Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Pennetta che cosa ti succede?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da Ospite il Sab 6 Ago 2011 - 6:52

Promemoria primo messaggio :


Articolo integrale apparso su UBI Tennis,a firma del Maestro Ubaldo Scanagatta

Flavia, battuta in tre set ma seccamente dalla Brianti a Carlsbad dove un anno fa era stata semifinalista, ha cambiali pesanti in scadenza nel corso dell’estate americana: 830 punti. Salvo che in un paio di Slam i suoi risultati quest’anno sono stati piuttosto scadenti. Il rischio di un tonfo in classifica, dopo che è già stata sorpassata da Roby Vinci, c’è tutto. Riuscirà a reagire nonostante l’età non più verdissima? Il momento decisivo della stagione per lei è questo. Ubaldo Scanagatta
Ma che cosa sta succedendo a Flavia Pennetta? E’ vera crisi o soltanto un prolungato momento di difficoltà? E’ vero che era reduce da una scappata in Argentina per far da testimone al matrimonio di Gisela Dulko con il calciatore del Real Gago, e quindi non aveva forse assorbito troppo bene il fuso, ma _ già scavalcata in classifica mondiale da Roberta Vinci _ vederla sconfitta e anche piuttosto nettamente nel finale a Carlsbad da Alberta Brianti, pur in ottima forma ma pur sempre due anni più anziana di lei e francamente meno dotata tennisticamente, mi ha fatto un certo effetto.
Soprattutto perché anche questo risultato negativo arriva sì dopo un infortunio ad una spalla che ne ha condizionato buona parte della stagione, ma arriva di fatto dopo un anno nel quale _ fatta importante, importantissima eccezione per i due Slam, Australian Open e Wimbledon con lo straordinario e sfortunato match perduto con Marion Bartoli 9-7 al terzo _ le sue prestazioni sono state assai deludenti.
Due anni fa l’Italia del tennis si entusiasmò per gli exploit di Flavia Pennetta, vittoriosa nel grande torneo di Los Angeles (più Palermo), prima italiana a “sfondare” il muro delle top-ten il 17 agosto 2009, dopo che Silvia Farina e Francesca Schiavone erano state beffardamente stoppate dal destino sul gradino della n.11 Wta, dopo che Raffaella Reggi si era fermata a n.13 e Sandra Cecchini a n.15 negli anni Ottanta. Il raggiungimento dei quarti di finale per il secondo anno consecutivo all’US Open fu degno corollario di un’estate magnifica, coronata più tardi dalla conquista della seconda Fed Cup azzurra quando a Reggio Calabria fu lei a portare il punto decisivo. Flavia si è poi ripetuta lo scorso anno a San Diego, quando ha dato il punto del 3-1 dopo l'inopinata sconfitta della Schiavone contro la Oudin.
L’esposizione mediatica di Flavia, aiutata anche dalla sua indiscutibile avvenenza _ e aggiungerei anche dall’innata simpatia _ fu straordinaria. Passerelle televisive, mega-interviste sui quotidiani più importanti, non solo sportivi. Ci fu anche chi la ritenne eccessiva tuttta quella attenzione, perché in fondo Schiavone e Farina erano state ad un passo da quel traguardo ed onestamente essere n.10 o n.11 non avrebbe dovuto fare grande differenza. Certo non sul piano tecnico. Ma si sa come è il giornalismo d’oggi. L’aspetto tecnico è l’ultimo che conta. Guardate un po’ cosa è successo a quel fenomeno di Federica Pellegrini: è la prima al mondo a conquistare i 200 stile libero in due mondiali consecutivi, e poi aveva vinto pure i 400, ma tutti i giornali si occupano soltanto del suo “divorzio” da Luca Marin, della sua presunta “simpatia” con Filippo Magnini e dei suoi record non ne parla più nessuno.
Anche per Flavia, già stata al centro dell’attenzione mediatica quando era stata “tradita” da Carlos Moya alla vigilia (o quasi) di un matrimonio che i più davano per scontato, andò così. Anche le riviste extratennistiche, quelle più glamour e meno glamour, gossippare e non, le dedicarono servizi e copertine, lunghe interviste in cui Flavia _ talvolta fotografata in pose ed abiti un tantino osée _ riuscì a far risaltare anche tutta la sua femminilità. Francesca Schiavone fece buon viso a cattiva sorte, ma nemmeno sempre buon viso, se qualcuno ricorda come reagì stizzita all’US Open al sottoscritto che le domandava se lo scalpore mediatico suscitato da Flavia non l’avesse un tantino infastidita proprio per il fatto che in fondo lei era stata mille volte vicinissima a entrare fra le top-10.
Ad ogni modo per Flavia l’anno successivo, il 2010, è stato certanente meno brillante in singolare _lo ha chiuso a n.24, stessa posizione che occupa oggi _ anche se un Roland Garros più che dignitoso le aveva consentito di rifare capolino fra le top-ten. Solo che quella ragguardevole conferma era passata un po’ nel dimenticatoio, oscurata dal grandissimo exploit di Francesca Schiavone capace di conquistare il primo Slam della storia del tennis femminile italiano, di sorpassarla nel ranking Wta, fino a raggiungere quella quarta posizione che nel tennis maschile era stata accarezzata soltanto da Adriano Panatta e soltanto per una fuggevole estate.
Francesca, più d’un anno dopo e grazie alla seconda finale consecutiva al Roland Garros, ma non solo a quella, è ancora oggi una top-ten e quindi quanto a permanenza fra le migliori dieci del mondo ha già battuto sia Panatta sia Barazzutti, i soli due top-ten ufficiali della nostra storia tennistica. Nicola Pietrangeli è stato considerato n.2 o n.3 a cavallo degli Anni Sessanta da Lance Tingay che compilava le classifiche mondiali in tempi ante-computer e anche in modo inevitabilmente soggettivo, però Tingay ignorava in quegli anni tutti i professionisti ingaggiati da Jack Kramer: fra quelli c’erano campionissimi come i grandi australiani, Rosewall, Hoad, Sedgman, più Gonzales e un po’ di americani che sarebbero stati davanti a Pietrangeli al quale peraltro_ al contempo _ va dato atto di essere rimasto ipercompetitivo molto più a lungo sia di Panatta sia di Barazzutti.
Lo scorso anno, insomma, Flavia si consolò con il doppio, cogliendo in quella specialità quelle soddisfazioni che le sono mancate in singolare. Da sola vinse solo il torneo di Marbella, ma in coppia con la Dulko i successi furono ben sette, e fra quelli alcuni di grande prestigio e soddisfazione, Miami, Roma, Montreal, Mosca, il Masters femminile a Doha. N.2 del mondo di doppio a fine anno, e addirittura n.1 a gennaio, vincendo anche l’Open d’Australia, il suo primo Slam. Mai nessun tennista italiano era stato n.1 del mondo. E va anche detto che se il doppio è una specialità moribonda nel tennis maschile, così non è in quello femminile.
Dopo il buon Australian Open Flavia ha incontrato un periodo difficile, il dolore già accennato alla spalla, 4 sconfitte consecutive al primo turno, un deludente Roland Garros, il parziale riscatto a Wimbledon…
Oggi ritroviamo però Flavia di nuovo a n.24 del mondo con pesanti cambiali da fronteggiare. Con una situazione peggiorata notevolmente dopo la sconfitta con la Brianti, con il morale probabilmente sotto i piedi. I punti da difendere dalla Pennetta sono 830, così ripartiti: 200 a San Diego (Carlsbad) dove difendeva semifinale, 225 a Cincinnati (quarti), 125 al Canadian Open (ottavi), 120 a New Haven (quarti) e 160 allo Us Open (terzo turno). 830 punti non sono pochi, fra averli tutti e non averne nessuno c’è come confermarsi n.24 oppure scendere a n.45! Anche se Flavia ne mantenesse la metà (400) il rischio di un brutto tonfo intorno alla trentesima posizione c’è tutto. Papà Oronzo (Pennetta) che è un vero ragioniere dei punti Wta sa tutto e ne è consapevole, anche se da buon papà nutre sempre fiducia nelle qualità agonistiche e tecniche della figlia (che ha comunque avuto una carriera straordinaria, al di là dei quasi 6 milioni di dollari “ufficiali” guadagnati).
Semmai è lei che talvolta sembra non avere più troppa fiducia in se stessa, nelle proprie possibilità. Ha 29 anni e mezzo, non è quindi più giovanissima, e ha invece una carriera abbastanza pesante, logorante, alle spalle. In più un tipo di gioco, basato sul ritmo, la regolarità degli schemi più che le variazioni, che la obbliga ad essere sempre a punto con la condizione psicofisica. Atletica certo, ma anche mentale. Se questa seconda parte manca, dopo qualche scambio si molla di concentrazione e si sbaglia. Insomma, nei prossimi tornei dell’estate americana _ laddove di solito Flavia ha sempre giocato bene _ facciamo insieme il tifo per lei. Sapendo che alla sua età (e scusate se lo sottolineo, non voglio dire che sia vecchia…ma in classifica Wta salvo la Schiavone mi pare che tutte le altre che oggi la precedono siano più giovani) è molto difficile risalire la corrente se si scende giù. C’è pure Saretta Errani, n.35 Wta, che non si tirerebbe indietro se potesse superarla così come ha fatto Robertina Vinci. Non che faccia la gara su di lei, ci mancherebbe, però… Comunque vada l’estate americana di Flavia il tennis italiano dovrà sempre esserle molto grato e riconoscente. Come del resto, sia chiaro e a scanso di maligni equivoci, ovviamente anche nei confronti di Francesca Schiavone e Roberta Vinci.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso


Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da solomata il Mer 12 Mar 2014 - 0:52

Vedo, vedo, vedo...........una semi Flavia-Li Na.....e poi.......beh dai può bastare Wink

solomata
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 10.07.12

Profilo giocatore
Località: Campli (TE)
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Head Graphene Instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 12 Mar 2014 - 6:04

sicuramente l'avversaria giusta per esaltarne il gioco  e prestazione perfetta!
buon tennis a tutti

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11943
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da MauRod il Mer 12 Mar 2014 - 8:28

Che giocatrice la Pennetta, peccato per tutti i problemi fisici avuti in passato, ma può ancora dire la sua alla grande

MauRod
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 733
Età : 34
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 05.06.12

Profilo giocatore
Località: Tennis Club San Pietro - Napoli
Livello: volenterosamente scarso, ma sto migliorando!
Racchetta: In Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da solomata il Ven 14 Mar 2014 - 1:17

@solomata ha scritto:Vedo, vedo, vedo...........una semi Flavia-Li Na.....e poi.......beh dai può bastare Wink
Scusate l'autocitazione, ma gni tanto prenderci fa piacere......ora spero di sbagliare il pronostico finale, ma con Li Na sarebbe un'impresa incredibile....

solomata
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 156
Età : 43
Località : Campli (TE)
Data d'iscrizione : 10.07.12

Profilo giocatore
Località: Campli (TE)
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Head Graphene Instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da ale.lorenz il Ven 14 Mar 2014 - 6:59

Vai Flaviaaaaa.....sei uno spettacolo  cheers

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da rb1 il Ven 14 Mar 2014 - 8:39

Partita tecnicamente davvero brutta ma piena di pathos.
Entrambe le tenniste hanno infarcito il mach con un numero di errori incredibile, anche penalizzate, soprattutto nell'ultimo set, da un ventaccio e sabbia che volava da tutte le parti.
Sembrava una partita a ciapa no...Flavia poteva chiudere tranquillamente al secondo, poi sotto 3-0 nel terzo....roba da cardiopalma.
Alla fine anche con un po' di buona sorte, che certo non guasta, la Penna porta a casa la partita pur giocando come fosse la brutta copia della giocatrice che ha schiantato la Stosur 2 giorni fa.
Vincere quando si gioca male si sa è una grande qualità e se inoltre arriva un piccolo segno del favore degli dei del tennis nulla è precluso.
Ora Flavia ha un match dove ha davvero poco da perdere e tantissimo da guadagnare. La Li se gioca al suo livello di crociera non è battibile. Pero' come si è visto stanotte una giornata balorda puo' capitare a tutti quindi... sursum corda giocati una grande semi e comunque sarà IW è stato un grandissimo torneo !

rb1
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.11.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta: Yonex EZone 98 AI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 14 Mar 2014 - 9:01

io ho visto i primi 2 set, poi ho ceduto al richiamo del lettone...
contentissimo per flavia, ma davvero partita molto brutta, piena di errori non forzati, drittacci sparacchiati da tutte le parti da entrambe le tenniste!
non avevo mai visto la stephens, non ho capito come gioca, ieri palleggiava spesso centrale a ritmi di campeggio estivo, ogni tanto tirava fuori un siluro di diritto, ma sembra quasi casuale...
da una così giovane mi immaginavo un atteggiamento in campo molto più aggressivo, sembrava non ne avesse proprio voglia...
certamente l'abitino fosforescente non ha aiutato a farmela piacere molto...  Very Happy 
ora con la Li sarà davvero durissima, ma come ha detto rb1, non ha nulla da perdere e può giocare la sua partita in scioltezza... sempre la cinese glielo permetta...  Razz 

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da Grifone79 il Ven 14 Mar 2014 - 11:26

Dire che quello che doveva fare l'ha fatto, Torna nelle prime 15 al mondo e raggiunge la semifinale, ottimo. Contro la Li può giocarsela tranquillamente, senza troppi problemi...e magari ci scappa pure la finale :-D

Grifone79
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 37
Località : Perugia
Data d'iscrizione : 18.02.14

Profilo giocatore
Località: Perugia
Livello:
Racchetta: Head YT Graphene Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da solomata il Ven 14 Mar 2014 - 11:55

@Grifone79 ha scritto:.....Contro la Li può giocarsela tranquillamente, senza troppi problemi...e magari ci scappa pure la finale :-D
Vorrei essere così ottimista, e appena inizierà il match lo sarò sunny ...ma obiettivamente la Li è su un'altro pianeta rispetto alla befana (...nel senso di dispensatrice di regali... Very Happy ) Stephens. Però Flavia è una grande tennista a 360° e se la Li aprirà uno spiraglio Flavia sicuramente ci si butterà dentro!

solomata
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 156
Età : 43
Località : Campli (TE)
Data d'iscrizione : 10.07.12

Profilo giocatore
Località: Campli (TE)
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Head Graphene Instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da b52_ste il Ven 14 Mar 2014 - 12:06

@solomata ha scritto:
Vorrei essere così ottimista, e appena inizierà il match lo sarò sunny ...ma obiettivamente la Li è su un'altro pianeta rispetto alla befana (...nel senso di dispensatrice di regali... Very Happy ) Stephens. Però Flavia è una grande tennista a 360° e se la Li aprirà uno spiraglio Flavia sicuramente ci si butterà dentro!

Na Li apre MILIONI di spiragli ogni partita... Very Happy il problema è che quando gioca come sa, non ce n'è per nessuna, o quasi... non mi stancherò mai di ripeterlo... dal vivo è la più impressionante che io abbia mai visto... ma manca ancora Serenona  Rolling Eyes 

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da bertaux il Sab 15 Mar 2014 - 5:41

cheers  cheers 
Tanto di cappello....
Non ci avrei scommesso molto!! Complimenti, anche questa è andata!!

 cheers  cheers  cheers  cheers

bertaux
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 876
Data d'iscrizione : 01.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4 f.i.t. de prosciut
Racchetta: ProKennex Qtour 16x19 ---- Prokennex black ace 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da motombo il Sab 15 Mar 2014 - 5:58

grandissima flavia che bella partita che ha giocato....na li fallosa ma la flavia c'e' speriamo mantenga la forma per un bel po' di tempo e non subisca infortuni...

BRAVA FLAVIA

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da solomata il Sab 15 Mar 2014 - 10:02

@solomata ha scritto:
@Grifone79 ha scritto:.....Contro la Li può giocarsela tranquillamente, senza troppi problemi...e magari ci scappa pure la finale :-D
Vorrei essere così ottimista, e appena inizierà il match lo sarò sunny ...ma obiettivamente la Li è su un'altro pianeta rispetto alla befana (...nel senso di dispensatrice di regali... Very Happy ) Stephens. Però Flavia è una grande tennista a 360° e se la Li aprirà uno spiraglio Flavia sicuramente ci si butterà dentro!
...beh in effetti più che uno spiraglio Li Na ha aperto una voragine!....bravissima Flavia ad essere rimasta sempre mentalmente presente nonostante una giornata non proprio esaltante anche da parte sua......VAI FLAVIA!!!!!!!!!!

solomata
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 156
Età : 43
Località : Campli (TE)
Data d'iscrizione : 10.07.12

Profilo giocatore
Località: Campli (TE)
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Head Graphene Instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da solomata il Sab 15 Mar 2014 - 10:07

Ora con la Radwanska si cambia completamente genere...non regalerà un bel niente e Flavia dovrà cercare di attaccare ed imporre il suo gioco....match tutto da vedere!

solomata
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 156
Età : 43
Località : Campli (TE)
Data d'iscrizione : 10.07.12

Profilo giocatore
Località: Campli (TE)
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Head Graphene Instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da rb1 il Lun 17 Mar 2014 - 8:34

Grandissimo torneo della Penna nazionale. Dopo aver battuto nettamente la LI in quella che è stata in effetti una finale anticipata ha fatto benissimo il suo con la Radwanska, senza distrarsi e ben centrata anche di fronte ad un'avversaria con problemi fisici. Come si sa a volte questa situazione destabilizza non poco, con il rischio di compicarsi dannatamente la vita. D'altronde il giorno prima la Radwanska aveva preso a schiaffoni la Halep, che è tanta roba. Quindi gioia e tripudio, complimenti meritatissimi ad un'atleta che è piu' volte risorta e che a mio parere gioca il tennis migliore fra tutte le tenniste italiane.
Giustissima e meritata soddisfazione a coronamento di una grande carriera, con concrete chances di rientrare nelle top ten. Non dimentichiamoci che meno di un anno fa veleggiava attorno al 160 del mondo.....

rb1
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.11.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta: Yonex EZone 98 AI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da babolat94 il Lun 17 Mar 2014 - 8:50

Grandissima Flavia ! Continua così !

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da ronwelty il Lun 17 Mar 2014 - 12:22

http://www.gazzetta.it/Tennis/17-03-2014/tennis-pennetta-fognini-amore-foto-conferma-love-story-80253344952.shtml

ecc'a là. mi tocca odiare anche la pennetta adesso.  Sad Sad Sad

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da Grifone79 il Lun 17 Mar 2014 - 16:45

GRANDE FLAVIAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!

Andatece piano tu e Fabio che senno le prestazioni ne risentono!!!!

Grifone79
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 37
Località : Perugia
Data d'iscrizione : 18.02.14

Profilo giocatore
Località: Perugia
Livello:
Racchetta: Head YT Graphene Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da chris8 il Lun 17 Mar 2014 - 17:36

@ronwelty ha scritto:http://www.gazzetta.it/Tennis/17-03-2014/tennis-pennetta-fognini-amore-foto-conferma-love-story-80253344952.shtml

ecc'a là. mi tocca odiare anche la pennetta adesso.  Sad Sad Sad


 Very Happy

chris8
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1176
Età : 33
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località: basso salento
Livello: 4 NC
Racchetta: Wilson RF97 Autograph-wilson six-one 95 6.1 332gr-babolat aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da ale.lorenz il Lun 24 Mar 2014 - 7:06

Peccato per Miami....però era prevedibile dopo le fatiche di Indian Wells.
E poi aveva di fronte la sua "bestia nera"....

PS: Come vorrei averla io una "bestia nera" di nome Ana Ivanovic  pig  pig

ale.lorenz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3113
Età : 39
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pennetta che cosa ti succede?

Messaggio Da sxred il Lun 24 Mar 2014 - 14:06

@ale.lorenz ha scritto:Peccato per Miami....però era prevedibile dopo le fatiche di Indian Wells.
E poi aveva di fronte la sua "bestia nera"....

PS: Come vorrei averla io una "bestia nera" di nome Ana Ivanovic  pig  pig
la Ivanovic ha giocato alla grande, Flavia però di 'testa' ne aveva poca...

sxred
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 58
Località : Milano
Data d'iscrizione : 31.05.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: nun se po guardà
Racchetta: Yonex Vcore Tour 89, next VCTF 93

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum