Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Pubblicità ingannevole e paintjob

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da alain proust il Mar 1 Nov 2011 - 21:35

capisco che le associazioni di consumatori preferiscono occuparsi di frigoriferi e televisori, ma non ci dovrebbe essere un'azione collettiva di tennisti consumatori contro la pubblicità ingannevole delle case produttrici che spacciano per "racchetta usata da ..." quella che in realtà non è?
visto che il campione usa la racchetta con cui si trova meglio (la PT57A, ad esempio) e poi la head ci fa sopra il paintjob così da abbinare il PRO a quello specifico modello ?
quanti comprano la speed o altre head o wilson pensando di comprare quella usata dal loro beniamino, quando in realtà il professionista non l'ha neanche mai presa in mano la racchetta retail?
perchè in questo caso nessuno ha mai pensato di contestare la pubblicità ingannevole? a me pare grave e il danno e l'inganno stano proprio nel fatto che moltissimi ragazzini e non solo vanno a spendere centinaia di euro in racchette che credono essere foriere di grandi risultati, visto che sono usate con successo dal loro campione, e comprano proprio quella perchè usata dal professionista tizio o caio, e non perchè risponde a loro specifiche esigenze tecniche.
ma se in verità tizio o caio mai hanno usato quella racchetta, allora io consumatore sono ingannato e fuorviato nelle mie scelte.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da nw-t il Mar 1 Nov 2011 - 21:57

Sono d'accordo con te...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15464
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da gianlugi1978 il Mar 1 Nov 2011 - 22:24

@alain proust ha scritto:capisco che le associazioni di consumatori preferiscono occuparsi di frigoriferi e televisori, ma non ci dovrebbe essere un'azione collettiva di tennisti consumatori contro la pubblicità ingannevole delle case produttrici che spacciano per "racchetta usata da ..." quella che in realtà non è?
visto che il campione usa la racchetta con cui si trova meglio (la PT57A, ad esempio) e poi la head ci fa sopra il paintjob così da abbinare il PRO a quello specifico modello ?
quanti comprano la speed o altre head o wilson pensando di comprare quella usata dal loro beniamino, quando in realtà il professionista non l'ha neanche mai presa in mano la racchetta retail?
perchè in questo caso nessuno ha mai pensato di contestare la pubblicità ingannevole? a me pare grave e il danno e l'inganno stano proprio nel fatto che moltissimi ragazzini e non solo vanno a spendere centinaia di euro in racchette che credono essere foriere di grandi risultati, visto che sono usate con successo dal loro campione, e comprano proprio quella perchè usata dal professionista tizio o caio, e non perchè risponde a loro specifiche esigenze tecniche.
ma se in verità tizio o caio mai hanno usato quella racchetta, allora io consumatore sono ingannato e fuorviato nelle mie scelte.
Sono pienamente d'accordo con te soprattutto pensando a come le case produttrici ci lucrano mediante i loro testimonial, creando nell'utente medio (che, solitamente, non si informa su internet!) l'illusione di usare la racchetta
del loro beniamino influenzandoli anche sul giudizio personale che hanno su quel telaio piuttosto che di un altro. Faccio un esempio: proprio l'altra sera, al mio circolo, mi chiedevano dei miei nuovi telai, la T-flash 300 mod. 2012, ed erano increduli sul fatto che avessi sostituito le mie APD Gt. "Come?!?" mi ha detto un socio, "hai cambiato la Babolat, e' la migliore perché la usa Nadal!!!" Un altro, invece "Le Tecnifibre non sono buone perché non le usa nessuno dei pro!! Meglio le Head perché la usa Djokovic!!" Sleep vi rendete conto, considerano la Speed migliore perché la usa il numero 1
ma lui gioca con un altro modello!!! Gli ho esortati a svincolare il loro giudizio da logiche di marketing, ma non sono riuscito a smuoverli!!!

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da luca8911 il Mar 1 Nov 2011 - 23:40

@alain proust ha scritto:capisco che le associazioni di consumatori preferiscono occuparsi di frigoriferi e televisori, ma non ci dovrebbe essere un'azione collettiva di tennisti consumatori contro la pubblicità ingannevole delle case produttrici che spacciano per "racchetta usata da ..." quella che in realtà non è?
visto che il campione usa la racchetta con cui si trova meglio (la PT57A, ad esempio) e poi la head ci fa sopra il paintjob così da abbinare il PRO a quello specifico modello ?
quanti comprano la speed o altre head o wilson pensando di comprare quella usata dal loro beniamino, quando in realtà il professionista non l'ha neanche mai presa in mano la racchetta retail?
perchè in questo caso nessuno ha mai pensato di contestare la pubblicità ingannevole? a me pare grave e il danno e l'inganno stano proprio nel fatto che moltissimi ragazzini e non solo vanno a spendere centinaia di euro in racchette che credono essere foriere di grandi risultati, visto che sono usate con successo dal loro campione, e comprano proprio quella perchè usata dal professionista tizio o caio, e non perchè risponde a loro specifiche esigenze tecniche.
ma se in verità tizio o caio mai hanno usato quella racchetta, allora io consumatore sono ingannato e fuorviato nelle mie scelte.
Moralmente quello che dici è sicuramente vero, ma a mio avviso anche legalmente.L'articolo 21 del codice del consumo infatti parla di"pratica commerciale che contiene informazioni non rispondenti al vero", infatti i vari maurray djokovic ecc non usano le racchette che la head pubblicizza, il problema è che non tutti lo sanno..gli estremi per l'azione legale ci sarebbero No

luca8911
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 293
Età : 27
Località : Gioiosa Marea (ME)
Data d'iscrizione : 20.05.10

Profilo giocatore
Località: Gioiosa Marea
Livello: 4.4 fit
Racchetta: babolat aero storm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da alain proust il Mer 2 Nov 2011 - 7:45


@luca8911 ha scritto:Moralmente quello che dici è sicuramente vero, ma a mio avviso anche legalmente.
ma infatti io non ne facevo una questione morale, ma legale.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da tiebreak il Mer 2 Nov 2011 - 8:39

Alain, concordo con te, ma qualsiasi pubblicità condotta da testimonials ricadrebbe nel caso da te riportato.

Chi può pensare che Del Piero o la Chiabotto bevano sempre acqua Uliveto o che Valeria Marcuzzi abbia problemi di stitichezza risolti solo con lo yogurt Activia?...
Se uno ci crede io più che pensare al pubblicitario sotto il profilo legale penserei a cercare di recuperare il cervello del credulone evidentemente ormai fuori tolleranza Smile

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da alain proust il Mer 2 Nov 2011 - 10:59

@tiebreak ha scritto:Alain, concordo con te, ma qualsiasi pubblicità condotta da testimonials ricadrebbe nel caso da te riportato.

Chi può pensare che Del Piero o la Chiabotto bevano sempre acqua Uliveto o che Valeria Marcuzzi abbia problemi di stitichezza risolti solo con lo yogurt Activia?...
Se uno ci crede io più che pensare al pubblicitario sotto il profilo legale penserei a cercare di recuperare il cervello del credulone evidentemente ormai fuori tolleranza Smile
è cosa diversa, secondo me. la star strategy del marketing è sempre esistita: io metto sempronio a dire che il mio panettone è buono, perchè sempronio è famoso, attira l'attenzione dei consumatori e dà credito al mio prodotto.
nello specifico, invece, la pubblicità mi dice , in maniera esplicita o tra le righe a seconda della pubblicità, che tizio vince ANCHE PERCHE' usa quella specifica racchetta. c'è un nesso di causalità molto stretto che si instaura tra il prodotto e il risultato.
è esattamente come se la ferrari dicesse che sulla sua ultima granturismo c'è il motore montato sulla F1 che ha vinto il titolo mondiale.

sulla considerazione sul "credulone", non ti credere. non sono tutti informati come me e te. se uno gioca a tennis e basta, non legge, non studia, prende la racchetta e basta, NON PUO' sapere e immaginare che, pur leggendo che un certo campione usa quella racchetta e pur vedendolo giocare apparentemente con quella, l'attrezzo in realtà sia un altro, pittato. tu lo dai per scontato, ma non lo è per niente.
e comunque in certe occasioni sbaglieresti anche a pensare male, perchè nel caso della babolat, i giocatori usano racchette retail, anche se customizzate, ma pur sempre identiche a quelle che posso comprare da decathlon.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da DrDivago il Mer 2 Nov 2011 - 11:03

@alain proust ha scritto: quanti comprano la speed o altre head o wilson pensando di comprare quella usata dal loro beniamino, quando in realtà il professionista non l'ha neanche mai presa in mano la racchetta retail?
Per fortuna esistono forum come questo, che "smascherano" l'inganno...
E grazie a Mario conosciamo praticamente tutte le vere racchette dei pro... Very Happy

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità ingannevole e paintjob

Messaggio Da Konrad63 il Mer 2 Nov 2011 - 11:04

@alain proust ha scritto:e comunque in certe occasioni sbaglieresti anche a pensare male, perchè nel caso della babolat, i giocatori usano racchette retail, anche se customizzate, ma pur sempre identiche a quelle che posso comprare da decathlon.
oddio Nadal gioca con una APD prima serie con il Cortex dipinto e senza GT, quindi non escluderei nessuno

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum