Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Diritto e appoggi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diritto e appoggi

Messaggio Da Piervito Di Donna il Lun 2 Nov 2009 - 8:07

Ciao,
come vedi dall'oggetto ho grandi problemi con gli appoggi nell'esecuzione del dritto, soprattutto non riesco a stare fermo quando colpisco.
Ovviamente questo causa grandi problemi di controllo e di.... nervosismo...
Ho ripreso dopo 15 anni di inattività e sto passando da un impostazione di tipo classico ad una più moderna....
Può essere questo il problema?

Grazie

Piervito Di Donna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 458
Età : 52
Data d'iscrizione : 24.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: FIT NC; ITR 3,5
Racchetta: Wilson BLX ProOpen

Tornare in alto Andare in basso

appoggi diritto

Messaggio Da Massimiliano il Lun 2 Nov 2009 - 11:29

Ciao
sicuramente se stai cambiando un pò la tua impostazione questo ti può "scombussolare" i tuoi automatismi,ma comunque credo che forse il problema degli appoggi lo avevi anche prima.
Cosa puoi fare... per prima cosa controlla con che parte del corpo inizi a spingere la palla cioè spesso si tende a spingere il colpo ruotando molto il corpo e le anche in avanti e questo fa sbilanciare molto gli appoggi.
Dovresti perciò prima cercare la palla con la racchetta tenendo più il bacino e solo dopo aver impattato sbloccare la rotazione del corpo.
Inoltre cerca in questa fase di non giocare spingendo al massimo ma di colpire cercando di rimanere in equilibrio alla fine del colpo sul piede davanti e con il piede posteriore che è ancora attaccato al terreno solo con la punta.
Non so se mi sono ben spiegato in caso guarda questo post che contiene un video dove si vede bene l'equilibrio del diritto:

Le 4 fasi di un colpo

Ciao

Massimiliano
Maestro - Tecnico

Numero di messaggi : 30
Località : Milano
Data d'iscrizione : 21.10.09

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ex cat B
Racchetta: Dunlop

http://www.iltennista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto e appoggi

Messaggio Da Eros il Lun 2 Nov 2009 - 12:53

Ciao Max (posto qui perchè l'argomento mi sembra affine),

sfrutto la tua disponibilità per un consiglio tecnico.
I miei colpi da fondo sono caratterizzati da uno swing molto
raccolto. I problemi che riscontro sono la scarsa potenza, determinata anche in
parte agli appoggi (tendo spesso a preparare bene il colpo ma poi a cascare
indietro). Detto questo mi considero un ottimo “incontrista”, in quando so bene
sfruttare la forza della palla dell’avversario (sono cresciuto guardando agassi
e tendo anche a esagerare nell’impattare in fase ascendente), il mio enorme
problema è sulle palle “morte” e sui colpi di chiusura a metà campo
(difficilmente riesco a fare una buona accelerazione), quando sono io a dover
spingere. Inutile dire che a livello teorico saprei cosa fare, ma in partita
diventa complesso concentrarsi su tutto: completare il movimento e spostare gli
appoggi in avanti. La domanda è: per fare una cosa per volta su cosa mi devo
concentrare principalmente? Al momento sto lavorando sul finale, è corretto? Hai
qualche dritta da darmi?

Ps: il mio livello è 4.0 (4.4 fit), gioco diritto con impugnatura semi western cercando di ovalizzare il movimento; rovescio bimane. Entrambi i colpi con un top non esasperato.

Grazie mille
eros

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto e appoggi

Messaggio Da Massimiliano il Lun 2 Nov 2009 - 22:04

Ciao Eros
da come ti descrivi sembri la fotocopia di un mio carissimo amico che giocava con me il doppio tanti anni fa (è stato C1).
Effettivamente con un tipo di swing come il tuo le palle morte sono quelle più difficili,diciamo che utilizzando un pò il topspin come mi dici è più facile controllare anche la palla priva di peso.
Io fossi in te mi concentrerei di più sul finale che sugli appoggi, ma soprattutto prendi in considerazione anche quanto stringi la racchetta.
Tieni presente che più una palla in arrivo è molle meno devo stringere la racchetta per far sì che la maggior scioltezza faccia viaggiare di più la palla.
Prova a colpire queste palle con una presa più blanda (per il rovescio a due mani soprattutto la mano inferiore) dovresti sentire il polso più sbloccato e percepirai subito che la palla ti uscirà più veloce all'impatto,il problema sarà poi quanto stringere per non perdere la stabilità,ma meno riesci a stringere e meglio sarà per l'accelerazione,anche mantenendo il tuo movimento compatto.

Ciao

Massimiliano
Maestro - Tecnico

Numero di messaggi : 30
Località : Milano
Data d'iscrizione : 21.10.09

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ex cat B
Racchetta: Dunlop

http://www.iltennista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto e appoggi

Messaggio Da Eros il Mar 3 Nov 2009 - 12:53

grazie max,
non avevo mai pensato alla "stretta"

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto e appoggi

Messaggio Da max-max il Mar 3 Nov 2009 - 12:55

@Eros ha scritto:grazie max,
non avevo mai pensato alla "stretta"


ehi eros! questo massimiliano si che è un grande Wink

max-max
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 329
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

grazie

Messaggio Da Massimiliano il Mar 3 Nov 2009 - 21:56

grazie

Massimiliano
Maestro - Tecnico

Numero di messaggi : 30
Località : Milano
Data d'iscrizione : 21.10.09

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ex cat B
Racchetta: Dunlop

http://www.iltennista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto e appoggi

Messaggio Da Eros il Gio 5 Nov 2009 - 12:58

per max è la scoperta dell'acqua calda,
volevo condividere questo con voi, magari è utile a qualcuno.

cercando di curare il finale del diritto, un amico mi ha fatto notare che non chiudevo mai all'altezza della spalla: ma poco sopra la rete se volevo attaccare (il risultato erano missili radenti il nastro, quando passavano); oppure un finale alto sopra la testa (alla nadal per interndeci) se cercavo un colpo interlocuturio o la palla profonda. qui il risultato è una palla moscia a metà campo, o addirittura a rete.

non mi ero mai reso conto di questo. e qui vi vede quanto sia importante che un maestro, o anche un amico ti faccia notare un difetto di semplice correzione...

ho iniziato a giocare il colpo curando che nel finale il polso andasse in direzione della spalla sinistra e ho visto da subito un gran miglioramento.

saluti a tutti
eros

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto e appoggi

Messaggio Da Massimiliano il Gio 5 Nov 2009 - 15:04

Il tuo amico è stato molto acuto
effettivamente uno degli elementi importanti ai fini della potenza e profondità del colpo è fare bene il finale che descrivi perchè portando la mano sopra la spalla sx si alza anche il gomito e si porta in avanti la spalla generando una buona spinta in avanti

Bravo

Massimiliano
Maestro - Tecnico

Numero di messaggi : 30
Località : Milano
Data d'iscrizione : 21.10.09

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ex cat B
Racchetta: Dunlop

http://www.iltennista.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum