Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Il mito della Racchetta Pesante

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 10:00

Promemoria primo messaggio :

------------------------------------


Ultima modifica di correnelvento il Ven 30 Ott 2009 - 18:07, modificato 2 volte

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso


Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da steccovich il Gio 29 Ott 2009 - 18:00

Praticamente è meglio giocare con racchette con inerzia alta per sentire meno il peso del telaio o il contrario??
Quale è il riferimento medio dell'inerzia??
Scusate l'ignoranza???

steccovich
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 806
Data d'iscrizione : 18.06.09

Profilo giocatore
Località: Foggia
Livello: maniacale
Racchetta: Solo Pro Kennex- Q5 da 295 gr.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 18:11

Le racche agonistiche in commercio hanno un'inerzia che va da 315 a 335.

Più è alta l'inerzia, più la racca risulta pesante da gestire, a prescindere dal peso.

Una racca di 300 grammi, con un'inerzia di 335, sarà più "stancante" di una di 340 grammi, con un'inerzia di 315.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 29 Ott 2009 - 18:28

@Felipo ha scritto:I dati dell'inerzia - oltre a molti altri - si trovano facilmente qui: http://www.tennis.com/yourgame/gear/racquetfinder/index.html
ottimo felipo, grazie!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 29 Ott 2009 - 18:33

@correnelvento ha scritto:Le racche agonistiche in commercio hanno un'inerzia che va da 315 a 335.

Più è alta l'inerzia, più la racca risulta pesante da gestire, a prescindere dal peso.

Una racca di 300 grammi, con un'inerzia di 335, sarà più "stancante" di una di 340 grammi, con un'inerzia di 315.
ciao correnelvento,con questo mica vorrai dire che un aero pro sara' piu difficile da gestire rispetto una k6.1 90? perche' lo sai che nn e' vero eh....

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 18:47

-----------------------


Ultima modifica di correnelvento il Ven 30 Ott 2009 - 18:09, modificato 1 volta

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 18:47

Tra l'altro le ho usate entrambe.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 29 Ott 2009 - 20:04

@correnelvento ha scritto:Hanno praticamente la stessa inerzia.

E la stessa difficoltà di gestione.

Non commettere l'errore di confondere la maneggevolezza della racca con la sua difficoltà tecnica.

Ovviamente la Federer è più tecnica e difficile, ma NON meno manovrabile.

Questo è un dato di fatto, non un'opinione.
be' certo,d'accordissimo sul coefficente di difficolta',nn assolutamente d'accordo sulla manovrabilita',con una aero pro non customizzata ci gioco tranquillamente 2 ore per 3 giorni di fila,con k90 assolutamente no,ci vuole il braccio molto piu allenato,pesa 40 grammi in piu e ha la stessa inerzia,anche se bilanciata ovviamente completamente al manico,e ho giocato sia con una che con l'altra,dunque e' soggettiva la cosa come vedi,e' un'opinione...mia questa,ma volevo sentire anche gli altri,nn dati sulla carta ma sul campo,provate

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 20:12

--------

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 20:28

Io continuo a pensare (ma ovviamente non voglio convincere nessuno) che una racchetta di 340 grammi può essere manovrata da una donna.

Poi, ovviamente, ognuno ha le proprie convinzioni.

Questo è il bello del Forum...


Sai che noia parlare solo con chi la pensa esattamente come te...


Il bello di questo meraviglioso Sport è che:

"agli ORALI vanno tutti fortissimo...ma si zoppica agli SCRITTI!"

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da RenaTheWiz il Gio 29 Ott 2009 - 20:32

corre, sul discorso delle racchette pesanti ti quoto totalmente, ho giocato sempre con Prestige e al di sotto dei 330/335gr mi sembrano veramente leggerine ed instabili. Mai avuto problemi al braccio/gomito al contrario di molti che giocano con racchette da 300gr e cordacce rigide come fil di ferro e tesissime.

Piuttosto il discorso che farei è un altro: in genere le racchette agonistiche, che sono più pesanti, sono anche le più tecniche, spingono meno e necessitano di buona tecnica. Ciò alla lunga, indipendentemente dall'inerzia, ne rende l'utilizzo più impegnativo e stancante. La mia Prestige Pro ha inerzia inferiore alla Yonex RDiS100 sulla carta nonostante il peso superiore. La Yonex però spinge di più, ha uno sweetspot più ampio ed è globalmente più facile. Se non sei allenato dopo due ore con la Yonex continui a giocare bene, con la Prestige no.

ciao Smile


Ultima modifica di RenaTheWiz il Ven 30 Ott 2009 - 0:14, modificato 2 volte

RenaTheWiz
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 967
Età : 39
Data d'iscrizione : 20.09.09

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson Ultra 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 20:59

Rena__________quello che dici è PERFETTO.

Che poi è quello che provavo a spiegare qui sopra.

Si tende a confonfere la manovrabilità con la "difficoltà tecnica" della racchetta.

Ma quello che tu hai detto nasce da anni battaglie agonistiche sul rosso, eti capisco bene.

Saluti

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Gio 29 Ott 2009 - 21:00

quello che posso dire, è che ho proprio re-iniziato mese fa con la N tour 90 overo la versione "pre-K"..identica in in forma, profilo.ma meno rigida, a mio avviso anche delle mie psc.
ebbene io ho trovato subito feeling con la nt90, forse dovuto al fatto di aver giocato sempre con wilson di una certa pesantezza e bilanciate al manico..è pur vero che essendo "90" in taluni frangenti, decentrando è difficile, ma non l'ho trovata per niente stancante..seppur con tutore anti-epincodilite..tanto è vero che la volta dopo ho servito anche (vedi patatrack!...non dovevo..amen..) ma mi ci sentivo bene Smile..con quel profilo così baso è uno spettacolo a mio avviso e l'impatto comunque è molto molto stabile ma non "duro"; su avevo delle powergy..

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 21:10

@jverdel________Quoto alla grande.

E' ovvio che un NC la troverebbe esageratamente ingestibile, perchè, con tutta probabilità non centrerebbe lo sweet spot,e, come diceva correttamente @Rena, si stancherebbe MOLTISSIMO.

Ma questo è un altro discorso.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Gio 29 Ott 2009 - 21:18

@correnelvento ha scritto:
E' ovvio che un NC la troverebbe esageratamente ingestibile, perchè, con tutta probabilità non centrerebbe lo sweet spot,e, come diceva correttamente @Rena, si stancherebbe MOLTISSIMO.
Ma questo è un altro discorso.

esatto!
straquoto! te e Renathewiz infatti Smile

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da abracadabra78 il Ven 30 Ott 2009 - 9:03

@RenaTheWiz ha scritto:corre, sul discorso delle racchette pesanti ti quoto totalmente, ho giocato sempre con Prestige e al di sotto dei 330/335gr mi sembrano veramente leggerine ed instabili. Mai avuto problemi al braccio/gomito al contrario di molti che giocano con racchette da 300gr e cordacce rigide come fil di ferro e tesissime.

Piuttosto il discorso che farei è un altro: in genere le racchette agonistiche, che sono più pesanti, sono anche le più tecniche, spingono meno e necessitano di buona tecnica. Ciò alla lunga, indipendentemente dall'inerzia, ne rende l'utilizzo più impegnativo e stancante. La mia Prestige Pro ha inerzia inferiore alla Yonex RDiS100 sulla carta nonostante il peso superiore. La Yonex però spinge di più, ha uno sweetspot più ampio ed è globalmente più facile. Se non sei allenato dopo due ore con la Yonex continui a giocare bene, con la Prestige no.

ciao
ciao rena,son d'accordo con te,cmq la difficolta' tecnica su racchette pesanti contribuisce in negativo sul braccio,nn sulle articolazioni,ma sulla stanchezza muscolare,come succede anche a me con prestige pro ecc....,perche' nn sono preparato muscolarmente,e perche magari tecnicamente piu difficili di altre appunto piu semplici,e nn vorrei che i consigli secondo me sbagliati,tipo che una racca da 340 grammi nn incordata la possa usare tranquillamente anche una donna o far credere che racche pesanti cosi' in realta' sembrano quasi dei fuscelli alla portata di molti no,gia' florian faceva lo stesso sbaglio,e una persona che legge potrebbe farsi indurre in tentazione.....anche se sono solo delle opinioni,nn facciamo buttare i soldi alla gente por favor,qui di federer nn ce ne sono,consigliamo dei "pesi medi" in generale

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da ipermassi il Ven 30 Ott 2009 - 10:59

Io sposo la teoria del maggior peso che si possa gestire, regola valida, secondo me, anche per la salute ed evitare racchette leggere troppo rigide e con baricentro spostato troppo in testa.
Questa è la mia opinione
P.S. anche perchè a mio avviso tutti dovrebbero curare l'allenamento fisico per giocare a tennis e non giocare e basta.

ipermassi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 205
Età : 50
Data d'iscrizione : 18.02.09

Profilo giocatore
Località: Piemonte
Livello: ITR 4.5
Racchetta: volkl power bridge 9 L5

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Ven 30 Ott 2009 - 13:19

A che titolo, vorrei sapere un NON CLASSIFICATO (che quindi a stento manda 5 palle dall'altra parte) si arroga il diritto di dire che i consigli che io darei "fanno buttare via soldi alla gente".

Posso comprendere,considerata la totale INESPERIENZA TENNISTICA il non condividere le mie idee.

Ma accusarmi di "fare buttare soldi alle persone" mi infastidisce alquanto.

Chiedo all'utente interessato, poichè non è mio costume fare questioni in un forum, di non rispodrmi più e, se possibile, non intervenire nei post e negli argomenti da me inseriti.

Grazie e saluti.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da Felipo il Ven 30 Ott 2009 - 13:31

@correnelvento ha scritto:A che titolo, vorrei sapere un NON CLASSIFICATO (che quindi a stento manda 5 palle dall'altra parte) si arroga il diritto di dire che i consigli che io darei "fanno buttare via soldi alla gente".

Posso comprendere,considerata la totale INESPERIENZA TENNISTICA il non condividere le mie idee.

Ma accusarmi di "fare buttare soldi alle persone" mi infastidisce alquanto.

Chiedo all'utente interessato, poichè non è mio costume fare questioni in un forum, di non rispodrmi più e, se possibile, non intervenire nei post e negli argomenti da me inseriti.

Grazie e saluti.

Ah perchè adesso la qualità di un giocatore si vede dalla classifica fit?
E poi tu che ne sai di come gioca lui?
Spesso vedo molta molta arroganza nei tuoi post, ed è una cosa molto fastidiosa. Come lui deve evitare di insinuare che tu dia cattivi consigli, tu dovresti evitare certe uscite davvero infelici.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da LaRana il Ven 30 Ott 2009 - 13:42

@Felipo ha scritto:
Spesso vedo molta molta arroganza nei tuoi post, ed è una cosa molto fastidiosa. Come lui deve evitare di insinuare che tu dia cattivi consigli, tu dovresti evitare certe uscite davvero infelici.

Nel mio piccolo concordo

Ciao
A

LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da giascuccio il Ven 30 Ott 2009 - 14:07

Io non condivido il pensiero di ibra, ma non condivido neanche il tuo modo di reagire, molto arrogante.
Questo è un forum libero, le opinioni di TUTTI sono rispettabilissime, onde per cui...........BBONI, state BBONI.

Stretta di mano e si reinizia daccapo



Ultima modifica di giascuccio il Ven 30 Ott 2009 - 14:13, modificato 1 volta

giascuccio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1721
Età : 51
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 10.12.08

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: sublime
Racchetta: 2xVcore100s ; 2xRQS33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da steccovich il Ven 30 Ott 2009 - 14:10

Cerchiamo di finirla con queste incomprensioni; Corre.. .. certamente voleva esprimere le sue opinioni e forse è stato un po' impulsivo verso Ibracadabra. Ma sono solo INCOMPRENSIONI.
Vogliamoci bene

steccovich
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 806
Data d'iscrizione : 18.06.09

Profilo giocatore
Località: Foggia
Livello: maniacale
Racchetta: Solo Pro Kennex- Q5 da 295 gr.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da abracadabra78 il Ven 30 Ott 2009 - 15:05

@Felipo ha scritto:
@correnelvento ha scritto:A che titolo, vorrei sapere un NON CLASSIFICATO (che quindi a stento manda 5 palle dall'altra parte) si arroga il diritto di dire che i consigli che io darei "fanno buttare via soldi alla gente".

Posso comprendere,considerata la totale INESPERIENZA TENNISTICA il non condividere le mie idee.

Ma accusarmi di "fare buttare soldi alle persone" mi infastidisce alquanto.

Chiedo all'utente interessato, poichè non è mio costume fare questioni in un forum, di non rispodrmi più e, se possibile, non intervenire nei post e negli argomenti da me inseriti.

Grazie e saluti.

Ah perchè adesso la qualità di un giocatore si vede dalla classifica fit?
E poi tu che ne sai di come gioca lui?
Spesso vedo molta molta arroganza nei tuoi post, ed è una cosa molto fastidiosa. Come lui deve evitare di insinuare che tu dia cattivi consigli, tu dovresti evitare certe uscite davvero infelici.
felipo,ti do' ragione dalla prima all'ultima parola e il fatto di nn consigliare o di nn seguire alcuni consigli,secondo me,ed e' un opinione,dunque condivisibile o meno(e ognuno e' libero di scegliere),deriva dal fatto che qui cmq nn credo che ci siano,che ne so,dei 2a categoria,cioe' gente preparata a dovere per riuscire a giocare in modo competitivo con racchette pesanti,con inerzia alta e difficili tecnicamente(qualcuno si magari,infatti parlo in linea generale) e cmq nn vorrei manco riprendere i discorsi e casini che si erano creati tra wik e florian,che consigliava un attrezzo cosi difficile come l k90 a quasi tutti ecc(wik penso nn sia uno sprovveduto,e la pensa esattamente come me che nn sono tesserato e anche lui ci teneva a nn consigliare in linea generale attrezzi cosi' pesanti e difficili)......qui addirittura si dice(e nn mi interessa chi lo dice,dunque nn ce l'ho con nessuno) che,anche se come opinione personale,va bene anche per una donna un attrezzo da 340 grammi nn incordata,secondo me e' un eresia questa,pensate se una donna anche di medio livello sta cercando una racchetta e legge quei consigli,magari la compra,perche' molti fanno cosi',io compreso,seguendo consigli vostri dovuti alle vostre esperienze,alla fine cosa fa?la rivende dopo un'ora credo,e sono 150 euro buttati dalla finestra(se la rivende sono solo una 50ina)............ e poi io nn sono classificato nn perche' nn butti di la 5 palle,come dice l'amico correnelvento,ma per una vita travagliata da problemi ben piu gravi che mi hanno permesso di tornare a giocare solo dopo circa 12-13 anni,da 4 anni a questa parte,dunque se una persona vuole giudicare una mia opinione lo faccia pure,mica sono il messia e soprattutto non mi offendo,ma se deve giudicare cose della vita di una persona senza sapere niente la prossima volta ci pensi meglio...per finire volevo solo dire che chinque legga in un forum puo' seguire i consigli che meglio crede e se uno da' un consiglio,se per un altra persona sembra sbagliato ben venga il confronto che si puo' allargare anche con interventi di altri utenti,facendo cosi' in modo che se una persona legga possa tirare le proprie conclusioni e spendere i propri soldi,nel caso stia cercando una racchetta,in modo piu sicuro,ciao e grazie per le vostre opinioni.....spero di essere stato piu' chiaro rispetto a prima...condivisibile o meno


Ultima modifica di ibracadabra78 il Ven 30 Ott 2009 - 16:00, modificato 1 volta

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da AXEL il Ven 30 Ott 2009 - 15:43

@giascuccio ha scritto:Io non condivido il pensiero di ibra, ma non condivido neanche il tuo modo di reagire, molto arrogante.
Questo è un forum libero, le opinioni di TUTTI sono rispettabilissime, onde per cui...........BBONI, state BBONI.

Stretta di mano e si reinizia daccapo


Sono d'accordo in pieno con giascuccio. Il tuo modo di reagire è arrogante, non puoi scrivere di nessuno dicendo di non intervenire più nei tuoi post, questo è un forum libero.
E poi, perdonami, almeno Ibra ha compilato per intero il suo profilo tu, che dispensi saggezza a destra e a manca e scrivi "a che titolo un NC..." , non hai scritto nemmeno che tipo di giocatore sei, per quanto mi riguarda potresti essere anche uno che "legge" molto e poi riporta qui quello che ha letto ma che di suo ne sa poco, oppure potresti essere Federer che ne so, ma ciò non toglie che prima di reagire in un determinato modo bisogna farsi un bel bagno di umiltà e una bella camomilla doppia...che non guasta mai, e accettare i commenti di tutti....

AXEL
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 381
Età : 46
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 08.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR : 3,5/4,0 (Bho!)
Racchetta: Alla ricerca del sacro Graal

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da frank il Ven 30 Ott 2009 - 16:32

oh che me so perso qualcosa??? conosco per averci parlato al cell con entrambi sia Ibra che corre..sono due bravi ragazzi, si vede dal loro modo di parlare, sicuramente c'è stata incomprensione tra i due....a me non sembrano affatto arroganti, dai stringetevi la mano virtualmente e ricominciamo da capo con calma ;-)
PS: forse correnelvento è un po agitato perchè sa che domani mi incrocia sulla terra rossa...e sta cosa lo rende nervoso ''

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da magazzie il Ven 30 Ott 2009 - 17:19

Beh, avete torto tutti !!!!! Xchè una donna può trovarsi bene con mezzo chilo di racchetta.....ed un masculo muscoloso può non sopportarne una da 340gr !
Come sempre va da persona a persona.....non esiste una "legge" che vada bene per tutti.
COme sempre(meno male o purtroppo...)le racchette vanno sempre provate. Non ci sono cazzi.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da abracadabra78 il Ven 30 Ott 2009 - 17:23

vi riporto questo solo per far vedere come una persona totalmente inesperta come me abbia la capacita' di mettere vicino due racchette e confrontare la lunghezza di due manici ,e una persona esperta(?????) come correnelvento in questo caso abbia detto al grande frank una cosa OGGETTIVAMENTE sbagliata solo per nn dirgli che magari nn lo sapeva(oppure si e' semplicemente sbagliato,ma anche i migliori sbagliano no?) e dopo il mio intervento e quello del vero esperto eiffel,nn ha piu risposto,mahhhhhh......... ammetto che e' un post un po' ironico per prendere anche simpaticamente in giro correnelvento,che anche se con arroganza magari ha risposto istintivamente alla mia opinione sulla sua di opinione da me nn condivisa affatto


Re: VOLKL DNX9

Da frank il Ven 23 Ott 2009 - 15:12

descrizione interessante di questo telaio che sembra ottimo..forse anche grazie all'interessamente dell'amico correnelvento riesco a provarne una...una in più o una in meno che differenza fa, ora che siamo in ballo balliamo :-))
solo una cosa: ibra scrive che l'impugnatura è adatta ad un bimane...significa che è più lunga tipo Yonex?




Re: VOLKL DNX9

Da correnelvento il Ven 23 Ott 2009 - 15:53

No, l'impugnatura ha lunghezza tradizionale.
E' solo piuttosto rettangolare (tipo le vecchie Head).
A me piace moltissimo, ma è questione di gusti.


Re: VOLKL DNX9

Da ibracadabra78 il Dom 25 Ott 2009 - 18:27

"correnelvento ha scritto:No, l'impugnatura ha lunghezza tradizionale.
E' solo piuttosto rettangolare (tipo le vecchie Head).
A me piace moltissimo, ma è questione di gusti."
mi spiace contraddirti correnelvento,ma ha un impugnatura adattissima a un bimane tipo yonex,ce l'ho davanti ai miei occhi,come lunghezza e' circa 2 cm piu lungo di un manico babolat,di preciso aero pro drive,o delle dunlop,che sono racche che ho a casa,dovrebbe essere circa lungo come un manico yonex,e' fatta proprio per un bimane questo manico Re: VOLKL DNX9

Da Eiffel59 il Dom 25 Ott 2009 - 19:55

Il manico di base è esattamente mezzo pollice più lungo del normale a causa dell'inserto (il Sensor Handle), ovvero 1,27cm. , il resto della differenza lo fa il particolare fondello, quindi si, circa due cm. più lunga di un Grip tipo PD o
Prestige...


Ultima modifica di ibracadabra78 il Ven 30 Ott 2009 - 17:27, modificato 1 volta

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum