Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da jjoe81 il Mer 21 Dic 2011 - 11:18

Le mie caratteristiche di gioco sono quelle del tipico giocatore da cemento, sono alto 197 per 90 chili circa, mobilità e velocità non esagerata, diciamo sulla sufficienza. Buon servizio potente e costante (aiutato dall'altezza! Smile ), rovescio ad una mano alternato sia piatto che slice, diritto piatto abbastanza potente, e discreta abilità nel gioco a rete.
Con queste qualità mi trovo molto bene sul cemento e le superfici veloci in generale. Fortunatamente durante la bella stagione quando gioco outdoor gioco praticamente sempre sul cemento, in un campetto comunale qui in zona.

D'inverno invece gioco indoor, e i due campi al coperto dove giochiamo sono in terra rossa lentissima, umida e con chili e chili di terra, oppure su erba sintetica sabbiosa usata anche per il calcetto, che è abbastanza lenta e con rimbalzo basso.
Due settimane fa ho giocato indoor sull'erba sintetica da calcetto, ero contro un mio amico che è più o meno a pari livello con me, partita equilibratissima, ero avanti io 5-4 con 2 palle set del 6-4, poi sprecate,e alla fine ho perso al tie break.
La settimana scorsa abbiamo giocato indoor su terra rossa lentissima...e non sono assolutamente riuscito a combinare gran che, e sempre contro lo stesso mio amico ho perso 6-2 combinando poco...ho cercato di accorciare gli scambi, spingere sul servizio ma il servizio rendeva poco, variare, magari andare a rete se possibile...ma pochi risultati.
Il mio amico invece ha anche più mobilità e velocità di me, e sugli scambi lunghi da fondo spesso li vinceva...

La domanda è, per un cementista come me, con le mie caratteristiche, quale è la tattica di gioco migliore da usare sulla terra rossa per non dico vincere contro un terraiolo, ma almeno limitare i danni?

PS: la prossima volta anticipo il mio amico e la partita la prenoto io, così prenoto su erba sintetica!!!

jjoe81
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 613
Età : 35
Località : Ivrea (Torino)
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: Ivrea (Torino)
Livello: ITR 3.75
Racchetta: Wilson nCode Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da Andras il Mer 21 Dic 2011 - 12:22

Essendo 194cm per 81/82kg ed odiando la terra rossa mi ritrovo perfettamente in quel che racconti!

Però non ho la "ricetta per la felicità" che desideri. Personalmente gioco sulla terra rossa il più possibile proprio perchè la odio e mi costringe a fare 3 vincenti per fare un punto quando sul sintetico/veloce il punto lo farei al primo.

Lo considero un allenamento per la stagione FIT 2012 dove ahimè toccherà giocare dove capita, a volte addirittura su superfici diverse tra un turno e l'altro.

Se il tennis è molto "gambe" il tennis sulla terra è praticamente "solo" gambe, il che di certo non facilita la vita a dei pennelloni come noi

Wink

A maggior ragione bisogna caricarsi questo fardello e accettare la sfida!

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 21 Dic 2011 - 14:41

io sono l'opposto... 171cm x 74kg, piccolo e con la pancia... ma anche io prediligo i campi molto veloci, meglio il sintetico liscio del cemento, ma mi accontento!

sulla terra? non funziona, si gioca in un altro modo, ti passano tutti, quasi sempre!

l'unica soluzione è avere pazienza e costruire meglio il punto da fondo per attaccare solo quando si deve fare, non sempre e comunque!!!

io comunque gioco ormai solo su terra, le mie articolazioni non mi permettono di giocare sul veloce più di qualche partita ogni tanto!!!

PS in bocca al lupo!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da FedEx il Mer 21 Dic 2011 - 14:49

Anch' io gico spesso su quell' erba mista a sabbia e la ODIO!!! Evil or Very Mad
Con quel rimbalzo basso e lento che fa andare fuori tempo.
Quasi quasi preferisco la terra, che almeno la palla rimbalza alta... Rolling Eyes

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da jjoe81 il Ven 23 Dic 2011 - 15:13

@Andras ha scritto:Essendo 194cm per 81/82kg ed odiando la terra rossa mi ritrovo perfettamente in quel che racconti!

Però non ho la "ricetta per la felicità" che desideri. Personalmente gioco sulla terra rossa il più possibile proprio perchè la odio e mi costringe a fare 3 vincenti per fare un punto quando sul sintetico/veloce il punto lo farei al primo.

Lo considero un allenamento per la stagione FIT 2012 dove ahimè toccherà giocare dove capita, a volte addirittura su superfici diverse tra un turno e l'altro.

Se il tennis è molto "gambe" il tennis sulla terra è praticamente "solo" gambe, il che di certo non facilita la vita a dei pennelloni come noi

Wink

A maggior ragione bisogna caricarsi questo fardello e accettare la sfida!

Eh posso solo confermare che per i pennelloni come noi, magari neanche proprio rapidissimi di gambe, divenda un'impresa fare bella figura sulla terra rossa, soprattutto contro avversari che pedalano e corrono alla grande da fondocampo!

...ci consoleremo sfruttando la nostra altezza nelle partite sul cemento e sul veloce! Wink

jjoe81
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 613
Età : 35
Località : Ivrea (Torino)
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: Ivrea (Torino)
Livello: ITR 3.75
Racchetta: Wilson nCode Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da Mr Lybra il Ven 30 Dic 2011 - 10:56

E' bellissimo trovare i giganti cementioli come voi sulla terra. Mi diverto un sacco! Attaccate sempre ah ah ah...

Mr Lybra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 426
Età : 30
Località : Quarto D'Altino
Data d'iscrizione : 18.08.11

Profilo giocatore
Località: Quarto D'Altino (VE)
Livello: 4.2
Racchetta: Wilson Pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da verdasco93 il Ven 30 Dic 2011 - 21:05

la terra rossa rallenta molto i colpi piatti, inoltre giocare sempre piatto vuol dire fare molti più errori, se invece metti un po' di top spin hai un margine di errore più alto e puoi giocare lo scambio senza dover forzare sempre, in questo modo ti crei le occasioni in cui puoi giocare piatto o fare un approccio a rete per chiudere il punto.

verdasco93
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 23
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Espedienti per un cementista che affronta la terra rossa

Messaggio Da Sampras95 il Sab 31 Dic 2011 - 9:07

Sulla terra devi cercare con le tue caratteristiche di aprirti il campo o con il servizo o con i colpi da fondo e poi chiudere il punto a rete

Sampras95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 207
Età : 21
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 07.11.11

Profilo giocatore
Località: piacenza
Livello: a seconda delle giornate
Racchetta: head speed pro

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum