Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Ritrovare il dritto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ritrovare il dritto

Messaggio Da superteo il Mar 6 Set 2011 - 11:12

Salve a tutti, in questo periodo sto giocando veramente poco....e scrivendo ancora meno, non ho proprio tempo, le poche ore che passo in campo mi hanno fatto perdere completamente il tempo sulla palla nell'eseguire il dritto.
Sul rovescio, mio colpo preferito, non ho nessun problema, se le gambe vanno i punti li faccio solo con quello ma, quando mi attaccano sul dritto sono perennemente in ritardo, la palla me la trovo addosso e non riesco ne a spingere ne a direzionare la palla, il mio swing diventa "strappato" se così si può dire.
Premesso che sono completamente autodidatta e dove abito io trovare un maestro, con il tempo che ho a disposizione, è difficilissimo, come posso fare per rimediare a ciò? Esiste qualche trucco, esercizio o qualcosa del genere per trovare il tempo sulla palla ed eseguire uno swing corretto? La mia impugnatura è una semiwestern e gioco abbastanza arrotato, il tutto non per scelta tecnica ma perchè semplicemente mi viene così.
Ringrazio tutti anticipatamente per i consigli che spero di ricevere.




PS



Potrebbe essere questo il motivo per il quale mi trovo meglio con racchette pesanti e poco profilate?.....mi spiego, avendo massa e controllo anche con uno swing non corretto riesco a tenere le palle dentro mentre con le racchette di spinta non riesco a controllare minimamente la palla

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritrovare il dritto

Messaggio Da Andras il Mar 6 Set 2011 - 11:52

Ciao Teo (il "super" a quando arriverà il mega-dritto!)

A mio parere (ma ovviamente non sono nessuno) non esistono trucchi, solo la ricerca del feeling giusto nell'impatto che passa attraverso il collo di bottiglia della giusta impostazione tecnica.

Poi è chiaro, nel gesto tecnico c'è sempre un particolare che più di altri aiuta a trovare confidenza nel colpo (per me ad esempio è colpirmi la parte sinistra alta della schiena con la testa della racchetta nel finale), ma è personale, quel che può dare confidenza a me può non darla a te ed ovviamente viceversa.

Direi che in assenza di un maestro puoi provare ad ovviare studiando dei filmati di tennisti professionisti i quali eseguono un dritto tecnicamente perfetto, scomporne il movimento (tipo (previa ricerca della palla): apertura col polso già aperto ed i piedi paralleli alla rete, swing col braccio che "esce bene" davanti al corpo, finale con la già citata "toccatina" al lato superiore sx della schiena (se sei destrorso), ed il tutto coi piedi ben piantati a terra ovviamente).

L'ho un pò semplificata, spero di non esser stato banale



Ciao!

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritrovare il dritto

Messaggio Da otello69 il Mar 6 Set 2011 - 11:54

Se proprio non trovi un maestro che ti metta a posto la tecnica, prova con un tuo amico a fare allenamento specifico palleggiando solo sul dritto; l'obiettivo deve essere a mio parere quello di tenere uno scambio profondo e regolare (quindi tirando più piano del tuo massimo) per (ri)trovare e memorizzare il movimento. Tanta pazienza e tante ore...vedrai che funziona

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritrovare il dritto

Messaggio Da superteo il Mar 6 Set 2011 - 12:43

Ciao Teo (il "super" a quando arriverà il mega-dritto!)

Very Happy Very Happy

(per me ad esempio è colpirmi la parte sinistra alta della schiena con la testa della racchetta nel finale)

proverò anch'io, è gia un inizio Wink





Tanta pazienza e tante ore...vedrai che funziona

la pazienza non manca, sono le ore che scarseggiano.


ringrazio intanto per i consigli Wink

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum