Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da dani1960 il Dom 25 Set 2011 - 19:50

sono a riposo dopo la mia prima infiltrazione di cortisone e vorrei cercare di capire se c'e' qualcosa nel mio dritto e rovescio a una mano che mi causa problemi al braccio...un paio di cose me le disse un maestro qualche tempo fa : "sei troppo rigido su quel rovescio" e "se continui a scentrare spesso le palle avrai sempre problemi...guarda di piu' la palla".
Probabilmente postero' in futuro qualche mio video per una vostra analisi piu' specifica...nel frattempo secondo voi quali sono gli errori da evitare per non avere problemi ?

dani1960
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 43
Località : bari
Data d'iscrizione : 19.12.10

Profilo giocatore
Località: bari
Livello: club
Racchetta: head extreme mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da otello69 il Dom 25 Set 2011 - 20:21

Non si può fare un elenco delle cose da non fare a parte le cose generiche...ovvio che è necessario guardare la palla, evitare i colpi fuori centro, eseguire colpi "puliti"...ma il tema è esattamente l'opposto nel senso che la risposta alla tua domanda è: SI!

Ps: solo a leggere "infiltrazione di cortisone" mi vengono i brividi...come mai sei arrivato a tanto? Ti segnalo, se già non lo sai, che il cortisone non guarisce, toglie solo il dolore, potrebbe danneggiare la zona "trattata"...mica sei un pro che deve entrare in campo a tutti i costi...(se tu lo fossi non useresti il cortisone)

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da dani1960 il Dom 25 Set 2011 - 23:06

@otello69 ha scritto:Non si può fare un elenco delle cose da non fare a parte le cose generiche...ovvio che è necessario guardare la palla, evitare i colpi fuori centro, eseguire colpi "puliti"...ma il tema è esattamente l'opposto nel senso che la risposta alla tua domanda è: SI!

Ps: solo a leggere "infiltrazione di cortisone" mi vengono i brividi...come mai sei arrivato a tanto? Ti segnalo, se già non lo sai, che il cortisone non guarisce, toglie solo il dolore, potrebbe danneggiare la zona "trattata"...mica sei un pro che deve entrare in campo a tutti i costi...(se tu lo fossi non useresti il cortisone)

mi e' stata fatta da un chirurgo della mano premettendomi che e' il sistema piu' efficace a patto che si individui il punto nel modo piu' preciso possibile (l'ha chiamato trigger zone) e comunque di non abusarne (non piu' d 3) dopo di che si opera

dani1960
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 43
Località : bari
Data d'iscrizione : 19.12.10

Profilo giocatore
Località: bari
Livello: club
Racchetta: head extreme mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da abracadabra78 il Dom 25 Set 2011 - 23:25

@otello69 ha scritto:Non si può fare un elenco delle cose da non fare a parte le cose generiche...ovvio che è necessario guardare la palla, evitare i colpi fuori centro, eseguire colpi "puliti"...ma il tema è esattamente l'opposto nel senso che la risposta alla tua domanda è: SI!

Ps: solo a leggere "infiltrazione di cortisone" mi vengono i brividi...come mai sei arrivato a tanto? Ti segnalo, se già non lo sai, che il cortisone non guarisce, toglie solo il dolore, potrebbe danneggiare la zona "trattata"...mica sei un pro che deve entrare in campo a tutti i costi...(se tu lo fossi non useresti il cortisone)
quindi,siccome tu qualche dolore lo hai sempre avuto,quando inizierai a guardare la palla,nn steccare,prenerla al centro ecc....???????

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da otello69 il Lun 26 Set 2011 - 11:10

@abracadabra78 ha scritto:
@otello69 ha scritto:Non si può fare un elenco delle cose da non fare a parte le cose generiche...ovvio che è necessario guardare la palla, evitare i colpi fuori centro, eseguire colpi "puliti"...ma il tema è esattamente l'opposto nel senso che la risposta alla tua domanda è: SI!

Ps: solo a leggere "infiltrazione di cortisone" mi vengono i brividi...come mai sei arrivato a tanto? Ti segnalo, se già non lo sai, che il cortisone non guarisce, toglie solo il dolore, potrebbe danneggiare la zona "trattata"...mica sei un pro che deve entrare in campo a tutti i costi...(se tu lo fossi non useresti il cortisone)
quindi,siccome tu qualche dolore lo hai sempre avuto,quando inizierai a guardare la palla,nn steccare,prenerla al centro ecc....???????



Lo farò quando avrò te dall'altra parte della rete e ti ovetterò con leggiadria, grazia e senza stecche... ...miiii, come sono in forma stamattina Twisted Evil

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da CorriCorrado il Lun 26 Set 2011 - 11:16

quoto otello; la risposta semplice alla tua domanda è si... ma tra dire e il fare...

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 26 Set 2011 - 14:13

@otello69 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@otello69 ha scritto:Non si può fare un elenco delle cose da non fare a parte le cose generiche...ovvio che è necessario guardare la palla, evitare i colpi fuori centro, eseguire colpi "puliti"...ma il tema è esattamente l'opposto nel senso che la risposta alla tua domanda è: SI!

Ps: solo a leggere "infiltrazione di cortisone" mi vengono i brividi...come mai sei arrivato a tanto? Ti segnalo, se già non lo sai, che il cortisone non guarisce, toglie solo il dolore, potrebbe danneggiare la zona "trattata"...mica sei un pro che deve entrare in campo a tutti i costi...(se tu lo fossi non useresti il cortisone)
quindi,siccome tu qualche dolore lo hai sempre avuto,quando inizierai a guardare la palla,nn steccare,prenerla al centro ecc....???????



Lo farò quando avrò te dall'altra parte della rete e ti ovetterò con leggiadria, grazia e senza stecche... ...miiii, come sono in forma stamattina Twisted Evil
ti conviene fare gli esami del sangue....potresti avere i globuli bastardi un po' alti ...(ehhh anch'io mi alleno eh Laughing)

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da otello69 il Lun 26 Set 2011 - 14:30

@abracadabra78 ha scritto:
@otello69 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@otello69 ha scritto:Non si può fare un elenco delle cose da non fare a parte le cose generiche...ovvio che è necessario guardare la palla, evitare i colpi fuori centro, eseguire colpi "puliti"...ma il tema è esattamente l'opposto nel senso che la risposta alla tua domanda è: SI!

Ps: solo a leggere "infiltrazione di cortisone" mi vengono i brividi...come mai sei arrivato a tanto? Ti segnalo, se già non lo sai, che il cortisone non guarisce, toglie solo il dolore, potrebbe danneggiare la zona "trattata"...mica sei un pro che deve entrare in campo a tutti i costi...(se tu lo fossi non useresti il cortisone)
quindi,siccome tu qualche dolore lo hai sempre avuto,quando inizierai a guardare la palla,nn steccare,prenerla al centro ecc....???????



Lo farò quando avrò te dall'altra parte della rete e ti ovetterò con leggiadria, grazia e senza stecche... ...miiii, come sono in forma stamattina Twisted Evil
ti conviene fare gli esami del sangue....potresti avere i globuli bastardi un po' alti ...(ehhh anch'io mi alleno eh Laughing)



Si si, quelli sono sempre molto alti...cerco di tirarmi su il morale dato che l'ultimo torneo è finito per infortunio alla spalla...tra poco da ortopedico a vedere cosa mi dice. Incrocio le dita, gratto laddove si conviene etc etc...

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 26 Set 2011 - 15:45

@otello69 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@otello69 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@otello69 ha scritto:Non si può fare un elenco delle cose da non fare a parte le cose generiche...ovvio che è necessario guardare la palla, evitare i colpi fuori centro, eseguire colpi "puliti"...ma il tema è esattamente l'opposto nel senso che la risposta alla tua domanda è: SI!

Ps: solo a leggere "infiltrazione di cortisone" mi vengono i brividi...come mai sei arrivato a tanto? Ti segnalo, se già non lo sai, che il cortisone non guarisce, toglie solo il dolore, potrebbe danneggiare la zona "trattata"...mica sei un pro che deve entrare in campo a tutti i costi...(se tu lo fossi non useresti il cortisone)
quindi,siccome tu qualche dolore lo hai sempre avuto,quando inizierai a guardare la palla,nn steccare,prenerla al centro ecc....???????



Lo farò quando avrò te dall'altra parte della rete e ti ovetterò con leggiadria, grazia e senza stecche... ...miiii, come sono in forma stamattina Twisted Evil
ti conviene fare gli esami del sangue....potresti avere i globuli bastardi un po' alti ...(ehhh anch'io mi alleno eh Laughing)



Si si, quelli sono sempre molto alti...cerco di tirarmi su il morale dato che l'ultimo torneo è finito per infortunio alla spalla...tra poco da ortopedico a vedere cosa mi dice. Incrocio le dita, gratto laddove si conviene etc etc...
cambiare quei tubi dell'acqua...ehmmm ops...racchette cinesi rigide e pesanti no?oppure il tuo obiettivo e' quello di farti male sul serio per poi farti trapiantare,con la mutua, il braccio di robocop?.... Laughing......guarisci presto che dobbiamo giocare Wink

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta tecnica esecutiva puo' prevenire i dolori al braccio ?

Messaggio Da jasper il Lun 26 Set 2011 - 16:19

@dani1960 ha scritto:sono a riposo dopo la mia prima infiltrazione di cortisone e vorrei cercare di capire se c'e' qualcosa nel mio dritto e rovescio a una mano che mi causa problemi al braccio...un paio di cose me le disse un maestro qualche tempo fa : "sei troppo rigido su quel rovescio" e "se continui a scentrare spesso le palle avrai sempre problemi...guarda di piu' la palla".
Probabilmente postero' in futuro qualche mio video per una vostra analisi piu' specifica...nel frattempo secondo voi quali sono gli errori da evitare per non avere problemi ?



occhio alle infiltrazioni, se chi le fa non è capace sei rovinato... te lo dice uno che ne sta pagando le conseguenze.. il cortisone ti rovina i tendini!



Se quando giochi sei troppo teso può essere una causa, quindi rilassati, gioca fluido e cura la respirazione... e a proposito di fluidità non "strappare" sul rovescio Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum