diritto:
sol. a: se siamo messi bene con le gambe possiamo provare il passante lungolinea o incrociato a seconda di come l'avversario è piazzato
sol. b: se la palla è abbastanza corta possiamo porvare a tirare al corpo (potremmo dire all'almagro!!! )
sol. c: finta passante e invece parte il lob liftato... (è il mio preferito e quello che ultimamente mi dà più soddisfazioni, soprattutto in doppio!)
sol. d: mcenroe giocherebbe la palla corta... non per niente lo chiamano the genius... (sconsigliato)
2-attacco sul nostro rovescio:
sol. a: se decido che il punto è ormai perso, posso provare il passante in top ad occhi chiusi, o la và o la spacca... tutto quello che viene è guadagnato!
sol. b: se la palla non è troppo profonda posso provare il lungolinea in back, sperando che l'avversario sia un po' indietro e cercando di tenere la palla bassa. ogni tanto funziona in doppio sulla risposta da sinistra se l'avversario a rete decide di entrare e lascia il tempo di girare il polso!
sol. c: pallonetto alto e piatto... meglio se giocato all'aperto, si può tirare più in alto. in questo caso, se ben fatto, otteniamo il tempo di riguadagnare il campo respirando, costringere l'avversario ad uno smash difficile, costringerlo a tornare indietro (qui possiamo attaccare in controtempo)... è la mia scelta preferita!
sol. d: sperare che l'attacco sia lungo!!! sarebbe l'ideale!!!
3-attacco al centro (il più raro):
sol. a: non abbiamo angoli e spariamo forte all'ombelico
sol. b: lob liftato

questo è quello che faccio io... però mi capita più spesso la situazione contraria, in cui sono io che attacco!!!


[quote]




io quoto le soluzioni di nano babbo, magari cercando più la precisione che la botta, far fare una volè o un pallonetto in allungo, è già riguadagnare campo, e poi al secondo passante forzare da posizione più favorevole .. a meno che di là non cisiano edberg o becker!

mio schema preferito in doppio è: prima passante piazzato e seconda pallonetto liftato (su volèe lunga), oppure passante al corpo (su volèe corta). in singolo difficilmente difendo, faccio S&V quando servo e quando rispondo, sulla seconda, seguo a rete la risposta (dipende dalla seconda, diciamo coi pari classifica 4.3-4.4)

bumbummichi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 315
Età : 37
Località : misano
Data d'iscrizione : 28.12.10

Profilo giocatore
Località: misano rn
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: 2 x bb 11 SpecialEdition; 2 x prince rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da giuntaman il Mer 15 Feb 2012 - 11:37

Io trovo molto efficace tirare una palla con buona rotazione ma non profonda, che scenda a ridosso della rete.
Ovvio che questo colpo sia un pò rischioso, ma se la palla dell'avversario ha rimbalzato abbastanza alto nemmeno tanto.
Onestamente non ho incontrato così tanti giocatori capaci di giocare una volee efficace con una palla mediamente veloce che scende subito sotto la rete Smile
In genere rispondono con una palla abbastanza lenta (la devono alzare per superare la rete) e correndo subito a rete ho l'opportunità di attaccarli in modo efficace

giuntaman
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2026
Età : 39
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Dunlop BM 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da frank mano de pedra il Mer 15 Feb 2012 - 16:30

le idee suggerite sono ottime...quando troverò l'uomo a rete prenderò come punto di riferimento il nastro poi se passa bene oppure pazienza...io a rete ci vado quasi mai perchè ogni volta che ci vado i vecchietti e non del circolo alzano pallonetti alti minimo 10 metri che ricadono quasi sempre vicino alla linea di fondo...allora visto ciò mi metto dietro la line di fondo da buon boscaiolo alla soderling( se...vabbè magari nei miei sogni Very Happy ) e legno a destra e sinistra

frank mano de pedra
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 24
Località : ischia
Data d'iscrizione : 02.11.10

Profilo giocatore
Località: ischia
Livello: 4.3 F.i.T
Racchetta: una,cento,mille :(

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da ace59 il Mer 15 Feb 2012 - 16:35

alla tua età puoi certamente migliorare moltissimo sia sulla tecnica che sulla tattica di gioco.Smile

non precluderti la possibilità di ampliare la tua tattica solo perchè qualcuno ti fa il pallonetto , il problema è giocargli una palla che lo metta in difficoltà ad alzare e quindi facile da schiacciare

e poi vuoi mettere la soddisfazione di fare un stop volley

comunque chi di rete ferisce di rete perisce ...

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da giuntaman il Mer 15 Feb 2012 - 16:36

@frank mano de pedra ha scritto:le idee suggerite sono ottime...quando troverò l'uomo a rete prenderò come punto di riferimento il nastro poi se passa bene oppure pazienza...io a rete ci vado quasi mai perchè ogni volta che ci vado i vecchietti e non del circolo alzano pallonetti alti minimo 10 metri che ricadono quasi sempre vicino alla linea di fondo...allora visto ciò mi metto dietro la line di fondo da buon boscaiolo alla soderling( se...vabbè magari nei miei sogni Very Happy ) e legno a destra e sinistra

condivido... io sono alto 190 cm ma nonostante ciò a rete ci vado pochissimo.
Almeno ai miei livelli è molto più facile alzare un pallonetto lento (e fastidioso da smashare) piuttosto che fare un attacco forte al punto da rendere difficile il passante/pallonetto.
Ci sono molti più rischi a giocare aggressivi per chiudere a rete che concentrarsi e giocare bene da fondo campo.
Anzi preferisco chiudere il punto con una palla corta piuttosto

giuntaman
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2026
Età : 39
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Dunlop BM 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da marti il Mer 15 Feb 2012 - 16:39

@Antaniserse ha scritto:
@marti ha scritto:giocando spesso con maschietti mi sono trovo costretta a giocare spesso passanti; ho rinunciato a fare il pallonetto perchè o mi riesce lungo o troppo basso e quindi comodo per un uomo, morale della favola: mi sono specializzata in passanti che devo dire mi riescono anche abbastanza bene.
Casomai volessi dare una seconda chance al caro, vecchio, pallonetto (inteso come offensivo, non di recupero), tieni conto che è più difficile farlo come primo colpo dopo l'attacco, mentre invece come secondo, dopo il primo passante->prima voleè, è in genere meglio gestibile ed efficace...più che un alternativa, è un ottimo complemento al passante non vincente iniziale.


grazie antaniserse.proverò anche se il passante rispetto al pallonetto mi dà più soddisfazione!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da Ragus il Gio 16 Feb 2012 - 12:08

Molto dipende dal livello dell'avversario che si presenta a rete ma, di base, io seguo la vecchia regola "fagli giocare la volè" in ogni caso Wink

Se poi l'avversario ha doti di volleatore superiori alla media, allora cerco di giocare un primo buon passante basso e carico ma senza rischiare troppo a meno chè l'attacco non sia alla kamikaze. Il pallonetto funziona con me, che sono scarsino a rete , ma chi sà giocare al volo di solito esegue lo smash anche a metà campo senza problemi ed allora il lob deve essere davvero molto molto bene calibrato.

Ragus
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 174
Località : UK
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: Coventry
Livello:
Racchetta: Tecnofibre T-Fight 300 Dynacore custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da Nostradamis il Gio 16 Feb 2012 - 12:35

@marti ha scritto:le regole che mi sono autoimposta sono essenzialmente tre: stare calma (quello a rete è solo un avversario non un serial killer che mi vuole sgozzare),
E' un po' il mio problema, troppo spesso quando vedo quest'uomo brutto e cattivo che si avvicina mi faccio prendere dal panico e per voler tirare forte a tutti i costi tiro dei satelliti che atterrano ben oltre la linea di fondo. E ovviamente mi rimprovero ogni volta ripetendomi che almeno la volè dove fargliela giocare. Sad

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da Nostradamis il Gio 16 Feb 2012 - 12:53

"devo" fargliela giocare...

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: avversario a rete

Messaggio Da Giorgio80 il Gio 16 Feb 2012 - 17:21

Pallonetto tutta la vita, se va male ti becchi uno smash che non sempre sta in campo, se va bene o non la prende oppure se la prende torna indietro una palla facile da attaccare

Giorgio80
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 218
Età : 36
Data d'iscrizione : 06.07.11

Profilo giocatore
Località: S. Maurizio Canavese (TO)
Livello: ITR 4 FIT 4.5
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum