Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Aerogel il Mer 25 Gen 2012 - 20:20

Mi pare che suo tempo Janko avesse già aperto un thread... comunque, visto che è passato un bel po' di tempo ne apro un altro anche io Very Happy

Volevo solo segnalare agli appassionati di corde, incordature, customizzazioni ecc... che affollano e intasano questo forum Very Happy che potrebbero trovare interessante questo link:

www.irsa-stringers.com

E' il sito della Italian Racquet Stringers Association Shocked Wink

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Leutonio il Mer 25 Gen 2012 - 20:50


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da babolat94 il Mer 25 Gen 2012 - 21:22

Sì ma è tutto a pagamento!

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Aerogel il Mer 25 Gen 2012 - 21:24

Ah, mi sembra comunque corretto far presente che io faccio parte dell'associazione.

Se ci fosse qualche problema di "conflitto di interesse" mi scuso con gli amministratori che ovviamente sono liberi di prendere tutti i provvedimenti che ritengono opportuni Wink

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da benest il Mer 25 Gen 2012 - 22:03

@Leutonio ha scritto:

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
ridere fa bene..

benest
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 518
Età : 36
Località : NEAR SWISS
Data d'iscrizione : 21.09.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.3 - ITR 4.0
Racchetta: PRO KENNEX Ki5 315 (2010)

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Leutonio il Mer 25 Gen 2012 - 23:02

@benest ha scritto:
@Leutonio ha scritto:


ridere fa bene..

I latini non la pensavano come te... (risus abundat in ore stultorum). Wink

Senza polemizzare, ma credo ci siano persone (plurale = più persone) che frequentano questa community che valgano più di 50 IRSA 3° livello messi insieme e senza aver mai pagato nè frequentato qualcosa.

Attendo volentieri il parere di qualcuno che in passato aveva già tirato fuori questo discorso.

@aerogel: ti fa onore ciò che hai specificato nel secondo reply e non c'è niente di male nel fare pubblicità ad un progetto al quale credi.

Wink

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da magazzie il Mer 25 Gen 2012 - 23:21

Io penso che il fatto di fare una associazione italiana incordatori non sia un'idea malvagia. Secondo me andava fatta cercando di coinvolgere i best stringer italiani, cosa fondamentale per avere grandissimo supporto ed altissima credibilità fin da subito.
Nel senso che...........un conto è avere un insieme di top stringer che si uniscono insieme per tutelare e promuovere la categoria...........un conto è crearlo come singolo e cercare legittimazione in un secondo momento, facendone anche un business.
Questa è la mia umile opinione, da persona del settore che è dispiaciuta del fatto che, tanto per cambiare, si è "persa un'occasione"......perchè noi italiani riusciamo a fare gruppo solo qdo c'è da tifare la nazionale di pallone. Purtroppo.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Leutonio il Mer 25 Gen 2012 - 23:43

@magazzie ha scritto:Io penso che il fatto di fare una associazione italiana incordatori non sia un'idea malvagia. Secondo me andava fatta cercando di coinvolgere i best stringer italiani, cosa fondamentale per avere grandissimo supporto ed altissima credibilità fin da subito.
Nel senso che...........un conto è avere un insieme di top stringer che si uniscono insieme per tutelare e promuovere la categoria...........un conto è crearlo come singolo e cercare legittimazione in un secondo momento, facendone anche un business.
Questa è la mia umile opinione, da persona del settore che è dispiaciuta del fatto che, tanto per cambiare, si è "persa un'occasione"......perchè noi italiani riusciamo a fare gruppo solo qdo c'è da tifare la nazionale di pallone. Purtroppo.

Grande MAG, sei stato molto più bravo di me nel dire ciò che non sono riuscito a dire prima e la penso esattamente come te.
Anzi mi scuso se qualcuno si fosse sentito sminuito o offeso, non era assolutamente mia intenzione. Embarassed
Se seguo questa community è anche grazie alla professionalità di determinate persone, una su tutte Mario.
Ergo, brillanti conoscitori a 360° del tennis ai quali giornalmente ci affidiamo per ogni tipologia di consiglio, in una community di 6000 persone come questa, ne aumentano il prestigio e la credibilità.
Una scuola incordatori, come hai ben detto, già presieduta da blasonati stringers, avrebbe dato sicuramente più interesse.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da magazzie il Mer 25 Gen 2012 - 23:49

Chiaramente la colpa di questo.....è di tutti.......xchè se non ci si parla, non ci si accorda, si tirano frecciate su frecciate.......è colpa di tutti......xchè nessuno ha mai voluto remare con gli altri.
Finito. lol!

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da abracadabra78 il Mer 25 Gen 2012 - 23:50

@Leutonio ha scritto:
@benest ha scritto:
@Leutonio ha scritto:


ridere fa bene..

I latini non la pensavano come te... (risus abundat in ore stultorum). Wink

Senza polemizzare, ma credo ci siano persone (plurale = più persone) che frequentano questa community che valgano più di 50 IRSA 3° livello messi insieme e senza aver mai pagato nè frequentato qualcosa.

Attendo volentieri il parere di qualcuno che in passato aveva già tirato fuori questo discorso.

@aerogel: ti fa onore ciò che hai specificato nel secondo reply e non c'è niente di male nel fare pubblicità ad un progetto al quale credi.

Wink
io posso polemizzare? Very Happy ...cmq sono d'accordo con te e aggiungo che apprezzo molto la passione di chi ha partecipato al corso ma molto meno di quelli che si sono fatti 18.000 euro in 3-4 giorni(ed e' solo l'inizio) approfittando della passione di queste persone,che nn critico ovviamente,ognuno puo' spendere i propri soldi come vuole Smile

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Leutonio il Mer 25 Gen 2012 - 23:55

@abracadabra78 ha scritto:io posso polemizzare? ...cmq sono d'accordo con te e aggiungo che apprezzo molto la passione di chi ha partecipato al corso ma molto meno di quelli che si sono fatti 18.000 euro in 3-4 giorni(ed e' solo l'inizio) approfittando della passione di queste persone,che nn critico ovviamente,ognuno puo' spendere i propri soldi come vuole Smile

Ma come? 18000 euro non erano stati spesi per i voli aerei, materiale, affitto sala incordatori, cene varie e cose inerenti al corso?
Sei sicuro Abra, perchè se è come dici è allucinante sta cosa...

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 26 Gen 2012 - 0:02

@Leutonio ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:io posso polemizzare? ...cmq sono d'accordo con te e aggiungo che apprezzo molto la passione di chi ha partecipato al corso ma molto meno di quelli che si sono fatti 18.000 euro in 3-4 giorni(ed e' solo l'inizio) approfittando della passione di queste persone,che nn critico ovviamente,ognuno puo' spendere i propri soldi come vuole Smile

Ma come? 18000 euro non erano stati spesi per i voli aerei, materiale, affitto sala incordatori, cene varie e cose inerenti al corso?
Sei sicuro Abra, perchè se è come dici è allucinante sta cosa...
18.000 meno le spese ovviamente,che nn sono di sicuro 18.000 euro e cmq e' solo il primo dei corsi che si svolgeranno...resta il fatto che una singola persona ha speso 600 euro e questo mi pare un po' eccessivo sinceramente...poi come avete detto gia' tu e magazzie questo progetto poteva essere molto piu' credibile se fatto in altro modo

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Aerogel il Gio 26 Gen 2012 - 0:04

@magazzie ha scritto:Io penso che il fatto di fare una associazione italiana incordatori non sia un'idea malvagia. Secondo me andava fatta cercando di coinvolgere i best stringer italiani, cosa fondamentale per avere grandissimo supporto ed altissima credibilità fin da subito.
Nel senso che...........un conto è avere un insieme di top stringer che si uniscono insieme per tutelare e promuovere la categoria...........un conto è crearlo come singolo e cercare legittimazione in un secondo momento, facendone anche un business.
Questa è la mia umile opinione, da persona del settore che è dispiaciuta del fatto che, tanto per cambiare, si è "persa un'occasione"......perchè noi italiani riusciamo a fare gruppo solo qdo c'è da tifare la nazionale di pallone. Purtroppo.

Scusa Marco, solo per fare una corretta informazione... la IRSA è un'associazione registrata come no-profit Wink


Al di là di questo, come penso sia noto a tutti, non sono certo un "guerrafondaio da forum", anzi... per cui mi piacerebbe che questo topic restasse pulito da inutili polemiche.

Io ho solo voluto condividere un'informazione nel modo più asettico e trasparente possibile.

E l'ho fatto per un solo motivo: da quando ho iniziato ad appassionarmi alle incordature ho sempre cercato un ente diciamo "ufficiale" con il quale confrontarmi. Non l'ho trovato e nel 2010 mi sono iscritto all'ERSA, che però in Italia non è stata (almeno in passato) molto attiva.
Ora per qualcun'altro che, per caso, si trovi a fare il mio stesso percorso, la IRSA potrebbe essere un riferimento nazionale. Per cui, magari, meglio sapere che c'è. O almeno, a me sarebbe piaciuta come iniziativa.

Se poi non si è interessati, basta non cliccare sul link e non alimentare senza motivo un thread (questo) che si reputa inutile, soprattutto se questo volesse dire inserire post contenenti informazioni non esatte, dal momento che ciò non sarebbe corretto nè leale Wink

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da magazzie il Gio 26 Gen 2012 - 0:13

Non mi sembra molto no profit, abbi pazienza! Poi puoi registrarla come vuoi.
COme vieni qui ad esprimere il tuo apprezzamento per l'Irsa.....è normale che altri utenti esprimano i loro dubbi(se ne hanno).
Proprio perchè è un forum è giusto che ognuno esprima la propria opinione e che gli utenti possano poi tirare le proprie conclusioni.
Se parli dell'irsa e non vuoi commenti.......allora è pubblicità pura: basta mettere un banner sul sito.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 26 Gen 2012 - 0:14

@Aerogel ha scritto:
@magazzie ha scritto:Io penso che il fatto di fare una associazione italiana incordatori non sia un'idea malvagia. Secondo me andava fatta cercando di coinvolgere i best stringer italiani, cosa fondamentale per avere grandissimo supporto ed altissima credibilità fin da subito.
Nel senso che...........un conto è avere un insieme di top stringer che si uniscono insieme per tutelare e promuovere la categoria...........un conto è crearlo come singolo e cercare legittimazione in un secondo momento, facendone anche un business.
Questa è la mia umile opinione, da persona del settore che è dispiaciuta del fatto che, tanto per cambiare, si è "persa un'occasione"......perchè noi italiani riusciamo a fare gruppo solo qdo c'è da tifare la nazionale di pallone. Purtroppo.

Scusa Marco, solo per fare una corretta informazione... la IRSA è un'associazione registrata come no-profit Wink


Al di là di questo, come penso sia noto a tutti, non sono certo un "guerrafondaio da forum", anzi... per cui mi piacerebbe che questo topic restasse pulito da inutili polemiche.

Io ho solo voluto condividere un'informazione nel modo più asettico e trasparente possibile.

E l'ho fatto per un solo motivo: da quando ho iniziato ad appassionarmi alle incordature ho sempre cercato un ente diciamo "ufficiale" con il quale confrontarmi. Non l'ho trovato e nel 2010 mi sono iscritto all'ERSA, che però in Italia non è stata (almeno in passato) molto attiva.
Ora per qualcun'altro che, per caso, si trovi a fare il mio stesso percorso, la IRSA potrebbe essere un riferimento nazionale. Per cui, magari, meglio sapere che c'è. O almeno, a me sarebbe piaciuta come iniziativa.

Se poi non si è interessati, basta non cliccare sul link e non alimentare senza motivo un thread (questo) che si reputa inutile, soprattutto se questo volesse dire inserire post contenenti informazioni non esatte, dal momento che ciò non sarebbe corretto nè leale Wink
scusa aerogel....magari sono poco informato io e correggimi se sbaglio quindi.....ma un'associazione no profit organizza corsi di formazione a pagamento (a 600 euro a persona)?

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da vichi25 il Gio 26 Gen 2012 - 8:37

@abracadabra78 ha scritto:
@Aerogel ha scritto:
@magazzie ha scritto:Io penso che il fatto di fare una associazione italiana incordatori non sia un'idea malvagia. Secondo me andava fatta cercando di coinvolgere i best stringer italiani, cosa fondamentale per avere grandissimo supporto ed altissima credibilità fin da subito.
Nel senso che...........un conto è avere un insieme di top stringer che si uniscono insieme per tutelare e promuovere la categoria...........un conto è crearlo come singolo e cercare legittimazione in un secondo momento, facendone anche un business.
Questa è la mia umile opinione, da persona del settore che è dispiaciuta del fatto che, tanto per cambiare, si è "persa un'occasione"......perchè noi italiani riusciamo a fare gruppo solo qdo c'è da tifare la nazionale di pallone. Purtroppo.

Scusa Marco, solo per fare una corretta informazione... la IRSA è un'associazione registrata come no-profit Wink


Al di là di questo, come penso sia noto a tutti, non sono certo un "guerrafondaio da forum", anzi... per cui mi piacerebbe che questo topic restasse pulito da inutili polemiche.

Io ho solo voluto condividere un'informazione nel modo più asettico e trasparente possibile.

E l'ho fatto per un solo motivo: da quando ho iniziato ad appassionarmi alle incordature ho sempre cercato un ente diciamo "ufficiale" con il quale confrontarmi. Non l'ho trovato e nel 2010 mi sono iscritto all'ERSA, che però in Italia non è stata (almeno in passato) molto attiva.
Ora per qualcun'altro che, per caso, si trovi a fare il mio stesso percorso, la IRSA potrebbe essere un riferimento nazionale. Per cui, magari, meglio sapere che c'è. O almeno, a me sarebbe piaciuta come iniziativa.

Se poi non si è interessati, basta non cliccare sul link e non alimentare senza motivo un thread (questo) che si reputa inutile, soprattutto se questo volesse dire inserire post contenenti informazioni non esatte, dal momento che ciò non sarebbe corretto nè leale Wink
scusa aerogel....magari sono poco informato io e correggimi se sbaglio quindi.....ma un'associazione no profit organizza corsi di formazione a pagamento (a 600 euro a persona)?


Abra ma questo cosa c'entra?un' associazione no profit non regala niente a nessuno,no profit significa che tutti i soldi vengono interamente utilizzati per l'associazione ma per partecipare ad un corso servono incordatrici,corde,pernottamento...chi le avrebbe dovute pagare tutte queste cose?
se mi dici che 600 euro non sono poche posso essere d'accordo ma che una quota di partecipazione dovesse esserci non c'e' dubbio.

Per Leutonio: chi sarebbero questi fenomeni dell'incordatura a livello Italiano che dovrebbero far parte dell'associazione per darle credibilita'?

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Leutonio il Gio 26 Gen 2012 - 9:49

@vichi25 ha scritto:chi sarebbero questi fenomeni dell'incordatura a livello Italiano che dovrebbero far parte dell'associazione per darle credibilita'?

Beh, un certo Mario che si fa chiamare Eiffel59, ti dice niente? Rolling Eyes
Conosco, non personalmente, alcuni incordatori del nord-est Italia che in passato hanno lavorato in tornei internazionali e da anni hanno uno dei più importanti negozi specializzati per il tennis, mai sentiti?
Conosci Rossani dell Bottega? Hai mai letto che curriculum ha? ...o che ne so Max di Sportmaxx? Shocked
Quando frequentavo mymag ho conosciuto Milo aka CLYTHUS, hai presente chi è?
No ma se vuoi vado avanti...

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da vichi25 il Gio 26 Gen 2012 - 10:05

@Leutonio ha scritto:
@vichi25 ha scritto:chi sarebbero questi fenomeni dell'incordatura a livello Italiano che dovrebbero far parte dell'associazione per darle credibilita'?

Beh, un certo Mario che si fa chiamare Eiffel59, ti dice niente? Rolling Eyes
Conosco, non personalmente, alcuni incordatori del nord-est Italia che in passato hanno lavorato in tornei internazionali e da anni hanno uno dei più importanti negozi specializzati per il tennis, mai sentiti?
Conosci Rossani dell Bottega? Hai mai letto che curriculum ha? ...o che ne so Max di Sportmaxx? Shocked
Quando frequentavo mymag ho conosciuto Milo aka CLYTHUS, hai presente chi è?
No ma se vuoi vado avanti...

Forse e' meglio che prosegui perche' non mi hai detto molto...
Conosco Milo molto bene e so che e' bravissimo.Quindi se non ci sono questi che hai nominato tu il corso ha poca valenza??? bella questa ...
Non nomino Stefano,credo che qui non sia molto amato..anche se basterebbe lui per rendere un corso di alto livello ma li c'era anche un certo Liam Nolan,ti dice qualcosa? ma di che stiamo parlando? potete contestare tutto del corso,il prezzo,lo scopo e quello che volete ma non la qualita' tecnica degli incordatori.
Dovreste anche cercare di vedere il lato positivo della cosa,potreste anche far parte di questo progetto invece di contestarlo a prescindere.

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Ospite il Gio 26 Gen 2012 - 10:35

temo che il 3D sia partito in maniera poco felice

Volevo solo segnalare agli appassionati di corde, incordature, customizzazioni ecc... che affollano e intasano questo forum


... e stia continuando sulla stessa (falsa)riga:


Probabilmente l' autore non ha notato che il settore viene seguito con una cura ed un' attenzione che non si riscontra altrove, con un indice qualitativo notevole ( per non parlare dei numeri, che sono un riscontro quantitativo significativo).


Di fenomeni presunti e' pieno il mondo, ma i professionisti sono veramente pochi, ed e' meglio coltivarli anziche' denigrarli.

Io consiglierei di fermarci qui, ad evitare che il 3D ed il Forum vengano "intasati" da polemiche sterili quanto inutili, incomprensibili agli Utenti.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da magazzie il Gio 26 Gen 2012 - 10:37

Personalmente come già detto la reputo un'ottima iniziativa. Come già detto, secondo me, andava fatta coinvolgendo un po' di gente di alto livello prima di partire......proprio per ne no profit. Ma se nasce la Associazione degli incordatori Italiani, i migliori italiani non sono coinvolti e chi l'ha fondata vive in Australia.....non ha molto senso. E adesso che Stefano è in Australia chi li tiene i corsi? Quali sono gli incordatori di slam che avete a disposizione per sostituire Stefano che purtroppo è distante? Non si può fare una associazione a livello nazionale senza un nucleo forte di altissimo livello: per questo secondo me si è sprecata un'occasione! Ed il mancato coinvolgimento dei migliori( che si conoscono tra loro) fa pensare non ad una associazione italiana......ma ad una associazione di amici nata su un forum. Il che è super positivo, intendiamoci. Peró la vedo come una occasione mancata.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Aerogel il Gio 26 Gen 2012 - 10:55

Comunque, sarà che sono nato ingenuo, non capisco tutto questo astio... vabbè...

@Abra: leggi qui per avere un'idea un po' più chiara di come sono andate REALMENTE le cose Wink

http://@@@@@@@@@@.forumattivo.com/t5551-chiarimenti-sul-corso-per-incordatori

Il resto, appunto, so' chiacchiere Wink


@Leutonio: no no, non continuare l'elenco... nell'era di internet basta cercare su Google per trovare le info di cui si ha bisogno What a Face


@errex: si infatti... io volevo solo segnalare un'iniziativa, ma a quanto pare ho infastidito qualcuno. Siccome per mia indole non mi piace partecipare a vespai né era mia intenzione che le cose prendessero questa piega ho già chiesto ad Alessandro di chiudere il topic.
Però finché vengono scritte cose inesatte e il topic è aperto mi riservo il diritto di rispondere garbatamente.
Sorry Embarassed

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da guidoyouth il Gio 26 Gen 2012 - 11:09

se posso dire la mia da perfetto estraneo alla faccenda...
non ho trovato questo topic provocatorio (apparte quella parola forse poco felice "intasano" ) perchè informa gli utenti di un possibile corso (sui costi ognuno può valutare se ne valga la pena) e sono d'accordo con gli interventi di magazzie.

hei ma nella foto di gruppo dei partecipanti ho appena riconosciuto un incordatore di cuneo! Very Happy

ammazza se chiudono il topic mi incateno al pc in segno di protesta contro la censura! Very Happy



guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da Aerogel il Gio 26 Gen 2012 - 11:14

Vabbè guido, intasano era amichevole... :-)
del resto anche io mi metto tra i malati di tennis. Il senso era quello ;-)

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da guidoyouth il Gio 26 Gen 2012 - 11:17

@Aerogel ha scritto:Vabbè guido, intasano era amichevole... :-)
del resto anche io mi metto tra i malati di tennis. Il senso era quello ;-)

aero...il link che hai messo non funziona! Smile

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: RE-NEWS: Associazione Italiana Incordatori (IRSA)

Messaggio Da F4bius il Gio 26 Gen 2012 - 11:34

@Aerogel ha scritto: Siccome per mia indole non mi piace partecipare a vespai né era mia intenzione che le cose prendessero questa piega ho già chiesto ad Alessandro di chiudere il topic.

come richiesto dall'autore del post, chiudo!

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum