Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Budello o X-one biphase

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Budello o X-one biphase

Messaggio Da leonde il Gio 2 Feb 2012 - 11:29

Buongiorno a tutti, volevo chiedere al forum le differenze tra il budello naturale e l'x-one biphase di TF corda che utilizzo sulla mia dunlop 200 aerogel 4D. Sono in attesa della donnay x dual silver 99 e mi stuzzicava l'idea di montarci il budello, si adatta bene su quella racchetta?

leonde
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località: falconara marittima
Livello: buon amatore
Racchetta: dunlop aerogel 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 2 Feb 2012 - 14:27

Se il costo non è un problema (e se viene "tenuto in ordine"), il budello è sempre la corda col miglior rapporto prezzo/prestazioni...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da leonde il Gio 2 Feb 2012 - 23:28

Che vuol dire tenuto in ordine, di che "manutenzione" ha bisogno un budello? lo devo tirare agli stessi kg del multi?

leonde
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località: falconara marittima
Livello: buon amatore
Racchetta: dunlop aerogel 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 3 Feb 2012 - 9:25

Va pulito costantemente, protetto quando serve, lasciato in fodera termica e se possibile non in luoghi troppo estremi per temperatura (caldo/freddo).

Ovviamente, stessa tensione del multi.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da magazzie il Ven 3 Feb 2012 - 12:07

forse almeno 1 volta il budello è da provare. sperando di non trovarsi troppo bene, altrimenti....son dolori(al portafogli!) Very Happy

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da nw-t il Ven 3 Feb 2012 - 12:29

Purtroppo il clima non è il massimo x la corda attualmente...ma la voglia di giocare in full budello è tanta...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15457
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da kingkongy il Ven 3 Feb 2012 - 13:25

...e la racchetta va incartata nella carta di giornale per assorbire l'umidità. Nel fodero aggiungere due bustine di silca-gel.
Se c'è tanta umidità o piove (e non si ha la vernicetta), passare una candela (paraffina).
Dopo la terra rossa spolverare con panno asciutto e dare uno degli spray miracolosi che Eiffel conosce bene, sono pure profumati! ...per anni mia madre credeva che lo Slazenger lo usassi come deodorante... Vabbè essere malati di tennis...ma il protettivo/emolliente sotto le ascelle è un po' troppo!!!!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 3 Feb 2012 - 14:51

Very Happy Very Happy Very Happy

Dici? Allora non sei "malato" come me (me lo mettevo sulle dita "devastate" da più di 25 racchette al dì prima che inventassero i Compeed... geek )

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da kingkongy il Ven 3 Feb 2012 - 14:58

...io le mani (pelle delicatisssssima) le mettevo a mollo nell'acqua e sale...per indurire la pelle e cicatrizzare in fretta, visto che per tenere il grip leggero, ogni tanto rimediavo una vescica sul pollice o sul palmo (bastava una steccata!)...
Oh, ma sai che era buono davvero come odore, il Babolat in confronto sembrava fatto all'Icmesa di Seveso!
....25 racchette al giorno...significa che voli!!!! heheheheheh

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 3 Feb 2012 - 23:46

Chiedi a magazzie come (e dove ed in quanto tempo e soprattutto appoggiato "a cosa" ho fatto le racchette delle Sussarello mercoledì..ti farai due risate... Wink)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Giulio Marino il Mer 10 Set 2014 - 20:14

Ciao, riprendo questo vecchio argomento per condividere le mie sensazioni di gioco con budello e xone biphase. Ho una coppia di ki5 315, una incordata con budello babolat tonic ball feel <1.35, 22 kg e l'altra con x-one biphase 1.24, sempre 22 kg. Ho un gioco abbastanza classico, uso spesso il rovescio in back, sono poco allenato e non faccio tornei, di solito gioco alla pari con 4.4 - 4.3 fit. Le x-one mi sono piaciute molto, buona sensibilità, buon comfort e ottima spinta, probabilmente il miglior multifilo che ho provato fino ad ora (gli altri sono tf tgv, xr1, xr3, babolat xcell, wilson sensation). Invece il budello mi ha un pò deluso, la prima ora di gioco mi è sembrato particolarmente rigido all'impatto, poi la situazione è migliorata ma mi è sembrato cmq che la spinta sia inferiore alla x-one e anche la sensibilità e il comfort non mi sono sembrati superiori  (avevo già provato il budello vs touch su una yonex ai98 e avevo avuto circa le stesse impressioni). Avendo letto che il budello è considerato sempre e comunque meglio di qualunque multi mi chiedo se sono strano io o se anche altri hanno avuto queste mie sensazioni.. Forse il mio livello di gioco non mi permette di apprezzare le qualità del budello?
Sono incuriosito anche dalla nuova tecnifibre HDX, cosa potrebbe darmi in più rispetto alle x-one? grazie, ciao!

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Mauro il Mer 10 Set 2014 - 20:25

Anche a me sinceramente il budello non mi e' piaciuto molto Embarassed preferisco senz'altro x-one meglio ancora NRG2 e in via di sperimentazione(fino ad ora 3 ore di gioco) HDX direi ottimo

Mauro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 629
Età : 51
Località : (Monza/Brianza)
Data d'iscrizione : 20.07.09

Profilo giocatore
Località: (Monza/Brianza)
Livello: In palleggio gioco discretamente in partita un disastro :-)
Racchetta: 2 VOLKL TOUR 10 V-ENGINE MID/ 1 Pro Kennex redondo mid 93

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Giulio Marino il Gio 11 Set 2014 - 15:05

Grazie, non ho ancora provato le Nrg2, ho letto che sono molto simili alle xone, quali sono le differenze che hai riscontrato tra le due? Quale delle due hai trovato più confortevole?

Giulio Marino
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 519
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Mauro il Gio 11 Set 2014 - 15:33

Secondo il mio parere la x-one la trovo un po' più' "secca" NRG2 più' morbida,come dice Tecnifibre(Come suggerisce il nome, questa è una centrale elettrica! Boosted a Elastyl, materiale elastico ultra, questa corda permette l'accelerazione fulmine.)Se riesci a controllare la sua elasticità' e' fantastica!! Ti dirò mi sta piacendo moltissimo HDX,mi sembra una NRG2 ma con più' controllo

Mauro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 629
Età : 51
Località : (Monza/Brianza)
Data d'iscrizione : 20.07.09

Profilo giocatore
Località: (Monza/Brianza)
Livello: In palleggio gioco discretamente in partita un disastro :-)
Racchetta: 2 VOLKL TOUR 10 V-ENGINE MID/ 1 Pro Kennex redondo mid 93

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 21 Set 2014 - 14:53

@Mauro ha scritto:Secondo il mio parere la x-one la trovo un po' più' "secca" NRG2 più' morbida,come dice Tecnifibre(Come suggerisce il nome, questa è una centrale elettrica! Boosted a Elastyl, materiale elastico ultra, questa corda permette l'accelerazione fulmine.)Se riesci a controllare la sua elasticità' e' fantastica!! Ti dirò mi sta piacendo moltissimo HDX,mi sembra una NRG2 ma con più' controllo
@Mauro: come ti stai trovando con la HDX?

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5507
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Mauro il Dom 21 Set 2014 - 22:09

Una sola parola, per il mio gioco piatto old style sulla mia Volkl 18x20 Eccezionale!!! Smile

Mauro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 629
Età : 51
Località : (Monza/Brianza)
Data d'iscrizione : 20.07.09

Profilo giocatore
Località: (Monza/Brianza)
Livello: In palleggio gioco discretamente in partita un disastro :-)
Racchetta: 2 VOLKL TOUR 10 V-ENGINE MID/ 1 Pro Kennex redondo mid 93

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 21 Set 2014 - 22:31

@Mauro ha scritto:Una sola parola, per il mio gioco piatto old style sulla mia Volkl 18x20 Eccezionale!!! Smile
e per chi vuole un pò di top sempre old style può andare bene?

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5507
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Simonb il Dom 21 Set 2014 - 23:52

Il budello va bene SEMPRE e con tutti, dal pallettaro al toppatore, dal purista al picchiatore.

Basta sapere come incordare il budello, perché non può essere MAI duro, se incordarto bene.
E le rotazioni le prende eccome: non solo è potente, così da poter aumentare lo spin senza perdere in profondità, ma è anche l'unica corda che è elastica anche fuori dallo ss.

Detto questo, penso che solo l'ibrido reverse possa essere meglio on fatto di rotazioni, mantenendo gli altri parametri poco inferiori.
Ovviamente la durata è più inficiata così.

Personalmente, raggiungo tranquillamente le 30 ore con vs touch a 20/19 su Y89 e 23/22 su Y97g 330 spero di fare altrettanto.

Non tiro piatto, anzi toppo. Back, slice, kick, botte piatte di prima, drop, gioco un po' tutto.


Poi possiamo dirci quello che vogliamo, ma il budello è l'unica corda che non procura danni ai tendini e che ci consente di giocare bene dalla prima ora fino a rottura.

Consiglio la litania panno pulito - olio - riposo per ore - candela strofinta - phone per la massima durata.
La cosa migliore, poi, è usare una racchetta per massimo 1h e poi giocare con la seconda incordata sempre con budello. Le prestazioni rimangono costanti e la corda durerà di più. Se si gioca 1h, allora meglio 30 minuti a racchetta.
Questo perché ho visto che, essendo un materiale organico, a forza di prendere botte, magari sotto il sole cocente, la corda va un po' in affanno, seccandosi. Non perde prestazioni, ma le fa bene alla vita.

:-)
Buon tennis :-)

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Mauro il Lun 22 Set 2014 - 0:15

@drichichi@alice.it ha scritto:
@Mauro ha scritto:Una sola parola, per il mio gioco piatto old style sulla mia Volkl 18x20 Eccezionale!!! Smile
e per chi vuole un pò di top sempre old style può andare bene?
Non saprei cosa risponderti... a me piace molto ma il top non lo uso gioco ancora con la presa continental Embarassed

Mauro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 629
Età : 51
Località : (Monza/Brianza)
Data d'iscrizione : 20.07.09

Profilo giocatore
Località: (Monza/Brianza)
Livello: In palleggio gioco discretamente in partita un disastro :-)
Racchetta: 2 VOLKL TOUR 10 V-ENGINE MID/ 1 Pro Kennex redondo mid 93

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da nw-t il Lun 22 Set 2014 - 0:24

@Simonb ha scritto:Il budello va bene SEMPRE e con tutti, dal pallettaro al toppatore,  dal purista al picchiatore.
Non tiro piatto, anzi toppo. Back, slice, kick, botte piatte di prima, drop, gioco un po' tutto.
Io non sono affatto d'accordo...con un full mono di "quasi" pari calibro 1,27<1,30 (budello) io tiro molto più forte con il mono...anche perché con quest'ultimo la palla prende MOLTO più peso e rotazioni. Proprio nelle ultime settimane stò facendo queste considerazioni...3 racche (TGK 312.1) perfettamente identiche...1 in full budello VS Touch 1,30 e 2 in full mono Genesis Twisted Razor 1,27 e la superiorità del full mono in gioco è indiscutibile.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15457
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 22 Set 2014 - 0:57

@Simonb ha scritto:Il budello va bene SEMPRE e con tutti, dal pallettaro al toppatore,  dal purista al picchiatore.

Basta sapere come incordare il budello, perché non può essere MAI duro, se incordarto bene.
E le rotazioni le prende eccome: non solo è potente, così da poter aumentare lo spin senza perdere in profondità, ma è anche l'unica corda che è elastica anche fuori dallo ss.

Detto questo, penso che solo l'ibrido reverse possa essere meglio on fatto di rotazioni, mantenendo gli altri parametri poco inferiori.
Ovviamente la durata è più inficiata così.

Personalmente, raggiungo tranquillamente le 30 ore con vs touch a 20/19 su Y89 e 23/22 su Y97g 330 spero di fare altrettanto.

Non tiro piatto, anzi toppo. Back, slice, kick, botte piatte di prima, drop, gioco un po' tutto.


Poi possiamo dirci quello che vogliamo, ma il budello è l'unica corda che non procura danni ai tendini e che ci consente di giocare bene dalla prima ora fino a rottura.

Consiglio la litania panno pulito - olio - riposo per ore - candela strofinta - phone per la massima durata.
La cosa migliore, poi, è usare una racchetta per massimo 1h e poi giocare con la seconda incordata sempre con budello. Le prestazioni rimangono costanti e la corda durerà di più. Se si gioca 1h, allora meglio 30 minuti a racchetta.
Questo perché ho visto che, essendo un materiale organico, a forza di prendere botte, magari sotto il sole cocente, la corda va un po'  in affanno, seccandosi. Non perde prestazioni, ma le fa bene alla vita.

:-)
Buon tennis :-)
insomma,per il toppatore in budello nn e' proprio la corda migliore...addirittura alcune volte c'e' molta differenza tra mono e mono........sono d'accordo su altre cose invece

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Leutonio il Lun 22 Set 2014 - 1:21

Nelle corde multifilo, come nel caso del budello, anche se parliamo di corda "naturale" e non sintetica, il dwell time aumenta e la palla esce meno reattiva, meno veloce, perchè la corda ha resilienza e si spancia chiaramente di più rispetto ad un monofilo, le quali caratteristiche (quando è "fresca") ti fanno avvertire sensibilmente grande potenza, controllo e reattività.
Le rotazioni sono senza dubbio il punto debole delle corde multifilo, budello incluso.

Io gioco da 8 anni SOLO con multifili; ho provato di tutto, dalle fantastiche Xone rosse al budello, dalla Xcel al TGV, dal Powergy alla Origin (monofilo in poliammide), e molto altro ancora, ma c'è poco da fare, l'aiuto per le rotazioni lo ricevi dai monofili, dal telaio che ha un'attitudine particolare e soprattutto dallo stile di gioco.

Non voglio essere assolutista, ma credo che sia inutile parlare a volte di corde e rotazioni come se fossero un binomio scontato: la rotazione alla palla o gliela dai o non gliela dai, c'è poco da fare.
Corde, tensioni, racchette, palline, lasciano il tempo che trovano dai su.
Se uno toppa, toppa anche con la Blade 93 18x20!
Se uno gioca piatto lo farà pure con la Prince 98 ESP 16x16!

A volte si cade veramente sul commerciale e con certi discorsi noi commercianti potremmo rigirare il cliente come un calzino, ma a me non piace proprio prendere per i fondelli nessuno, anzi, spendo mezzore intere per spiegare sempre ogni piccolo dettaglio, ma la differenza alla fine della fiera la fa il proprio tennis (insieme di movimenti che uniti al proprio timing e impatto sulla palla danno il risultato = palla piatta, arrotata, profonda, corta, alta, rasoiata, ecc...).


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 22 Set 2014 - 8:13

@Leutonio ha scritto:Nelle corde multifilo, come nel caso del budello, anche se parliamo di corda "naturale" e non sintetica, il dwell time aumenta e la palla esce meno reattiva, meno veloce, perchè la corda ha resilienza e si spancia chiaramente di più rispetto ad un monofilo, le quali caratteristiche (quando è "fresca") ti fanno avvertire sensibilmente grande potenza, controllo e reattività.
Le rotazioni sono senza dubbio il punto debole delle corde multifilo, budello incluso.

Io gioco da 8 anni SOLO con multifili; ho provato di tutto, dalle fantastiche Xone rosse al budello, dalla Xcel al TGV, dal Powergy alla Origin (monofilo in poliammide), e molto altro ancora, ma c'è poco da fare, l'aiuto per le rotazioni lo ricevi dai monofili, dal telaio che ha un'attitudine particolare e soprattutto dallo stile di gioco.

Non voglio essere assolutista, ma credo che sia inutile parlare a volte di corde e rotazioni come se fossero un binomio scontato: la rotazione alla palla o gliela dai o non gliela dai, c'è poco da fare.
Corde, tensioni, racchette, palline, lasciano il tempo che trovano dai su.
Se uno toppa, toppa anche con la Blade 93 18x20!
Se uno gioca piatto lo farà pure con la Prince 98 ESP 16x16!

A volte si cade veramente sul commerciale e con certi discorsi noi commercianti potremmo rigirare il cliente come un calzino, ma a me non piace proprio prendere per i fondelli nessuno, anzi, spendo mezzore intere per spiegare sempre ogni piccolo dettaglio, ma la differenza alla fine della fiera la fa il proprio tennis (insieme di movimenti che uniti al proprio timing e impatto sulla palla danno il risultato = palla piatta, arrotata, profonda, corta, alta, rasoiata, ecc...).

Quello che conta sono diversi fattori, io toppavo con nylon e radical tour zebra 18x20. Comunque in un mio post Leutonio mi ha risposto dandomi delle dritte, io ho aggiunto in rosso le mie risposte. 

Leutonio mi ha scritto in un altro post http://www.passionetennis.com/t38167-top-spin-telaio-corde-calibro-ma-a-quale-tensione#560465:


Per incrementare le rotazioni o cmq la pallina ad essere meglio RASPATA dal piatto corde:
- utilizzare pattern più aperti ed io uso 16x19

- utilizzare ovali più grandi ed io uso piatt0 105
- utilizzare corde più sottili ed inizio ad usare calibro 1,24, ma potrei usare anche 1,20?
- utilizzare tensioni più basse: sotto i 23 è una fionda col multi, forse mono si ma multi tra 23 e 25 può andare bene?

- colpire la palla in fase discendente: tra fianco e ginocchio può andare bene flettendo bene le gambe?
- aprire l'impugnatura verso semi-western o full-western: quella ok.
- utilizzare misure manico più piccole: la pk ki 15 300 ha un manico più piccolo ed io uso due overgrip.
- eseguire il gesto di chiusura corretto con braccio e polso: quello lo alleno tutti i santi giorni.
Buona domenica.  Wink 
 
Comunque sia il multifilo permette a tutti noi di giocare in massima sicurezza e per lungo tempo. Se un incordatore gioca con multifilo… lascio a voi i commenti… ma penso che sia meglio un multi morbido a tensioni alte piuttosto che un mono rigido a tensioni medio basse che da il doppio delle vibrazioni.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5507
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 22 Set 2014 - 11:23

Che -in linea generale- un mono rigido a basse tensioni possa creare più danno di un multi morbido ad alte tensioni ci può stare...entro certi limiti.

Non però per la "quantità" di vibrazioni che è un entità che non esiste, si parla di frequenza per durata.

Un multi morbido a tensione molto alta può generare picchi di frequenza estremamente elevati (anche di 800 Hz) e, specie se di calibro molto ridotto -ergo con meno massa- per periodi anche molto prolungati (financo 1,2 secondi). Per contro, un mono rigido di grosso calibro a bassa tensione fatica a raggiungere in molti casi i 650 Hz e durate inferiori del 50%.

Su un telaio molto leggero e molto rigido, e magari pure con un'alta frequenza vibrante come un'AeroPro Drive Lite, ho più di un dubbio che la prima soluzione sia la più "salutare".... Suspect

L'incordatura è tutto meno che una scienza facile, e gli esperimenti fatti senza conoscenze specifiche possono risultare più che rischiosi...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Budello o X-one biphase

Messaggio Da Delpo78 il Mar 21 Ott 2014 - 15:56

@nw-t ha scritto:
@Simonb ha scritto:Il budello va bene SEMPRE e con tutti, dal pallettaro al toppatore,  dal purista al picchiatore.
Non tiro piatto, anzi toppo. Back, slice, kick, botte piatte di prima, drop, gioco un po' tutto.
Io non sono affatto d'accordo...con un full mono di "quasi" pari calibro 1,27<1,30 (budello) io tiro molto più forte con il mono...anche perché con quest'ultimo la palla prende MOLTO più peso e rotazioni. Proprio nelle ultime settimane stò facendo queste considerazioni...3 racche (TGK 312.1) perfettamente identiche...1 in full budello VS Touch 1,30 e 2 in full mono Genesis Twisted Razor 1,27 e la superiorità del full mono in gioco è indiscutibile.

Io non sono manco d'accordo sul top.. per me inferiore quello del budello alle rotazioni che riescono a imprimere con un mono esagonale come Turbo6 ad esempio..

Delpo78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 77
Età : 38
Data d'iscrizione : 30.09.13

Profilo giocatore
Località: Jesi
Livello: 4.3
Racchetta: Pro Kennex Q5 295

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum