Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

18/20 più sensibile del 16/18-19?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da calabrone67 il Dom 25 Set 2011 - 16:02

la domanda è come da oggetto.intendo dire all'incordatura.non ho mai giocato con una 18/20,perchè ho sempre avuto l'impressione che sia poco incline al top-spin ed alla spinta.ieri sera un negoziante mi ha detto che considerando quanto mi piace"sbracciare"e spingere arrotando,vuole farmi provare a giorni una blade 98,perchè le racche 18/20,sono molto sensibili alle incordature,quindi scendendo con la tensione al di sotto dei miei soliti 23/24,la stessa potrebbe risultare molto più potente,pur senza perdere il controllo e con una corda"spigolosa"lo spin esce che è uno spettacolo oltre che pesante. Shocked può essere che ho perso tutto questo tempo dietro a telai"sbagliati"per me Shocked ?pensare che ero entrato per provare la prince exo3 tour (che ovviamente non aveva in prova) Sad . inoltre mi ha anche assicurato che la prince non è così morbida come dicono le prove Question .daaaavveeerooo? What a Face

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da onehandedbackhand il Dom 25 Set 2011 - 18:15

la Prince exo3 tour non è morbida??? affraid
con che cosa è abituato questo incordatore, con le racchette fatte di pongo? Shocked

onehandedbackhand
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1457
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.06.11

Profilo giocatore
Località: latitudine 38.21930 longitudine 15.24048
Livello: amatore (anche nel tennis)! 3.qualcosa FIT
Racchetta: Yonex SV95

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da calabrone67 il Dom 25 Set 2011 - 18:29

@onehandedbackhand ha scritto:la Prince exo3 tour non è morbida??? affraid
con che cosa è abituato questo incordatore, con le racchette fatte di pongo? Shocked

Very Happy Very Happy Very Happy

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 26 Set 2011 - 19:29

quoto onehand.......se dice che nn e' morbida LA PRINCE EXO3 TOUR 100 allora sono sicuro che e' convinto che cicciolina e' ancora vergine ....e' una delle racchette in commercio attualmente piu' morbide,ma forse faceva il panettiere fino a ieri e ha deciso all'improvviso di vendere racchette.....mah......altra caxxata super e' consigliare la blade98 a chi piace spingere da fondo in topspin,la racchetta e' piu' adatta a chi gioca piatto o semipiatto e cmq per arrotarci ci vuole un'ottima tecnica,un tempo perfetto sulla palla e un braccio allenato......digli,con tutto il rispetto di tornare a vendere il pane Laughing

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da superteo il Lun 26 Set 2011 - 19:36

leggendo le racchette che usi io posso dirti che ho avuta le six one sia 16x18 che 18x20........quest'ultimo tutta la vita su tutti i colpi, il 16x19 ti da un aiuto in più sulle rotazioni ma come dice il buon ibra se non hai tecnica e tempo sulla palla non arroti con nulla.
Per quanto riguarda la blade 98 le rotazioni le prende si.......sembra di giocare con una piastrella Very Happy

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Lun 26 Set 2011 - 19:53

La blade il top lo prende splendidamente io ci gioco e la palla mi salta molto, sarà che incordo con alu rough 20/20?

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da calabrone67 il Lun 26 Set 2011 - 22:32

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:La blade il top lo prende splendidamente io ci gioco e la palla mi salta molto, sarà che incordo con alu rough 20/20?

intanto quoto abra in tutto e per tutto.non dico che la blade non dia spin,semplicemente penso non sia la racchetta adatta a chi basa il suo gioco sulle rotazioni.purtroppo o per fortuna (secondo i punti di vista) il mio gioco dal fondo si basa proprio su quello.purtroppo perchè a volte esagero e perdo profondità;per fortuna perchè comunque è una palla pesante e dà fastidio a tanti.e cmq complimenti,perchè penso che con un telaio con un pattern meno fitto ed una tensione più alta,immagino che top-spin riusciresti ad ottenere.

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da abracadabra78 il Mar 27 Set 2011 - 2:27

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:La blade il top lo prende splendidamente io ci gioco e la palla mi salta molto, sarà che incordo con alu rough 20/20?
bisogna vedere cosa intendi per topspin.......che livello di gioco hai?

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Mar 27 Set 2011 - 17:38

Per topsin intendo quella palla che gira di brutto in avanti e salta alta. Per intendersi gioco con terza categoria terzo gruppo in su.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da pieropas il Mar 27 Set 2011 - 18:01

io per esempio con la blade il top lo trovo con difficoltà. ma forse perchè quella che ho provato aveva alupower 24 kg.

pieropas
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 271
Età : 42
Data d'iscrizione : 21.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: itr 5
Racchetta: Yonex Vcore Tour g 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da calabrone67 il Mar 27 Set 2011 - 22:41

scusate se torno un po' indietro.non era mia intenzione parlare di un telaio in particolare Evil or Very Mad .intendevo sapere in generale se le racchette 18/20 sono davvero più sensibili ai cambiamenti di corde e tensioni rispetto alle 16/18-19.cioè cambiando i set up,quali sono quelle che modificano maggiormente le caratteristiche.

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da bode il Ven 30 Set 2011 - 13:06

@Juan Carlos Ferrero ha scritto:La blade il top lo prende splendidamente io ci gioco e la palla mi salta molto, sarà che incordo con alu rough 20/20?

..hai mai provato la APD ?? siamo d'accordo che poi contano il braccio, la tecnica, e anche le corde, ma a parità di tensione-corda con una APD fai dei top con molta molta meno fatica che con la Blade; ti dico questa: sabato scorso ho fatto 1 ora con un mio amico maestro di tennis, agonista, classif. 3.1, che gioca con la ProKennex da 315 gr. la versione long (+ lunga di 1 cm quindi più spinta e inerzia), ha voluto provare la mia APD ed è rimasto impressionato dalla facilità di uscita di palla, di uscita del topspin (lui gioca tutto rotazioni topspin e backspin), insomma era estasiato nn pensava ci fosse una differenza del genere; tieni presente che la Blade spinge ancora meno della ProKennex, dopodichè giustamente uno gioca con quello che si trova meglio, e soprattutto con un attrezzo che esalti le proprie caratteristiche tecniche. Questo x dire che la Blade nn si distingue certo per la spinta o per gli effetti

bode
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 07.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da Juan Carlos Ferrero il Ven 30 Set 2011 - 14:34

La APD l'ho provata ma a me è piaciuta di piu la PD, ho provato aero storm bella racchetta ma strana sensazione all'impatto. Non sarà il massimo per spinta e effetti ma molto vuol dire anche le proprie sensazioni.

Juan Carlos Ferrero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 462
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: Da definire.
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick 2009

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da CorriCorrado il Ven 30 Set 2011 - 16:33

La mia piccola esperienza da poco più che principiante. Gioco con la Radical MP 18*20 e dico che si, passando da una corda all'altra senti parecchio la differenza.

Ho giocato con le Rip 1.30, abbastanza dure, le Babolat da 1.25(non mi ricordo più il nome) prima di scendere al minimo o quasi con il calibro; nello specifico io uso un multi ISOSPEED professional a 1.20 per cercare maggiore spinta a 25/24. Sono corde molto morbide, di ottima fattura.

Rompo le corde per usura sulla orizzontale centrale. Stavo pensando di scendere alle x-one 1.18, ma ho letto essere molto più dure per cui non so se lo farò. Le corde orizzontali con calibro 1.30/1.25 di fatto non si muovono; l’1.20 inizia a segnarsi quasi subito, ma tengono per parecchie ore.

Per quel che mi riguarda, 18*20 e multi 1.20 è il set up ideale, magari da ibridizzare in orizzontale con un mono. Ma per eventualmente smentirmi, lascio la parola ai tecnici.

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 1 Ott 2011 - 7:51

Iniziamo col dire che concordo col fatto che il panettiere di Teramo torni a fare il panettiere Very Happy
In una sola proposta ad un potenziale cliente ha messo insieme tante di quelle "tavanate" da essere retrocesso ad incordatore di racchette da tennistavolo Wink

La Blade BLX, con il giusto setup e nelle giuste mani, toppa anche..ma in misura "infinitamente" minore -a parità di sforzo- di un'ipotetica Blade 16x19 (che tanto ipotetica non è visto che la versione Pro Lab l'han fatta provare a diversi pro, ma si è poi deciso di procedere altrimenti per il momento) e questo è del tutto normale...


Ma tornando al quesito di base, la risposta è "SI": si, a parità di fattori e parlando di livelli di gioco "nostri" (intendo pure un terza bassa...) un 18x20 è molto più "string sensitive" di un 16x19, specie i telai sottili (anzi, tanto più è sottile tanto più lo diventa). Però non nel senso indicato dal panettiere di cui sopra: mettere un full poly sagomato su un 18x20 produce meno effetto di un ibrido mono liscio/multi (o syngut, o budello..) per ovvie ragioni di attrito e scivolamento/ritorno in posizione delle corde (che è poi quello che produce rotazione...). Il panettiere deve aver studiato alla CEPU... Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40391
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da abracadabra78 il Dom 2 Ott 2011 - 22:05

@Eiffel59 ha scritto:Iniziamo col dire che concordo col fatto che il panettiere di Teramo torni a fare il panettiere
In una sola proposta ad un potenziale cliente ha messo insieme tante di quelle "tavanate" da essere retrocesso ad incordatore di racchette da tennistavolo Wink

La Blade BLX, con il giusto setup e nelle giuste mani, toppa anche..ma in misura "infinitamente" minore -a parità di sforzo- di un'ipotetica Blade 16x19 (che tanto ipotetica non è visto che la versione Pro Lab l'han fatta provare a diversi pro, ma si è poi deciso di procedere altrimenti per il momento) e questo è del tutto normale...


Ma tornando al quesito di base, la risposta è "SI": si, a parità di fattori e parlando di livelli di gioco "nostri" (intendo pure un terza bassa...) un 18x20 è molto più "string sensitive" di un 16x19, specie i telai sottili (anzi, tanto più è sottile tanto più lo diventa). Però non nel senso indicato dal panettiere di cui sopra: mettere un full poly sagomato su un 18x20 produce meno effetto di un ibrido mono liscio/multi (o syngut, o budello..) per ovvie ragioni di attrito e scivolamento/ritorno in posizione delle corde (che è poi quello che produce rotazione...). Il panettiere deve aver studiato alla CEPU... Rolling Eyes
poraccio...avra' pure speso,con lo sconto, minimo minimo 6000-7000 euro......pero' magari il pane lo faceva buono ......cmq si vede che doveva vendere la blade quel negoziante e l'ha consigliata per questo motivo......per gioco da fondo arrotato,senza fare sforzi enormi a livello tecnico e fisico consigliare pure drive(vade retro),babolat apd,head extreme,wilson pro open,le varie prince piatto 100,vcore100 ecchipiunehapiunemetta no eh? Smile...ovviamente poi scegliendo il giusto set up corde che dia un minimo di controllo....a me piace sbracciare e tirare mazzate e con l'extreme mi trovo molto bene,basta metterci una corda buona di controllo

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da calabrone67 il Dom 2 Ott 2011 - 22:45

@abracadabra78 ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Iniziamo col dire che concordo col fatto che il panettiere di Teramo torni a fare il panettiere
In una sola proposta ad un potenziale cliente ha messo insieme tante di quelle "tavanate" da essere retrocesso ad incordatore di racchette da tennistavolo Wink

La Blade BLX, con il giusto setup e nelle giuste mani, toppa anche..ma in misura "infinitamente" minore -a parità di sforzo- di un'ipotetica Blade 16x19 (che tanto ipotetica non è visto che la versione Pro Lab l'han fatta provare a diversi pro, ma si è poi deciso di procedere altrimenti per il momento) e questo è del tutto normale...


Ma tornando al quesito di base, la risposta è "SI": si, a parità di fattori e parlando di livelli di gioco "nostri" (intendo pure un terza bassa...) un 18x20 è molto più "string sensitive" di un 16x19, specie i telai sottili (anzi, tanto più è sottile tanto più lo diventa). Però non nel senso indicato dal panettiere di cui sopra: mettere un full poly sagomato su un 18x20 produce meno effetto di un ibrido mono liscio/multi (o syngut, o budello..) per ovvie ragioni di attrito e scivolamento/ritorno in posizione delle corde (che è poi quello che produce rotazione...). Il panettiere deve aver studiato alla CEPU... Rolling Eyes
poraccio...avra' pure speso,con lo sconto, minimo minimo 6000-7000 euro......pero' magari il pane lo faceva buono ......cmq si vede che doveva vendere la blade quel negoziante e l'ha consigliata per questo motivo......per gioco da fondo arrotato,senza fare sforzi enormi a livello tecnico e fisico consigliare pure drive(vade retro),babolat apd,head extreme,wilson pro open,le varie prince piatto 100,vcore100 ecchipiunehapiunemetta no eh? Smile...ovviamente poi scegliendo il giusto set up corde che dia un minimo di controllo....a me piace sbracciare e tirare mazzate e con l'extreme mi trovo molto bene,basta metterci una corda buona di controllo

vabbeh...allora non ve lo dico che dopo una pausa di 15 anni,la prima ed ultima racca che mi ha venduto il panettiere (buona questa) è stata una bb pd roddick assicurandomi che per il gomito era una garanzia Shocked ...infatti l'epicondilite mi è stata garantita dopo neppure 3 settimane Sad .però dai lasciamo stare la professionalità di certi commercianti.parliamo dell'argomento iniziale.dunque se ho capito bene uno schema più fitto è più string sensitive di uno più rado.inoltre per un gioco ricco di effetti l'idea del mio pallino exo3 tour potrebbe essere non del tutto malvaggio vero Laughing ?anche se stamattina ho fatto un'oretta con head ig speed 300 e mi ha fatto un'ottima impressione davvero.forse solo un po' leggerotta per le mie abitudini.se non riesco a provare la prince,penso che questa sarà la mia prox racca Twisted Evil

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da abracadabra78 il Dom 2 Ott 2011 - 23:01

@calabrone67 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Iniziamo col dire che concordo col fatto che il panettiere di Teramo torni a fare il panettiere
In una sola proposta ad un potenziale cliente ha messo insieme tante di quelle "tavanate" da essere retrocesso ad incordatore di racchette da tennistavolo Wink

La Blade BLX, con il giusto setup e nelle giuste mani, toppa anche..ma in misura "infinitamente" minore -a parità di sforzo- di un'ipotetica Blade 16x19 (che tanto ipotetica non è visto che la versione Pro Lab l'han fatta provare a diversi pro, ma si è poi deciso di procedere altrimenti per il momento) e questo è del tutto normale...


Ma tornando al quesito di base, la risposta è "SI": si, a parità di fattori e parlando di livelli di gioco "nostri" (intendo pure un terza bassa...) un 18x20 è molto più "string sensitive" di un 16x19, specie i telai sottili (anzi, tanto più è sottile tanto più lo diventa). Però non nel senso indicato dal panettiere di cui sopra: mettere un full poly sagomato su un 18x20 produce meno effetto di un ibrido mono liscio/multi (o syngut, o budello..) per ovvie ragioni di attrito e scivolamento/ritorno in posizione delle corde (che è poi quello che produce rotazione...). Il panettiere deve aver studiato alla CEPU... Rolling Eyes
poraccio...avra' pure speso,con lo sconto, minimo minimo 6000-7000 euro......pero' magari il pane lo faceva buono ......cmq si vede che doveva vendere la blade quel negoziante e l'ha consigliata per questo motivo......per gioco da fondo arrotato,senza fare sforzi enormi a livello tecnico e fisico consigliare pure drive(vade retro),babolat apd,head extreme,wilson pro open,le varie prince piatto 100,vcore100 ecchipiunehapiunemetta no eh? Smile...ovviamente poi scegliendo il giusto set up corde che dia un minimo di controllo....a me piace sbracciare e tirare mazzate e con l'extreme mi trovo molto bene,basta metterci una corda buona di controllo

vabbeh...allora non ve lo dico che dopo una pausa di 15 anni,la prima ed ultima racca che mi ha venduto il panettiere (buona questa) è stata una bb pd roddick assicurandomi che per il gomito era una garanzia Shocked ...infatti l'epicondilite mi è stata garantita dopo neppure 3 settimane .però dai lasciamo stare la professionalità di certi commercianti.parliamo dell'argomento iniziale.dunque se ho capito bene uno schema più fitto è più string sensitive di uno più rado.inoltre per un gioco ricco di effetti l'idea del mio pallino exo3 tour potrebbe essere non del tutto malvaggio vero Laughing ?anche se stamattina ho fatto un'oretta con head ig speed 300 e mi ha fatto un'ottima impressione davvero.forse solo un po' leggerotta per le mie abitudini.se non riesco a provare la prince,penso che questa sarà la mia prox racca Twisted Evil
ehhhh...qui ha ragione il negoziante,la roddick gt e' un toccasana x il gomito..................................................................................................
...........................................................................................................
...........................................................................................................
...........................................................................................................
...........................................................................................................
..di chi non la usa ........la exo3 tour potrebbe andare bene ma:1)spinge poco 2)e' molto flessibile e si sente completamente diversa da tutte le altre racchette "toppettare,con questa x spingere devi avere un bel braccio e tecnica,altrimenti nn ti aiuta a produrre palle pesanti 3)stai molto attento a tutta la serie speed,non sono rigide ma sui colpi fuori centro(e a livello amatoriale non sono pochi) si sente dura e per il gomito son caxxi amari,hanno fatto diverse vittime le speed gia',t'ho messo allertavisto che hai avuto problemi al gomito,poi fai come meglio credi
p.s.:quando vengo a villa rosa voglio assolutamente conoscere il panettiere,fargli domande con un registratore in tasca col rec premuto ovviamente,poi quando sono triste me lo riascolto per ridere un po' Smile....ovviamente un paio d'ore di tennis le faccio volentieri(non col panettiere eh).....

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da CorriCorrado il Dom 2 Ott 2011 - 23:03

mi sa che il pane era modello dunlop fort appena aperta, quindi ha deciso di darsi al tennis...

certo che in quanto a cattiveria... Twisted Evil


CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 3 Ott 2011 - 2:49

@CorriCorrado ha scritto:mi sa che il pane era modello dunlop fort appena aperta, quindi ha deciso di darsi al tennis...

certo che in quanto a cattiveria... Twisted Evil

pure te sei bast.......issimo

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: 18/20 più sensibile del 16/18-19?

Messaggio Da andrea1672 il Ven 14 Ott 2011 - 12:40

@calabrone67 ha scritto:vabbeh...allora non ve lo dico che dopo una pausa di 15 anni,la prima ed ultima racca che mi ha venduto il panettiere (buona questa) è stata una bb pd roddick assicurandomi che per il gomito era una garanzia Shocked ...infatti l'epicondilite mi è stata garantita dopo neppure 3 settimane .

M'hai fatto ammazza'!!... ma come si fa a dire una bestialità del genere? A questo punto quasi spero che te l'abbia consigliata per suo tornaconto che per sua ignoranza... perché se no sarebbe veramente abissale la sua incompetenza! Una PD che è una garanzia per l'epicondilite... ma li morxxcci sua!!! Scusate, ma quando ce vo, ce vo!

Comunque anche qui a Roma ci sono negozianti, anche di vecchia data e straconosciuti, che ti dicono delle bestialità inudibili! Boh... va beh. Lasciamo stare.

Saluti a tutti...

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum