Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Il mito della Racchetta Pesante

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 10:00

------------------------------------


Ultima modifica di correnelvento il Ven 30 Ott 2009 - 18:07, modificato 2 volte

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Gio 29 Ott 2009 - 10:12

caro Corre!!!
quoto e riquoto ciò che hai scritto!!!
..è quello che qua e la dicevo in alcuni mie post:
ciò che è imporante è proprio il bilanciamento e quindi l'inerzia conseguente più che il peso complessivo.
io ho sempre giocato cone racchette pesanti:
pro staff classic 6.1 95 18x20: peso 370 gr circa (corde+overgrip)
ma essendo molto bilanciate al manico (30,9cm), questo peso non si sente affatto
..
certo che il braccio deve essere abbastanza allenato ed abituato a sostenere l'attrezzo, ma il peso non deve (Come giustamente hai detto) essere troppo oggetto di timore.
(per quanto mi riguarda vi posso dire che sono 1.77 x 67kg e sono certo magro ed il mio braccio non è certo grosso, anzi molto normale; gioco con le psc dagli anni '90 e quindi da "una vita" ma non sono "forzuto" ecco..certo gioco da 30anni e la tecnica mi aiuta molto, ma non fatevi spaventare dal peso )
...concordo anche sulla stabilità all'impatto, su questo sicuramente le racchette pesanti aiutanon non poco ad avere stabilità e quindi solidità e di conseguenza minor traumi da vibrazioni ed instabilità verso il gomito/braccio

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 10:16

Jverdel_________________-grazie.Usavi una delle migliori racche mai fatte.

Tra l'altro praticamente TUTTI i Pro che usano Wison, hanno in mano la mitica 6.1 opportunamente pittata.

Poi noi "polli" utenti corriamo al negozio a prendere "l'ultimo modello" con dentro la Kriptonite, il Plutonio e la Polvere di Cometa!

POVERI NOI!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da giascuccio il Gio 29 Ott 2009 - 11:47

@correnelvento ha scritto:Jverdel_________________-grazie.Usavi una delle migliori racche mai fatte.

Tra l'altro praticamente TUTTI i Pro che usano Wison, hanno in mano la mitica 6.1 opportunamente pittata.

Poi noi "polli" utenti corriamo al negozio a prendere "l'ultimo modello" con dentro la Kriptonite, il Plutonio e la Polvere di Cometa!

POVERI NOI!

Guarda, io sono uno di quelli che ogni tanto cede alle lusinghe delle medio-leggere (peso nudo 275gr), in genere gioco con 300gr, e ogni tanto mi viene lo schiribizzo di provare le pesanti (350gr).
Ovviamente parlo di pesi del solo telaio NUDO.

Innanzitutto ti quoto riguardo lo shock da impatto, non c'è paragone, con la pesante sopratutto nei fuori centro, non senti nulla e il braccio è protetto.

Le leggere ti aiutano molto in difesa e sul servizio, ma peccano di
stabilità e sopratutto spingono poco, mandano di là palle senza peso.

PEro' permettimi di dissentire su una cosa: è vero che la pesante ha tutti i pregi che tu hai elencato, ma è pur vero che la difficoltà di accelerarla adeguatamente impedisce di usarla con profitto nel servizio e sipratutto in difesa.

Poi, in un match di 2 ore, SE non sei adeguatamente allenato, ti sfiacca troppo.

Bisogna secondo me trovare il giusto equilibrio, il giusto peso, il giusto COMPROMESSO.
Nel mio caso sono i 300gr, che ready to play diventano 325gr.

Tutto questo che ho riportato vale credo per il mio modestissimo livello di gioco, da 4nc.

giascuccio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1721
Età : 51
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 10.12.08

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: sublime
Racchetta: 2xVcore100s ; 2xRQS33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 11:56

Hai detto cose assolutamente sensate.

Ma quello che voglio ancora sottolineare che è più corretto parlare di inerzia.

Vale a dire: sarebbe più corretto dire: "io in una partita di 2 ore posso reggere al massimo una racca con un'inerzia massima di 300 punti"

Aggiungo che il più grande tecnico al mondo (senza tema di smentite) Warren Bosworth dice che OGNI giocatore dovrebbe giocare con la racchetta più pesante che è in grado di maneggiare mantenendo il proprio naturale swing.

Nei recuperi in difesa, non sono convinto che una racca leggera si comporti meglio.

Ma sono sensazioni soggettive.

Un saluto

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da magazzie il Gio 29 Ott 2009 - 12:12

Beh.....più che il falso mito della racchetta pesante....c'è il falso mito che sia la racchetta a fare il giocatore !

Se si perdesse lo stesso tempo che si perde a provare i telai a migliorare tecnicamente...e stessa cosa.....se si spendessero i soldi di mille telai in lezioni con maestro.....giocheremmo tutti con una pala di legno ma saremmo spettacolari per capacità di gioco!

Ma il bello del tennis è ache questo!
Anche se io qdo cambio telaio(1 volta ogni 10 anni....)....è un trauma psicologico !

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da angelocarbone il Gio 29 Ott 2009 - 12:14

complimenti per le precise spiegazioni in merito....corrispondono in effetti a quello che si vede nei tornei!!!

angelocarbone
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1927
Età : 47
Località : roma
Data d'iscrizione : 03.06.09

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson blade 16x19 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 12:22

magazzie_________completamente d'accordo con te.

Molti giocatori (quasi sempre nc) cambiano continuamente telaio ritenendo di migliorare di molto il gioco.

La racca non colma deficit di tecnica.

Personalmente, essendo convinto di quanto ho scritto sopra, cambio spesso racca per il gusto di colpire con telai nuovi.

A tale proposito, mi è capitato di battere, per scommessa goliardica, alcuni discreti nc, usando una racca di legno...anni 70.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Gio 29 Ott 2009 - 13:34

@correnelvento ha scritto:Jverdel_________________-grazie.Usavi una delle migliori racche mai fatte.
Tra l'altro praticamente TUTTI i Pro che usano Wison, hanno in mano la mitica 6.1 opportunamente pittata.

confermo!!
e le uso ancora!..ne ho ancora 2(delle 4 che avevo) in buono stato ed una quasi come nuova (rara in queste condizioni)
è in arrivo !!


Poi noi "polli" utenti corriamo al negozio a prendere "l'ultimo modello" con dentro la Kriptonite, il Plutonio e la Polvere di Cometa!
POVERI NOI!

hai detto bene..POVERO ME!
dopo 20anni di psc mi son "svegliato" e ho imbracciato la kblade93+luxilon(quasi fuscello+acciaio) e mi son fatto venire l'epicondilite ..
subito date vie..ma sono stato molto stupido ahimè...belle, ci giocavo bene, ma instabili e rigidissime..
poi ho virato (anche) su queste:

http://www.passionetennis.com/off-topic-f1/x-alex-wilson-ncode-six-one-tour-90-gioielli-gemelli-t503.htm#7808


@giascuccio ha scritto:
PEro' permettimi di dissentire su una cosa: è vero che la pesante ha tutti i pregi che tu hai elencato, ma è pur vero che la difficoltà di accelerarla adeguatamente impedisce di usarla con profitto nel servizio e sipratutto in difesa.

Poi, in un match di 2 ore, SE non sei adeguatamente allenato, ti sfiacca troppo.

Bisogna secondo me trovare il giusto equilibrio, il giusto peso, il giusto COMPROMESSO.
Nel mio caso sono i 300gr, che ready to play diventano 325gr.
Tutto questo che ho riportato vale credo per il mio modestissimo livello di gioco, da 4nc.

straquoto Giascuccio!!
infatti anche nel mio post dicevo che il peso cmq si fa sentire se uno è poco allenato a giocare , o melgio a giocare con racchette di un certo peso..e sicuramente in fase difensiva è tostina..essendo meno maneggevole..qui è ancora più importante il bilanciamento ovviamente, più è al manico più si riesce a governare ed riuscire nei colpi anche in difesa.
tutto ovviamente con un buon braccio abiutato, certamente.

@magazzie ha scritto:
Se si perdesse lo stesso tempo che si perde a provare i telai a migliorare tecnicamente...e stessa cosa.....se si spendessero i soldi di mille telai in lezioni con maestro.....giocheremmo tutti con una pala di legno ma saremmo spettacolari per capacità di gioco!

Ma il bello del tennis è ache questo!

straquoto Magazzie!!!
e magari ci si fa anche "meno male" sbagliando telai...

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 29 Ott 2009 - 13:55

Wèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè..e i poveri commercianti poi?

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 14:01

I commercianti vendono tutte le racche "pesanti" che sono rimeste invendute!

Ciao, MASTER!

A proposito, cosa mi consiglieresti per incordare i miei 4 gioielli, Radical Agassi?

Ne ho fatti 2.

1 con rip control, 26
1 luxilon original 24

Devo valutare, il luxi mi sembra ok, ma forse con uno più moderno...

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 29 Ott 2009 - 14:05

Almeno una col RIP lasciala.
Il luxi è ok ma ora c'è di meglio...la Revenge per dirne una.
Se vuoi provare qualcosa di nuovo, prova le Tornado/Hyperion della signum o..aspetta anche tu le superstring Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 14:17

La Rip la trovo eccezionale con palle nuove, che con il luxilon tendono a scappare.

Forse è una questione di sensazione, ma mi pare di controllare di più.

Come tensione ti sembra ok?

Se monto l'Hyperion, per avere un confronto con i 24 kg del luxi original, vanno bene 2 kg in più?

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Gio 29 Ott 2009 - 14:47

@Eiffel59 ha scritto:Wèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè..e i poveri commercianti poi?
hai ragione.. ..ma non ti preoccupare..siamo in tanti! Smile
e le racchette leggere/medie/pesanti piaccion a tutti Wink

p.s.OT: Eiff..aspetto tuo commento qui:
http://www.passionetennis.com/racchette-test-e-recensioni-f138/sostituzione-grip-un-consiglio-t458-60.htm#21444

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 29 Ott 2009 - 15:34

aggiungo la mia opinione:
sono da poco passato da una vecchia pro kennex (350g) alla wilson kobra tour (320g), perchè l'unica con cui sono riuscito a trovare un discreto feeling, ma nei recuperi andavo molto meglio con la vecchia (che ahimè dopo 20 anni è un po' sfibrata e ha fatto il suo tempo), come dice correnelvento il recupero lo faccio meglio con quella più pesante, proprio perchè l'inerzia è maggiore... ho poi provato la k6.1 95 e l'ho trovata cattivissima con il mio gomito, ma non ho sentito problemi di peso, eed io ho un braccino leggero leggero con un fisico da lavoratore sedentario con poca forza!

domanda fondamentale:
dove si trova il dato sull'inerzia delle racchette? non sempre mi sembra che ci sia scritto... qual'è quello della mia kobra?

PS io odio provare le racchette, ho sempre la sensazione di qualcosa di incompiuto... mi toglie le poche certezze che ho quando gioco a tennis... l'altra è che perderò!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 15:50

nano___________I dati dell'inerzia li trovi sul sito tennis italiano oppure su tennis warehouse.

La Kobra ha un'inerzia bassa: 309

Non mi stupisce che trovi feeling con la Kobra...come le tue vecchie Kennex, è una racca flessibile.

Purtroppo il marketing tende a fare sempre meno racche flessibili...e i tennisti da circolo continuano (sbagliando) a cercare racche rigide.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 15:52

nano__________-comunque la Kobra si presta ad essere customizzata.

Con un manico di cuoio e piombo alla gola, potresti avvicinarla alla Kennex.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 29 Ott 2009 - 16:04

prima di tentare esperimenti strani (per me) voglio giocarci qualche mese, sai dopo 20 anni di una sola racchetta è difficile adattarsi a qualsiasi altra cosa.
- il manico dovrebbe già essere di cuoio, se non sbaglio
- per piombo alla gola intendi nastro piombato nel cuore della racchetta circa nel baricentro?
- 309 di inerzia è bassino, con le tue modifiche dovrebbe aumentare e dare un po' più di potenza, giusto? perchè per ora il problema principale ce l'ho nella potenza, già io sono un giocatore leggerino...

grazie per le info!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da correnelvento il Gio 29 Ott 2009 - 16:11

corretto.

vero il manico è di cuoio...allora silicone nel manico

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da magazzie il Gio 29 Ott 2009 - 16:52

@Eiffel59 ha scritto:Wèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè..e i poveri commercianti poi?

Guadagnate sulle corde !
Spesso cambiando tipo e ensione delle corde, unito al piombo......si puòstravolgere una racchetta: ma manca la libidine del "nuovo telaio"!!!
Per cui, in qualunque caso....vai sempre bene,no??

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 29 Ott 2009 - 17:02

ho trovato qui "http://ipersonnel.net/index.php/Tennis:Swingweight" un sistema per calcolare l'inerzia, ma non riesco a capirlo bene, qualcuno di voi ci riesce?

"
Tennis Racquet Swingweight Calculate"

soprattutto non riesco a capire la lunghezza del bilanciamento e come trasformare i punti in cm!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Gio 29 Ott 2009 - 17:07

nano8672 ha scritto:
soprattutto non riesco a capire la lunghezza del bilanciamento e come trasformare i punti in cm!

nano..guarda inanto se ti può essere d'aiuto questo mio thread:

http://www.passionetennis.com/tecnica-attrezzature-materiale-didattico-f6/balance-points-bilanciamento-in-cm-formuletta-di-conversione-t656.htm#12026

ciao

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 29 Ott 2009 - 17:18

ottimo J, grazie
quando ho un po' di tempo provo a calcolare il mio bilanciamento, poi provo a calcolare lo swingweight, così vedo se funziona e se si, posso implementarlo in excel così ce lo giriamo per chi ne avesse bisogno!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da Felipo il Gio 29 Ott 2009 - 17:28

I dati dell'inerzia - oltre a molti altri - si trovano facilmente qui: http://www.tennis.com/yourgame/gear/racquetfinder/index.html

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il mito della Racchetta Pesante

Messaggio Da steccovich il Gio 29 Ott 2009 - 18:00

Praticamente è meglio giocare con racchette con inerzia alta per sentire meno il peso del telaio o il contrario??
Quale è il riferimento medio dell'inerzia??
Scusate l'ignoranza???

steccovich
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 806
Data d'iscrizione : 18.06.09

Profilo giocatore
Località: Foggia
Livello: maniacale
Racchetta: Solo Pro Kennex- Q5 da 295 gr.

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum