Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

dritto open stance

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

dritto open stance

Messaggio Da FedEx il Ven 18 Nov 2011 - 19:31

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti,
sono nuovo del forum.Volevo chiedervi un consiglio:finora ho sempre fatto il dritto in closed o neutral stance,inizialmente quando giocavo con una eastern andava tutto bene.Poi,passando a una semi western per avere più topspin mi sono accorto che incrociavo troppo i piedi e che facevo uno strano movimento con il braccio,aprendo troppo.L' ultima volta ho provato a giocare in open stance e mi sono accorto che riesco a dare più potenza alla palla e ad avere anche più controllo quando impatto bene.Solo che ho notato che poggiavo prima il piede dx avanti e poi il sx ma lasciandolo più arretrato e non parallelo o leggermente piu avanti come andrebbe fatto (o almeno così mi ha detto il mio maestro).scratchconfused
Scusate se mi sono dilungato troppo.
grazie in anticipo

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso


Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Mar 25 Set 2012 - 12:51

@Veterano ha scritto:Guarda il video e vedi cosa noti,il coach ti dice che con la palla alta open e invece su una palla bassa sei in neutral.
http://www.youtube.com/watch?v=MCarX0eaOQo
adesso devo scappare ma ne discuteremo in seguito

Questi pattern sono quelli che l'allenatore del video che ho postato definisce "walking step" e "hopping step"...anche se il primo dei due è un pò più controverso...

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Mar 25 Set 2012 - 12:52

Quoto gli ultimi post di kongy al 100% !

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da frear il Mar 25 Set 2012 - 14:20

@kingkongy ha scritto:Kuerten tira delle discrete lecche
...

Alla faccia delle discrete lecche... Shocked

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Veterano il Mar 25 Set 2012 - 15:28

@Ziryab ha scritto:
@Veterano ha scritto:Guarda il video e vedi cosa noti,il coach ti dice che con la palla alta open e invece su una palla bassa sei in neutral.
http://www.youtube.com/watch?v=MCarX0eaOQo
adesso devo scappare ma ne discuteremo in seguito

Questi pattern sono quelli che l'allenatore del video che ho postato definisce "walking step" e "hopping step"...anche se il primo dei due è un pò più controverso...
Scusa Ziryab onestamente in questo video non vedo niente di particolare ma solo due modi diversi di andare a colpire la palla,uno in posizione piu aperta,semi open e l¡altro in posizine piu chiusa neutral stance.Ora che in nostro amico allenatore li chiami Cippo Lippo e Zarabumba,va bene,puo chiamarli come vuole io vedo solo quello che ti ho detto.Il walking step lo fa vedere chiaramente su un altro video,con altri colleghi dell accademia lo avevamo contatato per che ci spiegasse l'utilita' di quel passo che lui chiamava walkin step.........devo chiedere a qualcuno se ha conservato la risposta perche' abbiamo riso per giorni......Il tipo che stai menzionando tu e' un bravo allenatore e non ci sono dubbi,ma per vendere i video si e' inventato due o tre trovate dandole dei nomi per attirare l'attenzione.Daltronde in qualche modo deve vendere i dvd.Io ho visto diversi suoi video e sono di ottima fattura,pero' nel caso del walking step credimi avrebbe fatto meglio a non inventarsi niente.Poi se nel video tu vedi un tal walking step......mahhhhh io non ne vedo uno..............vedo solo una normale sequenza di movimenti ,due stance differenti,conseguenti passi di attacco e recupero campo e niente di piu.
Almeno questo e quello che vedo io se poi tu ci vedi il walking step o qualsiasi altro passo,no problem,alla fine l'impotante e' imparare a muoversi bene,fosse anche con il moonwalk.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Mar 25 Set 2012 - 20:07

Gli americani hanno tanti difetti, ma questa attitudine di dare un nome a tutto non necessariamente è uno di questi. Molto probabilmente questi "patterns" sono assolutamente spontanei in un professionista o anche in una persona semplicemente dotata di una buona coordinazione, ma quando si ha a che fare con uno che non appartiene a queste due categorie, può capitare anche di dover costruire un movimento o una sequenza di movimenti e in questi casi,per me , è meglio dare un nome a tutto.
Se devo immaginare a cosa serva un "walking step" (che pure ho visto eseguire in campo), penso che sia semplicemente un appoggio dato con la sinistra mentre si colpisce (più che altro in corsa credo) per bilanciare la rotazione del busto con la contro-rotazione del bacino (dovendo fare un fermo immagine sarebbe una close stance quindi). La stessa cosa che ho visto fare a Federer nel colpire al salto (sia di dritto che di rovescio) e che in una videoanalisi ho sentito chiamare "scissor kick"; adesso: che la si voglia chiamare "walking step" o "scissor kick" questa catena cinetica è efficace e necessaria o no?
Anche quello che lui chiama "carioca" per me è un passo interessante

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da kingkongy il Mar 25 Set 2012 - 20:13

Carioca no! Dai, no!!!
E' in nome dei pennarelli per bambini.
Allora faccio la volée Pongo!!!!
Non e' serio.
Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Mar 25 Set 2012 - 20:34

Very Happy evvabbè dai!

Però il problema di spingere il back sulle pallette morte va risolto no?!

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da kingkongy il Mar 25 Set 2012 - 21:12

Ma figurati!
Tu non pensarci troppo e tira.
A volta l'istinto gioca meglio di noi...
Poi facci sapere come eri messo con i piedi, se era un back, un top, una steccata vincente...
Secondo me vien bene !

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da pancafit il Mar 25 Set 2012 - 22:38

kk ma perchè Kuerten si è distrutto l anca?mi sembra pure Gonzales.Ed invece Roger sano come un pesce

pancafit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 23.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Veterano il Mer 26 Set 2012 - 1:08

Ecco vedi invece il passo carioca esiste e si usa gia' da anni ed e quel passo che si fa quando si colpisce il rovescio in slice in avvanzamento.Praticamente in posizone chiusa immagina di tirare un rocescio slice solo che son i piedi il primo passo in avanzamento sara' quello del piede sinistro creando una specie di passo incrociato.Ora non so se si 'e capito ma in pratica non 'e difficile,SE riesco a trovare un video lo posto.Vedi Ziryab qyello che tu definisci walking step in realta¡ non e' altro che un passo in entrata,il walking step spiegato nei video dal noastro allenatore in questione non ha niente a che vedere con quello che dici di vedere tu.Se ci mettiamo a fare i pignoli rendiamo il gioco una specie di puzzle fatto di nomignoli intuli da dove non se ne esce pìu'.Certi passi non hanno bisogno di nomi sono semplici passi in entrata o passi di recupero,o di aggiustamento,se poi sti furboni per vendere i video vogliono farci credere di aver inventato qualcosa sbagliano di grosso.
I termini inglesi del tennis sono internazionali,che poi un gravity step o un baby step si possano chiamare semplicemente passi di avvicinamento o passi di riposizionamento poco cambia la sostanza.L'importante e andare a capire di cosa stiamo parlando.Ripeto e una mia opinione ma i passi che tu definisci walking step non sono gli stessi che si vedono nei video dei pro e che il maestro in questione spiega,il walking step e' un passo con il piede d'appoggio avvanzato destro e la meccanica del colpo niente a che vedere con un passo in entrata del colpo in avvanzamento.Stiamo parlando di due cose differenti.


Ultima modifica di Veterano il Mer 26 Set 2012 - 1:11, modificato 1 volta

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Veterano il Mer 26 Set 2012 - 1:10

@pancafit ha scritto:kk ma perchè Kuerten si è distrutto l anca?mi sembra pure Gonzales.Ed invece Roger sano come un pesce
Guada qualche suo video e poi vedi se riesci a trarne le conclusioni.Ti do un indicazione non guardare solo il dritto....

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Veterano il Mer 26 Set 2012 - 1:16

http://www.youtube.com/watch?v=lQe6fJhI9gY&feature=related
Ecco il risultato e' questo,chiaro che cosi si fa un po di confusione a capirlo ma non ho trovato di meglio al momento.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Veterano il Mer 26 Set 2012 - 1:41

http://tennisone.com/newsletter/template/11.22.04.newsletter.html
Ecco il passo carioca.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da kingkongy il Mer 26 Set 2012 - 6:22

Ossignur! Ma stiamo davvero parlando del grapevine?
Io ho scoperto che si chiama così perché quando facevo riabilitazione per il ginocchio, nella palestra facevano aerobica a tutte le ore... (io no!)
E se l'insegnante non parlava in "californiano" non era nessuno: "Come dire voi in Iralia questa cosa? Oh Jesus! Mio italiano poco buono". Era di Busto Arsizio... Bohhhh?????

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da kingkongy il Mer 26 Set 2012 - 6:36

Boh boh boh... Forse un po' di "discese a rete" aiuterebbero a capire... Io comprendo che il tennis sia cambiato e sia diventato un po' più "pallosetto"... Pero' non e' una buona scusa per non affrontarlo con maggiore "flessibilità" e "apertura mentale"!!!!
Spero di non esser ora perseguitato da una fatwa o scatenare l'ira degli integralisti islamici su questo Forum ma io ho scolpito nella memoria il maestro che passeggiava con le mani dietro la schiena e urlava: "...se la montagna non va da Maometto...Allora e' Maometto che va alla montagna...MUOVITIII!!!!!!".
Se nel rovescio il destro non va in appoggio...allora e' il sinistro che va in "scarico"... Che male c'è ?!
Vet, ma si "insegna" davvero il carioca/grapevine? Credevo bastasse una scoppola sulla nuca....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Veterano il Mer 26 Set 2012 - 11:30

Si si anche se ormai non e' che si usi poi tanto.Ma vedi King si puo' imparare il tennis senza mettersi li ad imparare tutti i nomi delle cose che si stanno facendo,l'imporante e capire la meccanica del movimento.Poi che si chiami passo incrociato o cross poco importa.I nomi ci servono chiaramente per identificare cosa stiamo facendo,ma alla fine ad un giocatore se al posto di chiamare baby step,o passo breve di aggiustamento,credo che poco importi.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Mer 26 Set 2012 - 11:46

Domanda: ma questo "passo indietro incrociato in avanzamento" (ma non si fa prima a dire "carioca"? Very Happy ) è utile solo per il rovescio in back o si può utilizzare anche in top? O piuttosto non si utilizza quello per il back e il "saltello in avanti con controtorsione degli assi tronco-bacino" per il top?

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Mer 26 Set 2012 - 11:54

Segnalo questo video (e gli altri postati da Karate kid (kongy:so già che lo chiamerai così Smile ) che spiega in maniera originale ed efficace la catena cinetica alla base del dritto open stance...

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Veterano il Mer 26 Set 2012 - 13:22

@Ziryab ha scritto:Domanda: ma questo "passo indietro incrociato in avanzamento" (ma non si fa prima a dire "carioca"? ) è utile solo per il rovescio in back o si può utilizzare anche in top? O piuttosto non si utilizza quello per il back e il "saltello in avanti con controtorsione degli assi tronco-bacino" per il top?

Si il carioca lo puoi anche usare giocando un colpo in top.E' un passo di approssimazione alla rete che fa si che tu sia piu agevolato nel prendere la posizione,in genere si usa lo slice di rovescio.ma si puo tranquillamente giocare anche in Top spin.Per quello che riguarda il saltello e le varie contorsioni non ci ho capito un cippa

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Mer 26 Set 2012 - 13:52

Sarebbe "l'hopping step" Smile

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da altivec il Mer 26 Set 2012 - 22:49

azzo... mi sa che il mio dritto ha bisogno di una "messa a punto".

ottima discussione... e utilissimi i video !

altivec
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 22.07.12

Profilo giocatore
Località: Molise
Livello: ITR 3.5
Racchetta: YONEX EZONE DR 98 310g

Tornare in alto Andare in basso

Re: dritto open stance

Messaggio Da Ziryab il Gio 27 Set 2012 - 9:58

Sto guardando su Supertennis l'incontro tra Ferreira e Roddick agli internazionali di Roma nel 2002: davvero difficile vedere un dritto che non sia in open stance negli scambi da fondo...

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum