Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Aiuto! Crisi nera col maestro!

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Lun 4 Lug 2011 - 12:16

Promemoria primo messaggio :

allora, il mio dubbio è questo. ho il maestro che mi segue da novembre circa 1 ora a settimana.
già dalle prime ore la sensazione a pelle è stata buona, ma dal punto di vista tecnico e pratico ho subito constatato che, pur tecnicamente preparato e performante come tennista, è carente nelle spiegazioni, ossia si palleggia, si fanno esercizio sulle diagonali, un po' a rete (ma perchè l'ho chiesto io), ma pochi esercizi di impostazione del colpo. spiega soprattutto se sono io che faccio domande specifiche .
ossia, pensavo che nelle prime settimane mi avrebbe reimpostato per bene con lezioni approfondite su dritto rovescio ecc, stance, apertura, chiusura ecc.
premesso che partivo già da un livello discreto, non ero un assoluto principiante, ma non avevo mai fatto lezioni prima se non un corso collettivo quando avevo 10 anni (ne ho 40!).
ora la cosa sta continuando e mi pare che la lezione ormai si riduca ad un palleggio, qualche diagonale, qualche correzione al volo (TROPPO LONTANO DALLA PALLA! TROPPO VICINO! PIù AVANTI COL PESO! e simili) , qualche servizio e game finale, ed ecco che l'ora e gli euro son volati.
quale è la vostra esperienza? il maestro vi imposta per bene, vi ha impostato? sono io che sono paranoico?
la cosa è nata anche dal fatto che tutto ciò che so di teorico e che poi cerco di mettere in pratica sul campo, l'ho imparato dal forum e da youtube, non da lui!

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso


Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Sab 9 Lug 2011 - 0:29

vi devo un resoconto, il punto della situazione, visto quanto vi ho stressato con questa mia crisi mistica.
oggi ho fatto la prima lezione col nuovo maestro. sarà l'innamoramento della prima volta, sarà la sua volontà di far bella figura al primo incontro, fatto sta che siamo su di un altro pianeta.
abbiamo fatto 10 min. di palleggio libero, per vedere il mio livello. dopo di che, impostazione teorico-pratica dei colpi da fondo, lui al mio fianco, mi spiega dritto in open e in closed, posizione del braccio in apertura, racca alta, polso a 90, conduzione del colpo dal basso verso l'alto, chiusura , impuagnatura in semiwestern. poi analisi del rovescio in top e in back, impugnature, posizione gambe, movimento a C dall'apertura, conduzione, accompagnamento. poi cesto con dritto alternato in diagonale in sicurezza, altyernato con lungolinea aggressivo, idem per rovescio.
poi un po' di insegnamento di split step, foot work per ricerca palla dal centro con 3 passi, rientro con spalle parallele alla rete e cross step (tutte cose che facevo già alla meno peggio grazie a questo forum e a youtube, non perchè insegnatomi dal maestro).
infine, un esame e la reimpostazione del servizio, analisi dei due metodi con foot up o piedi paralleli, impougnatura, prima piatta, seconda kick e slice.
insomma, ok, facciamo la tara della prima volta per far bella figura, ha messo tantissima carne al fuoco anche perchè ha visto che aveva a che fare con un allievo diciamo così recettivo e informato (grazie amici forumisti!) ma il mio attuale (ex, meglio dire) maestro nelle prime lezioni (e neanche in quelle dopo) ha mai fatto questo, mai una sola impostazione teorica di un colpo, salvo che non fossi io a chiedere un particolare tecnico.
be', che dire?, le fiducia nel mio attuale-ex maestro è venuta meno del tutto, non ho alcuna voglia di tentare di ristabilire il rapporto parlando di ciò che voglio, delle mie esigenze, visto che in 8 mesi non ha mai fatto nulla di tutto ciò che ho fatto oggi.
insomma, da oggi ho un maestro nuovo! cheers

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da youcannotbeserious il Sab 9 Lug 2011 - 9:51

Che dire... la regola chiodo scaccia chiodo vale anche nel tennis... Auguri per il nuovo maestro!

youcannotbeserious
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 208
Data d'iscrizione : 13.01.11

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Völkl Organix 10 295g; Völkl Catapult 10; Head LM Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Sab 9 Lug 2011 - 10:03

@youcannotbeserious ha scritto:Che dire... la regola chiodo scaccia chiodo vale anche nel tennis... Auguri per il nuovo maestro!
son d'accordissimo! Very Happy
grazie, speriamo che sia la volta buona!

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da Alessandra76 il Sab 9 Lug 2011 - 10:17

Felicissima che hai trovato quel che cercavi!! cheers

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Sab 9 Lug 2011 - 10:21

@Alessandra76 ha scritto:Felicissima che hai trovato quel che cercavi!! cheers
grazie alessandra!
e vi saprò dire in futuro quel che succede, visto che è un'esperienza che può essere utile a molti, e che molti vedo che hanno vissuto.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da max911 il Lun 11 Lug 2011 - 11:11

Felicissimo per alain! E' giusto arrivare alla fine dell'ora soddisfatti ed entusiasti, oppure incazzati (positivamente) e pronti a raccogliere quel consiglio in più su quel movimento che proprio non ci viene come vorremmo.
Ho fatto il tuo percorso, ora sai però che ho un altro problema? forse è un pelo OT ma riguarda questo: il tennis moderno, di rimessa, sempre spinnato e/o palettato. Lo odio. Il problema è che il mio maestro insegna moltissimo questo perchè è quello che in categorie basse fa vincere.
Per dire ieri al circolo si è giocata la finale del torneo sociale.. davanti 2 players 4.2; uno di 17-18 anni e l'altro di 30. Quello di 30 è allenato dal mio maestro, ed ha vinto in 1,5 ore di gioco, spinnando e spalettando. Colpi senza spinta, poca forza ma sempre di là. Il 18enne aveva un tennis molto più bello, variava i colpi, muoveva l'avversario, ma alla lunga ha perso. Perchè? facile, dopo il 40° scambio si rompeva le balle e iniziava a spingere forzando e sbagliando.
Ecco, io vorrei parlarne con il maestro ma ho paura che si offenda.. questo non è il tennis che mi fa divertire, anche se mi piace vincere il fine ultimo è il divertimento. So che non arriverò da nessuna parte, ambisco a giocare qualche torneo e a divertirmi con gli amici(poi è chiaro che come a tutti mi piace vincere).
ma insomma se devo giocare sempre così di rimessa per vincere piuttosto cambio sport.

max911
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 101
Età : 38
Data d'iscrizione : 08.09.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: Tozzi-Fan
Racchetta: BB PD GT

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 11 Lug 2011 - 11:17

Non è che tu debba giocare sempre così....ma per mia esperienza questo è il primo passo....saper tenere la palla in campo, saper tenere a fondo l'avversario quando serve e limitare gli errori...quindi imparo a difendermi....poi man mano che prendi sicurezza in questo credo che verrà naturale progredire il tuo tennis imparando ad offendere e non solo a difendere Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Lun 11 Lug 2011 - 11:43

@max911 ha scritto:Felicissimo per alain! E' giusto arrivare alla fine dell'ora soddisfatti ed entusiasti, oppure incazzati (positivamente) e pronti a raccogliere quel consiglio in più su quel movimento che proprio non ci viene come vorremmo.
Ho fatto il tuo percorso, ora sai però che ho un altro problema? forse è un pelo OT ma riguarda questo: il tennis moderno, di rimessa, sempre spinnato e/o palettato. Lo odio. Il problema è che il mio maestro insegna moltissimo questo perchè è quello che in categorie basse fa vincere.
Per dire ieri al circolo si è giocata la finale del torneo sociale.. davanti 2 players 4.2; uno di 17-18 anni e l'altro di 30. Quello di 30 è allenato dal mio maestro, ed ha vinto in 1,5 ore di gioco, spinnando e spalettando. Colpi senza spinta, poca forza ma sempre di là. Il 18enne aveva un tennis molto più bello, variava i colpi, muoveva l'avversario, ma alla lunga ha perso. Perchè? facile, dopo il 40° scambio si rompeva le balle e iniziava a spingere forzando e sbagliando.
Ecco, io vorrei parlarne con il maestro ma ho paura che si offenda.. questo non è il tennis che mi fa divertire, anche se mi piace vincere il fine ultimo è il divertimento. So che non arriverò da nessuna parte, ambisco a giocare qualche torneo e a divertirmi con gli amici(poi è chiaro che come a tutti mi piace vincere).
ma insomma se devo giocare sempre così di rimessa per vincere piuttosto cambio sport.
intanto non vedo perchè deve offendersi. tu gli esponi una tua idea, lui ti dirà se hai ragione oppure ti spiegherà perchè vi state allenando in un certo modo.
il gioco moderno non è il gioco piatto di 20 anni fa. la prima volta che ho preso in mano una racca, a 11 anni, insegnavano nei club il dritto con la continental e si giocava così, palla piatta, pulita, rotazione minima. con gli attrezzi di oggi si picchia, si arrota, ma è comunque tennis. chi vince è perchè merita, sia che sia un "arrotino", sia che sia un giocatore 70's style.
il gioco di chi la mette sempre di là è buon tennis fintanto che trova persone che, pur tecnicamente dotate, si spazientiscono al 4° scambio e sprano la fucilata sul pino.
ho già sentito diverse volte la frase "per giocare da pallettaro e metterla solo di là, piuttosto cambio sport", come se il divertimento fosse nel picchiare o meglio provare colpi da professionista senza averne il fisico e la tecnica.
io preferisco vincere giocando bene, in maniera pulita, se riesco, piuttosto che fare un punto da applausi e in quello dopo spazientirmi e sparare sulla recinzione.
fatto salvo che se uno si diverte così, va bene, anzi, meglio per chi ci gioca contro! Wink

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Lun 11 Lug 2011 - 11:47

aggiungo e chiudo: il 18enne tecnicamente valido, evidentemente non lo era così tanto, perchè uno valido tecnicamente avrebbe tenuto lo scambio del pallettaro, gli avrebbe messo pressione e lo avrebbe indotto all'errore oppure ad accorciare, dando quindi una palla chiudibile. se non lo ha fatto, onore al merito al pallettaro e lui deve allenarsi di più e meglio sulla regolarità. come devo fare io, peraltro... Sad

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da max911 il Lun 11 Lug 2011 - 14:36

infatti ragazzi, onore al merito! il problema è che prima quando parlavo dei 50 scambi non era un numero detto a caso!! magari saran stati 48 o 53, però li ho contati perchè era un lavoro inaffrontabile!
Aggiungo che sono assolutamente d'accordo sia con Alessandra che con Alain, il ragazzo di 18 anni avrà i suoi margini di miglioramento in termini di gioco e pazienza, ieri ha vinto chi ha avuto più pelo sullo stomaco!
quanto volevo dar da intendere era questo: non voglio gioco per lo spettacolo, quindi buona 1 di supertennis e sbagliate 100 incacchiandomi come una bestia, ma neanche giocare a rimetter di là e basta. E vedere dei 4.2 che giocano al primo che sbaglia facendo 50 scambi a punto, il solo pensare che anche io devo/dovrò passare di lì mi fa venir male..

max911
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 101
Età : 38
Data d'iscrizione : 08.09.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: Tozzi-Fan
Racchetta: BB PD GT

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da nanobabbo8672 il Lun 11 Lug 2011 - 17:47

grande alain, in bocca al lupo per la nuova love story iniziata...

carissimo max, anche io ho avuto il tuo problema, ho passato la mia vita a giocare seerve and volley, vincevo 1 partita l'anno, ma mi divertivo spesso, spesso però mi arrabbiavo perchè perdevo con gente tecnicamente scarsissima perchè rischiavo veramente tanto.
ho smesso per una decina d'anni, poi un paio di anni fa ho riiniziato e mi sono accorto che il mio tennis non è più fattibile, almeno come lo giocavo io, ora in molti giocano il rovescio a 2 mani e le racchette e gli allenamenti di oggi permettono a molti di più rispetto ad un tempo di giocare in disinvoltura il passante... così sono stato costretto ad adattare il mio gioco, senza srtavolgerlo.
ora tengo meglio il palleggio da fondo fino a costruirmi la possibilità di andare a rete, prima andavo a rete sempre! in questo modo ho imparato meglio il gioco da fondo, anche se non posso certo stare a palleggiare, altrimenti prima o poi il mio passato prende il sopravvente e torno a rischiare troppo, devo solo avere la pazienza di aspettare la palla giusta per attaccare, poi magari sbaglio l'attacco perchè lo gioco troppo vicino alla riga...
ma il mio rimane un tennis aggressivo, solo un po' più moderno di quello di prima... ora senza un servizio stratosferico a rete ti impallinano tutti, una volta bastava un buon rovescio in back e poi ci pensavi a rete, ora la velocità di palla si è alzata e la cosa, almeno per me, non è più fattibile...
spero di averti aiutato con la mia esperienza
ciao

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Lun 11 Lug 2011 - 18:52

@nanobabbo8672 ha scritto:grande alain, in bocca al lupo per la nuova love story iniziata...

grazie nanobabbo! speriamo che continui, ma i presupposti ci sono tutti!

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da max911 il Mar 12 Lug 2011 - 9:54

@nanobabbo8672 ha scritto:grande alain, in bocca al lupo per la nuova love story iniziata...

carissimo max, anche io ho avuto il tuo problema, ho passato la mia vita a giocare seerve and volley, vincevo 1 partita l'anno, ma mi divertivo spesso, spesso però mi arrabbiavo perchè perdevo con gente tecnicamente scarsissima perchè rischiavo veramente tanto.
ho smesso per una decina d'anni, poi un paio di anni fa ho riiniziato e mi sono accorto che il mio tennis non è più fattibile, almeno come lo giocavo io, ora in molti giocano il rovescio a 2 mani e le racchette e gli allenamenti di oggi permettono a molti di più rispetto ad un tempo di giocare in disinvoltura il passante... così sono stato costretto ad adattare il mio gioco, senza srtavolgerlo.
ora tengo meglio il palleggio da fondo fino a costruirmi la possibilità di andare a rete, prima andavo a rete sempre! in questo modo ho imparato meglio il gioco da fondo, anche se non posso certo stare a palleggiare, altrimenti prima o poi il mio passato prende il sopravvente e torno a rischiare troppo, devo solo avere la pazienza di aspettare la palla giusta per attaccare, poi magari sbaglio l'attacco perchè lo gioco troppo vicino alla riga...
ma il mio rimane un tennis aggressivo, solo un po' più moderno di quello di prima... ora senza un servizio stratosferico a rete ti impallinano tutti, una volta bastava un buon rovescio in back e poi ci pensavi a rete, ora la velocità di palla si è alzata e la cosa, almeno per me, non è più fattibile...
spero di averti aiutato con la mia esperienza
ciao

Grazie mille per il tuo intervento! Spero proprio di riuscire a seguire le tue orme!

max911
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 101
Età : 38
Data d'iscrizione : 08.09.10

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello: Tozzi-Fan
Racchetta: BB PD GT

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da elan il Mar 12 Lug 2011 - 10:17

finalmente ho trovato un maestro come si deve , + tecnico del precedente ....che mi ha subito sistemato l'impugnatura nel servizio e ne ho infilate di + e senza sentire male al gomito ,
ma soprattutto ha trovato l'inghippo nel movimento del mio rovescio che mi ha portato ad avere un'epicondilite dal sett scorso ...continue infiammazioni e fastidi ...dopo 1/2ora di cesto di rovescio niente dolore ....ora lavorerò su questo e vediamo se mi passa del tutto .... cheers

elan
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2311
Età : 48
Data d'iscrizione : 08.05.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da alain proust il Mar 12 Lug 2011 - 10:45

@elan ha scritto:finalmente ho trovato un maestro come si deve , + tecnico del precedente ....che mi ha subito sistemato l'impugnatura nel servizio e ne ho infilate di + e senza sentire male al gomito ,
ma soprattutto ha trovato l'inghippo nel movimento del mio rovescio che mi ha portato ad avere un'epicondilite dal sett scorso ...continue infiammazioni e fastidi ...dopo 1/2ora di cesto di rovescio niente dolore ....ora lavorerò su questo e vediamo se mi passa del tutto .... cheers
bene! siamo in due allora! cheers

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da elan il Mar 12 Lug 2011 - 11:24

allora vediamo come va

elan
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2311
Età : 48
Data d'iscrizione : 08.05.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiuto! Crisi nera col maestro!

Messaggio Da Alessandra76 il Mar 12 Lug 2011 - 11:47

Grandi!! cheers

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum