Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

consigli sul rovescio?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

consigli sul rovescio?

Messaggio Da roby j il Sab 10 Set 2011 - 13:38

Promemoria primo messaggio :

salve ho 16 anni sono 1,83e peso 60kg

il mio problema sta nel rovescio (monomane)non riesco proprio a spingere e a volte quando spingo molto la racchetta una volta colpita la palla scappa da mano??


perche non riesco a spingere mi potete consigliare una cambio di impugnatura???

roby j
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 444
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: in italia
Livello:
Racchetta: Wilson ProStaff Full custom

Tornare in alto Andare in basso


Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da Andras il Lun 12 Set 2011 - 14:58

@alegrandslam ha scritto:hai ragione...io dal vivo ho potuto vedere alcune partite di questo tipo...e sinceramente il più delle volte sono molto noiose...finchè, un giorno si presenta un giocatore più completo e quello corre, corre, corre, ma alla fine non riesce più a posizionarsi bene col dritto oppure scopre troppo il campo rendendosi invulnerabile...cmq il tennis attuale è 90 percento fisico....purtroppo a mio parere....



volevi dire vulnerabile!

concordo su tutto, anche e soprattutto sulla fisicità del tennis attuale

dopo 18 anni di stop ho ripreso ritrovandomi dei materiali che mi consentono velocità dei colpi maggiori di quelle che giocavo a 20 anni

va da sè che stando così le cose con le palle che viaggiano più veloci anche le gambe devono fare almeno altrettanto

in ogni caso senza un dritto "smash" e due gambe eccezionali è cosa buona e giusta averli entrambi i fondamentali da fondo o non si va da nessuna parte (agonisticamente parlando)

io perlomeno la penso così!

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alegrandslam il Lun 12 Set 2011 - 15:02

concordo...;-) ps...io qualche volta mi alleno con un 2.1 adesso ma quando aveva 20 anni è passato per il professionismo e ha battuto anche monaco una volta...e indovinà??!? non ce l ha fatta per il fisico...tra problemi e cose varie lui non ce l ha fatta...monaco è diventato un atleta prima di un tennista e adesso guarda dov è!!!

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da Andras il Lun 12 Set 2011 - 15:12

@alegrandslam ha scritto:concordo...;-) ps...io qualche volta mi alleno con un 2.1 adesso ma quando aveva 20 anni è passato per il professionismo e ha battuto anche monaco una volta...e indovinà??!? non ce l ha fatta per il fisico...tra problemi e cose varie lui non ce l ha fatta...monaco è diventato un atleta prima di un tennista e adesso guarda dov è!!!



hai ragione ed aggiungo: sei troppo giovane per ricordarti di Panatta o Tiriac

oggi come oggi con certi fisici da dopolavoristi tipo i loro, immancabile pancetta rigorosamente inclusa, nonostante un braccio fantastico non andrebbero da nessuna parte

negli anni 70 ad occhio e croce c'era un solo tennista che proprio grazie al fisico avrebbe potuto dire la sua anche oggi: Bjorn Borg

negli anni 80 Ivan Lendl

poi con lo sviluppo esponenziale dei materiali han cominciato a farne degli atleti (o perlomeno a provarci) fin dagli inizi

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alegrandslam il Lun 12 Set 2011 - 15:14

e già...dove finirà il tennis...bhà...

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da silvio72 il Lun 12 Set 2011 - 15:49

@Andras ha scritto:
@alegrandslam ha scritto:infatti è così...poi vedendolo in una finale su terra contro un 3.1 ex professionista gli usava il back corto in diagonale e non faceva in tempo a girarsi...ma non tanti sanno giocare quel back e quindi con un gran dritto solo spesso vinci molto...;-)



c'è sempre un pesce più grosso in giro!

in ogni caso, l'ennesima dimostrazione che il tennis è uno sport di gambe quanto di braccio

voglio dire, la corretta distanza dalla palla al momento dell'impatto è fondamentale almeno quanto avere un braccio capace di colpire perfettamente la palla

come già rimarcato, per chi gioca solo di dritto fatica doppia pertanto onore al merito

ma col piffero che "giocano da fermi", anzi!



ma scusami ma,,,,,se e' vero che oggi contan tanto le gambe quanto la yecnica,,,perche' i maestri continuano solo a far fare ore ed ore con la racchetta e nn danno mai tabelle di preparazione fisica????....forse x convenienza???...non capisco

silvio72
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 50
Età : 44
Data d'iscrizione : 10.09.11

Profilo giocatore
Località: BIELLA
Livello: amatoriale
Racchetta: head extreme

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da silvio72 il Lun 12 Set 2011 - 15:52

@alegrandslam ha scritto:e già...dove finirà il tennis...bhà...



beh il tennis non e' il golf,,,,,,,vedere gente con la pancia che si sente uno sportivo agonista solo perche' ha alle spalle anni ed anni di pratica/ore maestri non mi sembra il massimo,,,,,mio modesto parere ovviamente

silvio72
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 50
Età : 44
Data d'iscrizione : 10.09.11

Profilo giocatore
Località: BIELLA
Livello: amatoriale
Racchetta: head extreme

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alegrandslam il Lun 12 Set 2011 - 15:54

non credo che un maestro di tennis ti dica fai due ore con me e poi vai 5 ore in palestra...è normale che per lucro ti portano a fare più ore con loro...senza dar peso alla preparazione atletica che è importantissima...

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da Andras il Lun 12 Set 2011 - 16:10

@silvio72 ha scritto:
@Andras ha scritto:
@alegrandslam ha scritto:infatti è così...poi vedendolo in una finale su terra contro un 3.1 ex professionista gli usava il back corto in diagonale e non faceva in tempo a girarsi...ma non tanti sanno giocare quel back e quindi con un gran dritto solo spesso vinci molto...;-)



c'è sempre un pesce più grosso in giro!

in ogni caso, l'ennesima dimostrazione che il tennis è uno sport di gambe quanto di braccio

voglio dire, la corretta distanza dalla palla al momento dell'impatto è fondamentale almeno quanto avere un braccio capace di colpire perfettamente la palla

come già rimarcato, per chi gioca solo di dritto fatica doppia pertanto onore al merito

ma col piffero che "giocano da fermi", anzi!



ma scusami ma,,,,,se e' vero che oggi contan tanto le gambe quanto la yecnica,,,perche' i maestri continuano solo a far fare ore ed ore con la racchetta e nn danno mai tabelle di preparazione fisica????....forse x convenienza???...non capisco



Ma sai, secondo me i fattori in gioco sono molteplici.

In primis il fatto che la tecnica o meglio il suo corretto apprendimento faccia già una prima scrematura.

Mettici pure la desuetudine all'innovazione, tipicamente italiana, che con ogni probabilità fa comunque anteporre la tecnica all'atletismo.

Non escluderei nemmeno il discorso "convenienza" da te citato pocanzi. Fossi un istruttore FIT (e son talmente scarso che disto anni luce dall'esserlo) di fronte ad un allievo che mi chiede di allenare la sua "fisicità" comincerei a fargli fare solo degli allenamenti a "tergicristallo" da fondo campo (penso lo conosci, con quello da solo che fa il tergicristallo giocando solo incrociato e gli altri due dall'altra parte che giocano solo in lungolinea) roba che dopo due/tre massimo quattro allenamenti di fila così gli passano tutti i vezzi sulla "fisicità" e ricomincia ad allenarsi secondo i miei metodi bello mansueto.

Mettiamoci anche un aspetto logistico (l'allenamento fisico mirato all'agonismo è (anche) una sorta di fondo misto con tipo alternanza di 1 minuto di corsa lenta ad 1 minuto di corsa (molto) veloce da fare per 20/30 minuti, non ci riesci in un campo da tennis) e vedi come l'aspetto "fisico" venga affrontato solo al dunque, ovvero come nel caso di quel ragazzo che batteva Monaco ma passato al professionismo purtroppo non ce l'ha fatta per via del fisico.

Io son persuaso che Monaco avrà pure il suo bravo fisico bestiale ma fosse stato un pipponaccio come tecnica a poco gli sarebbe servito, diciamo che servono entrambe le cose e che purtroppo il ragazzo che lo batteva mancava di una delle due.

Purtroppo

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da Tuone il Lun 12 Set 2011 - 16:16

@silvio72 ha scritto:
@Andras ha scritto:
@alegrandslam ha scritto:infatti è così...poi vedendolo in una finale su terra contro un 3.1 ex professionista gli usava il back corto in diagonale e non faceva in tempo a girarsi...ma non tanti sanno giocare quel back e quindi con un gran dritto solo spesso vinci molto...;-)



c'è sempre un pesce più grosso in giro!

in ogni caso, l'ennesima dimostrazione che il tennis è uno sport di gambe quanto di braccio

voglio dire, la corretta distanza dalla palla al momento dell'impatto è fondamentale almeno quanto avere un braccio capace di colpire perfettamente la palla

come già rimarcato, per chi gioca solo di dritto fatica doppia pertanto onore al merito

ma col piffero che "giocano da fermi", anzi!



ma scusami ma,,,,,se e' vero che oggi contan tanto le gambe quanto la yecnica,,,perche' i maestri continuano solo a far fare ore ed ore con la racchetta e nn danno mai tabelle di preparazione fisica????....forse x convenienza???...non capisco

Perche per assurdo se dicessero cosi l'allievo cercherebbe di piu un preparatore fisico che un maestro di tennis Smile

Tuone
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 12.05.11

Profilo giocatore
Località: Sestri Levante (GE)
Livello:
Racchetta: Wilson K Blade Team - Prince exo Rebel98

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da xpak il Lun 12 Set 2011 - 17:35

@raffo ha scritto:domanda: com'è possibile che con questi problemi al rovescio tu sia arrivato a 4.1???

quoto!!!

xpak
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 128
Età : 28
Località : Amaseno (FR)
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Amaseno (FR)
Livello: 4.5
Racchetta: Work in Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alain proust il Lun 12 Set 2011 - 17:40

io però non la vedrei in maniera così maliziosa. secondo me il maestro non ti manda dal preparatore atletico perchè buona parte dei tennisti di club è gente che lavora, ha famiglia, ha il tempo contato, e allora non può permettersi (anche economicamente) di spendere tempo e soldi non solo in lezioni di tennis, ma anche in "consulenze" di un preparatore atletico.
e riguardo al ruolo che può svolgere lo stesso maestro come preparatore atletico, dando consigli, credo che si esimano dal farlo se non espressamente richiesto dall'allievo, perchè pensano che molti allievi non hanno il tempo (come me) per aggiungere alle ore di tennis anche delle ore di preparazione fisica.
imho

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da roby j il Lun 12 Set 2011 - 20:46

appena finite 3 ore di allenamento ho ritrovato il mio rovescio finalmente mi escono di nuovo i siluri di prima..

una precisione per chi mette in dubbio il mio livello IO NON HO DETTO DI NON SAPER FARE IL ROVESCIO HO SOLO CHIESTO CONSIGLI SU COME FARLO MEGLIO "SICCOME"NON MI ALLENAVO DA MOLTO ERA SOLO QUESTO CHE VOLEVO SAPERE

PER CHI NON CI CREDE ANDASSE SUL SITO DELLA FIT A CONTROLLARE!!!!!!

roby j
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 444
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: in italia
Livello:
Racchetta: Wilson ProStaff Full custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alain proust il Lun 12 Set 2011 - 20:50

@roby j ha scritto:

PER CHI NON CI CREDE ANDASSE SUL SITO DELLA FIT A CONTROLLARE!!!!!!
un bel "ma chissenefrega" ci sta.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da roby j il Lun 12 Set 2011 - 20:53

non mi riferivo a te caro...

roby j
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 444
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: in italia
Livello:
Racchetta: Wilson ProStaff Full custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da silvio72 il Mar 13 Set 2011 - 8:42

io penso che chi scrive 4.1,,,,,,,lo faccia perche' e' effettivamente 4.1,,,,a che servirebbe "barare" su questo forum???

penso anche che chi solleva dei dubbi sia il primo a peccare a volte di disonesta'.

solo un mio parere ovviamente



p.s. certe polemiche in una bella comunita' come questa stonano un po'

silvio72
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 50
Età : 44
Data d'iscrizione : 10.09.11

Profilo giocatore
Località: BIELLA
Livello: amatoriale
Racchetta: head extreme

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da Andras il Mar 13 Set 2011 - 10:07

@roby j ha scritto:salve ho 16 anni sono 1,83e peso 60kg

il mio problema sta nel rovescio (monomane) non riesco proprio a spingere e a volte quando spingo molto la racchetta una volta colpita la palla scappa da mano??


perche non riesco a spingere mi potete consigliare una cambio di impugnatura???

@roby j ha scritto:appena finite 3 ore di allenamento ho ritrovato il mio rovescio finalmente mi escono di nuovo i siluri di prima..

una precisione per chi mette in dubbio il mio livello IO NON HO DETTO DI NON SAPER FARE IL ROVESCIO HO SOLO CHIESTO CONSIGLI SU COME FARLO MEGLIO "SICCOME"NON MI ALLENAVO DA MOLTO ERA SOLO QUESTO CHE VOLEVO SAPERE

PER CHI NON CI CREDE ANDASSE SUL SITO DELLA FIT A CONTROLLARE!!!!!!



converrai con me che la parte evidenziata nel tuo primo post, che (ti piaccia o meno) altro non significa che "non ho la padronanza del rovescio", mal si conciliava con l'idea che si possa generalmente avere di un 4.1

detto questo personalmente se io fossi un 4.1 ed avessi quei dubbi sulla tecnica di base mi vergognerei a dir poco (voglio dire, andiamo a contare i 4.1 in Italia ai quali scappa la racchetta di mano una volta colpito di rovescio?)

se poi puoi evitarci l'uso del maiuscolo, che sul web equivale ad URLARE, pure meglio

grazie

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da raffo il Mar 13 Set 2011 - 10:24

concordo in pieno con andras... c'è qualcosa che non torna!
prima ci dici che non riesci a colpire e poi ti incazzi come una iena (uscendo con un uso raccapricciante del congiuntivo) sostenendo che non hai mai detto di non saperlo fare. chiarisciti le idee prima di chiarirle a noi...

PS: nessuna invidia per il tuo livello, io almeno il rovescio penso di saperlo fare...

raffo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 22
Età : 26
Località : Badia Polesine
Data d'iscrizione : 09.09.11

Profilo giocatore
Località: Badia Polesine (RO)
Livello: 4.2
Racchetta: Head Prestige MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alain proust il Mar 13 Set 2011 - 10:47

riguardo al fatto di non avere padronanza del rovescio in top (momentaneamente o no) non esclude che uno possa essere 4.1. anzi, nei club che frequento è piano di gente con ottima classifica di quarta che gio ca solo il back e il top se lo ricorda solo quando deve passare, e avolte nemmeno lì. un buon back in quarta, ma lo sapete meglio di me, se consistente, fa molti più danni di un top ratTOPpato magari meno incisivo e più falloso.

@silvio72 beata ingenuità... Wink scherzo, siam quasi coetanei... ma tu non immagini nei forum in generale (e non mi riferisco all'autore di questo 3d, sia chiaro) quanta gente scrive panzane, gonfia la realtà, pesca una sardina e dice di aver pescato un marlin, ha perso 60 60 e dice di essersela giocata, tiene 2 palleggi in croce e si mette un itr 4.5.
no no, se è per quello, di contapalle nei forum ce ne sono eccome (ripeto, è un discorso assolutamente generale, anche se fondato su diverse esperienza, che non allude a roby j). è facile capire, senza essere psicologi, che serve per crearsi un personaggio che non si è, un alter ego migliore dell'ego reale, raccogliendo consensi e applausi da una comunità virtuale, mancando quelli della comunità reale.
fine OT. scusate.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da DrDivago il Mar 13 Set 2011 - 10:54

Alain, a noi puoi dirlo... sei la reincarnazione di Freud?

Secondo me hai ragionissima, anche se posso giustificare (anche se non condividere, sia chiaro) il comportamento di chi s'inventa un ego "virtuale" diverso da quello "reale".

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alain proust il Mar 13 Set 2011 - 11:54

@DrDivago ha scritto:Alain, a noi puoi dirlo... sei la reincarnazione di Freud?



non capisco a che cosa ti riferisci...

ad ogni buon conto... se può servire... http://www.amazon.com/Sex-Sublimation-Tennis-Secret-Writings/dp/0894809121
e magari anche: www.atuttascuola.it/tecno/pagani/tennis.pdf

jocolor

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da Andras il Mar 13 Set 2011 - 12:21

@raffo ha scritto:concordo in pieno con andras... c'è qualcosa che non torna!
prima ci dici che non riesci a colpire e poi ti incazzi come una iena (uscendo con un uso raccapricciante del congiuntivo) sostenendo che non hai mai detto di non saperlo fare. chiarisciti le idee prima di chiarirle a noi...

PS: nessuna invidia per il tuo livello, io almeno il rovescio penso di saperlo fare...


sei un grande!


@alain proust ha scritto:riguardo al fatto di non avere padronanza del rovescio in top (momentaneamente o no) non esclude che uno possa essere 4.1. anzi, nei club che frequento è piano di gente con ottima classifica di quarta che gio ca solo il back e il top se lo ricorda solo quando deve passare, e avolte nemmeno lì. un buon back in quarta, ma lo sapete meglio di me, se consistente, fa molti più danni di un top ratTOPpato magari meno incisivo e più falloso.



Frena Alain, frena! Guarda che un giocatore che il rovescio lo gioca in back (ed intendo il vero backspin, quello velenoso pieno di rotazione inversa, non la ciofeca piatta più o meno corta nella quale si rifugiano quelli che son deboli dalla parte sinistra del campo) e per giunta ha un rovescio coperto che funziona quando si deve fare il passante a mio parere è un signor giocatore, specie se ha un dritto che "fa male". Però fammi passare la battuta: ad uno così col piffero che "scappa la racchetta di mano" dopo aver fatto un rovescio!



@alain proust ha scritto:@silvio72 beata ingenuità... Wink scherzo, siam quasi coetanei... ma tu non immagini nei forum in generale (e non mi riferisco all'autore di questo 3d, sia chiaro) quanta gente scrive panzane, gonfia la realtà, pesca una sardina e dice di aver pescato un marlin, ha perso 60 60 e dice di essersela giocata, tiene 2 palleggi in croce e si mette un itr 4.5.
no no, se è per quello, di contapalle nei forum ce ne sono eccome (ripeto, è un discorso assolutamente generale, anche se fondato su diverse esperienza, che non allude a roby j). è facile capire, senza essere psicologi, che serve per crearsi un personaggio che non si è, un alter ego migliore dell'ego reale, raccogliendo consensi e applausi da una comunità virtuale, mancando quelli della comunità reale.
fine OT. scusate.



considero il tennis uno spaccato della vita quindi non posso che quotare amaramente

ci tengo a precisare che non volevo dire che il ragazzo 4.1 coi problemi sul rovescio non fosse un 4.1, solo che da un 4.1 mi aspettavo dei problemi un pò più seri sul rovescio rispetto ad una racchetta che scappa di mano (voglio dire, è un problema che non ho nemmeno io che manco ci vado vicino ad essere un classificato........)

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da roby j il Mar 13 Set 2011 - 12:26

.

roby j
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 444
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: in italia
Livello:
Racchetta: Wilson ProStaff Full custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da Andras il Mar 13 Set 2011 - 12:36

@roby j ha scritto:ah per chi volesse



e chi lo mette in discussione, cerca solo magari di presentare meglio i tuoi quesiti perchè (repetita iuvant) "mi scappa la racchetta di mano sul rovescio" detto da un 4.1 fa a dir poco sorridere!



buon tennis

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da alain proust il Mar 13 Set 2011 - 12:40

@roby j ha scritto:ah per chi volesse
eh... sì sì, come no... ma chi ci dice che sei tu rossi roberto eh?? magari è il tuo vicino di casa che sa giocare a tennis, magari è un nome preso a caso dall'elenco...
adesso noi vogliamo la tua carta di identità, una tua foto scansionata, la firma digitale, la PEC , il passaporto, un video di una partita completa vinta da te contro un 4.1 e possibilmente un tuo overgrip usato per reperire una traccia del tuo DNA...

no no, no non mi fido, secondo me sei un 4.7...
jocolor geek

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da b52_ste il Mar 13 Set 2011 - 12:48

@roby j ha scritto:salve ho 16 anni sono 1,83e peso 60kg

il mio problema sta nel rovescio (monomane)non riesco proprio a spingere e a volte quando spingo molto la racchetta una volta colpita la palla scappa da mano??


perche non riesco a spingere mi potete consigliare una cambio di impugnatura???

Uhm... più che un cambio di impugnatura ti consiglierei qualche esercizio per crescere la muscolatura delle braccia (e del corpo in generale, così da rinforzare la presa sulla racchetta, ma ti parlo da COMPLETO IGNORANTE, quindi se qualcuno pensa che sia una cavolata quello che ho detto, mi corregga pure Rolling Eyes

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: consigli sul rovescio?

Messaggio Da roby j il Mar 13 Set 2011 - 12:53

domanda inappropriata come faccio a togliermi dal forum?

roby j
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 444
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: in italia
Livello:
Racchetta: Wilson ProStaff Full custom

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum