Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

ma il serve &volley è prorpio morto?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da ace59 il Gio 22 Set 2011 - 15:43

Promemoria primo messaggio :

ciao a tutti

volevo avere il vostro commento sulla definitiva scomparsa del S&V

frequentando qualche circolo dalle mie parti non vedo proprio più nessuno che ci prova , è lo stesso anche da voi ?

da parte mia tento di tenerlo in vita, con scarso successo devo dire, anche se dispendioso dal punto di vista fisico e rischioso con le pallate che arrivano

ciao

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso


Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da Andras il Mar 18 Ott 2011 - 12:28

I materiali odierni tanto hanno dato e tanto hanno tolto a mio parere.

Frequentando i club si vedono degli autodidatti che, con tutto il rispetto per loro, servono con la loro brava eastern di dritto (!!!) mettendo in campo delle prime nemmeno male che con le racchette di 20 anni fa sarebbero giusto servite a rompere l'illuminazione sui teloni.

Io ripenso a che esiguo sweet spot aveva la racchetta in legno di SuperMac a Wimbledon 79/80/81 ed a cosa riusciva a farci e penso che si stava meglio quando si stava peggio

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da CorriCorrado il Mar 18 Ott 2011 - 12:49

Andras, credo che i materiali siano certamente cambiati e che questo ha portato ad estremizzare il gioco; ma questo è in tutti gli sport, non solo il tennis.

Sicuramente, giocare con una racchetta di legno, con un piatto che era forse 70 pollici, o forse meno (la guardavo l'altra sera e dicevo, ammazza quant'è piccola) è altra cosa rispetto a quello che si vede oggi, ma 30 anni fa c'erano i fenomeni che erano i primi al mondo, e poi i pallettari nel circolo.

Mi ricordo un torneo sociale a cui mi ritrovai iscritto solo perchè facevo lezione: avevo 7 anni (forse...), giocavo con una racchetta di legno pesantissima. Avrò lisciato la palla 10/15 volte. Una volta lisciavi, ridevi e rigiocavi; succedeva a tutti più o meno...

Oggi se lisci, non ridi più. Ti senti uno zerbino del tennis...

Il tennis è cambiato, il serve & volley ha lasciato spazio a gioco dal fondo nel 99% dei casi, ma il bel tennis è ancora conosciuto, sia per nome che per cognome.

Si chiama Roger Federer, per la completezza del gioco.

Richard Guasquet, Nicolas Almagro, per il rovescio ad una mano.

Si chiama Nadal se parliamo di tennis moderno, perchè diciamocelo, anche se non è da cartolina del tennis, il suo dritto è qualcosa di fenomenale ancora oggi.

E penso al servizio di Monflis; un acrobata da vedere, con una raccolta piedi che se provi a fare ti trovi con la testa piantata nella linea di fondo.

Poi ci siamo noi, quelli della domenica al circolo: tecnica da costruire, che però ci provano.

E ci sono quelli che giocano da una vita e più; dritto e rovescio non fa differenza, la mano non dominante non sanno neanche che è! Potrebbe rimanare in tasca che tanto non la uso. La racchetta sembra uno strumento per prendere qualche farfalla, eppure, la palla di la te la mettono sempre... Alla fine prima o poi ti ci tocca giocare un set, e scopri che soffri come un caimano per strappargli i punti; sopratutto perchè sono cattivi e competitivi come l'aglio! Chiamano fuori quando prendi la linea, si incavolano e fanno apposta a mandarti palombelle che arrivano a terra con la brina...

Ma il tennis è e sarà sempre questo!

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da archery57 il Mar 18 Ott 2011 - 13:30

@CorriCorrado ha scritto:Alla fine prima o poi ti ci tocca giocare un set, e scopri che soffri come un caimano per strappargli i punti; sopratutto perchè sono cattivi e competitivi come l'aglio! Chiamano fuori quando prendi la linea, si incavolano e fanno apposta a mandarti palombelle che arrivano a terra con la brina...
Leopardi era un dilettante, da antologia Corrado cheers cheers

archery57
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2222
Età : 59
Località : Padova
Data d'iscrizione : 24.05.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 3.5
Racchetta: 2 x Wilson Six One 95, 2 x Wilson Pro Staff Classic 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da otello69 il Mar 18 Ott 2011 - 13:55

@CorriCorrado ha scritto:
E ci sono quelli che giocano da una vita e più; dritto e rovescio non fa differenza, la mano non dominante non sanno neanche che è! Potrebbe rimanare in tasca che tanto non la uso. La racchetta sembra uno strumento per prendere qualche farfalla, eppure, la palla di la te la mettono sempre... Alla fine prima o poi ti ci tocca giocare un set, e scopri che soffri come un caimano per strappargli i punti; sopratutto perchè sono cattivi e competitivi come l'aglio! Chiamano fuori quando prendi la linea, si incavolano e fanno apposta a mandarti palombelle che arrivano a terra con la brina...

Ma il tennis è e sarà sempre questo!

Cattivi e competitivi come l'aglio ci sta ma se giocano da una vita secondo me la palla sulla riga non te la chiamano fuori... (salvo eccezioni ovviamente)

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da Andras il Mar 18 Ott 2011 - 15:55

@otello69 ha scritto:
@CorriCorrado ha scritto:
E ci sono quelli che giocano da una vita e più; dritto e rovescio non fa differenza, la mano non dominante non sanno neanche che è! Potrebbe rimanare in tasca che tanto non la uso. La racchetta sembra uno strumento per prendere qualche farfalla, eppure, la palla di la te la mettono sempre... Alla fine prima o poi ti ci tocca giocare un set, e scopri che soffri come un caimano per strappargli i punti; sopratutto perchè sono cattivi e competitivi come l'aglio! Chiamano fuori quando prendi la linea, si incavolano e fanno apposta a mandarti palombelle che arrivano a terra con la brina...

Ma il tennis è e sarà sempre questo!

Cattivi e competitivi come l'aglio ci sta ma se giocano da una vita secondo me la palla sulla riga non te la chiamano fuori... (salvo eccezioni ovviamente)

Concordo!

Senza contare che io personalmente quelle che sarebbero chiamate dubbie le gioco, voglio dire ci fosse in palio un ATP1000, farne una questione di vita o di morte per tornei che di certo non cambieranno la storia del tennis (ma nemmeno un pò) sarebbe davvero triste

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da CorriCorrado il Mar 18 Ott 2011 - 16:20

Ragazzi, vi state focalizzando su un particolare del mio 3d che voleva più che altro enfatizzare un comportamento limite, cercando anche di sorridere.

Non nascondo comunque che in mente avevo una persona che nel mio circolo è stata isolata, proprio perchè combacia con quanto scritto sopra...

Detto questo, c'è anche un folto gruppo di persone over 50 che giocano da una vita e non hanno un gioco 'tecnico', ma con cui è davvero un vero piacere giocare!

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da DrDivago il Mar 18 Ott 2011 - 19:09

@CorriCorrado ha scritto:una persona che nel mio circolo è stata isolata, proprio perchè combacia con quanto scritto sopra...
sono "contento" per lui, è un tipo di comportamento che proprio non sopporto... Evil or Very Mad

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da CorriCorrado il Mar 25 Ott 2011 - 11:17

La risposta della tua domanda è il match di sabato scorso tra Raonic (grandissimo talento, secondo me) e Monflis (che acrobata).

Al di la del risultato finale, con Raonic che al 3° sparisce dal campo, credo che il canadese abbia proprio dimostrato una propensione al S&V: con la sua altezza e le legne che tira in servizio, sul cemento svedese ha ultizzato parecchie volte questa tecnica. E Monflis non ha avuto vita facilissima (al di la del fatto che spesso se la complica da solo... n.d.r.).

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da Groucho il Mar 25 Ott 2011 - 22:13

Parlando di s&v e gioco d'attacco in generale sfondate una porta aperta Smile. A livello pro mi chiedo quando si rivedrà un top ten giocare così pale. Nel mio circolo, ci sono solo due persone che lo giocano quasi sempre. La cosa che mi perplime è che la stragrande maggioranza ne parla benissimo e tesse le lodi del loro gioco e poi... appena c'è un 15 da conquistare, tutti ben ancorati dietro la linea di fondo. Quasi tutti ritengono che quel tipo di gioco sia molto divertente e poi praticamente nessuno ci prova. Mistero...

Groucho
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 90
Età : 32
Località : Cairo M.tte (Sv)
Data d'iscrizione : 10.08.11

Profilo giocatore
Località: Carcare (Sv)
Livello: 4.0 i.t.r.
Racchetta: Maxima torneo de luxe

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da tiebreak il Mar 25 Ott 2011 - 22:49

@Groucho ha scritto: Quasi tutti ritengono che quel tipo di gioco sia molto divertente e poi praticamente nessuno ci prova. Mistero...

Forse perchè quasi tutti pensano a vincere senza badare allo spettacolo. Anche io ho deciso -anche grazie a questo forum- per qualche mese di violentarmi e di mettermi a fare il pallettaro.
Effettivamente vinco più partite. Sopratutto con i giocatori del mio stesso livello con i quali prima vincevo/perdevo al 50% solitamente in quel 50% di partite perse ero io a fare l' 80% dei punti... a mio favore o a favore dell'avversario. Giocando in maniera più speculativa con le stesse persone sono arrivato ad una percentuale di vittorie intorno all' 80%.

Mentre gioco mi faccio schifo da solo ma vinco. Volevo provare se era vero che ci si diverte soltanto vincendo.Al momento, solo perchè mi sono imposto di farlo per un certo periodo sto perseverando ma pur vincendo non mi diverto per nulla. Sto aspettando il 2012 (il termine della promessa che ho fatto a me stesso) per ricominciare a perdere un pò di più ma nello stesso tempo ricominciare a divertirmi

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da Groucho il Mer 26 Ott 2011 - 0:07

@tiebreak ha scritto:
@Groucho ha scritto: Quasi tutti ritengono che quel tipo di gioco sia molto divertente e poi praticamente nessuno ci prova. Mistero...

Forse perchè quasi tutti pensano a vincere senza badare allo spettacolo. Anche io ho deciso -anche grazie a questo forum- per qualche mese di violentarmi e di mettermi a fare il pallettaro.
Effettivamente vinco più partite. Sopratutto con i giocatori del mio stesso livello con i quali prima vincevo/perdevo al 50% solitamente in quel 50% di partite perse ero io a fare l' 80% dei punti... a mio favore o a favore dell'avversario. Giocando in maniera più speculativa con le stesse persone sono arrivato ad una percentuale di vittorie intorno all' 80%.

Mentre gioco mi faccio schifo da solo ma vinco. Volevo provare se era vero che ci si diverte soltanto vincendo.Al momento, solo perchè mi sono imposto di farlo per un certo periodo sto perseverando ma pur vincendo non mi diverto per nulla. Sto aspettando il 2012 (il termine della promessa che ho fatto a me stesso) per ricominciare a perdere un pò di più ma nello stesso tempo ricominciare a divertirmi
Esatto, sicuramente è per quello.
Sarà che magari ho una visione distorta di questo gioco, però non considero vittoria sinonimo di divertimento. Non penso sia una cosa comune solo ai circoli che frequento, ci sono molte persone troppo attente al risultato della partita svolta durante l'oretta settimanale, in un circolo in cui vado la sconfitta viene quasi fatta passare per un'ignominia Shocked, ritengo allucinante questa cosa. Si dovrebbe prestare meno attenzione al risultatino, soprattutto nel breve periodo e pensare molto di pù a giocare, provare nuovi "schemi" e sperimentare nuovi situazioni di gioco. E' così bello cimentarsi nelle cose che riescono meno bene... Smile

Groucho
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 90
Età : 32
Località : Cairo M.tte (Sv)
Data d'iscrizione : 10.08.11

Profilo giocatore
Località: Carcare (Sv)
Livello: 4.0 i.t.r.
Racchetta: Maxima torneo de luxe

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 26 Ott 2011 - 10:17

anche io una volta giocavo quasi solo serve & volley, poi dopo essere stato fermo una decina d'anni, ho ricominciato un paio d'anni fa e mi hanno asfaltato tutti... ora con gli attrezzi moderni è molto più facile ribattere qualsiasi cosa, ora molti (non solo i più giovani) giocano il rovescio a 2 mani e se non scendi a rete più che perfettamente ti passano da tutte le parti del campo senza problemi!
sono stato costretto ad adeguare il mio gioco alla modernità, che non significa stare a fondo a palleggiare, non ce la farei proprio, ma vuol dire impiegare qualche scambio in più da fondo per costruire la palla giusta da attaccare, vuol dire usare di più la diagonale di diritto, vuol dire usare meglio lo sventaglio, vuol dire giocare ogni tanto un lob liftato per allontanare l'avversario dal campo e magari scendere a rete in controtempo... Wink
insomma il serve & voley come lo giocavamo anni fa secondo ora non è più attuabile, per questo ho cercato di trovare uno stile sempre d'attacco ma più al passo con i tempi!
ora si fa fatica a scendere a rete sulla prima anche in doppio, ti arrivano dei missili in risposta che ti sverniciano! Shocked

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da ace59 il Mer 26 Ott 2011 - 11:13

@nanobabbo8672 ha scritto:anche io una volta giocavo quasi solo serve & volley, poi dopo essere stato fermo una decina d'anni, ho ricominciato un paio d'anni fa e mi hanno asfaltato tutti... ora con gli attrezzi moderni è molto più facile ribattere qualsiasi cosa, ora molti (non solo i più giovani) giocano il rovescio a 2 mani e se non scendi a rete più che perfettamente ti passano da tutte le parti del campo senza problemi!
sono stato costretto ad adeguare il mio gioco alla modernità, che non significa stare a fondo a palleggiare, non ce la farei proprio, ma vuol dire impiegare qualche scambio in più da fondo per costruire la palla giusta da attaccare, vuol dire usare di più la diagonale di diritto, vuol dire usare meglio lo sventaglio, vuol dire giocare ogni tanto un lob liftato per allontanare l'avversario dal campo e magari scendere a rete in controtempo... Wink
insomma il serve & voley come lo giocavamo anni fa secondo ora non è più attuabile, per questo ho cercato di trovare uno stile sempre d'attacco ma più al passo con i tempi!
ora si fa fatica a scendere a rete sulla prima anche in doppio, ti arrivano dei missili in risposta che ti sverniciano! Shocked

totalmente d'accordo

ora più che serve&volley si può cercare di fare una volee dopo aver costruito il punto.

resta un fondamentale importante perchè invecchiando si faranno sempre più doppi dove la volee è pane quotidiano, a proposito voi il doppio lo giocate ?

da parte mia lo gioco il venerdi sera con un gruppo di amici , di solito facciamo tre campi, ma più che tennis è una serata enogastronomica

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 26 Ott 2011 - 11:18

@ace59 ha scritto:
resta un fondamentale importante perchè invecchiando si faranno sempre più doppi dove la volee è pane quotidiano, a proposito voi il doppio lo giocate ?

da parte mia lo gioco il venerdi sera con un gruppo di amici , di solito facciamo tre campi, ma più che tennis è una serata enogastronomica
io nel campionato invernale a squadre uisp gioco solo doppi, mi diverto molto di più, sono più forte che in singolo... e in più non lo vuole giocare quasi più nessuno! lol!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da tiebreak il Mer 26 Ott 2011 - 12:20

@nanobabbo8672 ha scritto:
ora si fa fatica a scendere a rete sulla prima anche in doppio, ti arrivano dei missili in risposta che ti sverniciano! Shocked

Eheheheh sabato scorso ho goduto invece come una scimmia: Partita di doppio tra 2 soci di circolo (tra i quali 1 amico anche al di fuori del tennis) ed una coppia forestiera.

Inizialmente come è giusto ho tifato per il mio amico ed il mio circolo, poi vedendo il livello del gioco e la spettacolarità del gioco degli avversari ho "tradito" Smile tifando per i forestieri. la coppia in trasferta era strutturata in maniera perfetta. Uno abile nel palleggio ed un lungagnone che in fase di palleggio pre partita avevo giudicato il più debole dei 4. Invece affraid grazie alla sua altezza ed insospettata velocità riusciva a coprire bene la rete. Volee, smash a go go....uno spettacolo .... Le poche palle che passavano erano preda del buon palleggiatore.

I miei amici han perso 6-1 6-0 ma mi sono divertito da morire

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da salten il Mer 26 Ott 2011 - 14:08

Io penso che il serve & volley sia morto e personalmente non lo rimpiango affatto. Nella sua versione ossessiva, stile Wimbledon di qualche anno fa, era ancora più noioso del gioco dei pallettari.
La bellezza stà nella varietà ed imprevedibiltà.

Ovviamente in doppio è un altro discorso.

salten
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 11
Età : 56
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 25.10.11

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: Basso
Racchetta: La sto cercando. Consigli?

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da archery57 il Mer 26 Ott 2011 - 14:26

@salten ha scritto:Io penso che il serve & volley sia morto e personalmente non lo rimpiango affatto.

Già, difficile rimpiangere questo gioco monotono peggio dei pallettari Wink


archery57
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2222
Età : 59
Località : Padova
Data d'iscrizione : 24.05.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 3.5
Racchetta: 2 x Wilson Six One 95, 2 x Wilson Pro Staff Classic 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da maurizio natalini il Mer 26 Ott 2011 - 17:55

Sono daccordo con SAlten, la varietà di gioco è la bellezza del tennis

maurizio natalini
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da tiebreak il Mer 26 Ott 2011 - 20:20

@archery57 ha scritto:
@salten ha scritto:Io penso che il serve & volley sia morto e personalmente non lo rimpiango affatto.

Già, difficile rimpiangere questo gioco monotono peggio dei pallettari Wink

C'è anche chi preferisce un cubo di cemento armato alla Pietà di Michelangelo. Per carità ci può stare Shocked

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da magazzie il Mer 2 Nov 2011 - 11:21

Purtroppo con i telai e le corde moderne è più semplice anche per chi è una mezza pippa mettere in difficoltà il giocatore che viene a rete o fare un passante. Questa è la verità. Per cui per fare serve&voley bisogna essere veramente veramente molto incisivi col servizio. Ammesso che basti.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da salten il Ven 4 Nov 2011 - 14:15

@tiebreak ha scritto:
@archery57 ha scritto:
@salten ha scritto:Io penso che il serve & volley sia morto e personalmente non lo rimpiango affatto.

Già, difficile rimpiangere questo gioco monotono peggio dei pallettari Wink

C'è anche chi preferisce un cubo di cemento armato alla Pietà di Michelangelo. Per carità ci può stare Shocked
V
Visto che ti intendi di arte , ti faccio un paragone artistico:
E' grandissima arte la Pietà di Michelangelo come lo è un quadro di Picasso. Se non capisci Picasso vuol dire che di arte non capisci un tubo. Lo stesso è nel tennis.
Come è arte una volèè di Federer, è arte anche una risposta vincente di Djokovic col suo micidiale rovescio bimane. Se per te Djokovic è un blocco di cemento armato ...

salten
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 11
Età : 56
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 25.10.11

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: Basso
Racchetta: La sto cercando. Consigli?

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da archery57 il Ven 4 Nov 2011 - 14:43

Salten,
il riferimento era al fatto che tu dici di "non rimpiangere affatto" il serve & volley.
Prendendo il tuo paragone è come se fossi tu a dire che ti piace Picasso e non rimpiangi Michelangelo.

Penso che nessuno possa mettere in discussione le indubbie doti tecnico/atletiche di Djokovic e compagni (anche se vedere un loro incontro può risultare alla lunga noioso), ciò non impedisce di apprezzare (e perché no rimpiangere) il gioco dei geni della racchetta di qualche tempo fa Wink

archery57
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2222
Età : 59
Località : Padova
Data d'iscrizione : 24.05.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 3.5
Racchetta: 2 x Wilson Six One 95, 2 x Wilson Pro Staff Classic 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da Andras il Ven 4 Nov 2011 - 15:21

@archery57 ha scritto:Salten,
il riferimento era al fatto che tu dici di "non rimpiangere affatto" il serve & volley.
Prendendo il tuo paragone è come se fossi tu a dire che ti piace Picasso e non rimpiangi Michelangelo.

Penso che nessuno possa mettere in discussione le indubbie doti tecnico/atletiche di Djokovic e compagni (anche se vedere un loro incontro può risultare alla lunga noioso), ciò non impedisce di apprezzare (e perché no rimpiangere) il gioco dei geni della racchetta di qualche tempo fa Wink

Quotone.

A volte mi chiedo che giocatore sarebbe stato Edberg se fosse nato nel 1990.

Di certo non aveva la propensione ad essere un "attaccante da fondo campo" com'è la scelta obbligata di oggi al che mi chiedo se il suo talento cristallino gli avrebbe comunque consentito di fare il suo S&V sempre e comunque su entrambe le palle di servizio (sfidando quindi le cannonate consentite dai materiali da fantascienza rispetto a quelli della sua "era") oppure semplicemente........non sarebbe nè diventato "Edberg" nè tantomeno il #1 al mondo.

Parliamo di SuperMac? Fosse nato lui nel 1990?

Se penso ai campioni del passato posso dire con ragionevole certezza che solo i vari Borg/Lendl/Vilas/Connors avrebbero avuto una carriera speculare a quella che hanno avuto allora fossero stati dei ventenni oggi, ma i vari Edberg/Becker/Rafter/Cash/etc........mah

Rolling Eyes

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da Nostradamis il Ven 4 Nov 2011 - 16:14

@magazzie ha scritto:Purtroppo con i telai e le corde moderne è più semplice anche per chi è una mezza pippa mettere in difficoltà il giocatore che viene a rete o fare un passante. Questa è la verità. Per cui per fare serve&voley bisogna essere veramente veramente molto incisivi col servizio. Ammesso che basti.

Appunto, a livello pro non basta più perchè l'evoluzione delle racchette è stata accompagnata (per far sì che il tennis non diventasse un tiro al piccione) da un progressivo rallentamento delle superfici. Se se si giocasse con le racchette di oggi nei vecchi campi di Wimbledon non si vedrebbe più uno scambio. Io non rimpiango il S&V in quanto tale, quanto più la diversità di stili che le diverse superfici imponevano. L'omogenizzazione delle superfici ha fatto sì che ora sia molto più facile fare il career grande slam, basta giocare sempre allo stesso modo, a Wimbledon come al Roland Garros.

Nostradamis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2476
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8

http://www.facebook.com/nostradamis

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da tiebreak il Sab 5 Nov 2011 - 1:49

@salten ha scritto:
Come è arte una volèè di Federer, è arte anche una risposta vincente di Djokovic ...

Non condivido, ma rispetto il tuo punto di vista.

tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1338
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma il serve &volley è prorpio morto?

Messaggio Da CorriCorrado il Lun 7 Nov 2011 - 9:41

Ragazzi, domenica mattina sono andato a giocare con un nuovo compagno.

Impossibile palleggiarci, davvero!

In partita ce le siamo data abbastanza; lui ha un bellissimo servizio, con S&V che mi ha messo non poco in difficoltà. Cambio di palla continuo; mi ha fatto davvero divertire.

Naturalmente da dove esce questo ragazzo? Da un gruppo di doppisti che ha dovuto lasciare perchè infortunato per cui ha perso il giro. Mo gli tocca giocare in singolo con me per un po'!

Questo per dire cosa?

Il S&V non è morto, secondo me ha ancora ottime valenze; certo, a livello amatoriale, anche 4^ cat, il livello è principalmente lavorare da fondo: ma se trovi di fronte una persona abituata a giocare in doppio, secondo me la cosa cambia molto!

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum