Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 13:46

Chiedo scusa per il titolo poco "politically correct"...ma non mi veniva in mente una frase altrettanto corta ed efficace.

Tengo a precisare che il contenuto di questo mio scritto non è riferito a nessun utente del Forum in paricolare, e riflette idee del tutto personali.

Coloro i quali non saranno d'accordo con me (immagino più di uno) non dovranno in nessun caso ritenere che le mie idee nascano da una volontà di contrapposizione alla loro "competenza" ed "autorità" tennistica, ma al contarario hanno lo scopo di alimentare un pacato e sereno scambio di vedute.

Avverto infatti (magari a torto) che spesso le opinioni diverse dalle proprie, o a quelle "di maggiore diffusione" vengono male interpretate, o tacciate di presunzione.

In pratica chi tende a sovvertire lo "status quo" con le proprie idee viene (più o meno velatamente) tacciato di eresia o, ancor peggio, di lesa maestà.



Dopo questo lungo e "pallosissimo" preambolo, inizio con il mio argomento:



Da quando, circa 30 anni fa, ho cominciato a giocare a Tennis, ho amato le racchette in modo "viscerale".

Mi piaceva conoscere tutte le loro caratteristiche, prestazioni e prezzi.

Leggevo avidamente tuto ciò che trovavo nelle riviste del settore (...ah, se avessi avuto internet!).

Questa mia grande passione per l'attrezzo ha fatto si che io ne abbia provate letteralmente a centinaia. Tale passione è rimasta costante intutti questi anni.

Sia chiaro che io non ho mai cambiato/provato centinaia di attrezzi cercando quella più adatta a me... ma solo per il puro gusto di giocare con attrezzi differenti.

3 anni fa, dopo un lungo periodo di inattività agonistica, avendo perduto la classifica FIT, mi sono iscritto ai Campionati Provinciali NC (che ho vinto)...

...e sono arrivato ai quarti di finale di quelli di quarta categoria, ottenendo la classifica di 4.3

Bene.

In questo torneo ogni partita che ho giocato, ho usato una racchetta differente (ho la fortuna di avere un amico che ha un negozio di articoli sportivi).

Ma non leggermente diversa, completamente diversa.

Eccole elencate:

- Head Radical 630 (vecchia Made in Austria);

- Volkl Tour 8 V Engine;

-Head Titanium Ti 6 ( padellone da 115 da 260 grammi)

-Head Prestige Team;

-Pro kennex Ki 18;

_Babolat Pure Drive;

-Wilson 6.1 (333 grammi).



Come potete vedere, si tratta di racchette del tutto differenti tra loro.

Il mio (basso) livello di gioco ha di fatto avuto delle leggerissime oscillazioni tra una racchetta e l'altra...le gambe e la testa giravano bene...e io mi adattavo velocemente alla racca.

Ciò che guadagnavo da un lato, lo perdevo dall'altro...ma il mio gioco restava esattemante quello che era (toppatore da fondo).



Perche, amici del Forum, vi ho ammorbato con questo racconto?


Per il semplice motivo che leggo in continuazione delle estremizzazioni tecniche sulle racchette da parte degli appassionati, alla ricerca della racchetta perfetta.

Quello che volevo dire è che, dato l'esiguo livello tennistico di noi utenti di questo bel Forum ( il mio tra i più bassi, sia chiaro), trovo abbia poco senso disquisire approfonditamente se mettere
le corde orizzontali in mono/multi a tensione di 1,5 kg inferiore a quelle verticali per una maggiore resa degli effetti rotatori... o per aumentare la profondità del rovescio in back-spin.

Ciò (relativamente) può andare bene per un pro...ma una "pippa da circolo" come me/noi non avvertirà mai un effettivo cambiamento di gioco con una racca da 295 grammi, piuttosto che con una di 315.

Con questo non mi permetto asslutamente di dire che non dovremmo amabilmente parlare di questo, ma mi sembrerebbe opportuno dare a questi argomenti il peso che spetta loro: tendente allo zero.

Se non riusciamo a colpire il rovescio in modo decente....non proviamo 124 racchette e 276 incordature...perchè questo colpo resterà sempre scarso anche se compreremo una racchetta costruita con frammenti di Cometa di Halley.

Impegnamoci in un ciclo di lezioni con un bravo istruttore, o "studiamo" qualche manuale di tecnica..ed il nostro rovescio di sicuro migliorerà.


In conclusione (se sarete riusciti ad arrivare fino a qui senza passare ad altro):


SE VI PIACE CAMBIARE RACCHETTA (COME AL VECCHIO CORRE) FATELO TRANQUILLAMENTE...

...IO MI DIVERTO UN MONDO.

MA NON PENSATE NEPPURE UN MOMENTO CHE UNA RACCA PARTICOLARE O UN'INCORDATURA "AD HOC" POSSA TRASFORMARE IL BRUTTO ANATROCCOLO IN UN CIGNO.


Il nostro cevello ci fa credere questo...ma è una bugia.



Un cordiale saluto dal vecchio Corre.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da LaRana il Dom 8 Nov 2009 - 13:54

Per una volta ti quoto in maniera totale :-)

aggiungerei solo che alla fine ci si trova bene con una racchetta anche, e solo perché ci piace più delle altre :-)

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 13:56

...come per le Donne, del resto!

Quante volte, da ragazzo, ti hanno detto : "Quella non fa per te"

...ma tu ci stavi alla grande?

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da maki il Dom 8 Nov 2009 - 13:58

con quale hai fatto fare meno game,,,,,,,,,,il problema non e' tanto il torneo n.c o i quarti di quarta,,ma quando si gioca con un 3.5 di 18 anni , o un 3.4 over 45 che ti butta di la' una palla diversa dall'altra che come diceva bob howkins,,,ogniuno di noi ha una racchetta ideale per il suo tipo di gioco,e una donna ideale per il propio cartattere,poi e' bello provarne diverse...........di racchette,,secondo me non sei andato fuori nei quarti mentre avevi la prestige team...se tenevi quella vincevi il torneo..
maki

maki
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 58
Età : 47
Località : bologna
Data d'iscrizione : 10.06.09

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: head ti fire

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da maki il Dom 8 Nov 2009 - 14:01

prova a pensare che ho vinto il quarta di cento,,,e avevo racchette diverse ,,ma mi ero giurato che se andavo sotto di piu' di 3 game riprendevo la tifire,,,,,,,,,,,,alla fine questo addobbo psicologico mi ha fatto vincere il torneo..e almeno 4 volte durante i 6 turni ero andato sotto di 3 ..ma con la fire riprendevo...ragazzi la caveza e' todos..
corre ha ragione..
maki

maki
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 58
Età : 47
Località : bologna
Data d'iscrizione : 10.06.09

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: head ti fire

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da maki il Dom 8 Nov 2009 - 14:03

vado a giocare,,,,,,,,,,,,finale del sociale alle 15...
oggi provo la rqis2...mi sento un po la kirilenko...se vado sotto la ti fire e' in borsa.....
maki............

maki
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 58
Età : 47
Località : bologna
Data d'iscrizione : 10.06.09

Profilo giocatore
Località: bologna
Livello: 4.1
Racchetta: head ti fire

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 14:08

In medicina si chiama: "Effetto Placebo"!

Devo provare a pitturare di blu una pasticca di vitamina C.

Funzionerà?

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da LaRana il Dom 8 Nov 2009 - 14:20

Comunque per poter dire di aver provato tutte le marche la prossima settimana provo una Dunlop 300 Tour con il maestro :-D

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 14:21

Provata!
Una buona racca...

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da Magm4 il Dom 8 Nov 2009 - 14:56

Hai assolutamente ragione Corre anche per quanto riguarda la pillola blu.
Il CERVELLO questo sconosciuto, ci può dare tanto ma anche tolgiere!

Ah, come ti invidio per avere un amico con un negozio di articoli sportivi. Dopo un po' mi stufo della solita, vorrei provarle tutte... (le racchette) Wink

Ciao

Magm4
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 429
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Cambiano (TO)
Livello: 4.5 (ITR)
Racchetta: 2Fischer Magnetic Tour 320g e Wilson nSix-One 16x18 (silver)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 14:59

Magm4.....BUGIARDO!

Anche le passere, vorresti provare tutte!

he he he

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da RenaTheWiz il Dom 8 Nov 2009 - 15:01

Concordo pienamente, con 2 considerazioni aggiunte:

1) E' una consapevolezza che si apprende solo con l'esperienza. Se te lo dicono non ci credi. Quando inizi a provare racchette su racchette e ti accorgi che alla fine ognuna ti fa guadagnare qualcosa e perdere qualche altra allora inizi a capire che quella perfetta non esiste, o meglio, qualsiasi racchetta diventa perfetta per noi quando ci abituiamo ad essa allenandoci con costanza. Una racchetta economica che conosci come le tue tasche è molto meglio di una Prestige con la quale non hai abitudine.

2) E' insito nell'appassionato farsi le pippe mentali più assurde per la sua passione. Io sono appassionato anche di montaggio video, e non avete idea di quante persone acquistino telecamere professionali e software usati a hollywood quando magari non conoscono neppure le basi delle inquadrature.

Detto questo divertiamoci a provare racchette e a customizzarle come i pro, ma siamo consapevoli che alla fine la discriminante è sempre l'allenamento.

ciao Smile

RenaTheWiz
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 967
Età : 39
Data d'iscrizione : 20.09.09

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson Ultra 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da magazzie il Dom 8 Nov 2009 - 15:27

Bravo corre....eh eh eh eh!
Però ti faccio un esempio: 2 persone, longilinee, elegantissime in abito e cravatta.
Uno dei due ha un abito sartoriale su misura, l'altro no.
A vista sono entrambi elegantissimi, ma quello che ha il "su misura" se lo sente addosso come una seconda pelle, ha tutti i particolari al posto giusto e, dentro di sè, gode come una scimmia.

Stessa cosa per la racchetta: se sei bravo a giocare giochi con tutto ma....vuoi mettere la libidine di riuscire a "sentire" la racchetta come un prolungamento del braccio, a sentire che se pensi di metterlaà...più o meno ce la fai! Per questo ci vuole anche la racchetta giusta.
L'avere sensibilità di braccio, di polso, vanno oltre alla classifica ed alla tecnica: chi cerca la racchetta perfetta lo fa per la propria libidine, non per vincere più partite!
Poi ci sno giocatori che giocano solo da fondo e di rimessa(a qualunque livello) e che se gli dessi un asse da stiro continuerebbero a giocare nello stesso modo, mentre ce ne sono altri che giocano più di tocco, fanno smorzate e pallonetti millimetrici(a qualunque livello....), vengono a rete....magari sono autodidatti ma hanno polso e braccio.....e per loro se gli cambi la racchetta non è la stessa cosa.
Dai una racchetta di legno a murray e dalla a McEnroe: nonostante la differenza di età non so chi vincerebbe......

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 15:40

Magazzie_________

Punto di vista interessante, ma non lo condivido.

Tu commetti (a mio avviso) l'errore di considerare il giocatore che va a rete e fa pallonetti millimetrici dotato di tocco ed il fondocampista no.

Questo è , passami il termine, "razzismo tennistico" !

Mi spiego meglio: il tocco di palla non ha NULLA a che fare con il tipo di gioco attuato, un fondocampista può avere più tocco di un volleatore.

L'antipaticissimo Murray, per esempio, ha un GRANDISSIMO toccco di palla. che, per esempio, non ha il super-attancante Dent.

Sulle smorzate e pallonetti millimetrici fatti da un tennista amatoriale, consentimi di dissentire ulteriormente, perchè se così fosse, questi non sarebbe un amatore, ma un giocatore vero.

L'illusione di fare "colpi millimetrici" è data dal competere con giocatori di livello basso come il suo (o il mio).

Saluti dal vecchio Corre.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da m4nd il Dom 8 Nov 2009 - 15:43

ALT ! Aspettate un momento !!!
Esiste 'una racchetta costruita con frammenti di Cometa di Halley' ????
Perche nessuno me ne ha mai parlato !! Dov'è!?!?!?!? DEVE ESSERE MIAAA ARRRGH..

beh ok, finito l'attimo di infervoramento.. torniamo seri. Corre hai perfettamente ragione , però vuoi mettere il divertimento di provare nuove corde o racchette ?? Trovo sia parte integrante della nostra passione per questo sport..

m4nd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1674
Età : 41
Località : Roma ,tuscolano
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Roma (tuscolano)
Livello: sopra e sotto il 4.0 (I.T.R.) a seconda dell'umore, la pressione atmosferica e l'indice NASDAQ
Racchetta: .. troppe.. devo darmi una calmata..

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 15:47

Andrea, ma infatti IO SONO MALATO DI QUESTO!

Mi diverto moltissimo, e continuerò a provarne quanto più posso!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da m4nd il Dom 8 Nov 2009 - 15:59

siamo in due allora
(ma credo molti di piu, a vedere da quel che si legge sul forum).

m4nd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1674
Età : 41
Località : Roma ,tuscolano
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Roma (tuscolano)
Livello: sopra e sotto il 4.0 (I.T.R.) a seconda dell'umore, la pressione atmosferica e l'indice NASDAQ
Racchetta: .. troppe.. devo darmi una calmata..

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da doubleace il Dom 8 Nov 2009 - 16:20

quoto corre!,interessantissima discussione,mi diverto a cambiare i miei telai
anche in partita,ieri partitella settimanale,1° speed pro,2°k six one ,3°prestige pro,
4°prestige classic 600,6-2 6-0 al mio compagno di gioco,senza snaturare sostanzialmente il mio modo di giocare, per il mio modesto livello!

doubleace
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 01.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: speed pro,prestige pro,k6.1 etc..

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da LaRana il Dom 8 Nov 2009 - 16:21

Complice la domenica piovosa e questa discussione sono andato a recuperare in cantina le mie Prince Precision Graphite 95, domani vengono incordate Very Happy

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 16:22

doubleace__________________

racchettine LEGGERE, vedo!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 16:22

LaRana_________________Sono due signori telai!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da doubleace il Dom 8 Nov 2009 - 16:30

si sono appassionato di racchette agonistiche....e dopo la telaite acuta che mi prese un pò di tempo fà ...sono rimasto con la più leggera i.radical, poi prestige liquidmetal,e le altre quattro di prima...

doubleace
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 01.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: speed pro,prestige pro,k6.1 etc..

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da correnelvento il Dom 8 Nov 2009 - 16:32

Bè...in questa collezione manca la "Federer", la regina delle agoniste!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da doubleace il Dom 8 Nov 2009 - 16:39

sai l'ho provata e mi è piaciuta tanto ,però mi son dovuto trattenere nell'acquisto sai moglie...

doubleace
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 01.08.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: speed pro,prestige pro,k6.1 etc..

Tornare in alto Andare in basso

Re: La racchetta giusta... "Troppe pippe mentali?"

Messaggio Da abracadabra78 il Dom 8 Nov 2009 - 16:40

@correnelvento ha scritto:In medicina si chiama: "Effetto Placebo"!

Devo provare a pitturare di blu una pasticca di vitamina C.

Funzionerà?
ma su questo ho qualche dubbio

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum