Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

palleggio-partita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

palleggio-partita

Messaggio Da marti il Mar 13 Dic 2011 - 16:32

vi prego: ditemi che capita anche a voi!! entrate in campo iniziate a palleggiare e colpite alla grande, il braccio va che è una meraviglia, il time sulla palla perfetto, le direzioni a telecomando.

poi inìzia la partita e si aprono 2 possibili scenari

1) al primo 15 il braccio inizia a incricchirsi, le gambe decidono di rallentare e la padronanza nei colpi dimostratadurante il riscaldamento va a farsi benedire;

2)le cose non cambiano; tutto procede perfettamente così come in palleggio, feeling con la palla, tenuta fisica perfetta e voi vi ritrovate 3 a 0 sopra con l'avversario che non sa più a che santo votarsi. poi improvvisdamente proprio sul 3 a 0 e la palla per il 4 a 0 le cose cambiano ed ecco entrare in campo il mitico braccino, iniziano a verificarsi le sensazioni indicate sub 1) e in campo entra anche il panico mentre l'avversario (galvanizzato) mette la freccia, sorpassa e poi chiude vincendo 6 3

ora la domanda: nel caso 1) e nel caso 2) voi che fate?(a parte imprecare)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da mirri il Mar 13 Dic 2011 - 16:44

diciamo che è normale:

durante il palleggio sei sempre ben posizionato con le gambe e si colpisce meglio... poi quando iniziano a farti correre è più difficile colpire pulito e in bello stile.

tornando alla tua domanda: se vedo che non è giornata e non sento bene i colpi me ne sbatto di non giocare come sono capace e cerco di essere il più regolare possibile e inizio a lottare anche se chi ho di fronte è meno preparato tecnicamente o meno bello stilisticamente di me, poi se lui gioca meglio di me amen e vince lui ma non gli regalo la partita. infatti mi capita di vincere anche se so di aver giocato male o di non esser stato in giornata.

mirri
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1049
Località : ferrara
Data d'iscrizione : 06.09.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: 4.3fit
Racchetta: babolat pure drive 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da marti il Mar 13 Dic 2011 - 16:55

anche a me capita di giocare male e magari rimediare ugualmente la vittoria.devo dire però che la cosa non mi lascia soddisfatta se non gioco i miei colpi, perchè mi sembra di fare dei passi indietro.

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da Mr Lybra il Ven 16 Dic 2011 - 16:53

A me succede spesso il contrario. Inizio il palleggio e mi dico "questo è un mostro, perderò 6-0 6-0", poi inizia il match e lo trito. Very Happy

Però in effetti mi è successo di fare bene per 3-4 game, o anche per più di un set e poi crollare. Ad ogni modo vedo che succede spesso anche ai pro, quindi penso sia normale. Possono bastare un paio di dritti in rete a farti perdere sicurezza e quindi tutti i colpi ne risentono. Il trucco è sempre quello di rimanere calmi e cercare di ritrovare i colpi naturali, un pò alla volta, anche se è difficile, lo so!

Mr Lybra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 426
Età : 30
Località : Quarto D'Altino
Data d'iscrizione : 18.08.11

Profilo giocatore
Località: Quarto D'Altino (VE)
Livello: 4.2
Racchetta: Wilson Pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da momymax il Ven 16 Dic 2011 - 17:08

giusto ieri!!!
3 a 0... abbiamo finito 6-4 per lui
secondo set 3 a 0 per me... 3 pari...
ho dato la colpa al cambio di superficie da sintetico a terra ma penso che sia nella testa come scriveva Lybra sul fatto che vai lungo e sbagli ti demoralizzi e perdi un po di fiducia... non so come fare se non tornare a giocare regolare sempre che il tuo avversario nella tua regolarità non ti faccia a fettine!!!!
che sport di merda!!!
max

momymax
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 19.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da marti il Ven 16 Dic 2011 - 17:15

si è vero:è tutta colpa della testa. io a volte mi convinco di essere inferiore al mio avversario (può capitare durante il palleggio o a volte guardandolo giocare con qualcuno).incomincio a pensare"tira più forte di me", "ha più rotazione", "sa variare maggiormente" "si muove meglio"; poi vado in campo e magari vinco o comunque gli tengo testa.

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da Zagreus60 il Ven 16 Dic 2011 - 18:16

La "gara" in tutti gli sport è cosa assai diversa dall'allenamento. Vale per gli sport individuali come in quelli di squadra. Indipendentemente dallo sport che stai praticando in quel momento, ciò che conta è la tensione agonistica. Qualcuno la soffre e si sgonfia, altri si esaltano e tirano fuori energia e concentrazione super. Un consiglio che ti posso dare, e che per me è valso in tutti gli sport svariati che ho praticato, è quello di concentrarti su ciò che stai facendo senza pensare al tuo avversario. Altra storia invece sono "i punti che contano". Lì non basta la concentrazione, devi saper "mordere". Ci sono dei momenti nei quali si vince la partita, saperli cogliere è una questione di sensibilità e di determinazione. Se senti troppo la tensione prova a respirare profondamente e rendi il tuo gesto nel colpire la palla il più ampio possibili. A te sembrerà di esagerare ma in realtà allunghi soltanto un po' il "braccino" che ti è venuto per paura di fallire.

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da b52_ste il Mar 20 Dic 2011 - 12:08

@Mr Lybra ha scritto:A me succede spesso il contrario. Inizio il palleggio e mi dico "questo è un mostro, perderò 6-0 6-0", poi inizia il match e lo trito. Very Happy

Però in effetti mi è successo di fare bene per 3-4 game, o anche per più di un set e poi crollare. Ad ogni modo vedo che succede spesso anche ai pro, quindi penso sia normale. Possono bastare un paio di dritti in rete a farti perdere sicurezza e quindi tutti i colpi ne risentono. Il trucco è sempre quello di rimanere calmi e cercare di ritrovare i colpi naturali, un pò alla volta, anche se è difficile, lo so!

Ahah siamo in due!!! Smile succede esattamente così anche a me, difficilmente mi viene il braccino, ci sono le giornate buone e quelle cattive, ma il mio gioco nell'arco del match rimane più o meno costante!!! semmai sfrutto i braccini degli altri... Smile

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da Zagreus60 il Mar 20 Dic 2011 - 13:42

cheers cheers cheers

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da Zagreus60 il Mar 20 Dic 2011 - 13:43

... anche se, a dirla tutta, non si può andare al massimo per tutta la partita. Ci sono dei momenti in cui bisogna anche respirare, magari per preparare il momento decisivo!

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da thedriller il Mar 20 Dic 2011 - 14:58

quando si inizia a palleggiare sono tutti bravi..poi però in partita cambia la musica...si vede gente che prima tirava il rovescio in top poi per tutta la partita gioca solo back difensivi "rinunciando" a giocare dalla parte del rovescio.. stesso discorso per la battuta. io ho sempre detto: meglio giocare il proprio tennis e casomai perdere che giocare una partita intera senza divertirsi e poi essere scontenti anche magari se si ha vinto..ci sono passati tutti per quel periodo dove non si è tecnicamente granchè e si preferisce giocare colpi scoordinati ma che vanno dall'altra parte della rete piuttosto che quelli corretti ma su cui si è ancora indecisi. poi però le cose cambiano..arriva il giorno dove ci si rende conto di avere il proprio tennis e che questo si riesce a trasmettere poi in campo durante la partita.. e credetemi da quel giorno non avrete più paura di scendere in campo, non ci saranno più tutte quelle preoccupazioni del tipo: ma oggi mi entrerà il servizio? riuscirò a giocare un buon rovescio??
la strada però è una sola e selettiva...accettare di perdere qualche partita nel breve termine, giocare i colpi come andrebbero giocati e non avere paura..perderete qualche match con il nonnetto del circolo ma dopo un pò (mentre lui ha sempre giocato, gioca e sempre giocherà così) voi farete un passo in avanti notevole e alla fine chi ci avrà guadagnato sarà soprattutto la vostra coscienza

thedriller
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 551
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello:
Racchetta: Head youtek IG prestige Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da Tuone il Mar 20 Dic 2011 - 15:03

Come non quotare sopra!!!!! Meglio perdere ma tentando di giocare il Tennis,che vincere non giocando......nel primo caso prima o poi si migliora per forza,nel secondo verrete prima o poi inevitabilmente superati da chi ora ve lo mangiate a colazione

Tuone
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 12.05.11

Profilo giocatore
Località: Sestri Levante (GE)
Livello:
Racchetta: Wilson K Blade Team - Prince exo Rebel98

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da alain proust il Mar 20 Dic 2011 - 16:26

un "mio" maestro virtuale mi dice che per tutti vale la regola che, se in palleggio siamo brillanti e teniamo un palleggio di 30 scambi in sicurezza, in partita ne terremo 10. è fisiologico. e non c'è psicanalisi che possa servire. bisogna allenarsi così tanto da saper tenere 90 scambi in allenamento, così da arrivare a tenerne 30 in sicurezza in partita.
proporzioni a parte, che ho buttato giù a caso, io credo che ci sia una grande verità in questo insegnamento: che ai nostri livelli la solidità è data dagli automatismi (corretti) nel gesto, e gli automatismi arrivano dopo che hai colpito tante e tante palle in allenamento, i n palleggio o dal cesto.
non è questione di psicologia soggettiva, è naturale che in partita tutti siamo meno sciolti, tutti pensiamo più al punto e alla posizione dell'avversario che al gesto tecnico e siamo più rigidi, meno rilassati, più contratti, e sbagliamo di più rispetto al palleggio di allenamento.
dobbiamo convincerci, secondo me, che è tutta una questione di allenarsi, allenarsi ed allenarsi, trovare solidità ed automatismi che non arrivano dal training autogeno, ma molto più banalmente dalla ripetitività, col corretto gesto tecnico, e solo così otterremo in allenamento risultati migliori e, di conseguenza, risultati migliori anche in partita.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da marti il Mar 20 Dic 2011 - 17:07

alain la penso come te e come il tuo maestro virtuale.ho sollevato questo argomento perchè in questo periodo sto cambiando un pò il mio modo di giocare (sto cercando di inserire maggiore rotazione e sfruttare di più certe parti del campo, con dritti e rovesci più "stretti") e devono ancora entrarmi certi automatismi che ovviamente in partita si perdono fatalmente perchè penso troppo al punto alla tattica a dove si trova l'avversario o che cosa lui patisce. e così nel palleggio arrivo a dare efftto in top e poi in palleggio torno a colpire piatto (che nervi!)

ecco perchè in qusto periodo preferisco molto di più palleggiare anzichè fare games.ovvio servono anche i games perchè a giocare bene senza punti sono capaci tutti (o quasi) e prima o poi mettere in pratica in partita quello che a poco poco si aggiunge nel personale "bagaglio tennistico" è fondamentale, ma secondo me cestini e ripetività sono indispensabili per fare diventare se non proprio istintivo comunque sicuro ogni colpo

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da marti il Mar 20 Dic 2011 - 17:16

dimenticavo: le parole di thedriller mi hanno confortato molto: sto cambiando modo di giocare e i risultati, per ora non si vedono, cerco di aggredire con il top ma spesso non spazzolo abbastanza oppure non direziono dove voglio.mi conitnuo a ripetere che non devo arrendermi che devo colpire come mi sono prefissata di colpire: prima o poi il nonnetto del circolo capitolerà

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: palleggio-partita

Messaggio Da thedriller il Mar 20 Dic 2011 - 19:23

@marti ha scritto:dimenticavo: le parole di thedriller mi hanno confortato molto: sto cambiando modo di giocare e i risultati, per ora non si vedono, cerco di aggredire con il top ma spesso non spazzolo abbastanza oppure non direziono dove voglio.mi conitnuo a ripetere che non devo arrendermi che devo colpire come mi sono prefissata di colpire: prima o poi il nonnetto del circolo capitolerà

prima o poi succederà.. ricordo che quandi iniziai a giocare tutti ridevano del mio rovescio perchè era teatrale e poco efficiente..io d'altronde avevo in mente quello di Federer con il suo movimento ampio e volevo imitarlo a tutti i costi.. oggi, succede spesso che quando sto giocando il maestro manda qualche allievo alle mie spalle per studiarlo.. la morale è che troverai tante persone che ti dicono quello che devi o non devi fare secondo loro ma se hai in mente un gesto tecnico perseguilo a tutti i costi.. fai tua la tecnica di base ma poi personalizzala al tuo stile/ideale... se un colpo non lo senti tuo lo potrai eseguire alla perfezione ma non ti farà andare da nessuna parte..

thedriller
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 551
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello:
Racchetta: Head youtek IG prestige Pro

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum