Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Corde di "scarsa qualità"... per l'incordatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corde di "scarsa qualità"... per l'incordatore

Messaggio Da longjohn il Gio 2 Feb 2012 - 22:27

Inizio subito con la premessa che le corde che andrò a citare dopo 1 ora di prova mi sembrano piuttosto valide, ma mi incuriosisce ciò che è accaduto ...

Il mese scorso ordino, dopo aver stressato ben bene Mario sul forum, un po' di matassine Starburn per me e un po' per il mio amico "lagunare", parigino di domicilio, in quei giorni in Italia.

2 settimane fa, lui fa incordare le due instinct con le clay twisted e le penta natural: rimane piacevolmente colpito dalla "facilità di gioco" ed ovviamente dalle rotazioni delle Clay

Impaziente ieri vado a ritirare la mia radical pro incordata con le Clay twisted, premetto che ho sempre portato corde mie e il tizio mi conosce. Chiedo al negoziante che ne pensa di queste corde senza citare nè marca nè modello e lui storce il naso, dicendomi che sono corde che "al tatto" appaiono di bassa qualità.

Stamattina mi precipito in chat e racconto il fatto all'amico transalpino: lui sorpreso mi dice che l'altro giorno il suo incordatore gli ha chiesto com'erano andate le prove delle nuove corde perchè secondo lui erano poca roba ...

Chiudo così come ho iniziato.
La corda provata un'ora stasera piace anche a me così come a lagunare: corda direi "facile", molto morbida, imprime tanto peso se si impatta in top (anche non estremo), kick velenosi, perde un po' sui colpi piatti dove pare "scarica".

Ma allora perchè due incordatori "al tatto" sono stati entrambi di parere negativo?
Forse all'incordatore abituato a corde meno recenti (forse) paiono realmente diverse?

P.S. : Prossimamente monto anche le Octoblaze per vedere se riesco ad avere un po' più potenza senza rinunciare a spin e confort, se la corda risulterà troppo tecnica ho ancora le Natural..


longjohn
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 17.12.11

Profilo giocatore
Località: Torino + Ponente ligure
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Yonex Ezone DR100 - Yonex VCORE Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde di "scarsa qualità"... per l'incordatore

Messaggio Da nw-t il Gio 2 Feb 2012 - 23:32

E' impossibile valutare una corda dal tatto...puoi su x giù capire come può "comportarsi" dalla morbidezza/ruvidezza, ecc ecc. ma la qualità NON E' POSSIBILE valutarla...se non in gioco sul telaio...naturalmente montate BENE e con tensioni giocabili...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15454
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde di "scarsa qualità"... per l'incordatore

Messaggio Da longjohn il Ven 3 Feb 2012 - 1:15

@nw-t ha scritto:E' impossibile valutare una corda dal tatto...puoi su x giù capire come può "comportarsi" dalla morbidezza/ruvidezza, ecc ecc. ma la qualità NON E' POSSIBILE valutarla...se non in gioco sul telaio...naturalmente montate BENE e con tensioni giocabili...

Infatti anche a me pare strano che il solo tatto possa far tanto, però mi piacerebbe capire perchè due incordatori su due , a migliaia di km di distanza, si sono voluti sbilanciare ...
A me viene il dubbio che sia perchè ci terrebbero a far incordare corde che vendono loro, ma perchè solo questa volta si sono sbilanciati con un giudizio, mentre le altre volte che abbiamo portato la matassina anonima nulla?
Se qualcuno riesce a dare una spiegazione... poi per carità, il giudizio personale sulla corda per ora è ++

longjohn
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 17.12.11

Profilo giocatore
Località: Torino + Ponente ligure
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Yonex Ezone DR100 - Yonex VCORE Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum