Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Phoenix87 il Mer 20 Lug 2011 - 7:16

Mi dite se è possibile che un istruttore di tennis o presunto tale, non faccia altro che mettersi a metà campo, e tirare palline (per di più basse) che ci facciano correre a destra e a sinistra del campo arrivando sempre in corsa!?

Non metto in dubbio che come esercizio complementare possa andar bene, ma cavolo, se proprio non sai reggere un palleggio, almeno ogni tanto usa quel cesto da fondo campo così da darci il tempo di metterci bene di fianco e fare bene l'apertura facendo partire uno swing veloce e completo. O sbaglio?

Se sta sempre e solo a metà con quel caspita di cestino è come se ci allenasse a tirare solo passanti. A simulare una partitella con Stepanek, praticamente uno che sta solo a rete a fare volèè. Per non parlare del movimento, che se fatto sempre in corsa non sarà mai ampio e completo, o almeno, non per si è affacciato al tennis solo da qualche anno.

Un altro istruttore (evidentemente più professionale) ci fa palleggiare a turno con lui da fondo campo (premetto di essere ad un buon livello) , scambi profondi e in top, che ti allenano a lasciar andar il braccio, a posizionarti sempre bene con i piedi e a fare un'apertura ampia (che col cestino a metà campo e palle basse non hai evidentemente il tempo di fare) . Inoltre questo qui parla e corregge molto di più.


Mi rendo conto che i miglioramenti che faccio in scioltezza di movimento col secondo istruttore me li ritrovo strozzati da quel tipo di allenamento col cesto del primo istruttore, che anzi, tende a farmi tornare rigido.

Sono troppo pignolo io, o è un po' troppo pigro quell'istruttore?
(che già di suo non ha buona fama perchè tende a far soldi vendendo a prezzi assurdi racchette di basso livello ai principianti che non ne capiscono molto, e a far incordare racchette, sempre a principianti, a 20 euro con corde pro's pro, che per carità, buonissime, ma 30 euro costa la matassa da 200 metri) .

Tornando al tema principale. Quel tipo di allenamento al cesto da metà campo, non è quasi deleterio? Ti irrigidisce tantissimo perchè hai la consapevolezza di avere pochissimo tempo per preparare il colpo.

Phoenix87
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 116
Località : Agrigento
Data d'iscrizione : 10.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da alain proust il Mer 20 Lug 2011 - 8:25

mal comune mezzo gaudio. Wink un altro con i problemi col maestro, come avevo io.
c'è un mio 3d che parla del rapporto col maestro, con tanti spunti interessanti, puoi cercarlo nel mio profilo.
nello specifico, fare solo cesto da rete facendoti fare il tergicristallo potrà aver senso se state specificamente allenando il fiato, e eventualmente i colpi in corsa se davvero non ti dà nemmeno il tempo di posizionarti.
d'altronde, dubita anche di quelli che il cesto non lo tirano mai fuori e che ti fanno solo palleggiare. neanche questo va bene (non sarà mica un esperienza personale?! Sad ).
il palleggio va bene, ma deve esserci anche l'analisi tecnica del colpo, approfondita, col maestro che ti spiega ogni particolare, che ti corregge di fianco a te, che ti fa fare cesti per ripetere il movimento e correggerti ogni imperfezione, e ripetere ancora.
io ti direi di sperimentare con altri maestri, se ne hai a disposizione nel tuo club o in club vicini, o almeno di parlare chiaramente col tuo.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Frantz il Mer 20 Lug 2011 - 11:33

sarebbe bello un database dei maestri con tutte le caratteristiche valutate e tutti i feedback degli utenti.... Cool
tipo così: http://stringforum.net/stringsearch.php

Frantz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 289
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5
Racchetta: wilson 6.1 95 team head prestige pro mg

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da pazein il Gio 21 Lug 2011 - 21:29

secondo me è vero il discorso contrario, cioè il palleggio non serve a niente, perche ti da un ritmo che in partita il tuo avversario non dovrebbe darti, mentre il cestino ti aiuta a correggere i tuoi difetti, perche sono colpi che giochi con una palla lenta dove non puoi appoggiarti al tuo avversario. il palleggio non dovrebbe durare piu di 10 minuti, dopo di che tu dovresti essere subito in grado di giocare il tuo miglior tennis.

pazein
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson kblade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da chiros il Ven 22 Lug 2011 - 7:10

@pazein ha scritto:secondo me è vero il discorso contrario, cioè il palleggio non serve a niente, perche ti da un ritmo che in partita il tuo avversario non dovrebbe darti, mentre il cestino ti aiuta a correggere i tuoi difetti, perche sono colpi che giochi con una palla lenta dove non puoi appoggiarti al tuo avversario. il palleggio non dovrebbe durare piu di 10 minuti, dopo di che tu dovresti essere subito in grado di giocare il tuo miglior tennis.

Quoto quasi tutto. Il cesto fatto in quel modo ti aiuta tantissimo. Il mio maestro fa lo stesso. Spesso mi fa fare esercizi che vengono dalla scuola spagnola (lo dice lui). Mi fanno rimanere senza fiato, sempre in movimento, fino a fare gli ultimi 2-3 colpi in apnea. Poi in partita vai che è una bellezza.
Quando saprai fare il cesto bene, passerà automaticamente a farti provare la partita giocando contro di lui. Magari prima ti farà fare un gioco a punti senza servire, se non sei sicuro al servizio.
Sono fasi di allenamento susseguenti, é successo pure a me. La lunghezza di queste fasi dipende anche da quanto apprendi velocemente.
Aggiungo che il cesto può essere noioso per alcuni (non per me) e quindi alla fine il maestro mi faceva giocare un po' con lui a punti. Il divertimento non deve mancare altrimenti è l'inizio della fine.
Infine, ma importantissimo, ricordati che per palleggiare puoi sceglierti un amico ma per affinare la tecnica ci vuole il maestro e il cesto. Spesso il maestro mi diceva di giocare perchè in partita si apprendono molte altre nozioni.
Ciao!

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da daniele60 il Ven 22 Lug 2011 - 7:26

Il maestro che insegna a me è l'istruttore federale che dirige la scuoa tennis di mio figlio. nell'ora di lezione privata alterna schemi di ogni genere. Colpi incrociati obbligati , colpi a sventaglio obbligati, un po' di volèè e un po' di passanti. Gli ulimi dieci minuti, divertentissimi, partitella dove entrambi si utilizza il servizio. Premetto che il mio livello è medio basso ma l'ora col maestro la godo davvero tantissimo. per il fatto che ti la possibilità di appoggiarti a colpi belli solidi e non alle terribili mozzarelle svergolate dei soci della domenica mattina. 30 euro spesi bene, un'ora in cui ci si sente quasi dei giocatori di buon tennis. poi quando si va in campo con gli amici soliti c'è il triste ritorno alla realtà

daniele60
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Parma
Livello: inguardabile
Racchetta: yonex v-core 98 D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 8:23

@daniele60 ha scritto:Il maestro che insegna a me è l'istruttore federale che dirige la scuoa tennis di mio figlio. nell'ora di lezione privata alterna schemi di ogni genere. Colpi incrociati obbligati , colpi a sventaglio obbligati, un po' di volèè e un po' di passanti. Gli ulimi dieci minuti, divertentissimi, partitella dove entrambi si utilizza il servizio. Premetto che il mio livello è medio basso ma l'ora col maestro la godo davvero tantissimo. per il fatto che ti la possibilità di appoggiarti a colpi belli solidi e non alle terribili mozzarelle svergolate dei soci della domenica mattina. 30 euro spesi bene, un'ora in cui ci si sente quasi dei giocatori di buon tennis. poi quando si va in campo con gli amici soliti c'è il triste ritorno alla realtà

Secondo me questo è un errore...perché un maestro deve aiutarti proprio dove sono le tue difficoltà....fino a che ti farà appoggiare al suo colpo non ti insegnerà mai a gestire la palla di tuo...mio parere ovviamente Neutral

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da daniele60 il Ven 22 Lug 2011 - 8:38

io credo che noi 50enni, che abbiamo imparato in maniera autodidatta i fondamentali del tennis contro il muro dell'oratorio , che ci ostiniamo a giocare il rovescio a due mani perchè a suo tempo imitavamo Borg e abbiamo imparato solo quello, siamo gli allievi più difficili per i maestri ( che sicuramente prediligono plasmare dal grezzo un ragazzino). A me ha sempre detto, onstamente, che si può ingentilire e leggermente correggere l'impostazione di un colpo che ha meccanismi ormai quasi quarantennali, Senza contare che il tempo e il budget di cui quelli come me, che lavorano e tengono famiglia, dispongono da dedicare al tennis, non aiuta a raggiungere miglioramenti sostanziali.
Hai ragione a dire che il maestro dovrebbe aiutarti proprio sui punti deboli. Ma è anche vero il fatto che quando si gioca tra amici, nel 100% dei casi si fa la partita. E quindi entrano in campo dei condizionamenti mentali per cui, pur di non perdere per l'ennesima volta, back, taglioni , pallonetti e palombelle diventano un rifugio quasi automatico.

daniele60
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Parma
Livello: inguardabile
Racchetta: yonex v-core 98 D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 8:54

Tutto giusto Daniele....però siccome in questo topic si sta discutendo su come dovrebbe meglio esser impostata una lezione....intesa proprio come lezione e non come sfogo....perché per fare questo basta anche soltanto un palleggiatore e il discorso allora cambia totalmente Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da daniele60 il Ven 22 Lug 2011 - 9:13

Mha guarda io ho l'esperienza fatta con mio figlio 13enne che gioca da 5. Dovendolo sempre accompagnare non mi sono mai praticamente perso una sola ora di lezione. e nel contempo all'interno del T.C. ho avuto modo di osservare il lavoro di più maestri. tra cui Florian Allgauer, ex giocatore professionista , vincitore a fine anni 80 del trofeo Bonfiglio e considerato, dagli esperti, a quel tempo, un talento al pari del coetaneo Federer, che iniziava a farsi conoscere nell'orbita dei tornei giovanili. Ebbene, più o meno anche lui, che è il maestro più ricercato dai soci del TC , imposta la lezione allo stesso modo degli altri 3 maestri. Sostanzialmente mettondosi a disposizione del cliente in base a quello che lui chiede di fare. Mi sembra assurdo pagare e poi essere "costretti" a fare qul che vuole il maestro. se mi sento insicuro sul rovescio, prenoto l'ora di lezione e chiedo di fare solo rovesci !!! In fin dei conti è il loro lavoro e anche per loro vale il concetto che il cliente ha sempre ragione.

daniele60
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Parma
Livello: inguardabile
Racchetta: yonex v-core 98 D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 9:26

@daniele60 ha scritto:Mha guarda io ho l'esperienza fatta con mio figlio 13enne che gioca da 5. Dovendolo sempre accompagnare non mi sono mai praticamente perso una sola ora di lezione. e nel contempo all'interno del T.C. ho avuto modo di osservare il lavoro di più maestri. tra cui Florian Allgauer, ex giocatore professionista , vincitore a fine anni 80 del trofeo Bonfiglio e considerato, dagli esperti, a quel tempo, un talento al pari del coetaneo Federer, che iniziava a farsi conoscere nell'orbita dei tornei giovanili. Ebbene, più o meno anche lui, che è il maestro più ricercato dai soci del TC , imposta la lezione allo stesso modo degli altri 3 maestri. Sostanzialmente mettondosi a disposizione del cliente in base a quello che lui chiede di fare. Mi sembra assurdo pagare e poi essere "costretti" a fare qul che vuole il maestro. se mi sento insicuro sul rovescio, prenoto l'ora di lezione e chiedo di fare solo rovesci !!! In fin dei conti è il loro lavoro e anche per loro vale il concetto che il cliente ha sempre ragione.

Assolutamente giusto....infatti il primo passo che un maestro fa quando ha una persona che chiede di fare lezione è cercar di capire cosa cerca/vuole da lui il suo interlocutore. Per esempio quando ho conosciuto il mio maestro gli ho chiesto in primis di sistemare il servizio lasciato a metà da un altro che all'improvviso si era trasferito. Poi volendo continuare son stata molto chiara "il mio interesse è fare tornei e vedere fin dove riesco ad arrivare" quindi lui ha impostato la lezione per costruire un gioco che possa farmi man mano gestire le partite di torneo.
Quindi non dico e non ho detto che sia sbagliato quel che fa il tuo maestro....ma soltanto che non è una lezione impostata a migliorare quelle che sono le nostre basi.
Io in palleggio con palla tesa sono un fenomeno! Very Happy ...peccato poi che se devo fare partita con una donna escono tutti i miei limiti Smile
Quindi la lezione, se impostata per migliorare, deve spostare questi limiti sempre un po' più in là....ripeto...sempre se l'interesse è migliorare, crescere il nostro tennis.

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da daniele60 il Ven 22 Lug 2011 - 9:38

l'ultima lezione l'ho fatta venerdì scorso. Alla fine dell'ora, impostata principalmente a migliorare il dritto, sono uscito dal campo a pezzi e fradicio. ma con il conforto dei complimenti di mio figlio e del maestro al quale mi lega un'amicizia trentennale che scherzosamente mi ha detto che a un certo punto, sembravo quasi un giocatore di tennis !!! Un po' camminando sulle nuvolette e un po' che quasi ci credevo, la domenica mattina ho affrontato per l'ennesima volta il mio avversario storico famoso per l'attitudine a colpire una decina di nastri a partita e a rispondere a qualsiasi tipo di colpo con imbarazzanti "mozzarelle" senza peso, ipertagliate, che ogni volta rimbalzan in modo diverso e sempre imprevedibile. Risultato...precipitato dalla nuoletta e conservata integra la preziosa racchetta solo per un discorso meramente economico. Che faccio ??? chiedo al maestro di farmi un'ora di palombelle ???

daniele60
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Parma
Livello: inguardabile
Racchetta: yonex v-core 98 D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da alain proust il Ven 22 Lug 2011 - 9:46

@daniele60 ha scritto:Mha guarda io ho l'esperienza fatta con mio figlio 13enne che gioca da 5. Dovendolo sempre accompagnare non mi sono mai praticamente perso una sola ora di lezione. e nel contempo all'interno del T.C. ho avuto modo di osservare il lavoro di più maestri. tra cui Florian Allgauer, ex giocatore professionista , vincitore a fine anni 80 del trofeo Bonfiglio e considerato, dagli esperti, a quel tempo, un talento al pari del coetaneo Federer, che iniziava a farsi conoscere nell'orbita dei tornei giovanili. Ebbene, più o meno anche lui, che è il maestro più ricercato dai soci del TC , imposta la lezione allo stesso modo degli altri 3 maestri. Sostanzialmente mettondosi a disposizione del cliente in base a quello che lui chiede di fare. Mi sembra assurdo pagare e poi essere "costretti" a fare qul che vuole il maestro. se mi sento insicuro sul rovescio, prenoto l'ora di lezione e chiedo di fare solo rovesci !!! In fin dei conti è il loro lavoro e anche per loro vale il concetto che il cliente ha sempre ragione.
a mio avviso, è giusto che il maestro si metta a disposizione dell'allievo dicendo "io sono qui, dimmi che cosa vuoi fare, dove vuoi arrivare", e il neoallievo spiega i motivi che lo hanno portato da lui e l'obiettivo. fatto questo, secondo me è il maestro che deve dire che cosa fare, da quel momento in poi. punto. il maestro se deve essere solo un diversivo dalle partitelle con l'amico, bisogna anche dichiararlo al maestro, dicendogli che si vuole sostanzialmente palleggiare, fare qualche game, avere un'aggiustatina qui e là se ci sono dei gravi problemi.
ma se uno (anche a 40 o 50 anni, perchè no?) vuole impostare per bene il proprio tennis, allora ci vuole la teoria, la spiegazione della tecnica senza palla, il cesto, qualche palleggio quando il maestro lo ritiene, schemi ecc. , a giudizio del maestro.
se uno poi vede il maestro come un abile palleggiatore in grado anche di correggere qualcosina, e come tale lo vuole usare, va bene anche quello. ma allora non è più una lezione di tennis, ma qualcosa di meno.
e nemmeno un maestro serio a mio avviso dovrebbe esaudire tutti i desideri dell'allievo. se io insisto di fare partita quando mi deve ancora insegnare cose importanti, dovrebbe rifiutarsi e spiegarmi perchè. se io insisto di voler fare un servizio kick quando fatico a mettere una qualunque seconda, per non parlare della prima, dovrebbe rifiutarsi spiegandomi il perchè. e così via.
imho


Ultima modifica di alain proust il Ven 22 Lug 2011 - 9:47, modificato 1 volta

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 9:47

Dipende quale sia il tuo interesse....non servono le palombelle....basterebbe fare cesto chiedendo di aiutarti a gestire le palle senza peso....e lui ti darà oltre a consigli...palle appunto senza peso...dove dovrai tu saper gestire la palla Smile

Ripeto, tutto dipende da quale sia il tuo interesse Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da daniele60 il Ven 22 Lug 2011 - 9:56

ahhh cara ragazza...il mio interesse ??? fa parte del mondo dei sogni. Non avendo mai visto dal vero , incontri di tennis a livello medio alto, qualche mese fa mi sono casualmente imbattuto in una partitella di allenamento tra Allgauer e il mio maestro. Sto ancora cercando di capire adesso cosa cavolo stessero facendo !!! Qualcosa di alieno, spaziale e non confrontabile rispetto al MIO tennis . Ecco il mio obiettivo sarebbe raggiungere il 50% di quello che ho visto. L'equivalente di andare su Marte con una bicicletta.

daniele60
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Parma
Livello: inguardabile
Racchetta: yonex v-core 98 D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 10:13

@daniele60 ha scritto:ahhh cara ragazza...il mio interesse ??? fa parte del mondo dei sogni. Non avendo mai visto dal vero , incontri di tennis a livello medio alto, qualche mese fa mi sono casualmente imbattuto in una partitella di allenamento tra Allgauer e il mio maestro. Sto ancora cercando di capire adesso cosa cavolo stessero facendo !!! Qualcosa di alieno, spaziale e non confrontabile rispetto al MIO tennis . Ecco il mio obiettivo sarebbe raggiungere il 50% di quello che ho visto. L'equivalente di andare su Marte con una bicicletta.

Beh, ma magari iniziando a comprare una bicicletta...già potrebbe essere qualcosa! Very Happy
...poi sia mai che fra qualche anno l'uomo potrà e creerà una strada da percorrere in bici con meta Marte! Very Happy

A parte gli scherzi...è ovvio che una persona deve essere obiettivo su quello che può/vuole dare....però credo che se imparassi a gestire le palle dei tuoi amici d'avventura credo che la tua soddisfazione aumenterebbe. Ovvio che non è facile, ci vuole tempo, pazienza e perché no...anche un bel po' di cocciutaggine!! Laughing
Però si può...non si tratta di andare su Marte in bicicletta...ma di fare tranquillamente qualche Km divertendoti un po' di più che non usando un monopattino Laughing

Perdonami il tu Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da daniele60 il Ven 22 Lug 2011 - 10:42

nessun problema per il tu.....la bicicletta ce l'ho !!!! è quella che mi ha consentito di sfogare i miei istinti più bellicosi quando l'epicondilite mi ha fatto parcheggiare la racchetta. E soprattutto è quella che mi ha consentito di mantenere quella splendida forma equivalente a 30 anni e 1,80 x 80 kg...Riposta la bicicletta le proporzioni sono drammaticamente cambiate. Sono cresciuti a dismisura gli anni e il peso !!! meno male che è rimasta invariata l'altezza !!! Ecco vedi a 50 anni e con un po' di sovrappeso difficilmente gli obiettivi sono diversi dalle partitelle di T.C. con la predilezione per quelle partite di doppio all'arma bianca, coltello tra i denti, di durata infinita che ormai sono diventate più una droga che una consuetudine . Per voi trentenni aspirazioni e aspettative sono decisamente altre. e quindi è più che ovvio sentire lamentele e critiche sui vari metodi di allenamento. Soprattutto perchè non sono a buon mercato

daniele60
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Parma
Livello: inguardabile
Racchetta: yonex v-core 98 D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 10:50

A 50 anni un uomo ha ancora tanto da dare Wink ....certo il fisico deve aiutare e permettere....io a 35 sto passando un anno col ginocchio che mi fa entrare ed uscire continuamente dal campo...compromettendo tutto il lavoro fatto lo scorso anno...continuo a dirmi che se non risolvo è meglio che lascio perdere il tennis Neutral
...ma son ancora qui a rompere!! Very Happy

Detto questo....non ti devi chiedere di poter prendere topponi in corsa e rimandarli dall'altra parte della rete con gli interessi....ma semplicemente di saper gestire meglio (non dico perfettamente) palle senza peso....io almeno un tentativo lo farei....arrendermi ancora prima di provarci nooo, cribbio!! Laughing
Una cosa poi che ti tornerebbe molto utile anche nei doppi Smile

...e ripeto....ti permetterebbe di divertirti molto di più Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da daniele60 il Ven 22 Lug 2011 - 11:09

leggevo proprio ieri , forse su questo forum, la difficoltà di quasi tutti a giocare contro i famigerati pallettari. e in generale è arrivata la considerazione che dal punto di vista del mero risultato a punti, si perde perchè sostanzialmente, dopo qualche colpo più che il braccio o la tecnica , a "sbroccare" è il cervello !!! In effetti ogni qual volta sono riuscito a mantenere la calma e la concentrazione non c'è stata storia. Ha sempre prevalso il maggior tasso tecnico. Solo che mica sempre si è disponibili a spendere più energie mentali che fisiche, specie dopo una settimana di lavoro. Ohi ohi....il ginoccho capriccioso è una cattiva compagnia...in bocca al lupo !!!

daniele60
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 21.07.11

Profilo giocatore
Località: Parma
Livello: inguardabile
Racchetta: yonex v-core 98 D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 11:23

Grazie! Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Frantz il Ven 22 Lug 2011 - 12:31

Gestire le palle senza peso (o giocare coi pallettari) è piuttosto facile, ovviamente più a dirsi che a farsi...basta picchiarle!
Sono capace io? no! e quindi mi arrabatto con back smorzate e fesserie varie...un qualunque terza categoria se gli dai una palla sulla linea di servizio o una palla moscia a fondo campo o una palla che rimbalza due metri ti fa un buco per terra....tutto li.
Cosa preferisce un tennista, uno che risponde piano e corto o uno che gli chiude il punto sul suo servizio? Il primo, ovviamente...
Cosa preferisco io? il secondo, altrettanto ovviamente..
dal che per la proprietà transitiva se ne deduce che io non sono un tennista, ma questo già lo sapevo....
P.s.: anche a me piace giocare col mio palleggiatore...ieri mi ha fatto perfino vincere il primo set, è stato molto bravo, li per li pensavo di essere stato io a vincerlo, poi sotto la doccia ho capito che l'ha fatto apposta...
Detto per inciso se non gli corrispondessi un adeguato e tangibile ringraziamento col cavolo giocherebbe con uno che gli manda solo pallette mosce....si annoierebbe a morte e poi dovrebbe ricoprire tutti i buchi dei suoi vincenti....
Essere buoni tennisti vuol dire saper giocare con tutti, compresi anziani, bambini (e non dico donne sennò Ale si arrabbia) anche adeguandosi al loro livello, cioè giocando piano e lento, ma vincendo sempre (tranne che con i più forti, li te la giochi), più o meno come fa un maestro od un palleggiatore, che, sempre per inciso, sono "buoni tennisti"....

Frantz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 289
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5
Racchetta: wilson 6.1 95 team head prestige pro mg

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Phoenix87 il Ven 22 Lug 2011 - 12:43

ragà, io non so cosa intendiate voi per palleggiare, ma io intendo comunque scambi a ritmo variabile, un paio di colpi in top centrali per prendere confidenza col movimento, ma poi palle corte, lunghe, toppate, veloci, a chiusura del punto. Mica solo farla passare di là.

Ciò che io discuto, è quel mettersi a rete a fornire palle da spingere, con un tempo minimo per metterti bene con i piedi e fare l'apertura. E ripeto, non un allenamento complementare, ma un'abitudine per tutta l'ora di lezione. Mi accorgo che in partita, sì, arrivo bene con le gambe, ma tendo spesso a non aprire bene proprio perchè il mio inconscio, abituato a non avere tempo, mi fa fare movimenti veloci ma più rigidi e corti, tipici di chi deve adattarsi velocemente per caricare il passante.
Ho la fortuna di essere messo bene muscolarmente, quindi comunque raggiungo discreta potenza, ma il colpo dovrebbe essere più fluido.


Non sto mettendo in dubbio l'utilità del cesto, sto mettendo in dubbio l'allenamento SOLO al cesto e con quel tipo di palle.

Phoenix87
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 116
Località : Agrigento
Data d'iscrizione : 10.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da chiros il Ven 22 Lug 2011 - 13:02

Magari sei già bravo con il cesto "normale" ed è ora che tu gestisca bene palle complicate. Parla con il tuo maestro.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 22 Lug 2011 - 13:08

@Frantz ha scritto:
Essere buoni tennisti vuol dire saper giocare con tutti, compresi anziani, bambini (e non dico donne sennò Ale si arrabbia) anche adeguandosi al loro livello, cioè giocando piano e lento, ma vincendo sempre (tranne che con i più forti, li te la giochi), più o meno come fa un maestro od un palleggiatore, che, sempre per inciso, sono "buoni tennisti"....

Non mi arrabbio...son io la prima a dirlo Wink
E concordo con tutto il quotato Smile

Phoenix, valutare quel che sta facendo il tuo maestro da un forum, per quanto mi riguarda, è difficile....ma ti posso consigliare che provare più maestri....ripeto: provare....non deve essere una abitudine lavorare con maestri diversi.....ti può dar modo di valutare meglio il singolo maestro....al contempo prova a chiedere tu qualcosa di diverso al tuo maestro e poi valuta...oppure chiedi perché impronta il lavoro solo su questa base Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenamento esclusivamente al cesto. Ma si può!?

Messaggio Da Felipo il Ven 22 Lug 2011 - 13:09

L'unica soluzione è parlarne direttamente col maestro.
Noi possiamo dirti tante belle cose, ma se non ci parli direttamente tu... non cambierà nulla del tuo allenamento.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum