Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Stranezze tennistiche...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Gio 9 Feb 2012 - 17:06

Ciao a tutti!!
Allora, volevo condividere con voi alcune mie "stranezze tennistiche" e vedere se magari avete qualcosa in comune con me...
Quando gioco vado a periodi: una volta mi viene discretamente il servizio e il dritto pessimo, una volta viceversa.Ma non c'è MAI una volta che mi vengano bene tutti e due!!
Il rovescio (a una mano) invece è una costante: quasi sempre va bene.
Non so come fare a trovare il giusto equilibrio: i colpi "funziano" in giorni alterni... scratch

Poi c'è un'altra cosa abbastanza curiosa: il mio colpo migliore.
Ebbene sì, è un rovescio passante lungolinea giocato in corsa e in salto, che il mio maestro chiama "volo d'angelo".Cosa credo tecnicamente sbagliata, in quanto andrebbe giocato con i piedi ben piantati per terra.E invece no, mi viene sempre bello profondo e DENTRO. lol!
Se provo a fare 'sta roba col dritto, disastro!! (a parte che il dritto mi scappa sempre alto e fuori...).
Voi avete un vostro colpo, magari tecnicamente errato, ma molto efficace che vi fa fare molti punti?

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da TheDon il Gio 9 Feb 2012 - 18:40

Eccome se ti capisco! Ultimamente il rovescio è migliorato molto e idem per il dritto ma posso assicurarti che da una lezione all'altra capitava facilmente di perdere completamente un colpo soprattutto servizio Wink Ovviamente è dovuto alla tecnica non ben metabolizzata almeno per me.
La tua "finisher" è certamente un colpo particolare ma fammi capire, come diavolo ti capita di dover saltare in corsa per fare un passante? Very Happy Al momento purtroppo l'unica abilità particolare che ho è la mimica facciale compassionevole che sfodero quando mi trovo a rete con l'avversario pronto a prendermi a pallate Wink

TheDon
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 264
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 08.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT NC
Racchetta: Wilson Blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Gio 9 Feb 2012 - 18:45

Quando l' avversario mi tira una palla angolata stretta sul rovescio, siccome non sono tanto rapido di gambe, penso: "o la va o la spacca" e allora allungo il passo e tiro a tutto braccio, schiacciando la palla toppata e finendo molto fuori dal campo.
Di solito però lo faccio solo a 3/4 di campo.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da MikeF18 il Gio 9 Feb 2012 - 19:11

Idem per me! Mi ricordi che una settimana fa feci una lezione in cui mi riusciva tutto al massimo..mettevo la palla dove volevo come volevo! oggi invece..ehm...vabè...cmq anche io faccio la stessa identica cosa! Il rovescio in salto lungolinea è uno dei miei colpi preferiti..essendo bimane penso sia anche più semplice

MikeF18
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 888
Data d'iscrizione : 15.01.12

Profilo giocatore
Località: Mugello
Livello: 4.nc
Racchetta: Wilson blade 98s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Gio 9 Feb 2012 - 19:22

Vabbè, ma bimane è tutta un'altra cosa...
A una mano è un misto tra danza classica, salto in lungo e tennis.
Non so se realmente, da "esterno" sia così bello da vedere, ma in prima persona mi piace troppo!!!
Il mio problema è che non c'è mai un giorno in cui mi venga tutto bene...o una cosa o l' altra!!
Il mio problema sta soprattutto nel timing del servizio e nel footwork, caricamento e chiusura del dritto.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da MikeF18 il Ven 10 Feb 2012 - 16:46

Ahahahah vorrei proprio vederlo!! Purtroppo anche a me capita di essere alterno anche durante uno stesso allenamento...parlo dal punto di vista personale..si migliora colpendo sempre più spesso e continuamente..io mi alleno solo 2 volte a settimana in un'ora con altri 3 ragazzi come minimo..per avere una certa continuità dovresti allenarti come minimo 1 volta ogni 2 giorni e palleggiare solo col tuo maestro, o un amico che sia a tuo livello.

MikeF18
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 888
Data d'iscrizione : 15.01.12

Profilo giocatore
Località: Mugello
Livello: 4.nc
Racchetta: Wilson blade 98s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Ven 10 Feb 2012 - 16:54

Magari!!
Fosse per me andrei a tennis tutti i giorni, ma costa tanto e i miei non hanno tempo per portarmi così spesso...
Per ora gioco un'ora a settimana col maestro da solo e qualche volta con dei miei scarsissimi amici...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da MikeF18 il Ven 10 Feb 2012 - 16:58

Lo capisco..lo stesso per me..purtroppo penso che in questa maniera non si possa avere troppa continuità speriamo di poter vivere sui campi almeno d'estate!!

MikeF18
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 888
Data d'iscrizione : 15.01.12

Profilo giocatore
Località: Mugello
Livello: 4.nc
Racchetta: Wilson blade 98s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Ven 10 Feb 2012 - 17:00

Dai che quest'anno dopo gli esami mi darò unicamente al tennis.
Sono anche fortunato perchè nel mio villaggio al mare abbiamo anche un campo da tennis.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da TheDon il Sab 11 Feb 2012 - 9:42

Si la continuità sarebbe fondamentale, come voi vorrei stare sul campo tutti i giorni ma ho la fortuna che al mio circolo, finita la lezione da 1 ora e mezza posso fermarmi un altra ora e mezza per giocare con amici in quanto la nostra insegnante finito il corso ne tiene subito un altro con ragazzi più giovani che non occupano tutti i campi Wink Spesso inoltre prendo un campo il sabato per giocare con amici e questa estate conto di giocare un giorno si uno no grazie al campo da tennis al paese che è sempre vuoto Smile Comunque un consiglio è magari diventare socio in un circolo, così da avere accesso illimitato ai campi. Se volete farvi due risate mi è venuto in mente un colpo che facevo la prima volta che avevo preso in mano la racchetta per provare che fa rabbrividire solo al pensiero: visto che non riuscivo a dare forza al rovescio con la destra tenevo il manico e con la sinistra davo un spinta dietro il piatto corte per far viaggiare la palla Very Happy

TheDon
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 264
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 08.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT NC
Racchetta: Wilson Blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Sab 11 Feb 2012 - 11:20


FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da alain proust il Sab 11 Feb 2012 - 13:12

quelle che tu chiami stranezze, secondo me sono solo il sintomo di una tecnica da affinare e da mancanza di automatismi corretti. e te lo dico senza offesa e senza voler fare la parte dell'arrogante, perchè è anche un problema mio, in parte.
l'altalena di prestazioni (ti classifichi da 3.0 a 4.0 itr il che è anomalo) deriva da mancanza di una tecnica solida che fa sì che nelle giornate (fortunosamente) buone, ti pare di giocare bene. nelle altre, i limiti tecnici mostrano la corda. e poi bisognerebbe anche vedere quando si pensa di giocare bene se è davvero così, oppure ci si illude di aver giocato bene solo perchè si è vinta una partita magari con un avversario molto falloso e non all'altezza del proprio livello di gioco.
anche il rovescio a volo d'angelo, dubito che un rovescio in corsa e in volo possa avere delle buone percentuali di riuscita. se ne viene fuori uno buono alla disperata ma poi sbagli i (anche facili) tre rovesci successivi, il rovescio spettacolare ha lasciato il tempo che ha trovato.
anche io quando ero più immaturo tennisticamente (non che adesso lo sia un gran che) mi crogiolavo nei colpi spettacolari e voluti che mi potevano riuscire in partita, tipo un passante di dritto lungolinea in corsa, oppure una stop volley, oppure un bel rovescio monomane passante. ma "dimenticavo" tutti gli errori gratuiti prima e dopo questi fuochi d'artificio.
quindi io non le definirei stranezze, ma la naturale conseguenza di un tennis poco solido. e vale anche per me.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Sab 11 Feb 2012 - 13:29

Non mi offendo, tranquillo...
Mi classifico tra il 3 e il 4 ITR perchè ho un servizio e un dritto da 3 e un rovescio ad una mano e un gioco al volo da 4...E poi non faccio tornei.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da alba77 il Sab 11 Feb 2012 - 17:27

Io che credevo di aver risolto il problema dei pasaggi a vuoto ora sono tornata di nuovo vittima dei black-out.

Anzo forse non veri e prori passagi a vuoto, ma voglia di strafare nei moemnti importanti. Detto anche pressione.

Riesco a giocare perfettamente 2-3 punti in risposta e concquistarmi le 2-3 palle break e poi cercando la risposta vincente, che so che come colpo è nelle mie corde, sbaglio malamente. A volte è la poca attenzione, a volte è proprio il desiderio dettato dalla pressione di tirare ancora più forte oppure semplicemnete la stessa risposta fuciklata che di solito riesce si sbaglia per irrigidimento dovuto alla pressione. E così mi vedo sfuggire tutte le occasioni - poi spesso nei momenti in cui mi stanno servendo per il set riesco ad alzare di più l'attenzione e a spuntarla.

A volte invece l'errore arriva da scelte tattiche sbagliate in dati momenti.
Sia tagli da usare che quantità di top e altezza della palla o angoli da adottare. E qui il limite tecnico - se per esempio un back non è ben giocato diventa un assist, come anche un taglio più estremo può far sbagliare chi è dall'altra parte.

Quindi sì - i limiti tecnici fanno la diferenza, ma è la testa e l'attenzione che ti fanno usare le gambe, ti fanno posizionare e caricare bene.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da alain proust il Sab 11 Feb 2012 - 20:38

be', io più gioco e più faccio esperienza, e più guardo quelli "bravi", più mi rendo conto che la base del tennis è la costanza del rendimento del colpo. i 4.1 che conosco e che vedo giocare non fanno nulla di straordinario, non fanno nulla, nel singolo colpo, che io non sappia fare. ma hanno un gesto tecnico corretto e sempre correttamente ripetuto, sempre uguale a se stesso, in ogni condizione di gioco più o meno, e se non sono messi in difficoltà da un colpo notevole dell'avversario, semplicemente non sbagliano.
tempo fa osservavo una partita amichevole di un terza categoria bassa, lo vedevo giocare e, allora, stentavo a credere che fosse un terza, perchè non mi sembrava che avesse una velocità di palla superiore alla mia, e neanche colpi speciali che io potessi invidiargli. ma non sbagliava mai quando non era messo in condizioni di sbagliare.
ecco, la consistenza è la base di tutto. il gesto tecnico corretto e sempre ripetuto e automatizzato è ciò che fa la differenza tra un quarta basso anche magari tecnicamente ben impostato ed un quarta alto che, grazie all'allenamento e quindi all'esperienza, ha trovato solidità.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Sab 11 Feb 2012 - 20:44

Io penso che la tecnica di base, "essenziale" ce l'abbia già per tutti i colpi.
La sto piano piano affinando per vedere anche che stile di gioco mi si addice meglio, da quello toppato a quello piatto.
Solo che ho un dritto con abbastanza top che ogni tanto mi scappa alto e che vorrei "appiattire", con scarsi risultati, mentre il rovescio mi riesce discretamente in tutte le salse.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da alain proust il Sab 11 Feb 2012 - 21:08

@FedEx ha scritto:Io penso che la tecnica di base, "essenziale" ce l'abbia già per tutti i colpi.
La sto piano piano affinando per vedere anche che stile di gioco mi si addice meglio, da quello toppato a quello piatto.
non lo contesto. però un itr 4.0 non ha una tecnica corretta e solo da affinare. ha molte magagne, altrimenti sarebbe un itr 4.5 o 5.0. io so di appartenere al 4.0 perchè mi ritrovo in tutte le caratteristiche descritte da questa categoria, ma non potrei onestamente classificarmi un 4.5 itr perchè mi mancano delle qualità di questo grado.
poi, la classificazione itr non è precisa al millimetro, però se applicata con onestà e precisione, dà molto l'idea della qualitò tecnica del tennista. il metodo di classificazione non prevede range da un grado all'altro, perchè stabilisce che si appartiene alla categoria nella cui descrizione si sanno eseguire costantemente TUTTI i colpi e si hanno tutte le caratteristiche descritte. se non si sa fare anche una sola della cose descritte, allora si appartiene alla categoria precedente, e così via.
è chiaro che se prendiamo un colpo da una parte e uno dall'altra, più o meno tutti possiamo classificarci con un grado itr maggiore di quello effettivo.
non ti sto criticando sia chiaro, è solo per tentare di fare chiarezza in un metodo di classificazione tecnica internazionale che spesso è malamente applicato (molti si classificano infatti con i decimali... Shocked )

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da Keo94 il Dom 12 Feb 2012 - 0:41

Il mio colpo migliore è il rovescio in back, ma mi viene sempre da farlo in momenti sbagliati, come in uno scambio dove sono avvantaggiato, e per questo il mio istruttore mi riprende, ma è un colpo che mi riesce veramente bene!!
Cmq alla tua domanda, non credo ci sia una risposta, direi che capita un pò a tutti così! Prova a vedere Federer stesso, agli AO magari: Il rovescio gli viaggiava a meraviglia per tutto il torneo, poi con Nadal ha cominciato a macinare errori assurdi su quel colpo, è una cosa che capita, l'unica cosa che credo tu possa fare è arginare al massimo ed essere più costante possibile!
Buon tennis!

Keo94
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 40
Età : 22
Data d'iscrizione : 08.02.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2
Racchetta: Head Speed YouTeck 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da silla87 il Dom 12 Feb 2012 - 20:35

L'altro giorno invece ho fatto un allenamento piuttosto peso.
La prima metà ero "una bomba", nel senso che pure il mio dritto (che di solito è peggio del rovescio) era ottimo.

A un certo punto mi son trovato in debito d'ossigeno visto che avevo corso molto e ho iniziato a deconcentrarmi e a sbagliar di tutto.

Non vedo l'ora di rigiocare per vedere se è stato un caso quel buon dritto oppure ho veramente capito come farlo Razz

silla87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 292
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 30.06.11

Profilo giocatore
Località: Spogliatoio
Livello:
Racchetta: Head Radical XT Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da marti il Lun 13 Feb 2012 - 8:53

@alain proust ha scritto:be', io più gioco e più faccio esperienza, e più guardo quelli "bravi", più mi rendo conto che la base del tennis è la costanza del rendimento del colpo. i 4.1 che conosco e che vedo giocare non fanno nulla di straordinario, non fanno nulla, nel singolo colpo, che io non sappia fare. ma hanno un gesto tecnico corretto e sempre correttamente ripetuto, sempre uguale a se stesso, in ogni condizione di gioco più o meno, e se non sono messi in difficoltà da un colpo notevole dell'avversario, semplicemente non sbagliano.
tempo fa osservavo una partita amichevole di un terza categoria bassa, lo vedevo giocare e, allora, stentavo a credere che fosse un terza, perchè non mi sembrava che avesse una velocità di palla superiore alla mia, e neanche colpi speciali che io potessi invidiargli. ma non sbagliava mai quando non era messo in condizioni di sbagliare.
ecco, la consistenza è la base di tutto. il gesto tecnico corretto e sempre ripetuto e automatizzato è ciò che fa la differenza tra un quarta basso anche magari tecnicamente ben impostato ed un quarta alto che, grazie all'allenamento e quindi all'esperienza, ha trovato solidità.

parole sante!!secondo me poi il periodo no o il periodo (più o meno prolungato) in cui certi automatismi non entrano può capitare a tutti. io, ad esempio che ho nel rovescio il colpo più naturale e sicuro, attraverso momenti nei quali "dimentico" di spingere con la mano dominante (per me la sinistra) e vado -per così dire - a traino della destra. appena mi accorgo del problema (perchè magari il colpo non esce profondo o forte come voglio) allora pongo rimedio,spesso però non trovo la soluzione perchè magari sono troppo stanca, o presa dal match o perchè sono sulle gambe o più semplicemente (e sovente) perchè il tipo di gioco dell'avversario mi disturba.purtroppo nel tennis ci sono molte variabili che possono influire sul rendimento e far si che si verifichino le "stranezze tennistiche" ma comunque la consistenza nei colpi resta la base di tutto...

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 13 Feb 2012 - 10:23

concordo con alain sulla valutazione ITR, bisogna valutare il proprio gioco, non i propri colpi singolarmente... fai mai tornei FIT? che risultati hai?
concordo con lui anche sul fatto che i difetti (problemi) di cui hai parlato sembrano tipici di chi sta imparando e ancora non ha sicurezza nei propri colpi, tutti abbiamo alti e bassi, ma è impossibile valutare il nostro gioco dagli alti e bassi in allenamento, perchè in allenamento si spinge tutto, si provano i colpi come devono essere giocati, in partita è tutta un'altra storia, la palla non è mai regolare, l'avversario le studia tutte per metterci in difficoltà, la tensione di dover fare il punto, mille pensieri per la testa... le gambe che a fine partita iniziano ad essere arrivate...
anche io come tutti in partita ho delle volte che le cose non funzionano, ma di solito ci sono dei punti fermi che se funzionano il resto va bene, diritto e servizio, se non funzionano allora non funziona niente!!!
io sono decisamente un 4.0 ITR, nella FIt ora sono 4.4, ma ho fatto solo 3 tornei lo scorso anno, quest'anno non penso ne farò di più, comunque mi sono accorto che anche giocando bene posso valere un 4.3, mi puù capitare di battere un 4.2, ma non lo valgo sicuramente... almeno in singolo... ma le classifiche di doppio non esistono!!! Sad

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Lun 13 Feb 2012 - 12:49

Per ora non faccio tornei FIT, ma da quest'estate spero di tesserarmi e iscrivermi a qualcuno...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 13 Feb 2012 - 13:34

@FedEx ha scritto:Per ora non faccio tornei FIT, ma da quest'estate spero di tesserarmi e iscrivermi a qualcuno...

allora metti ITR 3.5, almeno fino a quando non riesci a confrontarti in torneo con altri tennisti...

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da FedEx il Lun 13 Feb 2012 - 13:36

OK.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stranezze tennistiche...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 13 Feb 2012 - 13:58

così quando ti accorgerai di valere 4.0, ti sembrerà di essere anche migliorato!!! cheers

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum