Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Differenza di rigidità...

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

rigidità

Messaggio Da F4bius il Mar 15 Set 2009 - 18:44

ciao raggasuoli,
chi mi indica un link o mi dà spiegazioni sul significato di rigidità relativo ad un telaio?

grassie

FAbio

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da scozzese78 il Mar 15 Set 2009 - 21:24

Non sono un esperto tecnico in fatto di tennis ma da specializzando in ingegneria meccanica credo di poter dare un parere attendibile:
Il coefficiente di rigidita' e' rapportato logicamente al materiale con cui e' costituito il telaio. I materiali delle racchette negli ultimi anni variano tutte dalla grafite alla ceramica, con varianti miscelate di altri "additivi" come il tungsteno per esempio o particolari metalli liquidi. A seconda di come sono miscelati i componenti, una racchetta puo' essere molto rigida, rigida, flessibile molto flessibile. Piu' una racchetta e' rigida, piu' energia riesce a trasferire alla palla al momento dell'impatto e si sente maggiormente l'effetto della pallina che "scappa" rapidamente dal piatto corde a discapito ovviamente del controllo. Piu' una racchetta e' flessibile invece, piu' "trattiene" la pallina a se' al momento dell'impatto flettendosi indietro, quindi il rilascio della pallina e' piu' lento e la senti piu' sul piatto corde.


Spero di non aver detto stupidaggini

scozzese78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 38
Località : Bari
Data d'iscrizione : 12.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: insospettabile
Racchetta: dunlop biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da Eros il Mar 15 Set 2009 - 23:18

@scozzese78 ha scritto:Non sono un esperto tecnico in fatto di tennis ma da specializzando in ingegneria meccanica credo di poter dare un parere attendibile:
Il coefficiente di rigidita' e' rapportato logicamente al materiale con cui e' costituito il telaio. I materiali delle racchette negli ultimi anni variano tutte dalla grafite alla ceramica, con varianti miscelate di altri "additivi" come il tungsteno per esempio o particolari metalli liquidi. A seconda di come sono miscelati i componenti, una racchetta puo' essere molto rigida, rigida, flessibile molto flessibile. Piu' una racchetta e' rigida, piu' energia riesce a trasferire alla palla al momento dell'impatto e si sente maggiormente l'effetto della pallina che "scappa" rapidamente dal piatto corde a discapito ovviamente del controllo. Piu' una racchetta e' flessibile invece, piu' "trattiene" la pallina a se' al momento dell'impatto flettendosi indietro, quindi il rilascio della pallina e' piu' lento e la senti piu' sul piatto corde.


Spero di non aver detto stupidaggini

impeccabile

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da F4bius il Mer 16 Set 2009 - 6:38

grazie tante...
e in termini di valori, vedo che sono espressi in numeri, quindi se ho ben capito una racchetta molto rigida ha meno controllo di una più flessibile.
a livello di numeri? la media qual è? più è rigida però, più potrebbe creare problemi al braccio?
consigli?

Fabio

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da wik il Mer 16 Set 2009 - 11:38

@F4bius ha scritto:grazie tante...
e in termini di valori, vedo che sono espressi in numeri, quindi se ho ben capito una racchetta molto rigida ha meno controllo di una più flessibile.
a livello di numeri? la media qual è? più è rigida però, più potrebbe creare problemi al braccio?
consigli?

Fabio
'peta che non facciam troppa confusione.

Facciamo le due ipotesi.
Racchetta talmente rigida che diventa una tavola, come puoi non aver controllo con una tavola ? Riflette esattamente tutto quello che arriva senza nessun tipo di deformazione, per cui il controllo c'è, eccome c'è.
Racchetta talmente morbida che sei in grado di raccogliere la palla a mò di guanto da baseball e farci un giretto per il campo e poi lasciarla a tuo piacimento nel luogo desiderato, per cui controllo c'è, eccome c'è.
La onde per cui ?
Sono semplicemente due modi differenti di controllare, che poi riportati in termini reali sulla racchetta significa o avere un controllo determinato dalla non interferenza del telaio sulla palla o da un'interferenza voluta, ma gestita dal giocatore per collocare la palla attraverso un lavoro sulla stessa.
Ogni giocatore ha il suo modo di controllare, e deve trovare il proprio compromesso in termini di rigidità-flessibiltà.

Punto secondo, problemi di salute legati alla rigfidità.
Personalmente ho avuto problemi imputabili alla racchetta solo con due racchette, una era stifness 58 (bassissima), una era 62 (media-mediobassa). Con racchette rigide mai avuto un problema, altri giocatori hanno esattammente il problema opposto. E allora qual'è il punto ?
Il punto è legato anche qui alle caratteristiche tecniche e fisiche del giocatore, c'è chi paga sulle vibrazioni e sull'impatto secco di una rigida e chi invece sull'impatto appesantito di una flessibilile.
In genere però c'è da dire che eccedere con la rigidità non è consigliabile ai principianti e amatori non evoluti in termini di salute del braccio.
C'è un altro valore che influisce in maniera determinante su dolorini vari e che nessuno ti misurerà mai scientificamente, ed è dura o morbida. Una racchetta può essere dura anche con rigidità bassa e viceversa e il grande responsabile di problemi fisici al braccio è proprio questo non definito indice.
La rigidità di una racchetta può invece determinare problemi ad altre parti del corpo, ginocchia ad esempio, una racchetta rigida (con altri fattori determinanti tipo un profilo stretto e un piatto piccolo ) ti costringe di solito a gesti più puliti e a footwork più impegantivi, ovvero devi pedalare di più per ottenere il risultato voluto.

Un valore medio è intorno ai 64 nelle racchette moderne.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da frank il Mer 16 Set 2009 - 11:48

sto usando una kobra tour, dai dati di laboratorio la meno rigida che abbia mai usato, e debbo dire che almeno sulla sensazione che la pallina si "addormenti" sul piatto corde mi trovo con scozzese, si sente proprio la sensazione di rilascio della pallina ritardato, questo mi aiuta nel rovescio monomane da sempre mio punto debole e fatto sempre in back...ora va da solo con una semplicità disarmante..con altri telai più rigidi invece la palla mi scappava spesso.
logicamente parlo della mia esperienza di livello 3.5 ITR non agonista spinto...
mentre il punto secondo che ha scritto wik lo sposo in pieno.....

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da frank il Mer 16 Set 2009 - 11:49

rileggendo bene sposo anche il punto primo di wik...:-))) insomma vi sposo tutti

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 16 Set 2009 - 12:15

è per questo fattore di durezza non quantificato che ho avuto le seguenti sensazioni:
-head yuotek speed mp (RA65) mi sembra molto morbida, era come avere in mano un retino, malissimo al gomito
-babolat pure drive gt (RA71) completamente sorda, soprattutto col rovescio in back
-wilson kobra tour (RA59) mi sembra più rigida della speed e vado benissimo, nessun dolore al gomito
domani provo la wilson 6.1 95 (RA?) e vediamo come va.

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da F4bius il Mer 16 Set 2009 - 13:24

ok allora le risposte che ho avuto sono una differente dall'altra.
Deduco quindi che alla fine ognuno deve poter trovare la sua racchetta in base a una quantità di fattori, braccio, gambe, polso, sensibilità, allenamento, ecc ecc...

terrò presente il valore medio di 64.

grazie

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da superteo il Mer 16 Set 2009 - 20:28

domani provo la wilson 6.1 95 (RA?) e vediamo come va


praticamente al confronto di quelle da te citate è una piastrella

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da gbassi155 il Mer 16 Set 2009 - 23:39

@scozzese78 ha scritto:Non sono un esperto tecnico in fatto di tennis ma da specializzando in ingegneria meccanica credo di poter dare un parere attendibile:....



Grande scozzese.. siamo in due specializzandi ing meccanici allora nel forum!!!

p.s.: io con la mia babolat aeropro drive (72 RA) trovo o meno problemi al braccio anche in funzione di diverse corde montate.. quindi se qualcuno di voi si trova bene con un telaio rigido può provare ad intervenire sulle corde per migliorare un poco il comfort spalla/gomito.. insomma, le strade sono infinite, e perdersi... è un attimo!!

gbassi155
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 38
Età : 31
Località : Genova
Data d'iscrizione : 15.07.09

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat APD no cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da Felipo il Gio 17 Set 2009 - 8:17

@superteo ha scritto:
domani provo la wilson 6.1 95 (RA?) e vediamo come va


praticamente al confronto di quelle da te citate è una piastrella

Si la K è duretta.
La N l'ho trovata meno rigida.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 17 Set 2009 - 10:07

@superteo ha scritto:
domani provo la wilson 6.1 95 (RA?) e vediamo come va


praticamente al confronto di quelle da te citate è una piastrella

è quello che penso, comunque stasera la provo, se poi va così male mi ha dato da provare (ma non le vende più perchè senza mercato) un residuo che ha trovato in laboratorio, la pro kennex sq limited edition, quella con i pallini dentro, chissà come sarà giocare con i pallini che vanno in giro nella racchetta!
pesa addirittura 50g in meno della k6.1 95, mica pochi!
domani vi racconto!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da scozzese78 il Gio 17 Set 2009 - 15:40

nano8672 ha scritto:è per questo fattore di durezza non quantificato che ho avuto le seguenti sensazioni:

-babolat pure drive gt (RA71) completamente sorda, soprattutto col rovescio in back

qui posso proprio confermare, perche' sempre da "profano", mi e' capitata per caso in mano la pure drive di un amico e ho immediatamente avvertito la rapidita' di rilascio della pallina dal piatto corte, al punto che nonostante io faccia il rovescio a due mani, non avevo nessuna difficolta' a farlo pure ad una mano per quanto sta palla uscisse rapida rispetto alla mia Yonex che e' l'opposto. E li' per li' ho pensato.. Cavolo sta babolat e' rigida a morire!

scozzese78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 38
Località : Bari
Data d'iscrizione : 12.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: insospettabile
Racchetta: dunlop biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 17 Set 2009 - 15:46

ora sono curioso di riprovarla, questa pure drive, chissà che non capisca meglio!

PS hai per caso origini scozzesi?!?!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da scozzese78 il Gio 17 Set 2009 - 15:50

nano8672 ha scritto:ora sono curioso di riprovarla, questa pure drive, chissà che non capisca meglio!

PS hai per caso origini scozzesi?!?!


no, deriva dalla mia simpatia sportiva per Murray

scozzese78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 38
Località : Bari
Data d'iscrizione : 12.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: insospettabile
Racchetta: dunlop biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 17 Set 2009 - 15:57

per me funziona al contrario, fin da bambino ho sempre simpatizzato per la scozia, addirittura a calcio tengo per la scozia e non per l'italia...
in viaggio di nozze sono stato in scozia e il primo paese in cui sono stato è dumblane, poi ho scoperto che c'era un tennista scozzese forte che veniva proprio da lì... quindi ora non posso che tenere per lui!!!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da Alex il Gio 17 Set 2009 - 16:47

@scozzese78 ha scritto:
nano8672 ha scritto:ora sono curioso di riprovarla, questa pure drive, chissà che non capisca meglio!

PS hai per caso origini scozzesi?!?!


no, deriva dalla mia simpatia sportiva per Murray

Allora siamo in 2 a cui sta simpatico.

Credo che qui sul forum siamo gli unici...

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da Alex il Gio 17 Set 2009 - 16:48

nano8672 ha scritto:per me funziona al contrario, fin da bambino ho sempre simpatizzato per la scozia, addirittura a calcio tengo per la scozia e non per l'italia...
in viaggio di nozze sono stato in scozia e il primo paese in cui sono stato è dumblane, poi ho scoperto che c'era un tennista scozzese forte che veniva proprio da lì... quindi ora non posso che tenere per lui!!!

Ops, non ti avevo letto, siamo in tre allora.

Anche se io non parlavo di tifo ma di simpatia...

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 17 Set 2009 - 16:51

io non ho sky quindi non vedo tennis in tv, cioè vedo il tennis solo quando gioco io!!!
quindi non so nemmeno come gioca! so solo che molti dicono sia antipatico, però non posso commentare...

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da frank il Gio 17 Set 2009 - 16:53

rimanendo in O.T. sono stato in Scozia due estati fa..10 giorni, tour intinerante in auto.....ho visto tutto quello che era umanamente possibile da vedere dormendo ogni notte in una città diversa, tranne Edinburgo le ultime due notti....che splendida nazione :-))) SPETTACOLARE!!! mi sento un po scozzese anche io

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 17 Set 2009 - 17:03

cavolo, allora potremmo fare la colonia scozzese del forum, tipo mettendo in firma una bandierina con croce di s.andrea (il mio nome...)
anche gente tranquilla e gentile, non ho avuto modo di conoscere persone locali, se non di sfuggita, perchè anche noi abbiamo cambiato paese (e castello) quasi tutti i giorni... abbiamo dormito anche 2 notti in un castello con fantasmi vicono a fort william! fantastico

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da frank il Gio 17 Set 2009 - 17:15

più o meno quello che ho fatto io.....va bene per la bandiera scozzese, però io sono impedito col pc trovala e dimmi come inserirla nell'avatar :-)))
ps: a me murray però quando lo vedo in tv mi fa venire sonno .....non che non sia bravo ma è noiosissimo :-(( non me ne vogliate....

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da scozzese78 il Gio 17 Set 2009 - 18:39

@Alex ha scritto:
nano8672 ha scritto:per me funziona al contrario, fin da bambino ho sempre simpatizzato per la scozia, addirittura a calcio tengo per la scozia e non per l'italia...
in viaggio di nozze sono stato in scozia e il primo paese in cui sono stato è dumblane, poi ho scoperto che c'era un tennista scozzese forte che veniva proprio da lì... quindi ora non posso che tenere per lui!!!

Ops, non ti avevo letto, siamo in tre allora.

Anche se io non parlavo di tifo ma di simpatia...

stando alle vostre motivazioni, e' bene che precisi che a me Murray sta "simpatico" nel senso che proprio mi piace come giocatore!

E' impopolare lo so, ma io quando lo vedo giocare(quando e' in giornata, perke' a volte sembra che abbia le mestruazioni ) vedo IL giocatore di tennis. Tra i "big" e' quello che usa piu' di tutti il cervello secondo me, oltre ad essere tecnicamente il piu' completo dopo Federer(sempre mia opinione)

scozzese78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 38
Località : Bari
Data d'iscrizione : 12.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: insospettabile
Racchetta: dunlop biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenza di rigidità...

Messaggio Da Alex il Gio 17 Set 2009 - 18:54

Rimanendo OT:

nano8672 ha scritto:cavolo, allora potremmo fare la colonia scozzese del forum, tipo mettendo in firma una bandierina con croce di s.andrea (il mio nome...)
anche gente tranquilla e gentile

Per me va bene, anche se la mia bravura sul PC rasenta lo zero.

@scozzese78 ha scritto:

stando alle vostre motivazioni, e' bene che precisi che a me Murray sta "simpatico" nel senso che proprio mi piace come giocatore!

E' impopolare lo so, ma io quando lo vedo giocare(quando e' in giornata, perke' a volte sembra che abbia le mestruazioni ) vedo IL giocatore di tennis. Tra i "big" e' quello che usa piu' di tutti il cervello secondo me, oltre ad essere tecnicamente il piu' completo dopo Federer(sempre mia opinione)

Io ho avuto occasione di conoscerlo e, non solo non è antipatico, ma è anche molto disponibile.

Devo però specificare che non era con la mamma...

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum