Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

giocare con/contro un pallettaro

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

giocare con/contro un pallettaro

Messaggio Da Zagreus60 il Sab 24 Dic 2011 - 7:15

Promemoria primo messaggio :

Il mio più frequente compagno di tennis è un pallettaro Sad !!!! Quasi sempre lo batto ma negli ultimi tempi mi sta facendo sudare le proverbiali sette camicie, complice l'epicondilite che mi consiglia di concedermi delle pause di gioco e di evitare di forzare tutta la partita. Ecco, il punto è questo: come si fa a battere un pallettaro senza forzare troppo? Come tutti i pallettari, appena calo mi restituisce quelle pallette leggere leggere, senza alcun peso che aspettano che io "faccia" il colpo. Per giunta se vado corto si fionda a rete e mi costringe comunque a forzare. Qual è la tattica di gioco migliore da utilizzare con loro nei momenti di pausa?

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso


Re: giocare con/contro un pallettaro

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 11 Giu 2013 - 11:18

non volevo infierire ace... comunque contro di te non ci gioco più, ora che ti faccio da coach ci sarebbe un conflitto di interessi e come ben sai in italia questo è un grave reato!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare con/contro un pallettaro

Messaggio Da MARIO966 il Mar 11 Giu 2013 - 11:27

@Zagreus60 ha scritto:Il mio più frequente compagno di tennis è un pallettaro Sad !!!! Quasi sempre lo batto ma negli ultimi tempi mi sta facendo sudare le proverbiali sette camicie, complice l'epicondilite che mi consiglia di concedermi delle pause di gioco e di evitare di forzare tutta la partita. Ecco, il punto è questo: come si fa a battere un pallettaro senza forzare troppo? Come tutti i pallettari, appena calo mi restituisce quelle pallette leggere leggere, senza alcun peso che aspettano che io "faccia" il colpo. Per giunta se vado corto si fionda a rete e mi costringe comunque a forzare. Qual è la tattica di gioco migliore da utilizzare con loro nei momenti di pausa?

Premessa tale tipo di giocatore mi irrita poichè ho le chiudi tutte o fai il suo gioco aspettando che sbaglia. Io personalmente provo a fare palle lunghe e alte e smorzate. Sinceramente mi diverto poco con tali pallettari Smile

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare con/contro un pallettaro

Messaggio Da fil27t il Ven 16 Mag 2014 - 19:13

Ho letto tante cose giuste. Fra cui una fondamentale, in qualsiasi competizione, chi vince (senza infrangere le regole) ha sempre ragione. Poi lo stile può essere goffo, antiestetico, ributtante ecc. ma nel momento in cui si critica l'estetica si sta correndo in un'altra competizione che non è quella che si sta giocando. Se il punteggio del tennis fosse ibridato con quello dei pattinaggi gli esteti avrebbero ragione, ma l'esteta che si fa fregare da un pallettaro non è più un'esteta ma un fesso. Essere forti significa saper affrontare  e dominare tutti i tipi di gioco anche quelli particolarmente difensivi. Per fare un paragone un po' largo, una volta dicevano che le squadre di calcio italiane erano tutte "catenacciare" come fosse un crimine verso lo sport, amen intanto vincevano dappertutto.

In ogni caso una distinzione va fatta, il pallettaro è una tattica di gioco e può essere "accusato" di tale delitto solo chi dimostra di avere abilità di giocare diversamente e quindi sposa il pallettamento come strategia di logoramento. Viceversa ci troviamo semplicemente di fronte a un avversario tecnicamente più scarso che gioca di rimessa per necessità e e magari abituato a cercare sempre il risultato gli riesce pure bene. Se arriva a vincere vuol dire che o ci superava parecchio in gambe o ci ha imbambolato. In ogni caso onore al merito...

Avete mai visto una partita pallettaro vs pallettaro?
Ogni game finisce in deuce.

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum