Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

un antidoto contro i pallettari

Pagina 3 di 21 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 12 ... 21  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da john68 il Ven 27 Nov 2009 - 10:16

Promemoria primo messaggio :

che rimettono la palla in campo e sperano nelle'errore,
mamma mia quanto li odio

ieri,
gioco per la prima volta con un 4.3 del circolo, palleggiamo,
e mi dico, beh dai....al massimo fa un game a set.

iniziamo,
6.1 per lui

pausa di riflessione,
dentro di me penso....che ci stai a fare in campo cosi?

quale è il tuo colpo migliore?
il rovescio

ebbene,
ad ogni suo servizio...mi sono messo nella posizione di poter colpire solo di rovescio,
tanto la velocità del servizio opposto non supera i 60km,
del tipo: una rimessa in gioco.

risultato
6.0
6.1

consiglio:
non rimanete passivi,
aggrediteli e non sanno più che pesci pigliare,loro fanno punti solo sull'errore dell'avversario, al contrario...

nada

spero vi sia utile

ps ah la sua scusante,
e sai....ho calato il ritmo, ero stanco ahahahahahahahahah

john68
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 661
Età : 48
Data d'iscrizione : 19.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: yonex

Tornare in alto Andare in basso


Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da oedem il Dom 29 Nov 2009 - 18:54

@correnelvento ha scritto:Odem_____

Faccio l'opposto di quello che considero un guru perchè mi piace pensare con la mia testa.


Non vedo che cosa ci sia di strano...
boh, allora abbiamo due modi diversi di come considerare un guru. se considero guru una persona, vuol dire che ho stima verso quel tale e che di certo condivido i suoi pensieri.

esempio politico: è come se considerassi un guru berlusconi per poi votare i comunisti, esser fedele alla moglie e rispettare la legge Laughing
sarebbe contradittorio

p.s.: quindi anche nel thread cosa dice bosworth non concordi col suo punto di vista?


Ultima modifica di oedem il Dom 29 Nov 2009 - 18:57, modificato 1 volta

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Dom 29 Nov 2009 - 18:56

Odem________

Certo che abbiamo 2 modi diversi di pensare.

Anche in questo non vedo cosa ci sia di male!

Posso dare credito ad un luminare che dice di mangiare verdura 4 volte al giorno...

...e al contempo abbuffarmi di cioccolata.

Una cosa non credo escluda l'altra.


Posso anche farti un altro esempio: Tutti sanno che fumare fa male (lo confermano i Luminari) ma molti scelgono di farlo ugualmente.

Lo stesso per l'alimentazione...

Tutti sanno che è corretto essere fedeli...ma molti scelgono di tradire.

Questa è semplicemente la vita.


Ultima modifica di correnelvento il Dom 29 Nov 2009 - 19:09, modificato 1 volta

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da oedem il Dom 29 Nov 2009 - 19:09

corre, potresti rispondermi al p.s.: del messaggio?

p.s.: il nick è oedem

@correnelvento ha scritto:Odem________

Certo che abbiamo 2 modi diversi di pensare.

Anche in questo non vedo cosa ci sia di male!

Posso dare credito ad un luminare che dice di mangiare verdura 4 volte al giorno...

...e al contempo abbuffarmi di cioccolata.

Una cosa non credo escluda l\'altra.


Posso anche farti un altro esempio: Tutti sanno che fumare fa male (lo confermano i Luminari) ma molti scelgono di farlo ugualmente.

Lo stesso per l'alimentazione...

Tutti sanno che è corretto essere fedeli...ma molti scelgono di tradire.

Questa è semplicemente la vita.
i tuoi esempi non mi convincono perché frutto di scelte indotte da dipendenza (fumo) o da debolezze (cibo o "carne")
ma evito di continuare a disquisire perché altrimenti si va off topic e non mi sembra il caso, nel rispetto degli altri utenti del forum


Ultima modifica di oedem il Dom 29 Nov 2009 - 19:20, modificato 2 volte

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Dom 29 Nov 2009 - 19:14

Scusa, Oedem (mi ero sbagliato).

Probabilmente ho problemi di espressione.

Io concordo pienamente con entrambi.

Ma CREDO di avere la libertà di scegliere la tattica che preferisco, nell'affrontare un pallettaro.

Visto che fino a oggi ho perso (forse perchè sono più debole) variando il gioco...proverò a togliermi lo sfizio di alzare più di lui.

SIC ET SIMPLICITER.

Mi sembra che sia tutto semplice.

Se perdo nuovamente gli pagherò da bere....

....Aggiungo (per Oedem) che ho pure giocato in passato con racche di 260 grammi.

Per verificare che quello che diceva il mitico Bosworth fosse vero.

Ed era vero.

Ripeto: mi piace pensare con la mia testa.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da Felipo il Dom 29 Nov 2009 - 19:25

Che poi ci sono pallettari e pallettari.
Ne ho visti di veramente "bravi", nel senso che qualsiasi cosa gli venisse buttato addosso, lo respingevano dall'altra parte con una perfetta parabola celestiale che terminava nei pressi della linea di fondo avversaria. E voglio vederti a cercare di smatchare, quando c'è un bel sole accecante in linea con la traiettoria della pallina.
Se non ricordo male, erano dei 4.2 o addirittura 4.1.
Veramente dei mostri nel ributtare di là qualsiasi cosa, in attesa dell'errore dell'avversario. Zero iniziativa, zero gioco offensivo, però alla fine dei conti molto efficienti anche se inguardabili, tanto da innervosire sia l'avversario sia il pubblico.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Dom 29 Nov 2009 - 19:27

La mia BESTIA NERA infatti è 4.1

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da oedem il Dom 29 Nov 2009 - 19:32

@correnelvento ha scritto:Scusa, Oedem (mi ero sbagliato).

Probabilmente ho problemi di espressione.

Io concordo pienamente con entrambi.

Ma CREDO di avere la libertà di scegliere la tattica che preferisco, nell'affrontare un pallettaro.

Visto che fino a oggi ho perso (forse perchè sono più debole) variando il gioco...proverò a togliermi lo sfizio di alzare più di lui.

SIC ET SIMPLICITER.

Mi sembra che sia tutto semplice.

Se perdo nuovamente gli pagherò da bere....
corre, tu sei ovviamente libero di decidere le tattiche con la tua testa ma ribadisco il concetto che ti ho espresso prima

@correnelvento ha scritto:....Aggiungo (per Oedem) che ho pure giocato in passato con racche di 260 grammi.

Per verificare che quello che diceva il mitico Bosworth fosse vero.

Ed era vero.

Ripeto: mi piace pensare con la mia testa.
scusa, ma che c'entrano i grammi se bosworth parlava di inerzia?

ovviamente la frase in grassetto è una tua opinione, voglio dedurre, perché anche Eiffel (persona che stimi anche tu) ha scritto che si deve giocare con la racchetta più pesante con cui si riesce a giocare
o anche per lui vale questa risposta?
http://www.passionetennis.com/racchette-test-e-recensioni-f138/cosa-dice-bosworth-t1191-30.htm#24871

ed ora fine OT

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Dom 29 Nov 2009 - 21:20

Oedem_______

Allora non sono io che ho problemi a farmi capire.

Bosworth sostiene di giocare con la racca più pesante che si può usare.

Io lo faccio.

Ma in passato ho PROVATO ad usare una leggera per vedere se tutto il male che Lui ne raccontava, fosse vero.

E, ribadisco, era vero.

Perchè le racche leggere sono A MIO PARERE dei cessi.

Se non sono stato chiaro ora... non so più come spiegare...e mi arrendo.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da oedem il Dom 29 Nov 2009 - 21:30

@correnelvento ha scritto:Oedem_______

Allora non sono io che ho problemi a farmi capire.

Bosworth sostiene di giocare con la racca più pesante che si può usare.

Io lo faccio.

Ma in passato ho PROVATO ad usare una leggera per vedere se tutto il male che Lui ne raccontava, fosse vero.

E, ribadisco, era vero.

Perchè le racche leggere sono A MIO PARERE dei cessi.

Se non sono stato chiaro ora... non so più come spiegare...e mi arrendo.
forse sono stato confuso da altre tue citazioni in merito all'inerzia

certo è che la frase in grassetto potevi risparmiartela Rolling Eyes

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Dom 29 Nov 2009 - 21:39

Mi sembri veramente troppo permaloso...

Ma non è un problema. Ognuno ha il proprio carattere.

La frase che tu hai grassettato è relazionata alla precedente, nella quale dicevo che IO avevo problemi a spiegarmi.

Ho come l'impressione che analizzi tutto ciò che scrivo...al microscopio!

Bene...così mantieni alta la mia "situation awerness"!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da MichaelStich il Dom 29 Nov 2009 - 21:46

calmiamoci un pò tutti quanti......

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da frank il Dom 29 Nov 2009 - 22:31

Corre sei un grande

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da oedem il Dom 29 Nov 2009 - 22:46

@correnelvento ha scritto:Mi sembri veramente troppo permaloso...

Ma non è un problema. Ognuno ha il proprio carattere.

La frase che tu hai grassettato è relazionata alla precedente, nella quale dicevo che IO avevo problemi a spiegarmi.

Ho come l'impressione che analizzi tutto ciò che scrivo...al microscopio!

Bene...così mantieni alta la mia "situation awerness"!
corre, io non analizzo al microscopio assolutamente nulla.
cerco di capire la tua opinione perché non mi è sempre chiara

....in alcuni casi mi sembra che tu, come si dice a Napoli, "butti la pietra e nascondi la mano" (l'ho tradotto) Rolling Eyes
visto che non era riferito a me, forse bastava una faccina per evitare fraintendimenti

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Dom 29 Nov 2009 - 22:50

Oedem.....Senti...

...non pensi che stiamo annoiando gli altri utenti?

Guarda che non è successo NULLA tra noi.

"tiramm'innanz" (non so se è giusto) e parliamo di tennis.

Come la vedi?

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da oedem il Dom 29 Nov 2009 - 22:55

@correnelvento ha scritto:Oedem.....Senti...

...non pensi che stiamo annoiando gli altri utenti?

Guarda che non è successo NULLA tra noi.

"tiramm'innanz" (non so se è giusto) e parliamo di tennis.

Come la vedi?
questo l'avevo scritto un bel po' di tempo fa...erano le mie intenzioni ma avevo letto anche tue frasi un po' provocatorie
@oedem ha scritto:ma evito di continuare a disquisire perché altrimenti si va off topic e non mi sembra il caso, nel rispetto degli altri utenti del forum
cmq ora basta, non mi sembra il caso di continuare a rompere le scatole agli altri

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da casa il Gio 10 Dic 2009 - 9:44

un buon antidoto è quello di farseli amici!
ho avuto la fortuna di conoscerne uno e appena posso cerco di giocare con lui: io lo considero un ottimo allenamento.

finchè non li si batte agevolmente, consiglio di non snobbare tali giocatori ma piuttosto di "sfruttare la loro regolarità" per migliorarsi.

ciao.

casa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 340
Età : 42
Località : rimini
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: rimini
Livello: itr 3.5
Racchetta: head radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Gio 10 Dic 2009 - 10:05

verissimo "casa" Smile
infatti "appoggiarsi" sul loro ritmo permette la prova e lo "studio" sul campo dei nostri colpi, e anti-pallettaro e di regolarità.

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Gio 10 Dic 2009 - 14:34

Quoto in pieno.

E aggiungo che sfidarli (in allenamento) sul loro "territorio" è un allenamento eccellente sia per quanto riguarda la testa sia il fiato.

Sono convinto infatti, che il tennis, dopo 10-12 scambi, sia un altro sport.

Il pallettaro ci obbliga a "lavorare" in questo territorio....ostico.

Poi, in Torneo...ognuno userà la tattica che ritiene migliore.

Personalmente, giocando anche in allenamento con i pallettari, ho avuto benefici.

(questo non toglie che se potessi spaccherei le loro racchette sul muro di cinta)

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da Eros il Gio 10 Dic 2009 - 14:52

l'altra sera parlavo di questo con il maestro, in particolare gli parlavo del mio problema di riuscire a cambiare velocità sulle palle senza peso.
mi ha detto che è necessario rischiare e cercare di chiudere lo scambio il prima possibile (ovviamente senza sparacchiare su ogni palla) e che altrimenti la differenza tecnica dopo l'ottavo scambio scompare e conta solo chi sa remare di più.

(il maesto è un giovane ex 2.7 e ora 3.1 che gioca alla Nadal, quindi considero il parare non è solo quello di un maestro ma soprattutto quello di un giocatore)

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da Simoci il Ven 18 Dic 2009 - 8:10

Oltre ad essere rompiscatole e noiosi, i pallett. sono comunque dei selettori naturali di tennisti, sono degli spartiacque infallibili tra i vari livelli di gioco. Bisogna dargliene atto.
Detto ciò per tentare di batterli essenzialmente eseguo una piccola autoanalisi (si parte da livelli simili di categoria, ovviamente).
Fase ok di fisico e di gioco: bene, scambi corti, rischi maggiori del solito, presa della rete, gioco in % insomma.
Fase ok prevalentemente fisica e di testa, di gioco normale: so che andrà per le lunghe, non mi spavento e non mi innervosisco se prende tutto e non butta di lì niente, ma cerco la massima direzione e il suo massimo spostamento laterale e frontale, alternandolo.
Se non funziona cerco di mixare le due soluzioni, e se proprio non ne vengo fuori, arrivo ai crampi e dopo gli dò la mano.
Comunque qualche soddisfazione con questi metodi, ai quali ci sono arrivato dopo aver perso 10.000 volte coi pallettari, me la sono tolta.
Ciao a tutti.


Ultima modifica di Simoci il Dom 20 Dic 2009 - 11:26, modificato 1 volta

Simoci
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 3
Località : MI-BG
Data d'iscrizione : 11.12.09

Profilo giocatore
Località: MI-BG
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: babolat APD cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da Jimbo il Sab 19 Dic 2009 - 20:39

Scusate chi mi chiarisce il significato di pallettaro?
Mi potete fare un breve identikit?
O anche lungo fate vobis...
Grazie

Jimbo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 654
Età : 44
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 27.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Mantis 300 - Head Prestige Liquidmetal Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Sab 19 Dic 2009 - 23:16

Chiamasi "pallettaro" giocatore che si rifiuta categoricamente di spingere la palla.

Si appoggia costantemente alla forza della palla avversaria per effettuare palle "morte", alte sulla rete e lunghe.

Dotato di elevatissima resistenza psico-fisica, fa impazzire gli avversari... che inevitabilmente vengono intrappolati nella sua ragnatela.

A bassi livelli (quarta categoria) molto difficile da battere.

Odiatissimo da tutti i giocatori, allinea sul caminetto di casa diversi trofei.

Il suo scopo non è divertirsi, giocando, ma vincere.

Il suo sadico divertimento è osservare l'avversario impotente che spacca violentemente la propria racchetta al suolo.

In allenamento rigorosamente evitato da tutti con la scusa "mi mandi fuori palla".

In realtà è odiato dagli altri tennisti perchè è lo "specchio della verità"... vale a dire la prova inconfutabile della "pochezza tennistica" di colui che non è in grado di batterlo.


NB:
Chi scrive è stato battuto 4 volte su 4 in torneo da elemento sopra citato.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da robredo il Sab 19 Dic 2009 - 23:36

@correnelvento ha scritto:Chiamasi "pallettaro" giocatore che si rifiuta categoricamente di spingere la palla.

Si appoggia costantemente alla forza della palla avversaria per effettuare palle "morte", alte sulla rete e lunghe.

Dotato di elevatissima resistenza psico-fisica, fa impazzire gli avversari... che inevitabilmente vengono intrappolati nella sua ragnatela.

A bassi livelli (quarta categoria) molto difficile da battere.

Odiatissimo da tutti i giocatori, allinea sul caminetto di casa diversi trofei.

Il suo scopo non è divertirsi, giocando, ma vincere.

Il suo sadico divertimento è osservare l'avversario impotente che spacca violentemente la propria racchetta al suolo.

In allenamento rigorosamente evitato da tutti con la scusa "mi mandi fuori palla".

In realtà è odiato dagli altri tennisti perchè è lo "specchio della verità"... vale a dire la prova inconfutabile della "pochezza tennistica" di colui che non è in grado di batterlo.


NB:
Chi scrive è stato battuto 4 volte su 4 in torneo da elemento sopra citato.

Corre dovresti farti pubblicare sullo Zingaretti

robredo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 251
Età : 38
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 30.10.09

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 3.1
Racchetta: Blade 2013 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da correnelvento il Sab 19 Dic 2009 - 23:42

Robredo______

Troppo gentile.

Conosco purtroppo molto bene il problema.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da robredo il Sab 19 Dic 2009 - 23:49

a parte lo Zingaretti...in realtà è lo Zingarelli sono proprio rinco....
Cmq ti capisco anche a me fanno diventare matto, ti giuro preferisco perdere da uno forte ma divertirmi che vincere con una paletta che mi fa impazzire...quest'anno ho giocato in quarta cat. e veramente ce ne sono tanti tanti
l'anno prossimo dovrei perderne qualcuna in più ma tirare più pallate

robredo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 251
Età : 38
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 30.10.09

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 3.1
Racchetta: Blade 2013 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: un antidoto contro i pallettari

Messaggio Da Jimbo il Sab 19 Dic 2009 - 23:54

però, a leggere in questo forum missà che abbiamo svariati top 100

Jimbo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 654
Età : 44
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 27.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Mantis 300 - Head Prestige Liquidmetal Mid

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 21 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 12 ... 21  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum