Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

exo3 tour"mangiacorde'"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da calabrone67 il Dom 4 Dic 2011 - 13:48

il mio dubbio è come da titolo.premesso che la"principessina"mi piace da matti e che forse ho trovato l'arma letale per la prossima stagione di tornei Twisted Evil .però ho notato che le corde mi durano davvero poco.è vero che sono un"arrotino" incallito e che incordo da solo,però che stress Sad .uso prevalentemente mono signum pro,come extreme-tornado-poliplasma e via discorrendo,nei calibri intermedi.beh finora la durata non ha mai superato le 3 ore.incordo a 24 a 4 nodi (come da consiglio del maestro),per non parlare degl'ibridi provati,qui la terza ora è un miraggio,a volte anche la seconda.in un'altra occasione eiffel mi consigliò le poliplasma da 1.28 e devo dire che la durata sia meccanica che "reale"è molto migliorata.volevo sapere un paio di cose.la prima è se qualcuno ha avuto la mia stessa impressione (forse dipende da quanto lavorino le corde con i buchi della racca?).la seconda è che siccome le tornado e le extreme mi sono piaciute molto come corde,prendendo i calibri superiori il problema si protrebbe risolvere o comunque migliorerebbe?ringrazio anticipatamente. Laughing

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da spalama il Gio 8 Dic 2011 - 9:23

Le Prince lo sono per tradizione mangiacorde.....soprattutto nello schema 16x19...ma 3 ore con un monofilo mi sembrano davvero troppo poche.
Nemmeno Ferrer le ha rotte contro Del Potro in quasi 5 ore di mazzate....
Quella di Ferrer e' una metafora ma io ho la versione 18x20 e con Luxilon Original 130 a 22 kg le sfrutto per almeno una decina di ore ad alto livello, poi si svuotano e devo tagliarle, giocando a livello di terza categoria.
Puoi aumentare il calibro sicuramente e magari provare una corda piu' resistente, forse in casa signum le buone e vecchie megaforce (quelle grigie simil luxilon).
Prova a cambiare incordatore....non si sa mai!!!! Very Happy

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 8 Dic 2011 - 10:52

Le Megaforce sulla EXO3 Tour? Shocked
Spalama, che ti ha fatto di male il povero calabrone? Suspect
Naaah..aumenta il calibro di quella con cui ti trovi meglio e cala la tensione di conseguenza...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da spalama il Gio 8 Dic 2011 - 17:45

beh se voleva una specie di corda indistruttibile.........signum....gli ho consigliato un bel fil di ferro......comunque la ricetta giusta e' la tua.....come sempre.

Magari potrebbe provare con le Alu power rough......

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 8 Dic 2011 - 19:38

E' una corda che non sembra adattarsi al meglio su quel telaio a detta di tutti ( e per quel che mi compete, condivido) forse una soluzione potrebbe essere la Weiss Scorpion 1.33 o la Yonex PTP16; tra le "nostre" Starburn, la Pentatwist natur

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 8 Dic 2011 - 20:09

secondo me usare corde rigide su questo telaio e' sbagliato,perche' nn aggiungono potenza alla racca che di suo nn ne ha molta....invece metterei su delle corde piu' morbide,quindi o multi o ibrido mono/multi potente e spessi di calibro tipo 1.30(per dare piu' controllo e perdere meno tensione) oppure monofili piu' morbidi,altrimenti potenza nisba Smile

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da calabrone67 il Ven 9 Dic 2011 - 17:18

@spalama ha scritto:Le Prince lo sono per tradizione mangiacorde.....soprattutto nello schema 16x19...ma 3 ore con un monofilo mi sembrano davvero troppo poche.
Nemmeno Ferrer le ha rotte contro Del Potro in quasi 5 ore di mazzate....
Quella di Ferrer e' una metafora ma io ho la versione 18x20 e con Luxilon Original 130 a 22 kg le sfrutto per almeno una decina di ore ad alto livello, poi si svuotano e devo tagliarle, giocando a livello di terza categoria.
Puoi aumentare il calibro sicuramente e magari provare una corda piu' resistente, forse in casa signum le buone e vecchie megaforce (quelle grigie simil luxilon).
Prova a cambiare incordatore....non si sa mai!!!! Very Happy

...stardo... Very Happy ...per quel che riguarda l'incordatore...beh vedremo Sad per quello che riguarda la durata delle corde è una mia costante.in passato con le 6.1 blx 16/18,avevo lo stesso problema ed il "mastro" mi consigliò le signum pro poli plasma da 1.28.andò alla grande.probabilmente o tornerò a quelle oppure le tornado da 1.29.semplicemente pensavo che incordando da solo,mi sarei potuto "permettere il lusso" di usare calibri più piccoli,purtroppo non sono per me Sad .quindi"mastro"se uso calibri maggiori,minore tensione giusto?1 kg basta?non sono mai sceso sotto i 23,poi ho l'impressione che mi scappi tutto.e le tornado 1.29 come caratterestiche sono simili a quelle di calibro inferiori (cioè piuttosto morbide e confortevoli)?

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: exo3 tour"mangiacorde'"

Messaggio Da calabrone67 il Ven 9 Dic 2011 - 17:24

@spalama ha scritto:Le Prince lo sono per tradizione mangiacorde.....soprattutto nello schema 16x19...ma 3 ore con un monofilo mi sembrano davvero troppo poche.
Nemmeno Ferrer le ha rotte contro Del Potro in quasi 5 ore di mazzate....
Quella di Ferrer e' una metafora ma io ho la versione 18x20 e con Luxilon Original 130 a 22 kg le sfrutto per almeno una decina di ore ad alto livello, poi si svuotano e devo tagliarle, giocando a livello di terza categoria.
Puoi aumentare il calibro sicuramente e magari provare una corda piu' resistente, forse in casa signum le buone e vecchie megaforce (quelle grigie simil luxilon).
Prova a cambiare incordatore....non si sa mai!!!! Very Happy

...stardo... Very Happy ...per quel che riguarda l'incordatore...beh vedremo Sad per quello che riguarda la durata delle corde è una mia costante.in passato con le 6.1 blx 16/18,avevo lo stesso problema ed il "mastro" mi consigliò le signum pro poli plasma da 1.28.andò alla grande.probabilmente o tornerò a quelle oppure le tornado da 1.29.semplicemente pensavo che incordando da solo,mi sarei potuto "permettere il lusso" di usare calibri più piccoli,purtroppo non sono per me Sad .quindi"mastro"se uso calibri maggiori,minore tensione giusto?1 kg basta?non sono mai sceso sotto i 23,poi ho l'impressione che mi scappi tutto.e le tornado 1.29 come caratterestiche sono simili a quelle di calibro inferiori (cioè piuttosto morbide e confortevoli)?

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum