Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Conservazione Corde

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Conservazione Corde

Messaggio Da Wimbledonmygarden il Mar 10 Nov 2009 - 9:06

Scrivo questo e mi rivolgo ad Eiffel soprattutto.
Esistono dei modi per fare in maniera che le corde MONTATE su di una racchetta si conservino meglio?
Mi spiego: c'è qualche trucco/accorgimento per la custodia della racchetta incordata che allunghi la vita delle corde mantenendone anche più a lungo l'elasticità e riducendone la perdita di tensione?
Chiedo questo perchè un maestro di tennis di mia conoscenza mi ha detto che lui ogni volta che gioca, prima di riporre la racchetta, passa una spugna bagnata sulle corde e le lascia asciugare fuori dalla borsa/fodero, solo dopo che si è asciugata la ripone e così dice di aumentare la durata delle corde e ridurre la perdita di tensione.
A me sembra una caXXXata pazzesca, qualcun altro ne sa di più?

Wimbledonmygarden
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 580
Età : 39
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Pro Kennex ki 10 290 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 10 Nov 2009 - 14:15

Io le pulisco sempre (forse a quello si riferisce il maestro) con un panno bagnato, le asciugo e se gioco sulla terra le passo con una spazzola morbida. Su certe corde uso anche pulitori neutri, su altre dò una spruzzata di silicone...dipende dal tipo di corda.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da wik il Mar 10 Nov 2009 - 15:47

@Wimbledonmygarden ha scritto:Scrivo questo e mi rivolgo ad Eiffel soprattutto.
Esistono dei modi per fare in maniera che le corde MONTATE su di una racchetta si conservino meglio?
Mi spiego: c'è qualche trucco/accorgimento per la custodia della racchetta incordata che allunghi la vita delle corde mantenendone anche più a lungo l'elasticità e riducendone la perdita di tensione?
Chiedo questo perchè un maestro di tennis di mia conoscenza mi ha detto che lui ogni volta che gioca, prima di riporre la racchetta, passa una spugna bagnata sulle corde e le lascia asciugare fuori dalla borsa/fodero, solo dopo che si è asciugata la ripone e così dice di aumentare la durata delle corde e ridurre la perdita di tensione.
A me sembra una caXXXata pazzesca, qualcun altro ne sa di più?
La terra rossa non è tutta uguale e certe terre sono corrosive anche se molto limitatamente ovviamente.
Da noi ad esempio quando usiamo polvere di mattoni mescolata all'aria salmastra altera la corda, la polvere di tegole no. E' davvero un minimo, ma il problema esiste. In questo caso passare un panno umido può essere utile.
Questo parlando di poliesteri, parlando invece di alcuni tipi di multifilamenti e di budelli il problema è più importante e a volte occorre un trattamento ogni volta che le usi, ma non con acqua ovviamente.
Il syngut ad esempio, la combinazine di polvere di mattone e salmastro lo secca alla velocità della luce e lo devi pulire ogni volta con olio per bambini o/e passargli ogni tanto sciolina spray

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da Jimbo il Mar 10 Nov 2009 - 16:00

Bentornato!!!

Jimbo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 654
Età : 44
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 27.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Mantis 300 - Head Prestige Liquidmetal Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da Wimbledonmygarden il Mar 10 Nov 2009 - 16:01

@wik ha scritto:
@Wimbledonmygarden ha scritto:Scrivo questo e mi rivolgo ad Eiffel soprattutto.
Esistono dei modi per fare in maniera che le corde MONTATE su di una racchetta si conservino meglio?
Mi spiego: c'è qualche trucco/accorgimento per la custodia della racchetta incordata che allunghi la vita delle corde mantenendone anche più a lungo l'elasticità e riducendone la perdita di tensione?
Chiedo questo perchè un maestro di tennis di mia conoscenza mi ha detto che lui ogni volta che gioca, prima di riporre la racchetta, passa una spugna bagnata sulle corde e le lascia asciugare fuori dalla borsa/fodero, solo dopo che si è asciugata la ripone e così dice di aumentare la durata delle corde e ridurre la perdita di tensione.
A me sembra una caXXXata pazzesca, qualcun altro ne sa di più?
La terra rossa non è tutta uguale e certe terre sono corrosive anche se molto limitatamente ovviamente.
Da noi ad esempio quando usiamo polvere di mattoni mescolata all'aria salmastra altera la corda, la polvere di tegole no. E' davvero un minimo, ma il problema esiste. In questo caso passare un panno umido può essere utile.
Questo parlando di poliesteri, parlando invece di alcuni tipi di multifilamenti e di budelli il problema è più importante e a volte occorre un trattamento ogni volta che le usi, ma non con acqua ovviamente.
Il syngut ad esempio, la combinazine di polvere di mattone e salmastro lo secca alla velocità della luce e lo devi pulire ogni volta con olio per bambini o/e passargli ogni tanto sciolina spray

Mitico!
Bentornato!
E cosa ne dite dell'olio siliconico spray? Quello che si usa anche per impermeabilizzare oggetti come tende da campeggio ecc?

Wimbledonmygarden
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 580
Età : 39
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Pro Kennex ki 10 290 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da federervito il Mar 10 Nov 2009 - 16:01

Mi chidevo, ungendole si cerca di mantenere la loro elasticità ma poi non si perde in attrito con la pallina?

Ps bentornato

federervito
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 885
Età : 34
Località : Bari
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 3,5
Racchetta: pro kennex ki 5 295g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da wik il Mar 10 Nov 2009 - 16:10

@federervito ha scritto:Mi chidevo, ungendole si cerca di mantenere la loro elasticità ma poi non si perde in attrito con la pallina?

Ps bentornato
possibile si nella dimensione circa di 1x10 elevato alla -12.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da federervito il Mar 10 Nov 2009 - 16:12

@wik ha scritto:
@federervito ha scritto:Mi chidevo, ungendole si cerca di mantenere la loro elasticità ma poi non si perde in attrito con la pallina?

Ps bentornato
possibile si nella dimensione circa di 1x10 elevato alla -12.


Insomma la pallina non scivola di più sul piatto corde

federervito
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 885
Età : 34
Località : Bari
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 3,5
Racchetta: pro kennex ki 5 295g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da oedem il Mar 10 Nov 2009 - 16:23

@Eiffel59 ha scritto:Io le pulisco sempre (forse a quello si riferisce il maestro) con un panno bagnato, le asciugo e se gioco sulla terra le passo con una spazzola morbida. Su certe corde uso anche pulitori neutri, su altre dò una spruzzata di silicone...dipende dal tipo di corda.
e come si fa a capire quale trattamento fare?

p.s.: non vorrei che mia madre, vedendomi pulire le corde, ne approfitti per farmi lucidare casa Very Happy

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da wik il Mar 10 Nov 2009 - 16:40

@oedem ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Io le pulisco sempre (forse a quello si riferisce il maestro) con un panno bagnato, le asciugo e se gioco sulla terra le passo con una spazzola morbida. Su certe corde uso anche pulitori neutri, su altre dò una spruzzata di silicone...dipende dal tipo di corda.
e come si fa a capire quale trattamento fare?

p.s.: non vorrei che mia madre, vedendomi pulire le corde, ne approfitti per farmi lucidare casa Very Happy
l'unico vero trattamento si fa sul budello, per le altre corde conta l'esperienza più che altro, ma son davvero cose minime per problemi minimi eccetto si parli di situazioni estreme tipo quelle dove abito io con alto tasso e cambio repentino di percentuale di umidità e salmastro che ti arruginisce i freni della bicicletta fra la partenza e l'arrivo.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 10 Nov 2009 - 16:45

@wik ha scritto:
l'unico vero trattamento si fa sul budello, per le altre corde conta l'esperienza più che altro, ma son davvero cose minime per problemi minimi eccetto si parli di situazioni estreme tipo quelle dove abito io con alto tasso e cambio repentino di percentuale di umidità e salmastro che ti arruginisce i freni della bicicletta fra la partenza e l'arrivo.

ma dove diavolo vivi? dentro un vulcano attivo e nella centrale nucleare del sig. burns?!?!?

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da CICLOPE il Dom 17 Ott 2010 - 1:01

Very Happy

una curiosità ma se finisce acqua dentro il telaio, c'è rischio di ossidazione?

CICLOPE
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 166
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 19.09.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: scarso :-)
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex - Wilson [K]Blade Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da Virgilio il Dom 17 Ott 2010 - 1:11

@CICLOPE ha scritto: Very Happy

una curiosità ma se finisce acqua dentro il telaio, c'è rischio di ossidazione?

Direi assolutamente di no...cosa si potrebbe mai ossidare?

Virgilio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da CICLOPE il Dom 17 Ott 2010 - 1:48

la parte interna del telaio stesso che probabilmente è grezza e non verniciata come l'esterno?

CICLOPE
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 166
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 19.09.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: scarso :-)
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex - Wilson [K]Blade Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da Virgilio il Dom 17 Ott 2010 - 13:01

No, no, secondo me assolutamente no. Altrimenti, a titolo di puro esempio, nell'utilizzo di una canna da pesca si avrebbe lo stesso problema (soprattutto quando l'acqua entra nell'innesto di una due pezzi). Mai avuto nessun problema in tanti anni.


Virgilio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da CICLOPE il Dom 17 Ott 2010 - 13:02

non so non conosco come sono fatte le canne da pesca Smile

CICLOPE
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 166
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 19.09.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: scarso :-)
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex - Wilson [K]Blade Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da Virgilio il Dom 17 Ott 2010 - 13:15

Mediamente fatte in fibra di carbonio, prima anche in fibra di vetro, ma la potevi anche lasciare immersa ore che l'unica cosa che si ossidava erano gli anellini. Secondo me una racchetta può prendere anche molta acqua, che l'unica cosa che si può ossidare sono i punti di pinzatura (se presenti) che tengono fermo il grip principale. Altro proprio direi di no.

Virgilio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da CICLOPE il Dom 17 Ott 2010 - 13:38

bene un punto a favore della resistenza delle nostre racche What a Face

CICLOPE
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 166
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 19.09.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: scarso :-)
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex - Wilson [K]Blade Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da Virgilio il Dom 17 Ott 2010 - 18:49

@CICLOPE ha scritto:bene un punto a favore della resistenza delle nostre racche What a Face

Al limite secondo me, quello che può capitare ad una racchetta che prende tanta acqua è che si formino non punti di ossidazione, ma residui di base calcarea (se l'acqua che la bagna ne possiede), che però troverei assolutamente innocui perchè non troverebbero alcuna base ferrosa da ossidare / arrugginire.

Questo secondo me... Smile

Virgilio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da fil27t il Sab 12 Dic 2015 - 15:15

Mi è capitato con armeggi in syngut, rimasti a lungo fermi che si fossero un po' "impastati", sulle caratteristiche meccaniche perse dalla corda non si può fare NIENTE. però se le corde non sono troppo allentate si può fare qualcosa per rimuovere lo sporco e lo sfiuto accumulati nei punti di contatto.

 Io faccio così, con le dita o una matita le sposto le O in un verso e le V in un altro, in modo da scoprire tutti i punti di contatto, Poi do una passata di saponetta da panni e pulisco con uno spazzolino bagnato, risciacquo e asciugo. Alla fine do una spruzzata di silicone spray, lascio asciugare un po', tolgo con uno scottex l'eccesso e risistemo le corde al loro posto. Diciamo che è una cosa che si può tentare se uno è in emergenza e non può reincordare, sempre che l'armeggio non fosse troppo allentato, allora in quel caso può fare quasi peggio. Però se sono corde che tanto sarebbero da cambiare ogni intruglio è lecito.

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conservazione Corde

Messaggio Da fil27t il Sab 12 Dic 2015 - 15:17

In caso di budello naturale solo prodotti appositi o olio di lino al massimo.. l'acqua non deve vederla nemmeno dipinta.

fil27t
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 446
Data d'iscrizione : 15.05.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: steel colander pro

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum