Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da TDK il Lun 8 Ago 2011 - 9:33

Ho un problema da circa un mese, il giorno dopo della partita sento dolore al gomito pale , mi sto curando stando a riposo e applicando ghiaccio/pomata.
Mi è stato consigliato di sostituire sulla mia Pk le corde per alleviare il problema, in questo momento utilizzo un multi (non ricordo la marca) da 1.30 26/25, il consiglio è anche di abbassare la tensione...
Vorrei rimanere su un calibro alto perchè mi trovo meglio su questa racchetta....

TDK
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 130
Età : 40
Località : MB
Data d'iscrizione : 02.10.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta: Blade 98 2013, Juice 100 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da Comaschi il Mar 6 Set 2011 - 16:21

Ciao, il consiglio che ti do io invece è di cambiare racchetta...Ho avuto anch'io la stessa tua racchetta e pure gli stessi problemi al gomito...purtroppo ci facciamo fregare dalle pubblicità a volta ingannevoli delle case costruttrici...la rigidezza è un parametro che a volte viene trascurato da tutti noi...questa racca ha una rigidezza medio alta con un bilanciamento verso la testa ed è quindi sconsigliata a mio parere a chi ha problemi al gomito.Inoltre è luogo comune pensare che siano le vibrazioni ad essere dannose..in realtà le vibrazioni sono l'effetto di uno shock da impatto il quale è il primo responsabile dell'epicondilite, oltre che una concomitanza di altri fattori come l'over use o il gesto tecnico non corretto. Se vuoi rimanere su Pk meglio La PK Ki5 315. Inoltre il consiglio che ti do è quello di fermarti in quanto l'epicondilite è un'infiammazione tendinea che non è facile da curare al contario di altre manifestazioni simili. Il ghiaccio va bene, pero' ti consiglio di farti vedere da un medico che ti suggerirà la terapia migliore per fronteggiare l'infiammazione.I mi sono trovato benissimo con La Tecar o diatermia, pero' i trattamenti li ho fatti senza pensarci troppo...a seguire dovrai probabilmente fare anche un programma di riabilitazione.Io mi sono trovato bene facendo degli esercizi definiti eccentrici utilizzando la FlexBar prodotta dalla Thera Bar. Buona fortuna.

Comaschi
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 05.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da magazzie il Mar 6 Set 2011 - 16:31

Intanto, finchè non ti passa completamente male al gomito......smetti di giocare prima che sia troppo tardi: non sottovalutare MAI i fastidi al gomito! Dopodichè un multi morbido 24-23 basta e avanza. Ma sino a che non smette di farti male, guai a te se prendi in mano la racchetta.Evil or Very Mad Wink

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da TDK il Mar 6 Set 2011 - 20:11

grazie a tutti per i consigli, per ora sono a riposo... ormai è un mese che non gioco, ghiaccio pomate e flexbar per ora ma il dolore non passa, venerdì ho prenotato una risonanza magnetica per capire il vero problema... vi terrò aggiornati

grazie Sam

TDK
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 130
Età : 40
Località : MB
Data d'iscrizione : 02.10.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta: Blade 98 2013, Juice 100 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da jasper il Gio 8 Set 2011 - 22:50

@Comaschi ha scritto:Ciao, il consiglio che ti do io invece è di cambiare racchetta...Ho avuto anch'io la stessa tua racchetta e pure gli stessi problemi al gomito...purtroppo ci facciamo fregare dalle pubblicità a volta ingannevoli delle case costruttrici...la rigidezza è un parametro che a volte viene trascurato da tutti noi...questa racca ha una rigidezza medio alta con un bilanciamento verso la testa ed è quindi sconsigliata a mio parere a chi ha problemi al gomito.Inoltre è luogo comune pensare che siano le vibrazioni ad essere dannose..in realtà le vibrazioni sono l'effetto di uno shock da impatto il quale è il primo responsabile dell'epicondilite, oltre che una concomitanza di altri fattori come l'over use o il gesto tecnico non corretto. Se vuoi rimanere su Pk meglio La PK Ki5 315. Inoltre il consiglio che ti do è quello di fermarti in quanto l'epicondilite è un'infiammazione tendinea che non è facile da curare al contario di altre manifestazioni simili. Il ghiaccio va bene, pero' ti consiglio di farti vedere da un medico che ti suggerirà la terapia migliore per fronteggiare l'infiammazione.I mi sono trovato benissimo con La Tecar o diatermia, pero' i trattamenti li ho fatti senza pensarci troppo...a seguire dovrai probabilmente fare anche un programma di riabilitazione.Io mi sono trovato bene facendo degli esercizi definiti eccentrici utilizzando la FlexBar prodotta dalla Thera Bar. Buona fortuna.



Mi trovo daccordo in tutto!

Tra l'altro la ki5 è una racchetta che sembra facile ma non lo è, in quanto per far viaggiare la palla devi eseguire bene il gesto tecnico..... quindi quale migliore "terapia" ? Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da gonkit il Gio 10 Nov 2011 - 19:23

Il mondo è bello perchè vario.
Sono stato malato di epictrocleite per 1 anno e 8 mesi, causato sicuramente da errore nel gesto tecnico del diritto e dall'uso di una racchetta spacca gomiti: la puredrive gt.
Ho acquistato una pk ki15, mi sono curato nel primo anno con ghiaccio (andavo a lavoro per mesi con il ghiaccio nella borsa frigo per rispettare i 3 impacchi al giorno), stretching, esercizi tutto senza perdere 1 solo giorno, poi 4+4 sedute di onde d'urto (aiuto che dolore!!!), ho rifiutato sempre le infiltrazioni, dolore diminuito un pochino ma niente di più.
L'anno successivo, snervato, ho deciso di curarmi con il "REST" che io traduco con "fregarmene di qualsiasi terapia, usare il braccio per tutte le cose per evitare atrofia, evitando le torsioni e il tennis e aspettando di essere miracolato".
Ogni 4 mesi circa ho provato a fare 1 ora di tennis: finivo l'ora con dolore aumentato, per cui ripartivo con la pausa di altri mesi.

A Settembre 2011 mi sono sentito meglio (poco prima, d'estate, montando la tenda in campeggio ancora accusavo un certo dolore, non vi dico il nervosismo.....), ho riprovato a giocare con la ki15 e alla fine dell'ora il dolore non è certamente aumentato, anzi.
Il primo mese ho giocato 4 volte, il dolore molto lentamente diminuiva (diciamo che sicuramente non aumentava!!).
Chiaramente stretching prima e stretch+ghiaccio dopo la partita.
Nel secondo mese sono passato da un multifilo molto morbido (xcell 24/23 con cui sparavo fionde), ad un multifilo di controllo (rip control) 25/24 con cui mi trovavo molto meglio ed ho iniziato a giocare 2 volte alla settimana. Il dolore pian piano continuava a diminuire. Non contento delle tensioni ho montato rip a 26/25 e giocato per 1 settimana 3 volte. Poi non ancora contento del multifilo ho montato ibrido di un mono elastico (head sonic pro) con rip a 24/24 ed ho iniziato a giocare 4-5 volte alla settimana.
In queste 2 settimane che ho intensificato il gioco ed addirittura indurito le corde, ho definitivamente sconfitto il mio problema(non provo più dolore in nessun tipo di pronazione, supinazione, torsione, nisba, nada!!!).

Per cui, IMHO, consiglio di smettere completamente quando si ha questo problema. Chiaramente ice, stretching leggero vanno bene, ma direi NO esercizi nel periodo di dolore intenso. Riprovare 1 volta al mese con multifili morbidi a tensioni basse e verificare che il dolore non aumenti.
In tutti i casi dico che la mia prokennex con il sistema Kinetic è stata veramente fantastica: mi ha aiutato a riprendere con poco dolore, e, gradualmente, a tornare ai miei vecchi ritmi settimanali nello stesso tempo in cui il dolore è pian piano scomparso definitivamente. Tutto questo anche se la ki15 è una racchetta molto rigida.
cheers

gonkit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 43
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 29.09.11

Profilo giocatore
Località: Cagliari
Livello: F.i.t. 4.3 (con luna crescente) - 4.5 (luna calante...)
Racchetta: pure drive gt 280 Grammi

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da gonkit il Gio 10 Nov 2011 - 19:42

@TDK ha scritto:grazie a tutti per i consigli, per ora sono a riposo... ormai è un mese che non gioco, ghiaccio pomate e flexbar per ora ma il dolore non passa, venerdì ho prenotato una risonanza magnetica per capire il vero problema... vi terrò aggiornati

grazie Sam

P.S. Se la diagnosi è epitrocleite-epicondilite prima di tutto armati di tanta pazienza. Sappi che può passare in 1 mese come in 2 anni. Mi dispiace dirti così, ma questa è la realtà. Però sappi una cosa: PASSERA' (= considerando tempi lunghi è passato a tutti quelli che conosco e che ho potuto conoscere sui forum).
Io mi sono fatto una cultura non indifferente sul problema, ti posso dire bene ghiaccio, bene flexbar, pomata non ti serve a niente (se ti serve per alleviare il dolore ok, ma attento che quando non senti dolore sforzi là dove non dovresti).
Queste cose vanno bene (anche lo stretching se leggero), però sappi da subito che, pur facendo tutto ciò, potresti dover aspettare tanto.
Oltrettutto distinguiamo 2 situazioni:
- fase acuta: in questa fase dolore intenso, ma con il riposo si può riprendere anche dopo 1 solo mese.
- fase cronica: come è capitato al sottoscritto, che non ha mai avuto un dolore intenso (per intenderci da NON POTER fare alcuni gesti), ma un dolore costante (da POTER fare i gesti ma con dolore). Se il problema è cronico sarà chiaramente molto più lungo il tempo di guarigione.

Caro Sam, ti faccio tanti in bocca al lupo e ti sono vicino, perchè so quanto sia stressante questa situazione (ci sono malattie ben più gravi, ma questo problema è spicologicamente devastante perchè non capisci mai se stai guarendo e quale terapia devi seguire....).

gonkit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 43
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 29.09.11

Profilo giocatore
Località: Cagliari
Livello: F.i.t. 4.3 (con luna crescente) - 4.5 (luna calante...)
Racchetta: pure drive gt 280 Grammi

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio multi su PK K15 300 epicondilite

Messaggio Da gonkit il Gio 10 Nov 2011 - 19:51

E finisco (scusate se sono stato prolisso ma mi sento tanto vicino a chi ha questi problemi): il rovescio della medaglia è che conoscerai meglio il tuo corpo. Sarà un allenamento mentale che ti migliorerà. E quando tornerai sarai più forte di prima, perchè nel tennis, come sappiamo, la testa conta tanto.
Se avrai la sfortuna di aspettare almeno un po' di mesi prima di guarire capirai cosa ti sto dicendo.
Per cui non abbatterti!!! cheers

gonkit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 176
Età : 43
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 29.09.11

Profilo giocatore
Località: Cagliari
Livello: F.i.t. 4.3 (con luna crescente) - 4.5 (luna calante...)
Racchetta: pure drive gt 280 Grammi

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum